Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 30-10-17, 12:29 PM   #384
papararo
Guru del forum
 
L'avatar di papararo
 
Registrato dal: May 2006
ubicazione: catania, Catania, Sicilia.
Messaggi: 2,695
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Non mi piace (Dati):
Non mi piace (Ricevuti):
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 17 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da vecchioA300 Visualizza il messaggio
....scusa Pap, ma eri tu quel Papararo là? Cioè quello del racconto seguente
che ho trovato in rete cercando notizie del mio Perazzi MX2-L ?


Io e Roberto Scalzone alle Olimpiadi.
Molti di voi dissentiranno dal titolo e affermeranno: negli annali delle Olimpiadi non vi è alcuna traccia della partecipazione alla gara olimpica di Giuseppe Papararo e Roberto Scalzone. Avete ragione, ma solo in parte, poiché io e Roberto alle Olimpiadi abbiamo veramente partecipato, non come atleti, ma nella veste di tifosi e spettatori. Vi racconto brevemente come è andata.
In occasione delle Olimpiadi di Los Angeles del 1984 la FITAV mise in palio un certo numero di viaggi premio divisi per specialità e categoria per assistere alla gara olimpica di Fossa e Skeet. Alla finale del Gran Premio Los Angeles programmata nel mese di giugno sullo stand di Casalecchio di Reno (BO) si accedeva dopo aver superato alcune prove di qualificazione.
Io per la categoria Extra e Roberto per la Prima categoria ci eravamo entrambi qualificati, ma Roberto era disperato, poiché non poteva disporre del proprio fucile Perazzi bindellone MX2L, inviato qualche giorno prima in fabbrica per riparazioni e non consegnato in tempo utile per la gara. Ormai rassegnato, era alla ricerca disperata di possibili alternative, difficili da trovare in così breve tempo, poiché quel modello di fucile all’epoca non era ancora molto diffuso. Appena ci incontriamo mi rende partecipe del suo problema e della difficoltà di trovare una soluzione. Io lo guardo……….sorrido e………Roberto, il problema non esiste……….tu sei nato con la camicia, sei un uomo fortunato………….Daniele Perazzi mi ha dato in uso un bindellone MX2L col quale non tiro………..prendilo e…………spara. E lui……….Peppe, ma comunque non è il mio fucile, ed io di rimando……….vai tranquillo, è identico al tuo.
All’indomani partiamo per Bologna per partecipare alla gara finale. A conclusione realizzo un bel 196/200 e occupo i primi tre posti della classifica finale di categoria Extra insieme a Daniele Cioni e Marco Conti, staccando così il biglietto del volo verso Los Angeles. E Roberto? Fa anche lui una splendida gara realizzando un superbo 194/200, che gli consente ugualmente di conquistare il viaggio premio per le Olimpiadi per la sua categoria.
Caro Roberto, sono stato felice di aver contribuito in qualche modo alla tua affermazione. Tu ci hai messo indubbiamente il tuo talento, ma io………..ti ho dato un fucile già *imparato*.
Con affetto. Giuseppe Papararo.
magari....nono...
papararo non è in linea   Rispondi quotando