Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 14-11-17, 10:50 PM   #10
fabietto91
Utente abituale
 
L'avatar di fabietto91
 
Registrato dal: Jun 2014
ubicazione: milano
Messaggi: 665
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Non mi piace (Dati):
Non mi piace (Ricevuti):
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 81 Post(s)
predefinito

Mi fa venire in mente, questo tuo post, pensieri che mi sorgono quando vedo qualche film di totó o affini, dove spesso sono presenti, personaggi o sotto personaggi di cacciatori. Io sono nato nel 1991, purtroppo posso solo fantasticare su come e quanto si stesse caratterialmente bene in quegli anni, dove molti si potevano permettere un pasto al giorno, ma avevano sempre il sorriso e la porta aperta per i bisognosi. Così mi diceva mia nonna, del 33, nata e cresciuta in piccolo paesino dell' Appennino tosco emiliano dove in 8 fratelli, tutti cacciatori, si aspettava la caccia per mangiare la carne e non sacrificare il bestiame.
Oggi dove è tutto più frenetico e performante, abbiamo dimenticato valori come altruismo verso il prossimo, con una conseguente malata e irrispettosa valorizzazione dell' aspetto umano negli animali. Non mi vergogno e non mi tiro mai indietro nel dire che io, sono un cacciatore e trovo davvero poche persone che contestano, purtroppo sono ancora meno quelle che rispondono "anche io". In molti però curiosi, mi chiedono e spesso trovano interessante la mia passione. Quindi io rimango speranzoso per un domani, dove magari in meno e piu silenziosi, continueremo a sognare il domani venatorio
fabietto91 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace carlino6745, Alberto Piace questo post