Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Caccia di selezione

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 26-10-17, 05:40 PM   #11
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 6,928
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 186
Mi piace (Dati): 11
Mi piace (Ricevuti): 703
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 1090 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Rnt Visualizza il messaggio
....................... m'è venuta la fantasia di cacciare il capriolo con un calibro un pò più leggero del 7 (che adoro e che, Evolution a parte, ha un rinculo ed una precisione che apprezzo molto) Quale di questi calibri potrei considerare come valido sostituto del 7? E perché? Grazie
Più che fantasia è una tipica malattia che colpisce quasi tutti i cacciatori

Dalle alternative che hai messo, non hai indicato 7-08 e l'europeo 7x57 (calibri veramente belli in tutti i sensi).

All'apparenza cugini prossimi del tuo 7x64 ma, se correttamente utilizzati, completamente diversi.

Molto facile, per me, consigliarti, in ordine di preferenza, dalla palla maggiore alla minore.

La mia preferenza netta per gli animali minori è per 7x57/7x57r (versione r utilizzato 10 giorni fa su daino), subito dopo 6,5x55/6,5x57r (il primo usato l'ultimo giorno di caccia su capriolo). Io mi fermo assolutamente al 6,5.

Sotto al 6,5 ho visto risultati eccezionali intervallati da qualche erroraccio (a volte di tiro/vento, a volte di lavoro della palla). Il 243w è, probabilmente, il calibro più idoneo per il capriolo. Eppure non sono mai riuscito a farmelo piacere, un poco meglio con il 243wssm (oramai defunto), ancora meglio con il 6x62freres ma SEMPRE con qualche risultato spiacevole ogni tanto.

Personalmente non amo i 22 sul capriolo. Il 22-250 ha un nuovo rifiorire in internet nelle preferenze dei cacciatori "telematici", in alcune aree (ad esempio tantissimi amici verso Asiago) è il calibro di riferimento per tutto (addirittura il cervo).

Il motivo è evidente. Se non tira neppure la minima bava di vento, è banale mettere le palle in una monetina e, gli abbattimenti, a quel punto sono sempre immediati. Spari e giù. I danni sono abbastanza variabili. Se tutto va benissimo, la palla si disintegra completamente appena sottopelle (cuore e polmoni li puoi togliere anche con il cucchiaino) e lascia l'animale quasi intatto. Se non fa così...... fa sempre un mezzo disastro (e ti trita mezzo capriolo)

La sua sensibilità al vento o a qualsiasi ostacolo (una zanzara ? .... scherzo ma fino ad un certo punto) è tale che, con niente, cambia tantissimo traiettoria e, a quel punto, sono sempre distruzioni immani.

Un amico che è innamoratissimo del calibro, visto che gli rompevano le scatole tutte le volte che metteva foto per via del sangue onnipresente, ora pubblica foto in bianco e nero

Un capriolo preso un poco male (strappo o vento) lo ha ribattuto mentre andava via. La prima ha tritato le spalle, la seconda è entrata sopra lo specchio anale per arrivare fin quasi alle spalle. Forse ha recuperato un chilo di carne dalla parte inferiore dei prosciutti

Io non l'ho mai utilizzato (nonostante lo abbia, a casa) ma, con quel calibro, ho visto sicuramente gli abbattimenti più spettacolari in assoluto. Però ho visto anche una enormità di animali tritati (aspetto a cui tengo moltissimo)
paolohunter non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Rnt Ha ringraziato per questo post
Mi piace Rnt Piace questo post
Vecchio 26-10-17, 06:11 PM   #12
Rnt
Utente abituale
 
L'avatar di Rnt
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Prov.Genova
Messaggi: 314
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 16
Mi piace (Ricevuti): 2
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 9 Post(s)
predefinito

In che senso i 7 citati sarebbero così diversi dal 7x64?
Non è l'unica discussione in cui vedo ''un'incostanza'' del .22, con una tendenza verso i disastri, a 'sto punto, forse forse mi sentirei di scartarli, che per quanto stia attento al tiro, per quanto tiri nel pulito e come lunghezza (massima ma massima) mi do 300m (se c'è IL capriolo che dico io) altrimenti 200 li ritengo più che abbondanti, non mi sembra mi possano dare quel minimo di "sicurezza" che cerco. L'animale tritato o ancor peggio che se ne va ferito chissà dove, non lo voglio vedere.
Restano il .243 (cos'ha che non piace?) ed il 6,5
Rnt non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-10-17, 06:19 PM   #13
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 16,128
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 28
Grazie (Ricevuti): 181
Mi piace (Dati): 154
Mi piace (Ricevuti): 1261
Non mi piace (Dati): 21
Non mi piace (Ricevuti): 37
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 1901 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Rnt Visualizza il messaggio
Vento e capriolo non vanno tanto d'accordo, se per vento devo intendere anche le foglie che si muovono appena appena allora non so... Distanze... Quali potrebbero essere le distanze "buone" con questi calibri?
5,6x52R: 150-180. Praticamente ben oltre la distanza media a cui sparano i tedeschi che conosco. Sotto i 100.
Ma se sbagli e lo colpisci male e sciupi la carne , in quella riserva hai chiuso. Blatt rigoroso, molto gradito nel collo. Che non ti accada di sciupare il filetto, allora ti frustano anche. E forte.
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)
Alessandro il cacciatore ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-10-17, 06:20 PM   #14
pointer56
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 3,046
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 45
Grazie (Ricevuti): 165
Mi piace (Dati): 212
Mi piace (Ricevuti): 936
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 13
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1281 Post(s)
predefinito

Io ho un 243 Win. La canna non digerisce tanto bene le palle più pesanti del calibro (90-100 grani); dà il meglio con palle di 80-85 grani, che sono molto veloci e con le quali la traiettoria è molto tesa: ci spari tranquillamente fino ai 300 metri (mio limite massimo e solo con appoggi perfetti). Quelle palle leggere devono essere ad espansione controllata, altrimenti il meglio lo danno dai 150 metri in poi: sotto quel limite fanno un po' di danno, ma non ho mai visto disastri. Il piazzamento deve essere buono, sempre. E' anche un calibro molto preciso, una volta trovata la ricetta giusta. Io non ricarico, lo fa per me un amico esperto, che però mi ha confezionato una cartuccia velocissima, molto precisa e tesa, con una palla espansiva (Sierra bthp NON match): va benissimo per tirare in grandi spazi, ma a casa, nella mia altana il tiro massimo è 110 metri... e io uso il 7x64 anche per il capriolo. Devo decidermi a chiedergli di caricarmi una monolitica da 70-80 grani, o una partition da 100, rinunciando ad un poco di precisione, che resterà comunque più che sufficiente a 100 metri... Insomma, in Ungheria a capriole e piccoli d'inverno, con la campagna spoglia; in montagna alla cerca, con tiri a distanze imprevedibili, viva il 243; in altana credo che il top sia il 7x57, ha ragione Paolo.
pointer56 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Rnt Ha ringraziato per questo post
Mi piace Rnt, enrico.83 Piace questo post
Vecchio 26-10-17, 07:08 PM   #15
matteo1966
Guru del forum
 
L'avatar di matteo1966
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Albenga
Messaggi: 1,050
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 49
Grazie (Ricevuti): 61
Mi piace (Dati): 135
Mi piace (Ricevuti): 229
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 205 Post(s)
predefinito

Io per capriolo e camoscio in montagna sono passato da tre stagioni dal 7x64 al .243 e mi trovo bene con una dozzina di abbattimenti puliti.
Molto preciso, rinculo assente.
Non ricarico, munizione commerciale con Nosler partition da 100 grani (Sellier/Bellot) per i tiri fino a 200 m (la maggior parte). Nosler Ballistic tip da 95 grani, sempre in caricamento commerciale (della francese Sologne) da 200 a 300.
Mi piacerebbe provare la nuova Federal con Nosler accubond (che amavo nella 7x64) da 90 grani.

Ho usato per un paio di decenni il 6.5x57 per lo stesso tipo di caccia e mio fratello lo usa tutt'ora: niente da dire in negativo se non la scarsità di caricamenti commerciali (RWS carica le TM da 6 grammi, le KS da 7 e da 8 grammi, le DK da 9 grammi e ultimamente le evolution green da 6 grammi).

ciao
matteo
__________________
La mia presentazione http://www.ilbraccoitaliano.net/foru...ad.php?t=24731

Ultima modifica di matteo1966; 26-10-17 a 07:50 PM
matteo1966 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Rnt Ha ringraziato per questo post
Mi piace Rnt, Yed, fulviogp Piace questo post
Vecchio 26-10-17, 09:17 PM   #16
SPRINGER TOSCANO
Guru del forum
 
L'avatar di SPRINGER TOSCANO
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: VOLTERRA
Messaggi: 2,337
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 41
Grazie (Ricevuti): 79
Mi piace (Dati): 223
Mi piace (Ricevuti): 410
Non mi piace (Dati): 16
Non mi piace (Ricevuti): 9
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1175 Post(s)
predefinito

Come detto ho pochi abbattimenti, anche se due, sia per la distanza che per l effetto della palla piazzata non bene, per me sono abbastanza indicativi della letalita' del calibro sul piccolo cervide.
Calibri dal rinculo inesistente consentono di vedere nell ottica l effetto del colpo.....e non e' un vantaggio da poco.
Ho notato che anche in colpi non benissimo piazzati l effetto invalidante sull esile capriolo non si discosta molto da calibri ben piu potenti....credo perche le palle riescono a lavorare molto bene.
Per le distanze.....per me si puo andare anche oltre I 200...
__________________
The Rebel!
SPRINGER TOSCANO ora è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Generale Lee, fulviogp Piace questo post
Vecchio 26-10-17, 09:22 PM   #17
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 16,128
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 28
Grazie (Ricevuti): 181
Mi piace (Dati): 154
Mi piace (Ricevuti): 1261
Non mi piace (Dati): 21
Non mi piace (Ricevuti): 37
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 1901 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
Come detto ho pochi abbattimenti, anche se due, sia per la distanza che per l effetto della palla piazzata non bene, per me sono abbastanza indicativi della letalita' del calibro sul piccolo cervide.
Calibri dal rinculo inesistente consentono di vedere nell ottica l effetto del colpo.....e non e' un vantaggio da poco.
Ho notato che anche in colpi non benissimo piazzati l effetto invalidante sull esile capriolo non si discosta molto da calibri ben piu potenti....credo perche le palle riescono a lavorare molto bene.
Per le distanze.....per me si puo andare anche oltre I 200...
Perchè non succerisci anche dosi per la ricarica, palle e compagnia bella?
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)
Alessandro il cacciatore ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-10-17, 12:28 AM   #18
fulviogp
Utente abituale
 
Registrato dal: Dec 2015
ubicazione: Torino
Messaggi: 221
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 23
Mi piace (Dati): 30
Mi piace (Ricevuti): 79
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 112 Post(s)
predefinito

Consigliare il 7x57 a chi vuole qualcosa di meno potente del 7x64 è un po' come consigliare un 308Win a chi ha il 30-06, parere personale.
Penso che i 22 (222/223), entro i 200 mt, siano assolutamente sufficienti sul capriolo.
Io sceglierei di andare con un 243w, calibro col quale ho visto abbattere pulitamente anche animali enormemente più grossi, ovviamente in tiri entro i 100 mt o poco più e da persona esperta (usava delle Norma SP da 100 grs).
Anche il 6,5x55/57 lo ritengo un ottimo calibro, peccato che non si trovino troppi caricamenti commerciali, anche se lo vedrei meglio per prede un po' più sostanziose del capriolo.
Riguardo invece alla diversa distruttività fra i vari calibri, come già ho scritto in passato, ritengo che non ne esiste nessuno, se giustamente rapportato all'animale, che non devasti la spoglia se colpisce le spalle, cosce o grosse articolazioni.

fulviogp non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Rnt Ha ringraziato per questo post
Mi piace Rnt, Leo Piace questo post
Vecchio 27-10-17, 12:44 PM   #19
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 6,928
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 186
Mi piace (Dati): 11
Mi piace (Ricevuti): 703
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 1090 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fulviogp Visualizza il messaggio
Consigliare il 7x57 a chi vuole qualcosa di meno potente del 7x64 è un po' come consigliare un 308Win a chi ha il 30-06, parere personale.
il mio era un discorso generale che partiva da due 7 mm (a mio avviso ingiustamente) poco di moda e passava esattamente per i tre calibri citati da chi ha posto il quesito. Ho quindi risposto nel merito.... sono solo partito un poco prima per fare un discorso più generale.

Personalmente ho utilizzato veramente tanto 308w e 30-06 e, ti assicuro, in bolt action, la differenza è "visibile". Ci sono quei 50 m/s che, se le armi sono utilizzate negli stessi posti, producono ferite "riconoscibili". Se po si cambia tipo di prede, per quanto mi riguarda, il 30-06 è il mio calibro minimo per cervo (un paio di utilizzi con il 308w me lo hanno fatto escludere).

In balistica NON ESISTE il calibro perfetto, esigenze reali e, ancor più, considerazioni personali, spostano continuamente l'asticella verso "altro"

---------- Messaggio inserito alle 11:44 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 11:38 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da fulviogp Visualizza il messaggio
..........
Anche il 6,5x55/57 lo ritengo un ottimo calibro, peccato che non si trovino troppi caricamenti commerciali, anche se lo vedrei meglio per prede un po' più sostanziose del capriolo...........
Se parliamo di 6,5x57 (o 6,5x57r) è assolutamente vero quello che dici: pochissimi caricamenti (anche se almeno un paio sono ottimi).

Discorso diverso per il 6,5x55. Ad occhio credo esistano almeno una 30ina di caricamenti diversi. Sono disponibili di, più o meno, tutti i produttori principali, compreso alcuni americani (alcuni un poco spompati, altri, come Hornady, anche decisamente pepati).

Solo con la partition da 140 (io gli preferisco la 125 ma sono fisime) sono disponibili almeno 4/5 caricamenti...... e quella palla, pur non tesissima, quando arriva lavora sempre bene
paolohunter non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-10-17, 12:48 PM   #20
Generale Lee
Guru del forum
 
L'avatar di Generale Lee
 
Registrato dal: Jan 2012
ubicazione: Cairo Montenotte
Messaggi: 5,256
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1213
Grazie (Ricevuti): 225
Mi piace (Dati): 5325
Mi piace (Ricevuti): 1113
Non mi piace (Dati): 13
Non mi piace (Ricevuti): 18
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 726 Post(s)
predefinito

Renato, Amico mio anche a me aveva intrigato non poco il 222 o 223, però nelle zone dove cacci tu e dove ho cacciato anche io con il mio Papà (un anno abbiamo avuto S'Giulia) ti consiglio vivamente il 6,5 x 55 ampiamente sufficiente senza essere esuberante.
__________________
Chi trova un Amico trova un tesoro
Generale Lee non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
243, 5x55, cacciare, capriolo, con

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:45 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.