Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Caccia di selezione

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 12-07-18, 07:02 PM   #1
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 6,871
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 178
Mi piace (Dati): 10
Mi piace (Ricevuti): 678
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 1063 Post(s)
predefinito trofeo si, trofeo no

Non tutti amano o collezionano trofei, altri letteralmente vivono per quello e basano le uscite di caccia in funzione di quello.

Capita così di sentire discorsi (un tantino tristi) "sono andato in quella azienda chiedendo espressamente di tirare solo animali sopra un punteggio di XX"

Voi come la pensate ?
La discussione l'ho presa in prestito in altra dove, onestamente, costituiva un evidente OT


Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
Beata libertà, da queste parti piace o non piace, i trofei bisogna prepararli e consegnarli in modo decoroso. Ognuno è libero di preparalo o farselo preparare, ma alla commissione i trofei devono arrivare, prima per essere valutati e dopo per essere esposti al pubblico. La famosa mostra dei trofei, ogni distretto ha la sua.
Anche in Romagna..... e pure in toscana dove vado io esiste un obbligo.
Non devono certo obbligare me, oltre a quanto obbligatorio ho spesso preparato altro, compreso diverse pelli (per quella di uno stranissimo cinghiale chiaro ho addirittura ricevuto i complimenti di un bravo tassidermista).

Non per questo mi ritengo superiore, inferiore o diverso da chi non la pensa come me. Idem per le "corna". Se capita di tirare un animale bello previsto dal mio piano, in genere dopo gli amori, tiro. Non ne faccio però una malattia e non mi metto a dedicare numerose uscite rifiutando animali che non siano da medaglia.

In un caso ho addirittura lasciato uno dei più bei caprioli abbia mai visto. L'allenamento cani dopo ferragosto aveva probabilmente spostato dalla sua zona un capriolo.... con i conseguenti conflitti con i residenti (evidentemente ancora "caldi") che si trovavano l'intruso in casa.

Arrivo a metà pomeriggio e noto subito un gran trambusto. Tre caprioli erano intenti a darsele in modo particolarmente violento. Uno viene subito allontanato, i due che rimangono sono ben più che strepitosi. Uno poi deve aver avuto un antenato siberiano......

Rimango a guardarli da neppure 100 metri, il loro ultimo pensiero è rivolto a eventuali intrusi e potrei mettermi a cantare. Mi godo lo spettacolo in prima fila.

Dopo tantissime schermaglie alternate a veri e propri scontri violentissimi, il "siberiano" vince. Decido di imbracciare e "certificare" la sua vittoria, tiro al secondo classificato, decisamente meno "dotato".

Non ho neppure valutato/misurato il trofeo, so solo che era decisamente peggiore dell'altro ma..... non mi interessava, avevo gradito lo spettacolo e tanto mi bastava.

Dopo il tiro vado a recuperarlo e mi accorgo che, preso in mano (le mie mani sono grandicelle), avanzava spazio...... non era tanto brutto neppure lui. Al successivo incontro CIC, gli è stata attribuita una medaglia d'oro (a quello scarso)....... mi sto tutt'ora chiedendo quanto fosse "tanto" l'altro capriolo
paolohunter non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-07-18, 08:41 PM   #2
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: lecco
Messaggi: 1,992
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 82
Grazie (Ricevuti): 106
Mi piace (Dati): 546
Mi piace (Ricevuti): 651
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 504 Post(s)
predefinito

Per me, trofeo si, nel senso di conservarlo e dargli un valore venatorio, non venale, è un buon ricordo è sta nella tradizione venatoria, nata penso per valutare lo stato di salute della specie.

Non ricerco in modo particolare il trofeo, il grosso degli abbattimenti è su femmine e giovani, ma anche il modesto trofeo di uno yarling ha una sua storia da ricordare, quando mi assegnano un adulto e be mi guardo in giro, anche se grossi trofei non ne ho mai fatti, ho un capriolo argento e un camoscio argento, ma non ne faccio una malattia, in genere prendo quello che capita, a volte però si vedono dei bei trofei e l'acquolina corre in bocca eh.

carpen non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-07-18, 10:42 PM   #3
SPRINGER TOSCANO
Guru del forum
 
L'avatar di SPRINGER TOSCANO
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: VOLTERRA
Messaggi: 2,336
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 40
Grazie (Ricevuti): 79
Mi piace (Dati): 178
Mi piace (Ricevuti): 410
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 9
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1173 Post(s)
predefinito

Io...si sa....trofeo no.
Per l amor del cielo rispetto chi...trofeo si ma...che vi devo dire a me non piacciono....potrei derogare per qualcosa di veramente speciale come il capriolo nero abbattuto dal mio capo distretto lo scorso anno ma per il resto.....non tengo nemmeno le penne del pittore delle beccacce.
Foto, l eventuale scheda di abbattimento e magari un racconto, o qua o da altra parte sono per me sufficienti.

A caccia poi....in genere abbatto il primo capo che mi capita della classe assegnatami...posso esitare se ...veramente bel maschio. Si, per me la caccia di selezione ideale è prelevare...il peggio. Da quando caccio il capriolo per esempio non ho mai prelevato niente di particolarmente bello...trofeisticamente parlando.

Faccio il controllo dei capi e...davanti ad un super maschio mi viene sempre da pensare....che peccato.

Amo la caccia invernale a femmine e piccoli, mi diverte di più di quella estiva al maschio.
__________________
The Rebel!
SPRINGER TOSCANO non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace costa Piace questo post
Vecchio 12-07-18, 11:45 PM   #4
Yed
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 1,397
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 22
Grazie (Ricevuti): 65
Mi piace (Dati): 452
Mi piace (Ricevuti): 198
Non mi piace (Dati): 14
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 579 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
Io...si sa....trofeo no.
Per l amor del cielo rispetto chi...trofeo si ma...che vi devo dire a me non piacciono....potrei derogare per qualcosa di veramente speciale come il capriolo nero abbattuto dal mio capo distretto lo scorso anno ma per il resto.....non tengo nemmeno le penne del pittore delle beccacce.
Foto, l eventuale scheda di abbattimento e magari un racconto, o qua o da altra parte sono per me sufficienti.

A caccia poi....in genere abbatto il primo capo che mi capita della classe assegnatami...posso esitare se ...veramente bel maschio. Si, per me la caccia di selezione ideale è prelevare...il peggio. Da quando caccio il capriolo per esempio non ho mai prelevato niente di particolarmente bello...trofeisticamente parlando.

Faccio il controllo dei capi e...davanti ad un super maschio mi viene sempre da pensare....che peccato.

Amo la caccia invernale a femmine e piccoli, mi diverte di più di quella estiva al maschio.
Bravo questo è il sugo del discorso della caccia di selezione; però non è quello che ora viene praticato, contano solo i numeri e le classi , ridotte a 0-1-2 senza tener conto della 3 e 4. Un capo defedato o in regresso o ferito (che per conto mio sarebbe sempre e comunque da prelevare ) viene considerato alla stregua di un capo buono e deve rispettare i piani di abattimento come tempi ecc...
I vs calendari fanno a pugni con le ns tradizioni ME , da voi i caprioli fanno danni, da noi no (salvo qualche orto montano non recintato); sono situazioni diverse così come le tradizioni , da noi centenarie, da voi un po' più moderne .
Comunque sì io sono per la conservazione dei trofei ed il loro trattamento ad ok di qualsiasi capo abbattuto , mostra e/o regolamenti a parte.
Waidmannsheil
Yed non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace toperone Piace questo post
Vecchio 13-07-18, 12:33 AM   #5
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: lecco
Messaggi: 1,992
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 82
Grazie (Ricevuti): 106
Mi piace (Dati): 546
Mi piace (Ricevuti): 651
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 504 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
Io...si sa....trofeo no.
Per l amor del cielo rispetto chi...trofeo si ma...che vi devo dire a me non piacciono....potrei derogare per qualcosa di veramente speciale come il capriolo nero abbattuto dal mio capo distretto lo scorso anno ma per il resto.....non tengo nemmeno le penne del pittore delle beccacce.
Foto, l eventuale scheda di abbattimento e magari un racconto, o qua o da altra parte sono per me sufficienti.

A caccia poi....in genere abbatto il primo capo che mi capita della classe assegnatami...posso esitare se ...veramente bel maschio. Si, per me la caccia di selezione ideale è prelevare...il peggio. Da quando caccio il capriolo per esempio non ho mai prelevato niente di particolarmente bello...trofeisticamente parlando.

Faccio il controllo dei capi e...davanti ad un super maschio mi viene sempre da pensare....che peccato.

Amo la caccia invernale a femmine e piccoli, mi diverte di più di quella estiva al maschio.



Springer il peggio può benissimo essere un adulto maturo con un buon trofeo e il meglio un due o tre anni discreto che si farà, in ogni caso prelevando dopo gli amori non ci sono problemi particolari.
A me hanno insegnato che la selezione importante è quantitativa, tot maschi, tot femmine, tot giovani, ecc. secondo il piano previsto.

Io devo dire che sul camoscio quando posso la faccio anche qualitativa, sui giovani, se devo togliere uno yarling e posso scegliere, tolgo quello scarso, lo stesso per i sub adulti e la femmina con il piccolo se la trovo scarsa la prelevo prioritariamente, se ho il becco invece ammetto che se lo trovo casca il più bello eh, non sono perfetto in ogni caso faccio il prelievo dopo la stagione degli amori, il seme è stato ben distribuito, anche perché preferisco risparmiarmi un po' di kg di peso in meno da portare giù.

Le tradizioni, la dove esistono hanno un senso, se fanno in un certo modo una logica esiste.

carpen non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-07-18, 07:12 AM   #6
Gio 83
Utente abituale
 
L'avatar di Gio 83
 
Registrato dal: Jun 2015
ubicazione: Atc SI 19
Messaggi: 537
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 18
Grazie (Ricevuti): 15
Mi piace (Dati): 47
Mi piace (Ricevuti): 63
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 143 Post(s)
predefinito

Io a caccia prelevo il capo assegnato senza troppi ragionamenti sul trofeo..anzi se trovo un capo bruttino, in regresso (cosa che da noi mi é successa solo una volta) oppure un capo ferito ( mi é successo 2 volte con un ferito e con uno evidentemente zoppo) procedo sempre in questa direzione.
Fatto il prelievo non siamo tenuti a siena sud a pulire il trofeo del capo prelevato tuttavia posso dire di averne puliti circa il 90 % di quelli prelevati. ( ho lasciato forse qualche capriolino giovane gli anni che ne avevo troppi e non avevo piu spazio in freezer).
Li conservo scrupolosamente in attesa di avere il mio rustico con i miei ricordi. Molto spesso conservo anche il video ( se l'ho fatto) e la palla ( se ritrovata)
Gio 83 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-07-18, 07:52 AM   #7
SPRINGER TOSCANO
Guru del forum
 
L'avatar di SPRINGER TOSCANO
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: VOLTERRA
Messaggi: 2,336
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 40
Grazie (Ricevuti): 79
Mi piace (Dati): 178
Mi piace (Ricevuti): 410
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 9
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1173 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Yed Visualizza il messaggio
Bravo questo è il sugo del discorso della caccia di selezione; però non è quello che ora viene praticato, contano solo i numeri e le classi , ridotte a 0-1-2 senza tener conto della 3 e 4. Un capo defedato o in regresso o ferito (che per conto mio sarebbe sempre e comunque da prelevare ) viene considerato alla stregua di un capo buono e deve rispettare i piani di abattimento come tempi ecc...
I vs calendari fanno a pugni con le ns tradizioni ME , da voi i caprioli fanno danni, da noi no (salvo qualche orto montano non recintato); sono situazioni diverse così come le tradizioni , da noi centenarie, da voi un po' più moderne .
Comunque sì io sono per la conservazione dei trofei ed il loro trattamento ad ok di qualsiasi capo abbattuto , mostra e/o regolamenti a parte.
Waidmannsheil
Yed,
noi abbiamo il "prelievo sanitario" se un capo è ferito o con evidenti problemi fisici non viene considerato ai fini del piano.
Riguardo ai danni da capriolo....bhe su questo ti do ragione! Al capriolo ultimamente vengono attribuiti enormi danni ai vigneti...per carità qualche germoglio un capriolo può anche mangiarlo ma....io ho un vigneto in zona ricchissima di capriolo e.....boh io non ho mai avuto danni e comunque esiste anche un repellente.

Diverso, molto diverso il discorso cinghiale....

---------- Messaggio inserito alle 07:52 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 07:44 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da carpen Visualizza il messaggio
Springer il peggio può benissimo essere un adulto maturo con un buon trofeo e il meglio un due o tre anni discreto che si farà, in ogni caso prelevando dopo gli amori non ci sono problemi particolari.
A me hanno insegnato che la selezione importante è quantitativa, tot maschi, tot femmine, tot giovani, ecc. secondo il piano previsto.

Io devo dire che sul camoscio quando posso la faccio anche qualitativa, sui giovani, se devo togliere uno yarling e posso scegliere, tolgo quello scarso, lo stesso per i sub adulti e la femmina con il piccolo se la trovo scarsa la prelevo prioritariamente, se ho il becco invece ammetto che se lo trovo casca il più bello eh, non sono perfetto in ogni caso faccio il prelievo dopo la stagione degli amori, il seme è stato ben distribuito, anche perché preferisco risparmiarmi un po' di kg di peso in meno da portare giù.

Le tradizioni, la dove esistono hanno un senso, se fanno in un certo modo una logica esiste.


Carpen è vero......prima dell abbattimento, avendo davanti due maschi sani, posso valutare solo quale è più bello e robusto.....non il più bravo con le femmine!! Anche se in natura in genere...robusto sano e "fisicato" equivalgono a .......sciupa femmine!!

Ripeto, comunque in genere prelevo il primo capo che mi si presenta di cui ho fascetta.....maschio adulto brutto lo sparo con molta più soddisfazione.

Per il cinghiale, se in branco preferisco un rosso, se femmina con piccoli lascio perdere, se verro solo.....ha sbagliato qualcosa...
__________________
The Rebel!
SPRINGER TOSCANO non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-07-18, 08:10 AM   #8
Gio 83
Utente abituale
 
L'avatar di Gio 83
 
Registrato dal: Jun 2015
ubicazione: Atc SI 19
Messaggi: 537
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 18
Grazie (Ricevuti): 15
Mi piace (Dati): 47
Mi piace (Ricevuti): 63
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 143 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
Per il cinghiale, se in branco preferisco un rosso, se femmina con piccoli lascio perdere, se verro solo.....ha sbagliato qualcosa...
Yes....in branco un rosso o comunque un giovane senza prole. ...se verro solo....vuol dire che ha fatto tardi e che non é troppo furbo.

Gio 83 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Yed Piace questo post
Vecchio 13-07-18, 08:33 AM   #9
bosco64
Guru del forum
 
L'avatar di bosco64
 
Registrato dal: Nov 2011
ubicazione: Langhe
Messaggi: 3,046
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 65
Mi piace (Dati): 59
Mi piace (Ricevuti): 483
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 640 Post(s)
predefinito

Trofeo si, ma senza cercarlo. Tiro al primo maschio che mi capita e si fa sparare. Mi è sempre andata meglio di quel che credevo. Il primo maschio abbattuto è uno dei trofei normali più belli dell'atc, come si dice il culo del principiante. Quest'anno ad esempio, il maschio era uno yearling in velluto. Oltretutto l'atc chiede a tutti di abbattere tra yearling e adulti per evitare l'assegnazione in classi di età e per ora è andata bene.
Poi non nascondo il desiderio di poter abbattere un anomalo.
bosco64 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-07-18, 09:08 AM   #10
pointer56
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 2,910
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 43
Grazie (Ricevuti): 162
Mi piace (Dati): 208
Mi piace (Ricevuti): 894
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 13
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1209 Post(s)
predefinito

Trofeo se c'è, non ne faccio una malattia. Ora è un pezzo che non vado all'estero per maschi, ma quando lo facevo, specie alla cerca, mi appagava molto di più l'azione di caccia, se c'era anche il trofeo, viva!
pointer56 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace enrico.83, matteo1966, Yed Piace questo post
Rispondi

Tag
trofeo

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 11:51 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.