Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
La starna

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 18-04-18, 09:15 AM   #21
pointer56
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 2,802
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 37
Grazie (Ricevuti): 153
Mi piace (Dati): 193
Mi piace (Ricevuti): 841
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1152 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da louison Visualizza il messaggio
-------------------------------------------------------------------------------------------------- La ricarica è nata in America, e di conseguenza fa riferimento quai sempre a termini e misure americane ...... Comunque l'interpretazione è semplice .. La velocità iniziale (V0) subsonica di 1050 piedi corrisponde circa 321 ms..... I dosaggi della polvere e i pesi di palla sono ovviamente sempre in grani, prassi normale in tutto il mondo...... L'energia cinetica alla bocca di una carica subsonica da 220 grani e di circa 76 Kilogrammetri ...... Con quella molto pesante da 240 grani è di 83 Kilogrammetri .
A 100 metri un 7x64 con palla pesante (177 grs.) ha una energia di 2668 J= 272 Kilogrammetri. Questo calibro non è considerato esagerato per il cinghiale, anzi, c'è chi usa calibri anche più potenti. Non sarà un poco rischioso servire il cinghiale con una munizione che sviluppa circa 1/4 di potenza? Non mi piace molto l'idea di giocare con la pelle degli animali...

Ma poi, di che "disturbo" stiamo parlando? Quanti colpi sparate da una postazione di caccia? Massimo uno al giorno, e poi silenzio per diversi giorni (nel mio caso, per tutta la stagione, ma altrove le fascette per cacciatore sono numerose....). Insomma, è una scusa per pasticciare con un nuovo calibro: ricaricatori, bucate la carta, dài.

Ultima modifica di pointer56; 18-04-18 a 09:24 AM
pointer56 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-04-18, 10:55 AM   #22
Ciccio58
Guru del forum
 
L'avatar di Ciccio58
 
Registrato dal: Aug 2008
ubicazione: palermo
Messaggi: 2,026
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 29
Mi piace (Dati): 28
Mi piace (Ricevuti): 153
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 87 Post(s)
predefinito

Condivido l’idea che è sempre bene cacciare con gli strumenti adeguati.
Ma la questione là si potrebbe inquadrare anche un tantino diversamente, intanto almeno per noi è tutto da scoprire con buone potenzialità per una ricarica da affinare, quindi un bel po’ di orette da passare in poligono.
Dal punto di vista venatorio, con il giusto approccio può costituire un contesto emozionante, tenendo ben presente la potenza dovremmo concentrarci su un tiro sicuro e pulito niente azzardi, avendo ben chiara la distanza di ingaggio ci troveremo costretti ad affinare le nostre doti di cacciatori, per arrivare alla distanza entro cui far lavorare bene il calibro. Insomma avendone voglia si possono trovare nuovi stimoli.
Il fatto che si possono avere cariche subsoniche personalmente mi lascia indifferente. Anche se devo considerare che in certi contesti odierni con i cinghiali in città, dovendo liberare un orto o un giardino in periferia può anche essere utile perché allarmi meno.

---------- Messaggio inserito alle 10:53 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 10:50 AM ----------

Poi ognuno cerca stimoli diversi, c’è chi mette pastura e poi tira da 200 metri trovando eccitante la cosa è chi magari come me trova eccitante andare alla cerca e arrivare a tirare da 50 metri

---------- Messaggio inserito alle 10:55 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 10:53 AM ----------

In battuta ovvio che non lascerei mai l Argo in 30/06
Ciccio58 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-04-18, 11:14 AM   #23
pointer56
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 2,802
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 37
Grazie (Ricevuti): 153
Mi piace (Dati): 193
Mi piace (Ricevuti): 841
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1152 Post(s)
predefinito

"può costituire un contesto emozionante..... dovremmo concentrarci su un tiro sicuro e pulito..... ci troveremo costretti ad affinare le nostre doti di cacciatori..... per arrivare alla distanza entro cui far lavorare bene il calibro. ..... si possono trovare nuovi stimoli"

Appunto, come dicevo, si gioca con la pelle di un selvatico, con una notazione anche pericolosa: "arrivare alla distanza entro cui far lavorare bene il calibro" può voler dire solo caccia alla cerca, con tutto quello che consegue in termini di appoggi non perfetti, quando non si tratti di sparare d'imbracciata e questo no, eh, con un calibretto così assolutamente no: almeno sia usato da appostamento con appoggi perfetti e non oltre i 100 metri. Tenete presente che chi vi legge può essere anche un inesperto...
pointer56 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-04-18, 11:39 AM   #24
Ciccio58
Guru del forum
 
L'avatar di Ciccio58
 
Registrato dal: Aug 2008
ubicazione: palermo
Messaggi: 2,026
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 29
Mi piace (Dati): 28
Mi piace (Ricevuti): 153
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 87 Post(s)
predefinito

Premesso che non voglio stravolgere le tue convinzioni, intanto s tratterebbe di un tiro con ottica e entro i 100 metri considerato la dimensione e peso dell’arma non sarebbe difficile tenere il reticolo fermo. Tornando al calibro per non andare tropo off topic, con una palla da 155 grani con la giusta polvere diciamo una win 296 siamo su velocità e energia un pizzico altre ad un cal.12 ma con una precisione ben maggiore.
Per cui ripeto tenendo ben presente i limiti, e con la testa sulle spalle, con la giusta conoscenza del territorio e delle tecniche per muoversi in esso non giocheremo assolutamente con la pelle dell’animale in quanto non si tratterebbe di uscite per riempiere il congelatore, ma di una sfida da concludersi tirando il grilletto solo quando tutte le condizioni sono state rispettate.
Ciccio58 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-04-18, 05:30 PM   #25
louison
Guru del forum
 
Registrato dal: Jul 2012
ubicazione: LUGO DI VICENZA
Messaggi: 1,385
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 83
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 168
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 223 Post(s)
predefinito

Questo calibro ha il vantaggio che si può impiegare sia in caricamento subsonico che supersonico, per merito del passo 1/8 ....... Con un caricamento supersonico ad es. da 130 grani si può raggiungere la Vo di 689 ms, e con energia cinetica di ben 206 Kilogrammetri .

Ultima modifica di louison; 18-04-18 a 06:07 PM
louison non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-04-18, 06:45 PM   #26
louison
Guru del forum
 
Registrato dal: Jul 2012
ubicazione: LUGO DI VICENZA
Messaggi: 1,385
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 83
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 168
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 223 Post(s)
predefinito

Molto interessante questo allestimento Custom del Remington Seven in 300 AAC , che è dotato di SILENZIATORE (è noto che il silernziatore funziona al meglio solo con cariche subsoniche) ... Guardando il breve video di 2 minuti (poco dopo inizio pagina) si resta stupefatti dal rumore di sparo quassi inesistente ................... http://www.thetruthaboutguns.com/201...del-7-300-blk/
louison non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-04-18, 12:05 PM   #27
selecon
Utente abituale
 
L'avatar di selecon
 
Registrato dal: Dec 2012
ubicazione: vercelli-milano
Messaggi: 357
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 8
Grazie (Ricevuti): 13
Mi piace (Dati): 15
Mi piace (Ricevuti): 120
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 161 Post(s)
predefinito

sono stato in questo posticino






---------- Messaggio inserito alle 12:05 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 12:00 PM ----------

....di armi ce ne erano e c'era anche il 300aac.
Acquistato usato con una ottica burris in grado di calcolare la balistica, è stato provato e devo dire che è molto più letale di quello che mi aspettassi: a 100 metri un cervo si spegne come un interruttore.
__________________
Nessun vento è favorevole al marinaio che non conosce la sua meta.
selecon non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-04-18, 01:51 PM   #28
pointer56
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 2,802
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 37
Grazie (Ricevuti): 153
Mi piace (Dati): 193
Mi piace (Ricevuti): 841
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1152 Post(s)
predefinito

Selecon, cos'è come si chiama e dov'è quel posto meraviglioso?
pointer56 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-04-18, 02:20 PM   #29
rollis
Ho rotto il silenzio
 
L'avatar di rollis
 
Registrato dal: Mar 2018
ubicazione: civitavecchia
Messaggi: 33
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 3
Mi piace (Dati): 10
Mi piace (Ricevuti): 8
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 13 Post(s)
predefinito

il calibro 300 AAC non ha senso utilizzarlo a caccia, e nato per altri scopi non certo per la caccia. parere personale.
rollis non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace toperone Piace questo post
Vecchio 23-04-18, 02:53 PM   #30
toperone
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di toperone
 
Registrato dal: May 2009
ubicazione: domodossola
Messaggi: 1,177
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 162
Grazie (Ricevuti): 82
Mi piace (Dati): 595
Mi piace (Ricevuti): 314
Non mi piace (Dati): 28
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 442 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da pointer56 Visualizza il messaggio
"può costituire un contesto emozionante..... dovremmo concentrarci su un tiro sicuro e pulito..... ci troveremo costretti ad affinare le nostre doti di cacciatori..... per arrivare alla distanza entro cui far lavorare bene il calibro. ..... si possono trovare nuovi stimoli"

Appunto, come dicevo, si gioca con la pelle di un selvatico, con una notazione anche pericolosa: "arrivare alla distanza entro cui far lavorare bene il calibro" può voler dire solo caccia alla cerca, con tutto quello che consegue in termini di appoggi non perfetti, quando non si tratti di sparare d'imbracciata e questo no, eh, con un calibretto così assolutamente no: almeno sia usato da appostamento con appoggi perfetti e non oltre i 100 metri. Tenete presente che chi vi legge può essere anche un inesperto...
Condivido pienamente pointer... a caccia ci si va con calibri da caccia e vediamo di non fuorviare chi legge con la storiella della sfida appassionante perché allora c’è anche l’arco...

Ultima modifica di toperone; 23-04-18 a 02:58 PM
toperone non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace claudio76 Piace questo post
Rispondi

Tag
300, aac, blk, chi, provato

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:20 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.