Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Caccia di selezione

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 04-07-19, 02:34 AM   #61
sly8489
Collaboratore Gruppo 8
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 7,840
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 209
Grazie (Ricevuti): 144
Mi piace (Dati): 686
Mi piace (Ricevuti): 584
Non mi piace (Dati): 31
Non mi piace (Ricevuti): 55
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 898 Post(s)
predefinito

"vorrei che i tecnici balistici del forum le provassero sulla carne se per loro non è troppo umiliante." il mio è stato un suggerimento, se il cinghiale non va bene, le cartucce le potete provare sulla gelatina, su quarti di bue, su vecchi elenchi telefonici, su lastre di ferro, su tavole di legno stagionato, insomma su tutto quello che volete.

---------- Messaggio inserito alle 01:34 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 01:01 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da enrico.83 Visualizza il messaggio
Io di balistica posso definirmi digiuno: non ho conoscenze.
Ma le tue fantasiose ipotesi e dubbie soluzioni mi fanno scompisciare!!
Cacciatore ... o avventore... man mano che aumentano i post mi si schiarisce il dubbio

PS: parli di scienza e statistica .... il potere di arresto lo deduci (o non lo deduci) indirettamente tanto dalla balistica terminale quanto da un pezzo di carne appesa. Sono prove statiche per effetti dinamici.
Solo che un metodo è decisamente più SMART dell'altro (Specifico, Misurabile, Raggiungibile, Rilevante, Efficiente in termini di tempo)....non ti dico quale, ti lascio sulle spine
Per carità ti applichi eh, sono le soluzioni che risultano un po' approssimative ed improvvisate...poco SMART.... ma magari sei più portato per l'arte...più un creativo....

---------- Messaggio inserito alle 12:26 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 12:23 AM ----------



ecco, dal curriculum che hai, qui proprio non ti ci riconosco
Per abitudine nei bar ci vado il tempo necessario per bere un caffè. Non me ne sono neanche accorto di aver parlato di scienza. Per la balistica chi è all'oscuro di tutto e utilizza una qualsiasi arma per la caccia deve almeno sapere la differenza che passa fra potere lesivo e potere d'arresto. Chi caccia con l'arco sa che la punta della freccia riesce provoca un potere lesivo da uccidere il cinghiale, ma sa anche che la freccia ha un potere d'arresto inesistente. Un minimo di balistica la deve conoscere, per scegliere la potenza dell'arco e la forma della punta della freccia. Si può anche pensare che gli strumenti utili per la consapevolezza della scelta dell'arma e della cartuccia per un determinato tipo di caccia si può andare a comprarla in bar, per fortuna sono solo pensieri.
sly8489 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Livia1968 Piace questo post
Vecchio 04-07-19, 08:54 AM   #62
toperone
Guru del forum
 
L'avatar di toperone
 
Registrato dal: May 2009
ubicazione: domodossola
Messaggi: 1,776
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 299
Grazie (Ricevuti): 164
Mi piace (Dati): 1017
Mi piace (Ricevuti): 532
Non mi piace (Dati): 33
Non mi piace (Ricevuti): 6
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 653 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da paolohunter Visualizza il messaggio
Nel mio caso..... sarei anche perito balistico, abilitato armiere, armaiolo, fochino e chi_si_ricorda_più_tutto_il_resto ma in questo caso non conta assolutamente nulla.


Non sono così fissato da andarmi a rileggere le esatte parole che ho usato nell'altro messaggio ma credo di aver fatto un discorso più semplice. Poi non ci prendi mai.... scrivo molto per spiegare bene e mi dicono che ho scritto troppo, faccio una sintesi e non è abbastanza chiaro per tutti

Ci riprovo...... io faccio semplicemente notare che, la ditta Lapua, nel produrre le sue palle della serie scenar le qualifica in modo molto semplice ed univoco come "da tiro".

Io non ho fatto prove (anche se alcuni elementi risaltano come un faro nel buio della notte), mi fido del costruttore (che, posso immaginare, le sue prove le avrà ben fatte.... o forse preferisce allontanare clienti ?).... e, a meno di fare una cosa simpatica su una sagoma di carne, pelle ed ossa non ho alcuna intenzione di fare prove sugli animali vivi.

Quante prove servirebbero per validare la tesi ? 100 ? ..... se non mi dedico ad altro ci riesco nel giro di 20 anni

Se poi guardiamo come è fatta quella palla, il perché di quella decisione del costruttore è abbastanza logica ed evidente...... ma se si vuole si può star qui a controbattere su tutto e reinventare anche l'acqua calda.

Però, mi si permetta, non capisco il motivo di contestare anche le cose ovvie
Sottoscrivo parola per parola.

---------- Messaggio inserito alle 07:54 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 07:47 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
"ostinata e contraria" perché credo a quello che ha sperimentato un utente in riguardo a una tipologia di cartucce? Le palle da tiro non servono solo per bucare la carta, alcune se utilizzate impropriamente sono devastanti. Io non utilizzo a caccia palle da tiro a segno, però ho capito che chi li utilizza è soddisfatto. Guli, ne sa assai di balistica, chi verifica l'effetto di quella determinata munizione sul cinghiale morto ne sa poco, o dice cazzate. Non sapevo dell'esistenza di due aree vitali, una venatoria e una accademica. A me hanno sempre detto che bisogna tirare con precisione per evitare inutili sofferenze alla selvaggina. Il co moderatore ha detto che con qualsiasi cartuccia e qualsiasi calibro (un cinghiale che ha doti di grande incassatore) se preso "nell'area vitale venatoria" può fare 10" di corsa, tradotto in metri, sono parecchi, io gli credo. Il numero più alto di cinghiali feriti e non recuperati sono quelli tirati in cassa con cartucce da caccia dal potere magico da chi credeva di essere nel "margine di errore" Non vorrei che in questa sez. vale la regola di "chi non è con me, è decisamente contro di me".

Prenditi una settimana di vacanza per schiarirti le idee, ne hai bisogno. La tua vis polemica è seconda solo alla tua presunzione ed arroganza.
toperone non è in linea   Rispondi quotando
Non mi piace Livia1968 Non gli piace questo post
Vecchio 04-07-19, 08:54 AM   #63
deca
Utente abituale
 
Registrato dal: Jan 2015
ubicazione: liguria
Messaggi: 470
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 48
Grazie (Ricevuti): 21
Mi piace (Dati): 29
Mi piace (Ricevuti): 78
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 179 Post(s)
predefinito

[QUOTE=sly8489;1343907]"vorrei che i tecnici balistici del forum le provassero sulla carne se per loro non è troppo umiliante." il mio è stato un suggerimento, se il cinghiale non va bene, le cartucce le potete provare sulla gelatina, su quarti di bue, su vecchi elenchi telefonici, su lastre di ferro, su tavole di legno stagionato, insomma su tutto quello che volete.[COLOR="Silver"]



La domanda è sempre la stessa.......PERCHÉ?

Perché dovrei usare una palla da tiro al posto di una da caccia?
Può essere che mi sfugga il motivo!
deca non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace enrico.83 Piace questo post
Vecchio 04-07-19, 09:21 AM   #64
toperone
Guru del forum
 
L'avatar di toperone
 
Registrato dal: May 2009
ubicazione: domodossola
Messaggi: 1,776
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 299
Grazie (Ricevuti): 164
Mi piace (Dati): 1017
Mi piace (Ricevuti): 532
Non mi piace (Dati): 33
Non mi piace (Ricevuti): 6
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 653 Post(s)
predefinito

Per gentilezza ed a beneficio di tutti: questa stanza è frequentata anche da persone che stanno approcciando ora la caccia di selezione e l arma rigata. Passare messaggi fuorvianti non aiuta certo. La caccia di selezione e le armi e munizioni ad essa dedicate così come il modo di praticarla sottostanno a regole ben precise che si sono formate nel corso di oltre un secolo (retrocarica) e che sono oggetto di trattazione durante gli specifici corsi di formazione. La ricerca in campo balistico e sulle ogive in modo particolare è stata totalmente incentrata sin dagli albori sulla ricerca di una palla da CACCIA che garantisse penetrazione, espansione certa e fuoriuscita! Tali palle si sono differenziate in maniera sostanziale da quelle per il tiro accademico.
Ultima nota: fare prove balistiche di effetto terminale su una spoglia porta solo indicazioni parziali in quanto priva di pressione sanguigna e, di norma, di organi e fluidi interni.

Ciò detto proseguiamo nel solco di una discussione pacata e di confronto costruttivo senza suggestivi voli pindarici. Il 3d è stato aperto con un titolo ben preciso e chi conosce ed utilizza il calibro con munizionamento venatorio può portare il suo contributo. Tradotto in modo più franco: per favore non si scrivano caxxxate e, soprattutto, non ci si ostini a difendere l indifendibile.
toperone non è in linea   Rispondi quotando
Grazie claudio76, lollo Ha ringraziato per questo post
Mi piace claudio76, paolohunter, lollo Piace questo post
Vecchio 04-07-19, 09:37 AM   #65
Ciccio58
Guru del forum
 
L'avatar di Ciccio58
 
Registrato dal: Aug 2008
ubicazione: palermo
Messaggi: 2,143
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 5
Grazie (Ricevuti): 46
Mi piace (Dati): 79
Mi piace (Ricevuti): 216
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 131 Post(s)
predefinito

[QUOTE=deca;1343914

Perché dovrei usare una palla da tiro al posto di una da caccia?
Può essere che mi sfugga il motivo![/QUOTE]

forse per una questione di costi nel l’illusione che essendo da tiro possa essere più precisa
Scenar pacco da 100 circa 43 euro
Dk pacco da 50 circa 42 euro,
In ogni caso credo sia bene sottolineare che non si tratta di una guerra nei confronti di qualcuno, quanto invece il chiarire certi basilari concetti considerato che chi ci legge anche chi è all’inizio del suo percorso e possa quindi interpretare male certe affermazioni .
Certi strumenti in mano a chi per vocazione o scelta sa utilizzarli entro precisi limiti di buon senso, in mano a chi deve ancora farsi un buon bagaglio di esperienza ,possono rivelarsi anche pericolosi per conseguenze non valutate in un contesto ove le variabili sono tante e i fattori di errore poi si accumulano creando anche rischi

---------- Messaggio inserito alle 08:37 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 08:34 AM ----------

Scusate certi strafalcioni ma il correttore automatico alla fine riesce a spuntarla anche se rileggi 10 volte quello che hai scritto, odio certa tecnologia presuntuosa ed invadente
Ciccio58 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie toperone Ha ringraziato per questo post
Mi piace toperone, teufel.35 Piace questo post
Vecchio 04-07-19, 10:01 AM   #66
darkmax
Utente abituale
 
L'avatar di darkmax
 
Registrato dal: Aug 2013
ubicazione: Friuli
Messaggi: 371
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 19
Grazie (Ricevuti): 20
Mi piace (Dati): 59
Mi piace (Ricevuti): 120
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 242 Post(s)
predefinito

E poi, a caccia tutta questa precisione mi serve davvero ?
Stare dentro un piattino da caffe o stare dentro una moneta da 2 euro, su di un capriolo, serve davvero?
Io credo di no e quindi andrò a scegliermi una palla che una volta entrato lavori meglio.
Per quanto riguarda il prezzo.... sparo 5/6 colpi l anno nei boschi
darkmax non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-07-19, 10:25 AM   #67
SPRINGER TOSCANO
Guru del forum
 
L'avatar di SPRINGER TOSCANO
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: VOLTERRA
Messaggi: 2,686
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 51
Grazie (Ricevuti): 109
Mi piace (Dati): 345
Mi piace (Ricevuti): 560
Non mi piace (Dati): 20
Non mi piace (Ricevuti): 11
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1402 Post(s)
predefinito

Ho da circa un anno un' arma in 308.

Volevo una bolt quanto più leggera e corta possibile e, dopo svariate prove con q.l., questo calibro è risultato quello che, tra i medi, lavora meglio in canne corte.

In canna di 46 cm, con una buona ricarica si hanno perdite velocitarie rispetto a canne più lunghe che sono veramente trascurabili, almeno se si parla di caccia a distanze canoniche.

Ho tarato e utilizzato l' arma a caccia con una ricarica con accubond da 150 grs spinta a 805 ms. (che vantava un' ottima precisione)

Questa combinazione ha all' attivo pochi abbattimenti quindi i risultati sono da prendere con le dovute considerazioni.
Sui caprioli assolutamente nessun problema a distanze comprese dai 100 ai 250 mt. abbattimenti ottimi.

Sul cinghiale ho per ora un solo abbattimento e il colpo tirato nei polmoni ha fatto fare all' animale più strada di quanto mi sarei aspettato.
I circa 70 mt percorsi hanno complicato tantissimo il ritrovamento dell' animale costringendomi tra l' altro ad una ricerca, tutt' altro che sicura, in un fosso molto fitto al buio con la lampadina. Purtroppo da noi i recuperatori, che per ora comunque sono pochi, non sempre possono venire in soccorso in tempi utili (la mattina seguente).....altrimenti mi sarei risparmiato volentieri l' avventura.

Comunque dopo questo episodio ho deciso di sperimentare la SST da 180 grs. Palla molto più espansiva della accubond ma che, dato il peso, dovrebbe comunque garantire una buona penetrazione. Vedremo.....per ora il "problema" è la traiettoria....veramente fiondesca (v0 735 ms).
__________________
The Rebel!
SPRINGER TOSCANO non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-07-19, 10:36 AM   #68
Yed
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 2,218
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 91
Grazie (Ricevuti): 114
Mi piace (Dati): 1058
Mi piace (Ricevuti): 434
Non mi piace (Dati): 24
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 947 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
Ho da circa un anno un' arma in 308.

Volevo una bolt quanto più leggera e corta possibile e, dopo svariate prove con q.l., questo calibro è risultato quello che, tra i medi, lavora meglio in canne corte.

In canna di 46 cm, con una buona ricarica si hanno perdite velocitarie rispetto a canne più lunghe che sono veramente trascurabili, almeno se si parla di caccia a distanze canoniche.

Ho tarato e utilizzato l' arma a caccia con una ricarica con accubond da 150 grs spinta a 805 ms. (che vantava un' ottima precisione)

Questa combinazione ha all' attivo pochi abbattimenti quindi i risultati sono da prendere con le dovute considerazioni.
Sui caprioli assolutamente nessun problema a distanze comprese dai 100 ai 250 mt. abbattimenti ottimi.

Sul cinghiale ho per ora un solo abbattimento e il colpo tirato nei polmoni ha fatto fare all' animale più strada di quanto mi sarei aspettato.
I circa 70 mt percorsi hanno complicato tantissimo il ritrovamento dell' animale costringendomi tra l' altro ad una ricerca, tutt' altro che sicura, in un fosso molto fitto al buio con la lampadina. Purtroppo da noi i recuperatori, che per ora comunque sono pochi, non sempre possono venire in soccorso in tempi utili (la mattina seguente).....altrimenti mi sarei risparmiato volentieri l' avventura.

Comunque dopo questo episodio ho deciso di sperimentare la SST da 180 grs. Palla molto più espansiva della accubond ma che, dato il peso, dovrebbe comunque garantire una buona penetrazione. Vedremo.....per ora il "problema" è la traiettoria....veramente fiondesca (v0 735 ms).
Canne corte , palle pesantine e polveri vivaci, diminuiscono la velocità e aumenta di conseguenza la parabola....
Cala il peso della palla: tenera in punta e dura dietro e aumenti la velocità....
Waidmannsheil
Yed non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Ciccio58 Piace questo post
Vecchio 04-07-19, 01:32 PM   #69
darkmax
Utente abituale
 
L'avatar di darkmax
 
Registrato dal: Aug 2013
ubicazione: Friuli
Messaggi: 371
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 19
Grazie (Ricevuti): 20
Mi piace (Dati): 59
Mi piace (Ricevuti): 120
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 242 Post(s)
predefinito

Io mi trovo molto meglio con la sst da 180 Gr. In .308
Munizione commerciale fiocchi.
Da dire però che il tiro al massimo arriva a 160mt causa orografia terreno.
darkmax non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-07-19, 02:07 PM   #70
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 7,284
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 227
Mi piace (Dati): 14
Mi piace (Ricevuti): 937
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 1320 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Ciccio58 Visualizza il messaggio
forse per una questione di costi nel l’illusione che essendo da tiro possa essere più precisa
Scenar pacco da 100 circa 43 euro
Dk pacco da 50 circa 42 euro, ............
Spero non sia per una questione di costi, quanti colpi sparerai mai a caccia ?
E se lo fai per il vil denaro, prenditi una palla "media" da caccia (ottime quelle "base" di hornady) e sparala in un calibro medio (più esasperi le prestazioni e maggiormente vedo la necessità di selezionare accuratamente la palla). Poca spesa e molta resa. Una scatola "proletaria" di hornady costa meno o molto meno di 40 euro per 100 pezzi

---------- Messaggio inserito alle 01:07 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 01:00 PM ----------

Quella cosa degli "esperimenti" invece mi riempie di stupore. Ci vogliono tempi e mezzi enormi per arrivare a qualsiasi conclusione..... e saranno sempre conclusioni parziali.

Ci sono produttori che incentivano le esperienze (basta andare sul gruppo facebook di hasler per rendersene conto) a beneficio di tutti. Il rovescio della medaglia è che, chi scrive, finisce per essere schiavo della logica del "mi piace" e tende ad essere estremamente positivo..... peccato. Il progettista è comunque disponibilissimo. Più volte ho segnalato a lui privatamente eventuali problemi o possibili carenze e, SEMPRE, mi ha risposto e gradito tantissimo le foto ed i commenti.

Per lui è vitale ricevere queste informazioni, sono prove "gratis"
paolohunter non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace enrico.83 Piace questo post
Rispondi

Tag
308, aiuto, cal, cartucce

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 05:53 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.