Discussione: Cocker spaniel inglese
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 21-08-18, 02:51 PM   #59
Loris
Guru del forum
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Verona
Messaggi: 1,077
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Non mi piace (Dati):
Non mi piace (Ricevuti):
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 231 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da leuciscus Visualizza il messaggio
Io ne ho avuto uno che era adorabile, l'unico "difetto" era il pelo. Una massa di pelo che dovevo far tosare almeno una volta all'anno e che diventava ricettacolo di ogni impiccio vegetale quando andavamo a caccia.
Il cocker ha molto pelo per cui va gestito adeguatamente: tosare l'interno delle orecchie e le zampe fra le dita che sono ricettacolo di forasacchi, sfoltire sotto la pancina e davanti sul torace. Io ad inizio caccia do una sfoltitina, con l' idonea forbice, dietro e nei punti ove il pelo troppo folto...non tosare il mantello. Rientrato da caccia una spazzolata generale e, molto importante, ispezionare padiglione auricolare e zampe sempre per il problema forasacchi. Si, ci vuole un po' di pazienza ed attenzione, ma ne vale la pena... veramente un cane adorabile.
Loris non  in linea   Rispondi quotando