Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 12-01-17, 03:28 PM   #37
maxmurelli
Guru del forum
 
L'avatar di maxmurelli
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: PODENZANO (PC)
Messaggi: 9,018
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Non mi piace (Dati):
Non mi piace (Ricevuti):
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 618 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Guarda che i miei cani sono tenuti molto bene, non soffrono di certo la fame e sono sottoposti a periodici controlli medici. Inoltre pago una perSona per venire a pulire regolarmente il canile e mantenere in cani in modo più che dignitoso... non so cosa potrai mai fare tu in più di me
Cosa posso fare? Innanzitutto gli do da mangiare OGNI GIORNO (e non una volta per tre!!) cibo e razioni adeguate all’intensità di lavoro di quel determinato periodo. Ogni mio cane ha una sua ciotola, mangia separato dagli altri e in determinati momenti della giornata e soprattutto controllo che mangi e quanto. Tutto ciò per motivi semplici e banali che presumo che anche tu sappia (come ad esempio che non deve andare a caccia non con lo stomaco pieno onde evitare gravi problemi).
Pulisco personalmente i box 2 volte al giorno: mattina prima di andare al lavoro e la sera quando torno. Durante il giorno, quando sono a casa mia moglie e/o i mie genitori, vengono lasciati liberi di scorrazzare in giardino o di starsene nelle cucce a loro piacimento e solo la sera vengono chiusi. Non pago una persona perché fortunatamente non ho quella necessità, ma anche se l'avessi ti assicuro che il tempo per passare almeno una volta al giorno a vedere che tutto sia ok e per trascorrere qualche momento con loro di sicuro me lo ritaglierei, perché i cani non sono semplici “strumenti per andare a caccia" e hanno bisogno del contatto col loro padrone.

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
ma il mio veterinario che occasionalmente e venuto a visitare qualche soggetto al canile ( di solito glieli porto io) senza che gli dicessi nulla si è congratulato per l'ottimo stato dell'ambiente in cui tenevo i cani e per le condizioni igieniche, e ha aggiunto che sono un cacciatore anomalo, e l'unico che accetta volentieri come cliente... perchè purtroppo la maggior parte tiene i cani con superficialità.
Che la maggior parte dei cacciatori tenga i cani con superficialità è una boiata bella e buona del tuo veterinario che non so dove esercita e soprattutto che genere di clientela abbia. Qui da me nessun medico veterinario oserebbe nemmeno fare certe affermazioni, tutt’al più agirebbe con querele e segnalazioni a chi di dovere.

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Questo suo elogio mi ha fatto molto piacere, e mi spinge ad ignorare le critiche di chi come voi non mi conosce ne conosce i miei cani. E tuttavia sputa sentenze.
Più che sputare sentenze t’è stato fatto notare semplicemente che dare il cibo una volta ogni tre giorni ai propri cani non è il modo corretto di alimentarli. Te la sei presa dicendo che in tanti abbiamo frainteso e interpretato male ciò che hai scritto… secondo me come ti ho già detto, c’è poco da interpretare.

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Premesso questo aggiungo che anche se non facciamo le gare come voi anche noi abbiamo cani che sanno il fatto loro, e che a caccia danno soddisfazioni.
Scusami ma dove sta mai scritto che i cani che a caccia sanno il fatto loro li hanno solo “quelli che fanno le gare”?

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Il dresseur si è scusato come qualunque perSona per bene farebbe dopo aver intascato denaro senza aver dato risultati. Lo so che capita ma è pur sempre una sconfitta per lui, ed un inutile ed onerosa spesa per il proprietario del cane. Quindi scusarsi e semplicemente Buona educazione.
Sarà…, ma è anche altrettanto vero che i dressuer non sono dei maghi con poteri soprannaturali. Se il cane non c’è non c’è! C’è poco da sperare che il dressuer riesca a fare il miracolo! Ma ciò in primis lo deve sapere il proprietario del cane.
Onerosa spesa? Certo! Ma la cifra l’avranno accordata in precedenza e al proprietario del cane sarà andata bene, non credo che nessuno l’abbia costretto.

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Altra cosa noi non abbiamo problemi a comprare un cucciolo e pagarlo....almeno chi di noi può permetterselo,
Ma se facciamo cucciolate dato che non lo facciamo per mestiere regaliamo volentieri agli amici. Io per esempio non chiederei mai denaro per un cucciolo ad un amico, così come se sono in cerca io l'amico non avrebbe problemi a favorirmi, non so perché ti faccia tsnto impressione questa cosa...
Io sinceramente se ho bisogno di un cucciolo e mi rivolgo ad un amico non ho la pretesa che lui me lo regali, ma sono io che gli voglio pagare il valore del cane o come minimo le spese. Non parliamone poi se il mio amico alleva per mestiere!

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Infine io mi sono limitato a chiedere consiglio su dove poter comprare un cucciolo con ottime potenzialità di riuscita, il che significa che credo anche io nell'abilità dei bravi allevatori, e voi mi state aggredendo come se dicessi blasfemia...solo perchè ho scritto di aver avuto solo cani regalati da amici, o comprati da privati, e che ho visto amici con cuccioli acquistati da incroci di cani provenienti da allevamenti blasonati che non erano riusciti bene.
Hai chiesto consigli da quali allevamenti poter comprare un cucciolo e poi ti sei risposto da solo che i cani provenienti da allevamenti sono tutti mezzi “canuzzi” e che di certo quelli non cedono non saranno “campioni”, come se da un cucciolo di pochi mesi si potesse già sapere cosa salterà fuori in futuro…
Hai chiesto di due allevatori, dei quali uno molto noto, chiedendo cosa ne pensiamo se ti facessi spedire un cucciolo.
Io t’ho risposto che i cani non sono delle lavatrici che vengono costruite tutte uguali su catene di montaggio e inoltre per l’acquisto di un cane non è come fare spesa su amazon.

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Ma datevi una calmata!
Te invece mi sembri un po’ troppo permaloso.

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Voi con la vostra esperienza dovreste potermi semplicemente confermare se i nomi che mi hanno fatto sono persone serie oppure no!
Uno non so chi sia, l’altro lo conosco e lo reputo una persona seria; ma a parte quello, ripeto che sulla riuscita di un cucciolo di pochi mesi ci sono troppe variabili che influiscono… e molte volte la cattiva riuscita viene poi attribuita a chi l’ha ceduto, che in realtà poi è quello che ne ha meno colpe.

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Ho sentito di tutto, persino di cani provenienti dall'est Europa a cui fanno risultare il pedigree di cani di razza, o cucciolate fittizie di cuccioli di chissà quale reale provenienza. Mi volete dire con il solo internet chi mi protegge dalle truffe?
Ma se a te i pedigree non ti interessano perché non te ne frega niente delle “gare”, scusami ma che ti cambia sapere che il cucciolo è figlio di tizio o di caio che intanto manco li conosci e non te ne frega nemmeno di conoscerli.
Poi sarai in grado di riconoscere se un cane è di razza o se è un bastardo!

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Un ultima cosa il concetto di bravo cane da caccia.
Dalle mie parti si definisce tale, un cane con elevato istinto del selvatico, che arriva sul selvatico prima degli altri cani, trova selvatici dove gli altri cani sono già passati senza trovare niente, e ti mette nelle condizioni giuste per potergli sparare. Ho visto cani da conigli che trovavano in seguivano e ti facevano arrivare il coniglio sotto i piedi per permetterti di sparargli, e se sbagliavo te lo facevano passare più volte senza mai mollare. E lo seguivano finché non veniva abbattuto o si intanava.
Nei cani da ferma il cane bravo per me è quello che trova e ferma prima degli altri ti aspetta e ti fa piazzare e al comando ti riporta l'animale abbattuto, che lo fa in tutte le condizioni di ambientali e climatiche, e ti lavora senza problemi anche 8 ore di fila.
Parlo di cani da caccia non di gara! I nostri criteri di valutazione sono questi.
Immagino che per voi prima vengano altre cose.
Concordo su quanto hai detto per la valutazione.

La differenza che c’è tra il "bravo cane da caccia" e il "bravo Setter" (o ogni altra razza), è che quest’ultimo sa fare tutto ciò che fa il primo però rispecchiando quelle che sono le proprie caratteristiche di razza.
Saprà cercare, avvertire, filare, fermare, guidare e/o accostare secondo i propri canoni di razza.
Te mi dirai che non tutti i terreni sono idonei, così come i selvatici e così come non sempre ci sono le condizioni ideali per permetterglielo… ebbene è vero! Però è anche vero che anche nelle condizioni peggiori quando sarà a contatto con l’emanazione, o per l’espressività della ferma, o per come va a risolvere o per altri aspetti… lì dovrà farti dire: “quello è un Setter!”.

Non so se mi spiego.

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Dimenticavo i migliori cani da ferma che ho visto a mio giudizio, nell'isola di marettimo ti puntavano le beccacce già 30 metri prima...mai visto altri cani con un naso simile!
Consiglio spassionatissimo che ti do senza alcun tipo d’interesse: vai su quell’isola e cerca qualche cacciatore che ha un cucciolo figlio di quei cani. Se poi diventa tuo amico…meglio ancora!
__________________
Saluti
M.

"E' riduttivo definire ausiliare chi recita in verità il ruolo di protagonista!"

Ultima modifica di maxmurelli; 12-01-17 a 03:43 PM
maxmurelli ora è in linea   Rispondi quotando