Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
La starna

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 05-11-17, 11:20 PM   #1
Ale T.
Utente regolare
 
Registrato dal: Jul 2015
ubicazione: Nottinghamshire
Messaggi: 189
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 8
Grazie (Ricevuti): 13
Mi piace (Dati): 79
Mi piace (Ricevuti): 58
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 105 Post(s)
predefinito Canne multiradiali Sabatti

Buonasera a tutti,
A breve prenderò il porto d'armi per armi a canna rigata e mi sto già guardando intorno nella scelta della carabina; Il calibro sarà il 223r da usare per volpi e corvi con canna pesante "varmint". Le carabine della Sabatti mi interessano parecchio e ho già avuto modo di provarle, sono armi di sostanza ed il rapporto qualità/prezzo è eccezionale, ma vorrei sapere di più riguardo le canne multiradiali prodotte dalla suddetta casa, qualche utente del forum che ha avuto modo di provarle o utenti esperti di canne rigate potrebbe darmi qualche opinione al riguardo?
Un saluto
Ale T. non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-11-17, 12:30 AM   #2
Stefanone
Utente abituale
 
Registrato dal: Nov 2015
ubicazione: Frosinone
Messaggi: 203
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 6
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 40
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 72 Post(s)
predefinito

Anch'io ho sentito parlare molto bene delle canne multiradiali di Sabatti, ma anche di diversi difetti di produzione ai quali sembra che Sabatti abbia sempre posto rimedio in tempi brevi sistemando i difetti delle carabine in garanzia...

Qualcuno afferma che Sabatti abbia commercializzato troppo in fretta queste carabine e utilizzato i tiratori e le loro disavventure per testare sul campo le nuove armi e che ora, sensibilmente ridotta la difettosità iniziale, la produzione sembra essere diventata molto più costante....

Personalmente sono convinto della superiorità delle canne multiradiali rispetto alle tradizionali, ma per il resto attendo conferme.
Stefanone ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-11-17, 02:09 AM   #3
specialista
Guru del forum
 
Registrato dal: Jul 2012
ubicazione: sesto fiorentino
Messaggi: 1,151
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 7
Grazie (Ricevuti): 42
Mi piace (Dati): 39
Mi piace (Ricevuti): 85
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 47 Post(s)
predefinito

Ho sparato, solo al poligono, con una "Sabatti Tactical" Cal.308 canna multiradiale, sulla distanza di 100 e 200 metri, e sono rimasto veramente soddisfatto, tanto che sono ritornato più volte a provarla, premetto che anch'io sono alle prime armi, ho iniziato da pochi mesi a fare anche la caccia di selezione, e ho una Zoli, ma sono in procinto di acquistare la nuova Sabatti Shafire in Cal.270W. Comunque, sperando di fare cosa gradita riporto quello che la Sabatti decanta: Nella rigatura Multiradiale, ottenuta con rotomartellatura a freddo, due raggi diversi si alternano in modo da deformare leggermente la geometria del proiettile, senza intagliarlo evitandogli, così, stress eccessivi. Si è rivelato velocità d'uscita superiori fino al 12% con valori pressori nella norma, questo è dovuto dal fatto che il proiettile riesce a sigillare al meglio il foro della canna, limitando così le fughe in avanti dei gas sfruttando in maniera più efficiente l'energia del propellente. Le canne MRR in tutti i calibri prodotti hanno dimostrato di essere migliori alle canne con rigatura convenzionale o poligonale sia utilizzando proiettili tradizionali che monolitici. Con la MRR si è diminuito la dimensione delle rosate aumentando la precisione su tutte le distanze ciò dovuto principalmente alle tolleranze molto strette mantenute realizzando questa nuova rigatura, questo comporta anche una minore usura della canna e un minor deposito di rame richiedendo interventi di sramatura meno frequenti e più facili da eseguire. Un cordiale saluto e buona Sabatti a tutti.
specialista non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-11-17, 11:10 AM   #4
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 6,573
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 160
Mi piace (Dati): 2
Mi piace (Ricevuti): 594
Non mi piace (Dati): 3
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 859 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da specialista Visualizza il messaggio
...............riporto quello che la Sabatti decanta: .......................
Non le ho provate.

In generale preferisco commentare quanto conosco. Riportare il trafiletto commerciale della casa lascia il tempo che trova. Notoriamente, i commerciali, sono sempre molto "avanti".

Ad esempio, un amico ha preso l'evoluzione della mia auto (con 10 anni sul groppone), pubblicizzata ovunque per questi consumi fantastici e la possibilità di sfracellarsi alla guida mentre "chatti" e guidi contemporaneamente.

I consumi reali sono praticamente identici ai miei (nonostante la riduzione di cilindrata a parità di cavalleria ed i 10 anni di tecnologia che dividono le due auto), invece è veramente facilissimo sfracellarsi alla guida.... continuamente lo schermo ti distrae da quel che dovresti fare In quel caso, il messaggio pubblicitario è vero a metà

Negli anni passati contavo molto su Sabatti per riaffermare un minimo di industria italiana in un settore (canna rigata) sostanzialmente lasciato alla conquista di marche straniere.

Quel che ho visto e provato in questi anni mi ha lasciato decisamente freddino. Anche alcune produzioni (teoricamente) votate al tiro avevano caratteristiche realizzative spesso imbarazzanti.

Speriamo sia la volta buona e che hanno imboccato la strada giusta. Per quanto mi riguarda, fino a che non vedo e non provo, sospendo un giudizio.
paolohunter non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-11-17, 12:40 PM   #5
erri68
Utente regolare
 
L'avatar di erri68
 
Registrato dal: Jul 2011
ubicazione: tarquinia
Messaggi: 118
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 2
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 10 Post(s)
predefinito

buongiorno, mio discorso personale, ho ordinato una sabatti tactical hunter in 300 wm perchè mi ispirava moltissimo sia per la lunghezza della canna da 71 cm con freno di bocca e la canna da caccia rivestita in carbonio, molto interessante e pendevo molto nella speranza di una marca italiana, ordinata e ricevuta in armeria dopo 5, dico cinque mesi, mi chiama l'armiere vado al ritiro e fortunatamente ho prenotato sia l'attacco per ottica contessa con sgancio rapido che la taratura dal tecnico della suddetta armeria. ora tutto era pronto mi presento e viene montata l'ottica con tutti i criteri, chiave dinamometrica, bloccafiletti, tutto perfetto ottica zeiss 3-12-56 dopo 3 ore il tecnico con la sudarella mi dice non và colpi dal 7 est al 6 ovest freddata la canna 6 alto al 7 basso, tolto il freno di bocca peggio 5 basso 8 alto, tutto questo con circa 22 colpi sparati e tutte le volte canna raffreddata in tunnel, dopo tale orario il tecnico gli riferisco che non intendo prendere una carabina che spara come e dove gli pare, non dico che pretendo una rosata sniper eccezionale, ma almeno che riesca a prendere trà il 9 e il 10 a 100 metri. all'ora non sapendo cosa fare mi cambia carabina con altra di commercializzazione beretta senza fare nomi e con quella con taratura a occhio senza otturatore a 50 mt collima e carica, risultato a 100 metri 5 colpi 4 nel nove che formavano una mezzaluna e un 10 consecutivi con sempre le stesse cartucce geco 170 grani originali, ora io sarò sfortunato di mio ma sono rimasto molto deluso dall'accaduto, in totale 27 colpi sparati e anche lui si era amareggiato per il tempo perso e la figura fatta, riferito il tutto alla sabatti e mi hanno risposto che quando la carabina fosse tornata in fabbrica avrebbero provato la rosata ma erano sicuri che il problema era dato dalle cartucce che avevamo provato solo un tipo di cartuccia, le ho risposto che io non buco la carta ma preferisco portare a casa l'animale e non provocare feriti inutilmente. ora mio parere personale ma ne deve fare di strada la sabatti prima di arrivare a tali carabine. poi che si dica la rigatura multiradiale molto simile già era sui nostri moschetti nella prima guerra mondiale calibro 6.5x52 carcano fucili molto precisi. questa è stata la mia esperienza a giugno 2017 a voi l'ardua sentenza.
erri68 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-11-17, 12:45 PM   #6
specialista
Guru del forum
 
Registrato dal: Jul 2012
ubicazione: sesto fiorentino
Messaggi: 1,151
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 7
Grazie (Ricevuti): 42
Mi piace (Dati): 39
Mi piace (Ricevuti): 85
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 47 Post(s)
predefinito

[QUOTE=paolohunter;1276006]Non le ho provate.

In generale preferisco commentare quanto conosco. Riportare il trafiletto commerciale della casa lascia il tempo che trova. Notoriamente, i commerciali, sono sempre molto "avanti".


Ripeto sono un neofita, "paolohunter", persona che reputo molto competente e sicuramente esperta in materia, avendo seguito molte sue discussioni e anche i suoi consigli,(nella rubrica dedicata alla selezione), sa il fatto suo, ha dato la sua opinione, facendo un discorso serio e sensato. Capisco che chi produce, lo fa anche per vendere e decanta il proprio articolo come il non plus ultra, io da profano mi sono limitato a provarla e riprovarla al poligono, dove c'è la calma, il tempo per posizionarsi e prendere tutte la precauzioni del caso, tanto il bersaglio non si muove ne scappa, capisco che a caccia è tutta un altra storia, per cui ho solo comunicato le mie impressioni, che a mio modesto avviso mi sono sembrate molto buone. Naturalmente non ho mai provato a sparare con una Blaser, o una Sauer o Sako ecc., ma considerando qualità prezzo credo, oggi, sia una delle migliori, e poi è Italiana. Scusate il campanilismo! Un cordiale saluto, enrico.
specialista non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-11-17, 03:31 PM   #7
Ale T.
Utente regolare
 
Registrato dal: Jul 2015
ubicazione: Nottinghamshire
Messaggi: 189
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 8
Grazie (Ricevuti): 13
Mi piace (Dati): 79
Mi piace (Ricevuti): 58
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 105 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da erri68 Visualizza il messaggio
buongiorno, mio discorso personale, ho ordinato una sabatti tactical hunter in 300 wm perchè mi ispirava moltissimo sia per la lunghezza della canna da 71 cm con freno di bocca e la canna da caccia rivestita in carbonio, molto interessante e pendevo molto nella speranza di una marca italiana, ordinata e ricevuta in armeria dopo 5, dico cinque mesi, mi chiama l'armiere vado al ritiro e fortunatamente ho prenotato sia l'attacco per ottica contessa con sgancio rapido che la taratura dal tecnico della suddetta armeria. ora tutto era pronto mi presento e viene montata l'ottica con tutti i criteri, chiave dinamometrica, bloccafiletti, tutto perfetto ottica zeiss 3-12-56 dopo 3 ore il tecnico con la sudarella mi dice non và colpi dal 7 est al 6 ovest freddata la canna 6 alto al 7 basso, tolto il freno di bocca peggio 5 basso 8 alto, tutto questo con circa 22 colpi sparati e tutte le volte canna raffreddata in tunnel, dopo tale orario il tecnico gli riferisco che non intendo prendere una carabina che spara come e dove gli pare, non dico che pretendo una rosata sniper eccezionale, ma almeno che riesca a prendere trà il 9 e il 10 a 100 metri. all'ora non sapendo cosa fare mi cambia carabina con altra di commercializzazione beretta senza fare nomi e con quella con taratura a occhio senza otturatore a 50 mt collima e carica, risultato a 100 metri 5 colpi 4 nel nove che formavano una mezzaluna e un 10 consecutivi con sempre le stesse cartucce geco 170 grani originali, ora io sarò sfortunato di mio ma sono rimasto molto deluso dall'accaduto, in totale 27 colpi sparati e anche lui si era amareggiato per il tempo perso e la figura fatta, riferito il tutto alla sabatti e mi hanno risposto che quando la carabina fosse tornata in fabbrica avrebbero provato la rosata ma erano sicuri che il problema era dato dalle cartucce che avevamo provato solo un tipo di cartuccia, le ho risposto che io non buco la carta ma preferisco portare a casa l'animale e non provocare feriti inutilmente. ora mio parere personale ma ne deve fare di strada la sabatti prima di arrivare a tali carabine. poi che si dica la rigatura multiradiale molto simile già era sui nostri moschetti nella prima guerra mondiale calibro 6.5x52 carcano fucili molto precisi. questa è stata la mia esperienza a giugno 2017 a voi l'ardua sentenza.
Ciao mi spiace per la tua esperienza ma ho sentito solo parlar bene delle canne sabatti. Anche le poche volte che ho potuto provare le suddette canne mi sono parse di notevole precisione. Comunque credo che le canne del moschetto da te citato avevano canne con rigatura ottagonale e non la multiradiale sabatti.
Un saluto

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

---------- Messaggio inserito alle 02:31 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 02:30 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da paolohunter Visualizza il messaggio
Non le ho provate.

In generale preferisco commentare quanto conosco. Riportare il trafiletto commerciale della casa lascia il tempo che trova. Notoriamente, i commerciali, sono sempre molto "avanti".

Ad esempio, un amico ha preso l'evoluzione della mia auto (con 10 anni sul groppone), pubblicizzata ovunque per questi consumi fantastici e la possibilità di sfracellarsi alla guida mentre "chatti" e guidi contemporaneamente.

I consumi reali sono praticamente identici ai miei (nonostante la riduzione di cilindrata a parità di cavalleria ed i 10 anni di tecnologia che dividono le due auto), invece è veramente facilissimo sfracellarsi alla guida.... continuamente lo schermo ti distrae da quel che dovresti fare In quel caso, il messaggio pubblicitario è vero a metà

Negli anni passati contavo molto su Sabatti per riaffermare un minimo di industria italiana in un settore (canna rigata) sostanzialmente lasciato alla conquista di marche straniere.

Quel che ho visto e provato in questi anni mi ha lasciato decisamente freddino. Anche alcune produzioni (teoricamente) votate al tiro avevano caratteristiche realizzative spesso imbarazzanti.

Speriamo sia la volta buona e che hanno imboccato la strada giusta. Per quanto mi riguarda, fino a che non vedo e non provo, sospendo un giudizio.
Grazie Paolo Hunter per la tua opinione

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
Ale T. non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-11-17, 11:17 AM   #8
Stefanone
Utente abituale
 
Registrato dal: Nov 2015
ubicazione: Frosinone
Messaggi: 203
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 6
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 40
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 72 Post(s)
predefinito

@erri68
Brutta esperienza, Una carabina nuova non dovrebbe avere di questi problemi!!!
Ho letto e sentito diverse storie simili quasi sempre risolte in garanzia da Sabatti con piena soddisfazione dei tiratori... ma queste cose non dovrebbero neanche succedere.

E' veramente un peccato perchè sembra che siano quasi tutti concordi nell'affermare che se Sabatti prestasse una maggiore cura nei particolari grazie alle sue canne multiradiali che sono ottime farebbe faville!
Difatti ci sono molti tiratori pienamente soddisfatti delle prestazioni della loro economica Sabatti che customizzata con poca spesa...
Stefanone ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-11-17, 12:33 PM   #9
erri68
Utente regolare
 
L'avatar di erri68
 
Registrato dal: Jul 2011
ubicazione: tarquinia
Messaggi: 118
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 2
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 10 Post(s)
predefinito

ciao ale t. ho trovato questo, Inoltre si notò che nella canna, sottoposta ai forti attriti dei proiettili col nuovo propellente, si tendeva ad usurare la rigatura, ed inoltre, i proiettili perdevano a volte la camiciatura. Si decise, quindi, di adottare, per la prima volta al mondo, il sistema (coperto da segreto militare) della rigatura progressiva, cioè di una rigatura elicoidale che riduceva il passo tra culatta e vivo di volata. La paternità della progettazione della canna è attribuita al segretario della Commissione maggiore Pietro Galelli, anche se fonti giornalistiche l'attribuirono al generale Vincenzo Muricchio. da qui si diede il nome di rigatura progressiva o come si dice oggi multiradiale. questo si evince da fonti militari del museo storico di terni, e anche da wichipedia.
ora non sò se è la stessa ma molto simile. prova un moschetto decente e valuta la precisone a 100 metri e poi dimmi se un'arma di oltre 130 anni cosa sà fare, poi confronta e dimmi.
erri68 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-11-17, 01:31 PM   #10
Generale Lee
Guru del forum
 
L'avatar di Generale Lee
 
Registrato dal: Jan 2012
ubicazione: Cairo Montenotte
Messaggi: 4,836
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1020
Grazie (Ricevuti): 204
Mi piace (Dati): 4752
Mi piace (Ricevuti): 973
Non mi piace (Dati): 13
Non mi piace (Ricevuti): 14
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 606 Post(s)
predefinito

Credo siano due cose diverse, la canna del Carcano ha un passo di rigatura che varia da esempio 1/10 a 1/8 ma con righe tradizionali, la sabatti ha righe ottenute con un diverso raggio di alcuni settori della foratura

Inviato dal mio LENNY3 utilizzando Tapatalk
__________________
Generale Lee non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
canne, multiradiali, sabatti

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:02 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.