Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > Veterinaria

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 18-09-09, 05:09 PM   #11
flash
Guru del forum
 
L'avatar di flash
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: roma
Messaggi: 1,273
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 6
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da lopitu94 Visualizza il messaggio
io la mia DEA l'ho sempre alimentata da quando è piccola con quello k resta a pranzo e cena cioè pasta, riso,pane carne verdur...insomma di tutto....ed è cresciuta benissimo ed ha sempre il pelo lucido!!! poi una volta alla settimana gli do la carne di vitello macinata bollita con l'uovo e il burro x il pelo e nn ho mai avuto problemi con questa alimentazione!!!ovvio ke qualke volta gli do anke croccantini!!
da quanto ne so i resti della nostra alimentazione sono deleteri soprattutto per i condimenti che noi usiamo (ma non solo)....e che quindi, come ha già evidenziato Francesco, portano a vari problemi (anche i cardio-vascolari).
flash non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-09-09, 05:16 PM   #12
lopitu94
Utente abituale
 
L'avatar di lopitu94
 
Registrato dal: Aug 2009
ubicazione: bianco(rc)
Messaggi: 251
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 0
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1 Post(s)
predefinito

ma io nn ho mai avuto problemi anzi.....
lopitu94 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-09-09, 05:42 PM   #13
flash
Guru del forum
 
L'avatar di flash
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: roma
Messaggi: 1,273
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 6
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

[QUOTE=Francesco Petrella;289518]Io l'uovo lo do intero perchè il guscio è un'ottima fonte di calcio e il bianco cotto è privo di controindicazioni. La farina di ossa è un'ottima fonte di proteine e di calcio, ma devi darla con estrema parsimonia (va mischiata alla zuppa) in dosi da circa un cucchiaio, perchè indurisce tantissimo le feci e può portare a stitichezza. La farina di ossa non si compra ma devi chiedere ad un macellaio se te la mette da parte (tanto loro la buttano).

grazie Francesco, abuso ancora....
il burro può essere dato al posto dell'olio? con quale frequenza, anche giornaliera?
yogurt magro? una confezione piccola intera ogni tanto?
scusa la mia totale ignoranza sulla farina di ossa (ne intuisco le "potenzialità" come integratore di proteine-calcio e quindi ne sono particolarmente interessato): come mai il macellaio la butta? lui che ci fà? è frutto di ossa triturate?

grazie ancora
flash non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-09-09, 07:05 PM   #14
Francesco Petrella
Guru del forum
 
L'avatar di Francesco Petrella
 
Registrato dal: Oct 2006
ubicazione: L'Aquila, Abruzzo.
Messaggi: 4,871
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 9
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da flash;289566
grazie Francesco, abuso ancora....
il burro può essere dato al posto dell'olio? con quale frequenza, anche giornaliera?
yogurt magro? una confezione piccola intera ogni tanto?
scusa la mia [U
totale[/U] ignoranza sulla farina di ossa (ne intuisco le "potenzialità" come integratore di proteine-calcio e quindi ne sono particolarmente interessato): come mai il macellaio la butta? lui che ci fà? è frutto di ossa triturate?

grazie ancora
Si io li do alternativamente o l'uno o l'altro. La frequenza varia da una volta alla settimana (estate) ad uan volta ogni due giorni (inverno).
Yogurt un vasetto alla settimana, yogurt intero senza aggiunta di niente. Io però lo uso poco, solo se i cani mangiano erba.
La farina di ossa viene fuori dal taglio delle ossa (segatura) e per loro eè solo materiale di scarto.
__________________
Posta alla beccaccia?
No grazie, roba da sfigati

Francesco Petrella
www.scolopax.it

www.scolopaxrusticola.com





We te ne
nee te sa
(chi salva l'aquila, salva il futuro. Detto navajo)
Francesco Petrella non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-09-09, 07:51 PM   #15
Rossella
La perfida Albione - Moderatore
 
L'avatar di Rossella
 
Registrato dal: Mar 2005
ubicazione: Gallia Cisalpina
Messaggi: 14,690
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 43
Mi piace (Dati): 17
Mi piace (Ricevuti): 70
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 60 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Francesco Petrella Visualizza il messaggio
---------- Messaggio inserito alle 01:54 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 01:51 PM ----------


Avanzi dell'alimentazione umana alla lunga producono una dieta sbilanciata con effetti spesso tragici (numerose malattie cardiovascolari e danni agli organi interni).
L'apporto di Ross è fondamentale ad esempio devo rivalutare l'olio di oliva magari unito a farina di ossa, per garantire feci dalla consistenza più dura.

***ci sono altri oli, io uso la borraggine cmq con casalingo il rischio di fare dei pastrocchi c'è eccome. davvero acquista il testo di strombeck (non ho la percentuale)...
Il burro io non lo consiglio, non lo uso e non lo consiglierei. I grassi hanno 9kg x grammo, sia che si tratti di grassi vegetali che animali, quindi prediligere quelli animali non ha senso se si cerca maggior energia.
Piselli ok (ma devi abituarlo e andrebbero sbucciati, sono molto fibrosi) sono cmq proteine vegetali poco pregiate e laboriose da digerire. Patata ok se cotta ma alza l'indice glicemico, il miglior cereale per i cani (digeribilità) è il riso.
__________________
Dogs & Country http://www.dogsandcountry.it

http://dogsandcountry.it/the-gundog-project/ Progetto di ricerca sul cane da caccia e da prove :-)
Rossella non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-09-09, 01:02 AM   #16
ergenio
Guest
 
Messaggi: n/a
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Non mi piace (Dati):
Non mi piace (Ricevuti):
Menzionato: Post(s)
Quotato: Post(s)
predefinito

Allora da nutrizionista (umano) dico che quando si tratti di grassi il migliore per il cane penso sia l'olio d'oliva per più motivi il primo è la bassissima acidità che permette una migliore emulsione con la bilerubina nel fegato, il secondo è che il grado elevato di insaturità (presenza di doppi e tripli legami lugno le catene di acidi grassi legati al glicerolo) rende questi grassi non solo liquidi ma anche in grado di non attaccarsi alle membrane cellulari e di evitare ostruzioni di arterie ecc. C'è anche da dire però che la vitamina A e la vitamina D del burro sono importantissime per cui non è un alimento malefico, ma solo da usare con cura.
Per quanto riguarda patata, pasta, pane e riso, il discorso della digeribilità è molto complesso, perchè tutte e tre contengono lo stesso amido (polimero di glucosio con legame L 1-4) solo che nella patata le catene sono molto più corte quindi viene idrolizzato (digerito in monomeri) più rapidamente, questo anche per la più bassa presenza di amilopectine, rispetto agl'altri; il grano è invece una via di mezzo tra la patata ed il riso.
Questo significa che il rilascio di glucosio nel sangue è più stabile e duraturo con il riso che con la patata quindi in linea di massima da preferire, anche se quando c'è bisogno di un reintegro più rapido la patata è certamente migliore anche perchè ricca di potassio che aiuta gli scambi cellulari (pompa Na+ K++ Atp-asi dipendente).
La dieta casalinga è senza dubbio uno strumento ottimo, con delle piccole conoscenze si può dare al cane tutto ciò di cui necessita senza bisogno di mangimi prodotti per lo più con scarti di alimentazione umana.
Spero di essere stato d'aiuto, qualsiasi delucidazione tecnica sugl'alimenti mi metto a disposizione, chiedete e risponderò.
  Rispondi quotando
Vecchio 19-09-09, 01:16 AM   #17
fongaros
Guru del forum
 
L'avatar di fongaros
 
Registrato dal: Oct 2008
ubicazione: Verona
Messaggi: 6,829
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 7
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 6
Mi piace (Ricevuti): 6
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

Anch'io come Max e Simone non voglio fare paragoni. Ho trovato alcune incogruenze.
-Guscio d'uovo come fonte di calcio. Meglio altre "salificazioni" del calcio che sono più trasportabili nel sangue (i tecnici hanno compreso il termine "trasportabili", non è un errore).
-Uovo. Albume e tuorlo sono più digeribili crudi che cotti (meglio ancora leggera termolisi tipo uovo sudato o alla couque).
fongaros non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-09-09, 01:27 AM   #18
ergenio
Guest
 
Messaggi: n/a
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Non mi piace (Dati):
Non mi piace (Ricevuti):
Menzionato: Post(s)
Quotato: Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fongaros Visualizza il messaggio
Anch'io come Max e Simone non voglio fare paragoni. Ho trovato alcune incogruenze.
-Guscio d'uovo come fonte di calcio. Meglio altre "salificazioni" del calcio che sono più trasportabili nel sangue (i tecnici hanno compreso il termine "trasportabili", non è un errore).
-Uovo. Albume e tuorlo sono più digeribili crudi che cotti (meglio ancora leggera termolisi tipo uovo sudato o alla couque).
Per quanto riguarda l'uovo sarebbe meglio cuocere il bianco e dare il rosso crudo.
Il guscio dell'uovo non è certo ottimo come calcio, per le ossa (ma neanche malvagio) ma sicuramente meglio del perfosfato di calcio (farina di ossa) per il calcio coinvolto nella contrazione muscolare visto che il sale che lo compone rilascia molto più facilmente ioni Ca++.
Discorso a parte per le ossa, la farina d'ossa rimane la fonte migliore di calcio in assoluto.
  Rispondi quotando
Vecchio 19-09-09, 12:42 PM   #19
flash
Guru del forum
 
L'avatar di flash
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: roma
Messaggi: 1,273
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 6
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

visto che siete TUTTI molto gentili vorrei cercare di chiudere il cerchio per rendere l'alimentazione casalinga del mio cane il più possibile completa, soprattutto nel periodo della stagione venatoria, in quanto avendo un solo cane, ed uscendo quasi sempre tre volte a settimana, vorrei evitare che vada sotto peso e, malgrado non sia mai successo o solo parzialmente, con i vostri consigli sicuramente sarà meglio.

carne cruda (manzo) +
pasta (specifica per cani quella con verdure) +
olio semi/oliva (meglio oliva, come dite più o meno tutti) +
uovo una/due volte a settimana(crudo solo rosso o alla couque o sodo con guscio) +
croccantini +
patate lesse +
un paio di volte a settimana un cucchiaio di farina di ossa

fuori pasto (quasi tutti i giorni) una mela
fuori pasto (una/due volte a settimana) un osso di ginocchio (se non trovo la farina di ossa)

ho evidenziato in neretto le vostre indicazioni, pensate che così vada bene?
grazie ancora

ps (x Ergenio): non ho capito se, come integratore di calcio, per te è meglio la farina di ossa o l'osso intero.

ps2: anche io non voglio assolutamente sindacare se è meglio l'alimentazione casalinga o quella a base di prodotti già fatti (croccantini).
flash non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-09-09, 03:17 PM   #20
SCOLOPAX RUSTICOLA
Utente regolare
 
L'avatar di SCOLOPAX RUSTICOLA
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: Avellino
Messaggi: 120
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 0
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

Nei diversi interventi (tutti apprezzabilissimi) non ho trovato alcun riferimento all'olio di fegato di merluzzo che io somministro ai miei due/tre volte la settimana.
Premetto che "il menu" settimanale che somministro ai cani è basato anche su croccantini (unitamente a croste di grana) ma prevalentemente su alimentazione fatta in casa a base di pasta e macinato di pollo. L'olio di fegato di merluzzo lo aggiungo somministrando circa 30/40 grammi per gli adulti e 10/20 per i cuccioli/cuccioloni.
Gradirei un contributo al riguardo. Grazie.
__________________
Alessandro Tedeschi


...e maestosa appare come emersa dalle viscere della terra!
http://www.scolopaxrusticola.com
SCOLOPAX RUSTICOLA non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
alimentazione, casalinga, dieta, info, integrazione

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 11:59 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.