Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Caccia di selezione

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 09-07-18, 03:57 PM   #1
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 16,128
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 28
Grazie (Ricevuti): 180
Mi piace (Dati): 150
Mi piace (Ricevuti): 1261
Non mi piace (Dati): 21
Non mi piace (Ricevuti): 37
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 1901 Post(s)
predefinito Angolo di sito. Decisione immediata. Che si fa?

Facendo il recuperatore e il "consigliori" di giovani nembrotti (venatoriamente parlando, non sempre l'anzianità anagrafica corrisponde a quella venatoria) a volte, l'ultima ieri sera, mi trovo di fronte a sacche di ignoranza i cui limiti tendono all'infinito.
Ovvia, veniamo a noi:
1) sapete valutare a colpo d'occhio quanti gradi ha l'angolo tra la linea orizzontale di tiro dalla vostra postazione e la linea che deve effettivamente fare il proiettile per raggiungere il probabile (auspicabile) punto di impatto sulla vostra preda?
2) C'e' differenza tra sparare in alto o in basso rispetto al vostro punto di sparo? Se si, fate una breve descrizione del perche' e delle contromisure da adottare.
3) se non conoscete l'angolo sapete giudicare a colpo d'occhio il dislivello tra punto di sparo e posizione dell'animale?
4) sparare a filo schiena si fa se l'animale e' in basso o in alto?
5) il telemetro che misura anche l'angolo di sito l'avete dimeticato a casa. Che fate?

Insomma come sparate a questo animale che ha scelto di stare piu' in basso/alto rispetto a voi?

Signori, a voi!
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)
Alessandro il cacciatore non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-07-18, 05:14 PM   #2
FilippoBonvi
Utente regolare
 
Registrato dal: Jan 2018
ubicazione: Piacenza
Messaggi: 111
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 5
Grazie (Ricevuti): 7
Mi piace (Dati): 27
Mi piace (Ricevuti): 34
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 65 Post(s)
predefinito

Caccio in pianura ;-) e quindi l’angolo massimo di sito è trascurabile, considerando la mia altana al max 2 metri sopra il capriolo.
Se mi venisse voglia però di spostarmi in montagna considero comunque non determinante l’angolo fino alle distanze a cui sono abituato (200 metri più o meno). La tabella balistica del .270 win considera una differenza di circa 1,5 cm per un angolo di 20°.
Insomma se sparate oltre i 45° ( che corrispondono ad una pendenza del 100% ) e i tiri sono davvero lunghi allora sappiate che il proiettile impatta sempre più alto del punto mirato. Quanto??? Dipende dal calibro , dalla distanza e dall’angolo.... insomma meglio girare con una calcolatrice e un manuale di trigonometria :-)
FilippoBonvi ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-07-18, 05:25 PM   #3
bosco64
Guru del forum
 
L'avatar di bosco64
 
Registrato dal: Nov 2011
ubicazione: Langhe
Messaggi: 3,082
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 65
Mi piace (Dati): 62
Mi piace (Ricevuti): 494
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 660 Post(s)
predefinito

Qui da noi si usa dire, se spari in alto o in basso, mira basso. Poi siccome conta molto anche la distanza, si fanno le padelle fin quando s'impara.
bosco64 ora è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Ciccio58 Piace questo post
Vecchio 09-07-18, 07:42 PM   #4
Ciccio58
Guru del forum
 
L'avatar di Ciccio58
 
Registrato dal: Aug 2008
ubicazione: palermo
Messaggi: 2,059
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 31
Mi piace (Dati): 38
Mi piace (Ricevuti): 171
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 94 Post(s)
predefinito

Non è che qui si faccia selezione, ma capita qualche porcello che la mattina indugi.
Considerato che i posticini siano quelli , un paio di riferimenti sul terreno, misurati con Google Earth per i calcoli ,l’angolo ho una certa pratica ad azzeccarci grado più grado meno, fatto quattro conti da amanuense ho riportato i risultati su una tabellina che tengo nel portafogli, uno sguardo e ad oggi no problem.
A quel foglietto sono affezionato, è il retro della tabella delle percentuali di olio per la miscela da usare sul kart :=))))
Ciccio58 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip Piace questo post
Vecchio 10-07-18, 10:32 AM   #5
Yed
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 1,441
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 24
Grazie (Ricevuti): 65
Mi piace (Dati): 468
Mi piace (Ricevuti): 207
Non mi piace (Dati): 15
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 598 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Ciccio58 Visualizza il messaggio
Non è che qui si faccia selezione, ma capita qualche porcello che la mattina indugi.
Considerato che i posticini siano quelli , un paio di riferimenti sul terreno, misurati con Google Earth per i calcoli ,l’angolo ho una certa pratica ad azzeccarci grado più grado meno, fatto quattro conti da amanuense ho riportato i risultati su una tabellina che tengo nel portafogli, uno sguardo e ad oggi no problem.
A quel foglietto sono affezionato, è il retro della tabella delle percentuali di olio per la miscela da usare sul kart :=))))
Sarebbe + immediato incollare all'ottica con il nasctro adesivo trasparente...
Yed non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-07-18, 10:44 AM   #6
pointer56
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 2,997
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 45
Grazie (Ricevuti): 164
Mi piace (Dati): 211
Mi piace (Ricevuti): 923
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 13
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1250 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Alessandro il cacciatore Visualizza il messaggio
Facendo il recuperatore e il "consigliori" di giovani nembrotti (venatoriamente parlando, non sempre l'anzianità anagrafica corrisponde a quella venatoria) a volte, l'ultima ieri sera, mi trovo di fronte a sacche di ignoranza i cui limiti tendono all'infinito.
Ovvia, veniamo a noi:
1) sapete valutare a colpo d'occhio quanti gradi ha l'angolo tra la linea orizzontale di tiro dalla vostra postazione e la linea che deve effettivamente fare il proiettile per raggiungere il probabile (auspicabile) punto di impatto sulla vostra preda?
2) C'e' differenza tra sparare in alto o in basso rispetto al vostro punto di sparo? Se si, fate una breve descrizione del perche' e delle contromisure da adottare.
3) se non conoscete l'angolo sapete giudicare a colpo d'occhio il dislivello tra punto di sparo e posizione dell'animale?
4) sparare a filo schiena si fa se l'animale e' in basso o in alto?
5) il telemetro che misura anche l'angolo di sito l'avete dimeticato a casa. Che fate?

Insomma come sparate a questo animale che ha scelto di stare piu' in basso/alto rispetto a voi?

Signori, a voi!
1) No. O meglio, devo pensarci un po' su... e non c'è nulla di sicuro.
2) No.
3) No: è ancora più difficile del punto 1).
4) Non si fa proprio (vedi 2).
5) Ci si arrangia, vedi punti 1 e 3. Aiuta usare un calibro molto teso...
pointer56 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-07-18, 11:23 AM   #7
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 6,907
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 184
Mi piace (Dati): 11
Mi piace (Ricevuti): 688
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 1081 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Alessandro il cacciatore Visualizza il messaggio
.........................
Ovvia, veniamo a noi:
1) sapete valutare a colpo d'occhio quanti gradi ha l'angolo tra la linea orizzontale di tiro dalla vostra postazione e la linea che deve effettivamente fare il proiettile per raggiungere il probabile (auspicabile) punto di impatto sulla vostra preda?
2) C'e' differenza tra sparare in alto o in basso rispetto al vostro punto di sparo? Se si, fate una breve descrizione del perche' e delle contromisure da adottare.
3) se non conoscete l'angolo sapete giudicare a colpo d'occhio il dislivello tra punto di sparo e posizione dell'animale?
4) sparare a filo schiena si fa se l'animale e' in basso o in alto?
5) il telemetro che misura anche l'angolo di sito l'avete dimeticato a casa. Che fate?

Insomma come sparate a questo animale che ha scelto di stare piu' in basso/alto rispetto a voi?

Signori, a voi!
Mi appello al quinto emendamento

Onestamente, per me, è veramente troppo banale rispondere.
Preferivo lasciare le risposte a qualche "indeciso" (magari è la volta che ci chiariamo le idee, in fondo è banale se te lo spiegano).
Un aiutino..... ad alcune domande, per rispondere correttamente, meglio una premessa (ad esempio alla 4).... pure alla domanda 2 se uno mira a prendere come voto un 9 e non un semplice 7
paolohunter non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-07-18, 11:30 AM   #8
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 16,128
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 28
Grazie (Ricevuti): 180
Mi piace (Dati): 150
Mi piace (Ricevuti): 1261
Non mi piace (Dati): 21
Non mi piace (Ricevuti): 37
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 1901 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da paolohunter Visualizza il messaggio
Mi appello al quinto emendamento

Onestamente, per me, è veramente troppo banale rispondere.
Preferivo lasciare le risposte a qualche "indeciso" (magari è la volta che ci chiariamo le idee, in fondo è banale se te lo spiegano).
Un aiutino..... ad alcune domande, per rispondere correttamente, meglio una premessa (ad esempio alla 4).... pure alla domanda 2 se uno mira a prendere come voto un 9 e non un banale 7
Tu al momento taci, per favore. Le padelle nascono, si sviluppano e si riproducono per molteplici motivi. A volte basta una vite non stretta bene, per esempio.
Le banalità sono "banali" appunto, ma e' un errore gravissimo darle per scontate.
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)
Alessandro il cacciatore non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace deca Piace questo post
Vecchio 10-07-18, 12:20 PM   #9
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: lecco
Messaggi: 2,049
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 84
Grazie (Ricevuti): 108
Mi piace (Dati): 561
Mi piace (Ricevuti): 672
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 530 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Alessandro il cacciatore Visualizza il messaggio
Facendo il recuperatore e il "consigliori" di giovani nembrotti (venatoriamente parlando, non sempre l'anzianità anagrafica corrisponde a quella venatoria) a volte, l'ultima ieri sera, mi trovo di fronte a sacche di ignoranza i cui limiti tendono all'infinito.
Ovvia, veniamo a noi:
1) sapete valutare a colpo d'occhio quanti gradi ha l'angolo tra la linea orizzontale di tiro dalla vostra postazione e la linea che deve effettivamente fare il proiettile per raggiungere il probabile (auspicabile) punto di impatto sulla vostra preda?
2) C'e' differenza tra sparare in alto o in basso rispetto al vostro punto di sparo? Se si, fate una breve descrizione del perche' e delle contromisure da adottare.
3) se non conoscete l'angolo sapete giudicare a colpo d'occhio il dislivello tra punto di sparo e posizione dell'animale?
4) sparare a filo schiena si fa se l'animale e' in basso o in alto?
5) il telemetro che misura anche l'angolo di sito l'avete dimeticato a casa. Che fate?

Insomma come sparate a questo animale che ha scelto di stare piu' in basso/alto rispetto a voi?

Signori, a voi!



Cosa è? Vuoi sottoporci ad un esame di balistica?

Tutto sommato l'angolo di tiro entro distanze ragionevoli non è che abbia molta influenza, certamente se si spara verso l'alto o il basso il tiro tende ad andare più in alto del punto mirato se non si compensa, come compensi? A occhio, in assenza di strumenti specifici vai ad occhio, ma in genere non è che sia necessario compensare molto, se uno mira sotto la pancia perché spara con forte angolo di sito potrebbe tranquillamente andare… sotto la pancia.

Il calcolo che faccio io è il seguente, dimmi tu se sbaglio, se tarato a 200 mt. a 100 sono sopra di 5 cm, a 200 in assenza di gravità sarei sopra di 10 cm. quindi sparassi a 90° verso l'alto o il basso, presumendo di annullare quasi del tutto l'effetto della forza di gravità perché sparo nella stessa direzione di questa, a 200 metri il colpo sarebbe sopra il punto mirato di 10 cm, di 5 sparando a 100 mt. quante volte si spara in queste condizioni? Mai verso l'alto, quasi mai verso il basso, avrei bisogno di qualcuno che mi tiene per i piedi mentre mi sporgo nel vuoto per sparare giù, in effetti una volta mi è capitato di dover tenere uno per i piedi, io col cavolo che mi sporgevo.
Più probabili tiri con pendenze di circa il 45% o con pendenze assimilabili al 45% per comodità di calcolo, 40 o 50% cambia sega o seghina, quindi sarebbe opportuno sparando a 200 metri con pendenza del 45% circa, compensare la metà di quanto andrebbe alto il tiro a 200 metri in assenza di gravità, ovvero quei 5 cm sopra a 100 metri sparando in piano.

Quindi per semplicità di calcolo ed andando per arrotondamento con pendenza del 45% a 100 mt = 2,5cm, a 200mt. = 5cm, a 300mt. = 10cm. dipende anche dal calibro usato, tutto sommato non molto se entro distanze ragionevoli, di fatto io non sto a fare calcoli di nessun tipo, in base alla distanza e alla pendenza sto giù un tot a occhio, in genere l'animale cade.

In genere però in queste situazioni il corpo dell'animale aiuta nel senso che espone una superficie mortale utile al tiro, maggiore che nel tiro in piano, appunto per la linea obliqua di tiro.


Ultima modifica di carpen; 10-07-18 a 01:02 PM
carpen non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-07-18, 12:58 PM   #10
bosco64
Guru del forum
 
L'avatar di bosco64
 
Registrato dal: Nov 2011
ubicazione: Langhe
Messaggi: 3,082
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 65
Mi piace (Dati): 62
Mi piace (Ricevuti): 494
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 660 Post(s)
predefinito

per chi vuole chiarirsi le idee, metto un pdf con la caduda della palla alle varie distanze con angolo di sito a 0, 30,45 e 60 gradi.Il calibro è il 270 winchester con palla da 130 grani, cosi' non tirate fuori la questione del calibro teso.
Per il calcolo l'arma sarebbe tarata a mt 200.

La colonna che indica il calo della palla è quella con titolo Variazione Centro.
Icone allegate
nagolo-sito.pdf‎  
bosco64 ora è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Ciccio58 Piace questo post
Rispondi

Tag
angolo, che, decisione, immediata, sito

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 03:15 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.