Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Il forum sulla caccia e sulla cinofilia (http://www.ilbraccoitaliano.net/forum/index.php)
-   Lo Spinone (http://www.ilbraccoitaliano.net/forum/forumdisplay.php?f=15)
-   -   Pool genetico (http://www.ilbraccoitaliano.net/forum/showthread.php?t=63985)

MutinensisDaga 02-11-16 06:18 PM

Pool genetico
 
Ciao a tutti! Da poco sono accompagnato da una spinoncina...e mi sto interessando alla razza. Sempre di più mi rendo conto di quanti pochi siano gli spinoni...ho una domanda per i più esperti/maniaci...

come stiamo messi in italia a linee di sangue/variabilità genetica?
Stiamo già in una consenguineità spinta? cosa è stato fatto finora per risolvere la cosa? Sangue estero? quante linee di sangue importati ci sono in Italia?

[brindisi] grazie a tutti!!

silvio roncallo 03-11-16 09:23 AM

Ciao Fabio e benvenuto nel mondo dello Spinone, spero per andarci a caccia.
Le tue domande sono importanti e non è possibile rispondere nel breve spazio di un post.
Tieni presente comunque due dati:
1 - vengono registrati annualmente poco più di 500 nuovi cuccioli all'anno;
2 - non esiste, praticamente, sangue "estero" da lavoro da cui attingere.

Un'idea più precisa sullo stato della razza ed una risposta alle tue domande, se sei veramente appassionato , puoi dartela da solo con un semplicissimo espediente:
Vai sul sito dell'Enci e prenditi i nomi dei campioni di lavoro degli ultimi 5 o 6 anni.
Dopodichè, sempre sul sito Enci, cerchi pedigreeonline e verifichi gli alberi genealogici dei nomi che hai preso.
Dovresti riuscire a risponderti da solo.
In ogni caso siamo qui.
Buon lavoro e buon divertimento.

gabriele cinellu 03-11-16 01:28 PM

Visto che hai tirato in ballo "Esperti e Maniaci" io mi definisco Maniaco della razza per l'utilizzo venatorio che ne faccio; detto questo sono pienamente d'accordo sul suggerimento che ti ha dato Silvio io anni fa per avere una corrente di sangue da lavoro o fatto cosi e l'unico metodo e ti assicuro visto il numero basso di spinoni è molto semplice.

MutinensisDaga 03-11-16 05:32 PM

Grazie! Si credo che farò così, sono molto curioso. A naso dico..che gira gira la minestra è sempre quella..ma è una mia impressione per ora. Siccome vedo qualche spinone timoroso, o sotto taglia...mi voglio render conto se è dovuto ad un inbreeding generalizzato o solo di qualche linea di sangue...e se, qualcuno ha pensato a porvi rimedio..Certo che è dura se neanche si può attingere a fonti estere ed il cane è prettamente "italiano"

---------- Messaggio inserito alle 06:32 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 05:55 PM ----------

Ad una prima occhiata vengono fuori: Dell'Adige, Di Nisida, Ferentum, Del Brenton.

Credo che studiarmi la genealogia di ogni nome..non ce la possa fare :)

(ho guardato solo campioni italiani di lavoro)

silvio roncallo 03-11-16 06:44 PM

non credo siano più di una sessantina ..... non mi sembra così difficile .... è soltante questione di aver voglia di passarci un po' di tempo perchè, se uno è appassionato, il tempo per la propria passione lo trova.

In ogni caso dalla tua occhiata sono sfuggiti (tanto per fare qualche esempio...) Acque Alte, Della Becca, Morghengo ....

MutinensisDaga 03-11-16 06:47 PM

si si i primi sono solo quelli che ho letto più spesso...un podio allargato

gabriele cinellu 03-11-16 07:25 PM

Non dimenticare di prendere in considerazione gli spinoni del buonvento,e quelli di molti privati che allevano da anni cani da caccia.

sly8489 04-11-16 11:08 AM

[quote]
Quote:

Originariamente inviata da MutinensisDaga (Messaggio 1214025)
Siccome vedo qualche spinone timoroso, o sotto taglia...mi voglio render conto se è dovuto ad un inbreeding generalizzato o solo di qualche linea di sangue...e se, qualcuno ha pensato a porvi rimedio.

Forse gli spinoni timorosi nascono proprio per porre rimedi. Il mio consiglio è di non guardare molto alla morfologia, l'obiettivo per un allevatore che seleziona cani da caccia è quello di far nascere cani efficienti allo scopo. Devi vedere da che parte pende l'ago della bilancia, se dalla parte del lavoro o dalla parte della bellezza, per me questo particolare è importantissimo per chi cerca un cane valido per la caccia. ---------- Messaggio inserito alle 06:32 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 05:55 PM ----------


danguerriero 04-11-16 11:40 AM

diciamo che la morfologia (e la selezione anche su questa) dovrebbe essere funzionale al lavoro.....

MutinensisDaga 04-11-16 11:47 AM

Parlo esclusivamente di cani da lavoro...o meglio, di cani che vanno a caccia o fanno qualche prova di lavoro. E che sono decenti in esposizione. Mai visto finora uno sipinone da expo puro (all'americana)


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 08:08 PM.

Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile

User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.