Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > Veterinaria

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 24-12-10, 02:28 PM   #11
g.battista dalla valle
Utente abituale
 
Registrato dal: Jun 2005
ubicazione: russi, Ravenna, .
Messaggi: 441
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 0
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

5 aa. Ti terro' informata.
Buon Natale. Battista
g.battista dalla valle non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-12-10, 04:50 PM   #12
Rossella
La perfida Albione - Moderatore
 
L'avatar di Rossella
 
Registrato dal: Mar 2005
ubicazione: Gallia Cisalpina
Messaggi: 14,690
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 43
Mi piace (Dati): 17
Mi piace (Ricevuti): 70
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 60 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da g.battista dalla valle Visualizza il messaggio
5 aa. Ti terro' informata.
Buon Natale. Battista

un parere personalissimo... l'intervento lo puoi decidere ora come tra un mese... io farei un tentativo di dieta senza mais più detergente ok (è favoloso il dermapet che però è americano) per un mesetto, se la situazione si sblocca vedi realmente come sono le orecchie una volta ridotta o tolta l'infiammazione, a quel punto rivaluti con il vet.
__________________
Dogs & Country http://www.dogsandcountry.it

http://dogsandcountry.it/the-gundog-project/ Progetto di ricerca sul cane da caccia e da prove :-)
Rossella non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-11, 11:30 PM   #13
PaoLeo
Guru del forum
 
L'avatar di PaoLeo
 
Registrato dal: Jun 2007
ubicazione: Piacenza
Messaggi: 2,359
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

Precisazione preventiva per Rossella: utilizzo questa discussione perchè non ne trovo di più pertinenti e non per fare un dispetto ai gentili moderatori.
Dunque ho due cagne (solo 2 su 7) che una-due volte all'anno hanno il solito problema, talvolta leggero, talvolta più pesante, con la malessezia. A dire la verità i cani si grattano poco, ma la pelle si arrossa (sulla pancia e interno zampe) e il pelo di dirada. Dopo tre settimane circa il problema scompare, anche se la pelle rimane più scura del normale.
Il vet mi ha detto che se non si capisce la malattia che favorisce l'esagerata presenza della malassezia è inutile curarla direttamente per delle forme così lievi.
Una volta però che si era presentata in forma più acuta (con debolezza del cane che si grattava continuamente), mi aveva dato una compressa che somministrata pochissime volta aveva completamente risolto il problema, che per un anno non si era più presentato. Mi sembra che fosse lo Sporanox, ma non sono sicuro.
Io capisco il punto di vista professionale del veterinario, ma, perlomeno nel caso della cagna anziana, non ho intenzione di fare diecimila esami per capire cosa scatena la malattia visto che non si è capito fino ad ora, o di romperle e rompermi le balle tutto l'anno con shampoo e cose del genere (giù provato), bensì piuttosto di risolvere il leggero problema quando si ripresenterà. E se la malassezia ritorna la primavera dopo... la cagna ha dodici anni, gli ridarò l'antimicotico. Va bene lo sporanox? dosi?
__________________
____________________________________________

Paolino
PaoLeo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-11, 11:52 PM   #14
Rossella
La perfida Albione - Moderatore
 
L'avatar di Rossella
 
Registrato dal: Mar 2005
ubicazione: Gallia Cisalpina
Messaggi: 14,690
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 43
Mi piace (Dati): 17
Mi piace (Ricevuti): 70
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 60 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da PaoLeo Visualizza il messaggio
P. la cagna ha dodici anni, gli ridarò l'antimicotico. Va bene lo sporanox? dosi?

ecco bravo così la defungi... esagerazione a parte, a me sembra che qui sopra il proprietario medio parli di farmaci come noccioline... vieni qui a chiedere le dosi di uno sporanox... che a parte il fatto che mi risulta vada ricettato (anche dal medicon x umani, proprio per evitare farmaco resistenze)... in secondo luogo è un farmaco efficace ma che può avere effetti collaterali pesanti soprattutto in un cane anziano... quindi... sconsiglio vivamente il fai da te con lo sporanox...

http://www.medicinelab.net/farmaci/sporanox.htm

a 12 anni è probabile che reni e fegato non siano al top...

se dici che capita 2 volte all'anno... non riesci a ricordare se cambia qualcosa in quel periodo dell'anno?

Hai provato a dare mangime senza mais?
__________________
Dogs & Country http://www.dogsandcountry.it

http://dogsandcountry.it/the-gundog-project/ Progetto di ricerca sul cane da caccia e da prove :-)
Rossella non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-11, 12:23 AM   #15
PaoLeo
Guru del forum
 
L'avatar di PaoLeo
 
Registrato dal: Jun 2007
ubicazione: Piacenza
Messaggi: 2,359
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

Questa cosa che più l'utente è digiuno di una tematica, cinofila o medica che sia, più si prende rispostacce non induce alla serena discussione, per così dire. E mi fermo qui perchè non ho mai litigato con nessuno dal vero figuriamoci via web.
Se in anni e anni non si cava un ragno dal buco, mentre una volta un farmaco funziona... non so, te se non fossi veterinario cosa penseresti di fare?
Cerca anche tu di capire Rossella il punto di vista di chi non ha comeptenze ma solo interesse per il proprio cane... senza intenzione di "defungerlo".
L'elenco delle ipotesi suggerite da due diversi veterinari, nonchè dei rimedi, te lo risparmio, non mi ricordo neanche tutto, ma quella del mais non mi pare me l'abbiano mai accennata, proverò anche questa. Adesso per esempio gli sto dando a quella giovane una fialetta sulla cute che dovrebbe essere preventiva ma... bah!
i miei veterinari sono gentilissimi ma si fano pagare e anche il farmacista, se non si può con quel farmaco gliela lascio e basta, ripeto dura un paio di settimane, massimo tre, una-due volte l'anno, e ai cani apparentemente non da troppo fastidio anche se non è bella da vedere.
__________________
____________________________________________

Paolino
PaoLeo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-11, 09:13 AM   #16
Anaran
Utente abituale
 
L'avatar di Anaran
 
Registrato dal: Jul 2010
ubicazione: Tortona
Messaggi: 573
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

@PaoloLeo: a me non sembra che Ross ti abbia dato una rispostaccia, anzi direi che ti ha fatto un quadro piuttosto completo della situazione.
Sicuramente, rispetto a molti veterinari, Ross ha un approccio diverso e cerca di andare più a fondo nei problemi. Spesso i veterinari (te lo dico per esperienza ultraventennale) tendono a dare un farmaco che blocchi al momento il problema, ma senza affrontarlo alla radice ed eliminarlo. Pensa a quante volte capita che non facciano una diagnosi precisa, ma prescrivano la classica associazione "antibiotico+cortisone". Sicuramente andare a fondo del problema richiede più attenzione da parte tua nell'individuare tutti quei dettagli che possono essere utili alla diagnosi, richiede anche maggiore impegno economico per l'esecuzione di esami, ma se puoi risolvere il problema, magari vale la pena, no?
Penso che Ross li conosca, ma mi hanno segnalato un centro veterinario derrmatologico a Milano, che sembra sia il top per quanto riguarda questi problemi. Se hai bisogno posso darti i riferimenti in pvt.
Grazia
Anaran non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-11, 07:20 PM   #17
Rossella
La perfida Albione - Moderatore
 
L'avatar di Rossella
 
Registrato dal: Mar 2005
ubicazione: Gallia Cisalpina
Messaggi: 14,690
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 43
Mi piace (Dati): 17
Mi piace (Ricevuti): 70
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 60 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Anaran Visualizza il messaggio
@PaoloLeo: a me non sembra che Ross ti abbia dato una rispostaccia, anzi direi che ti ha fatto un quadro piuttosto completo della situazione.
Sicuramente, rispetto a molti veterinari, Ross ha un approccio diverso e cerca di andare più a fondo nei problemi. Spesso i veterinari (te lo dico per esperienza ultraventennale) tendono a dare un farmaco che blocchi al momento il problema, ma senza affrontarlo alla radice ed eliminarlo. Pensa a quante volte capita che non facciano una diagnosi precisa, ma prescrivano la classica associazione "antibiotico+cortisone". Sicuramente andare a fondo del problema richiede più attenzione da parte tua nell'individuare tutti quei dettagli che possono essere utili alla diagnosi, richiede anche maggiore impegno economico per l'esecuzione di esami, ma se puoi risolvere il problema, magari vale la pena, no?
Penso che Ross li conosca, ma mi hanno segnalato un centro veterinario derrmatologico a Milano, che sembra sia il top per quanto riguarda questi problemi. Se hai bisogno posso darti i riferimenti in pvt.
Grazia

esatto... è questo il punto. Per prima cosa preciso che siccome faccio anche un'altro lavoro... sto ancora cercando di laurearmi.
Io cmq mi interesso di medicina olistica quindi guardo tutto il cane, non il problema.
La rispostaccia non è una rispostaccia. E' scritto a lettere cubitali nel regolamento di sezione che il forum NON è il posto in cui si chiedono dosaggi e prescrizioni. Se poi voi non leggete il regolamento... non è colpa mia. Le rispostacce con un po' di furbizia si possono evitare
Un altro metodo per evitarle è usare la funzione cerca. Se cerchi malassezia scoprirai che ne abbiamo già parlato in maniera molto approfondita.
Purtroppo non è un problema solo tuo ma un problema di tanti ed è legato in moltissimi casi all'alimentazione.
La malassezia è un lievito normalmente presente nel cane che non dà problemi se è... in equilibrio. Quando diventa "troppa" dà problemi (dermatite, otite etcetc...) e non è in sè una malattia ma il sintomo di qualche cosa che non va. E questo qualcosa molto probabilmente è un deficit immunitario legato a qualcos'altro (intolleranza a un alimento per esempio) o il frutto dell'abuso di antibiotici che... foraggiano appunto i lieviti.
Ti ho fatto due domande precise a cui non hai risposto

1) cosa mangiano i cani (ti assicuro che un buon mangime costa meno dello sporanox)

2) cosa succede nei periodi in cui si manifesta la malassezia (cambi cibo... alloggio... che stagione è)


Ma andiamo avanti... lo sporanox... (e te lo dice una che l'ha visto usare su cani e persone e... anche il diflucan che volendo è anche più tosto)... tampona momentaneamente la cosa ma se non cambiano le condizioni che creano il surplus di malassezia dopo un po' questa torna e non hai risolto nulla. E' come non pagare il canone RAI entro la scadenza.... ti tampinano e ti tocca pagarlo dopo. La border collie di una mia amica si è fatta anni di sporanox senza... risolvere nulla... idem una boxer affetta da funghi per quasi 12 anni (ricorrenti) e trattati di routine con antimicotici tradizionali. Cambiando l'approccio (alimentazione, integratori, protocolli alternativi), toccando ferro, sono a posto entrambe da un paio d'anni.
In più la cagna ha 12 anni e come ho cercato di spiegarti e un farmaco che necessita di fegato e reni perfettamente funzionanti altrimenti rischi di peggiorare le condizioni di salute del cane e ti trovi con problemi ben più gravi di una malassezia.

Per usarlo in un cane anziano dovresti fare esami per valutare fegato e reni e poi... il vet dovrebbe decidere se dare il dosaggio standard o modificarlo, alla luce dei risultati. Capisci perchè è assurdo chiedere una prescrizione su internet? Nessuno, con un minimo di nozioni di base di farmacologia e fisiologia si sognerebbe di dirti dagli una pastiglia, dagliene due... proprio per i potenziali risvolti.

---------- Messaggio inserito alle 06:17 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 06:12 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da PaoLeo Visualizza il messaggio
i miei veterinari sono gentilissimi ma si fano pagare e anche il farmacista, se non si può con quel farmaco gliela lascio e basta, ripeto dura un paio di settimane, massimo tre, una-due volte l'anno, e ai cani apparentemente non da troppo fastidio anche se non è bella da vedere.

aspetta un attimo... la malassezia la vedi... al microscopio non ad occhio nudo. E' malassezia, sei sicuro?

due... i veterinari... certo che si fanno pagare... con le energie e i soldini richiesti per laurearsi mi pare il minimo... l'idraulico è forse gratis... ? Il ristorante? L'autobus?
io non so perchè tra i proprietari circoli la convinzione che il vet debba essere gratuito... forse è l'abitudine al medico della mutua

---------- Messaggio inserito alle 06:20 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 06:17 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da Anaran Visualizza il messaggio
nei problemi. Spesso i veterinari (te lo dico per esperienza ultraventennale) tendono a dare un farmaco che blocchi al momento il problema, ma senza affrontarlo alla radice ed eliminarlo. Pensa a quante volte capita che non facciano una diagnosi precisa, ma prescrivano la classica associazione "antibiotico+cortisone".

***però come si nota al proprietario medio questo piace perchè vanno a casa con il cane che "sta bene"... e poi cmq dopo un po' tornano perchè il cane ha di nuovo problemi quindi il vet li rivede e se è un vet "venale" non se ne dispiace

a parte tutto... purtroppo è un approccio che hanno anche alcuni medici x umani...
__________________
Dogs & Country http://www.dogsandcountry.it

http://dogsandcountry.it/the-gundog-project/ Progetto di ricerca sul cane da caccia e da prove :-)
Rossella non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-02-11, 06:29 PM   #18
PaoLeo
Guru del forum
 
L'avatar di PaoLeo
 
Registrato dal: Jun 2007
ubicazione: Piacenza
Messaggi: 2,359
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

Rossella io dei consigli veterinari non posso che ringraziarti. mi indispone un po' l'idea che talvolta si può farsi dalle tue risposte, ossia che motivi l'ignoranza altrui solo con la faciloneria e superficilità, se non addirittura con la poca cura del proprio cane. Tutti non possiamo essere edotti su tutto, così io per la malassezia ho sentito e provato più di un veterinario e più di una cura, chi non sa di cinofilia venatoria non per questo sceglie il primo cane per poi abbandonarlo per la strada, e uno che sbaglia a scivere magari non ha potuto studiare e non lo fa per dispetto agli altri forumisti che mettono giusti gli apostrofi.
Cmq torno in tema che è meglio.
I cani hanno cambiato molti mangimi e il probema (problemino...) rimane, adesso mangiano nutrix più, e nei periodi di attività aggiungo scarti di macelleria, salumeria e polleria. No, non c'è un periodo fisso e non sono riusctito a legare la malassezia a niente, nè periodo del calore, nè sensibilità a pulci o zecche, ecc.
Non penso che i veterinari non debbano farsi pagare, tanto che vado in una clinica dove ne opera più d'uno, e all'occorrenza sono andato fino a Parma da un veterinario fidato. Solo che siccome non sono riusciti a capire e sono perplessi sull'uso di antimicotici (che pure uno mi aveva prescritto, con il problema scomparso in pochi giorni e mai ripresentatosi per oltre un anno), ho pensato di chiedere un altro parere... gratuito. E bada bene che pensavo di darlo alla cagna vecchia perchè ormai non penso gli verrà molte altre volte il problema; se mi dici che in cani vecchi è fortemente sconsigliato, grazie del consiglio, mi metto l'anima in pace, tanto non è un problema grave, anche oggi s'è rotolata all'inizio nella neve ma poi ha girato tranquillamente tre ore.

mi hanno consigliato di dare alle cagne un po' di olio di semi di girasole giornalmente perchè fa bene alla pelle, è una stupidaggine?
__________________
____________________________________________

Paolino
PaoLeo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-02-11, 01:07 PM   #19
Rossella
La perfida Albione - Moderatore
 
L'avatar di Rossella
 
Registrato dal: Mar 2005
ubicazione: Gallia Cisalpina
Messaggi: 14,690
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 43
Mi piace (Dati): 17
Mi piace (Ricevuti): 70
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 60 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da PaoLeo Visualizza il messaggio
Rossella io dei consigli veterinari non posso che ringraziarti. mi indispone un po' l'idea che talvolta si può farsi dalle tue risposte, ossia che motivi l'ignoranza altrui solo con la faciloneria e superficilità, se non addirittura con la poca cura del proprio cane. Tutti non possiamo essere edotti su tutto, così io per la malassezia ho sentito e provato più di un veterinario e più di una cura, chi non sa di cinofilia venatoria non per questo sceglie il primo cane per poi abbandonarlo per la strada, e uno che sbaglia a scivere magari non ha potuto studiare e non lo fa per dispetto agli altri forumisti che mettono giusti gli apostrofi.
Cmq torno in tema che è meglio.
I cani hanno cambiato molti mangimi e il probema (problemino...) rimane, adesso mangiano nutrix più, e nei periodi di attività aggiungo scarti di macelleria, salumeria e polleria. No, non c'è un periodo fisso e non sono riusctito a legare la malassezia a niente, nè periodo del calore, nè sensibilità a pulci o zecche, ecc.
Non penso che i veterinari non debbano farsi pagare, tanto che vado in una clinica dove ne opera più d'uno, e all'occorrenza sono andato fino a Parma da un veterinario fidato. Solo che siccome non sono riusciti a capire e sono perplessi sull'uso di antimicotici (che pure uno mi aveva prescritto, con il problema scomparso in pochi giorni e mai ripresentatosi per oltre un anno), ho pensato di chiedere un altro parere... gratuito. E bada bene che pensavo di darlo alla cagna vecchia perchè ormai non penso gli verrà molte altre volte il problema; se mi dici che in cani vecchi è fortemente sconsigliato, grazie del consiglio, mi metto l'anima in pace, tanto non è un problema grave, anche oggi s'è rotolata all'inizio nella neve ma poi ha girato tranquillamente tre ore.

mi hanno consigliato di dare alle cagne un po' di olio di semi di girasole giornalmente perchè fa bene alla pelle, è una stupidaggine?

allora, rispondendo dall'inizio... io non do' dell'ignorante a nessuno né tanto meno accuso la gente di trattare male i cani.
Il fatto che uno si ponga il problema del cane che non sta bene... significa che ci tiene al cane, non il contrario.
Però... vedo una certa superficialità in generale... Nel senso, se sta male la mamma, la nonna o la zia gli si dice di andare dal medico... se sta male il cane si è molto portati alla sperimentazione... ed è un approccio abbastanza diffuso, anche se in buona fede.

Come ti dicevo, in una canina di 12 anni, a meno di situazioni tragiche e esami per controllare diversi parametri, lo sporanox non lo dare...per la potenziale tossicità.
Quello che farei io.. è fare un tentativo, magari usando proprio lei come cavia, dando per un paio di mesi un mangime senza mais (la trainer ne ha alcuni), in molti casi il problema se ne va. Se poi non dovesse funzionare si può tentare un approccio olistico più completo non economicissimo ma non più caro dello sporanox però... davvero farei un paio di mesi mais - free.
Ha anche otite?
__________________
Dogs & Country http://www.dogsandcountry.it

http://dogsandcountry.it/the-gundog-project/ Progetto di ricerca sul cane da caccia e da prove :-)
Rossella non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-02-11, 05:13 PM   #20
PaoLeo
Guru del forum
 
L'avatar di PaoLeo
 
Registrato dal: Jun 2007
ubicazione: Piacenza
Messaggi: 2,359
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

grazie proverò anche col mangime.
la cagna ha avuto otite cronica per moltissimi anni, si badi bene solo la vecchia e un altro maschio (che non ha problemi cutanei) e solo loro.
Dopo un milione di cure inutili, ho fatto un mese di lavaggi con acqua e aceto e dopo alcune gocce di un collirio per uso umano di cui non mi sovviene il nome, mattina e sera. Problema scomparso da ormai un anno in entrambi i cani. il collirio ovviamente me l'anno dato dopo l'enensima analisi, ma non sapre dirti se era malassenzia o no anche nelle orecchie, cmq era lo stesso in entrambi i cani e in entrambi, incrociando le dita, ha risolto il problema. Adesso non mi dire che è un approccio un po' eterodosso perchè al veterinario che me l'ha suggrito abbiamo costruito un monumento davanti al canile.
__________________
____________________________________________

Paolino
PaoLeo non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
cronica, otite

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:14 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.