Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi


Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 20-04-19, 12:05 AM   #1
Esperto e Collezionista
Guru del forum
 
L'avatar di Esperto e Collezionista
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Salento N.40°23 E.18°18
Messaggi: 1,946
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 31
Grazie (Ricevuti): 243
Mi piace (Dati): 25
Mi piace (Ricevuti): 666
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 248 Post(s)
predefinito Test di oggi

Oggi ho fatto un esperimento su una doppietta del '72 e sono rimasto sconcertato dal risultato.
Ho trattato una canna con il mio prodotto che ha creato un film protettivo polimerico donando alla brunitura una lucentezza straordinaria che non avrei mai immaginato.
La canna sx è trattata mentre la dx è originale.
Inoltre cerco notizie su un incisore che riporto in foto, mi sembra di leggere: "Italo Bonomi".




Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   20190419_184215_resized.jpg‎
Visite: 639
Dimensione:   23.0 KB
ID: 73078   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   Incisore_H.H.jpg‎
Visite: 489
Dimensione:   26.0 KB
ID: 73079   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   Canne.jpg‎
Visite: 504
Dimensione:   24.8 KB
ID: 73081  
__________________

Ultima modifica di Esperto e Collezionista; 20-04-19 a 12:25 AM
Esperto e Collezionista non è in linea   Rispondi quotando
Grazie oreip Ha ringraziato per questo post

Vecchio 20-04-19, 07:47 AM   #2
claudio76
Guru del forum
 
L'avatar di claudio76
 
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: Sant'Angelo in Vado
Messaggi: 3,653
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 418
Grazie (Ricevuti): 762
Mi piace (Dati): 1004
Mi piace (Ricevuti): 2287
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 10
Menzionato: 31 Post(s)
Quotato: 693 Post(s)
predefinito

Buongiorno Bruno, complimenti per il lavoro realizzato von il tuo prodotto, ho avuto modo di effettuare un piccolo test con il campione che gentilmente mi hai inviato e sono rimasto veramente impressionato dal risultato ottenuto! Presto, tempo permettendo, passerò ad utilizzarlo in in lavoro più serio in una canna bisognosa di cure.

Veniamo ad Italo Bonomi... se non ricordo male era un incisiore bresciano che lavorò parecchio negli anni '70 ed '80 per le principali case armiere della valle, in particolare per la Vincenzo Bernardelli casa per la quale firmò diversi fucili; poi scomparse tragicamente assassinato per problemi legati al divorzio con la moglie credo nei primi anni 2000.
Saluti
Claudio
claudio76 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Esperto e Collezionista Ha ringraziato per questo post
Mi piace enrico.83, oreip Piace questo post
Vecchio 20-04-19, 08:43 AM   #3
max63
Utente abituale
 
L'avatar di max63
 
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: alessandria
Messaggi: 456
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 2
Grazie (Ricevuti): 26
Mi piace (Dati): 56
Mi piace (Ricevuti): 74
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 84 Post(s)
predefinito

Italo Bonomi, incisore valtrompino deceduto tragicamente nel 1972
max63 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Esperto e Collezionista, oreip Ha ringraziato per questo post
Vecchio 20-04-19, 09:24 AM   #4
claudio76
Guru del forum
 
L'avatar di claudio76
 
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: Sant'Angelo in Vado
Messaggi: 3,653
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 418
Grazie (Ricevuti): 762
Mi piace (Dati): 1004
Mi piace (Ricevuti): 2287
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 10
Menzionato: 31 Post(s)
Quotato: 693 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da max63 Visualizza il messaggio
Italo Bonomi, incisore valtrompino deceduto tragicamente nel 1972
Non credo sia lo stesso Max, nel 72 l'incisore Italo Bonomi era forse appena trentenne...
Saluti
Claudio
claudio76 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-04-19, 10:06 AM   #5
Esperto e Collezionista
Guru del forum
 
L'avatar di Esperto e Collezionista
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Salento N.40°23 E.18°18
Messaggi: 1,946
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 31
Grazie (Ricevuti): 243
Mi piace (Dati): 25
Mi piace (Ricevuti): 666
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 248 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da claudio76 Visualizza il messaggio
Buongiorno Bruno, complimenti per il lavoro realizzato von il tuo prodotto, ho avuto modo di effettuare un piccolo test con il campione che gentilmente mi hai inviato e sono rimasto veramente impressionato dal risultato ottenuto! Presto, tempo permettendo, passerò ad utilizzarlo in in lavoro più serio in una canna bisognosa di cure.

Veniamo ad Italo Bonomi... se non ricordo male era un incisiore bresciano che lavorò parecchio negli anni '70 ed '80 per le principali case armiere della valle, in particolare per la Vincenzo Bernardelli casa per la quale firmò diversi fucili; poi scomparse tragicamente assassinato per problemi legati al divorzio con la moglie credo nei primi anni 2000.
Saluti
Claudio
Bene, magari vedremo di approfondire le indagini sull'incisore, la doppietta e punzonata XX8.

Quel prodotto che ho approntato per il restauro delle armi antiche ed ex ordinanza lo avevo impiegato anche su qualche canna di fucile per renderla immune dalla ruggine. Ieri sera in officina avendo tra le mani una doppietta che non aveva mai sparato ma tenuta male ed in parte ossidata sulla bindella ho voluto applicare col pennellino una passata del 'Restauratore' sull'arabesco. Poi, guardando la brunitura bene sotto le luci vedevo che era secca, aveva un colore grigio scuro sbiadito, ed invece di dare una pennellata di olio per ravvivarla ho passato con un batuffolo la 'soluzione'.
Immediatamente ha reagito facendo prendere corpo e lucentezza alla canna, tant'è che allibito da tanta bellezza ho subito fatto una foto. Ora, mi domando, se questa operazione di ringiovanimento della brunitura la faccio su tutte le armi per proteggerle nel tempo è forse meglio che oliarle soltanto...?

Veniamo al campioncino che ti avevo inviato, l'accordo era che mi avresti fatto vedere le foto del prima e del dopo. Nel prossimo impiego per favore pubblica la parte che vuoi restaurare prima dell'applicazione in modo da consentirmi eventuali consigli.

Ho ripreso a fare restauri dopo mesi di fermo, mi sto divertendo, anche perchè escono sempre nuove difficoltà che stuzzicano il mio interesse.
__________________
Esperto e Collezionista non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip Piace questo post
Vecchio 20-04-19, 10:33 AM   #6
claudio76
Guru del forum
 
L'avatar di claudio76
 
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: Sant'Angelo in Vado
Messaggi: 3,653
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 418
Grazie (Ricevuti): 762
Mi piace (Dati): 1004
Mi piace (Ricevuti): 2287
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 10
Menzionato: 31 Post(s)
Quotato: 693 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Esperto e Collezionista Visualizza il messaggio
Bene, magari vedremo di approfondire le indagini sull'incisore, la doppietta e punzonata XX8.

Quel prodotto che ho approntato per il restauro delle armi antiche ed ex ordinanza lo avevo impiegato anche su qualche canna di fucile per renderla immune dalla ruggine. Ieri sera in officina avendo tra le mani una doppietta che non aveva mai sparato ma tenuta male ed in parte ossidata sulla bindella ho voluto applicare col pennellino una passata del 'Restauratore' sull'arabesco. Poi, guardando la brunitura bene sotto le luci vedevo che era secca, aveva un colore grigio scuro sbiadito, ed invece di dare una pennellata di olio per ravvivarla ho passato con un batuffolo la 'soluzione'.
Immediatamente ha reagito facendo prendere corpo e lucentezza alla canna, tant'è che allibito da tanta bellezza ho subito fatto una foto. Ora, mi domando, se questa operazione di ringiovanimento della brunitura la faccio su tutte le armi per proteggerle nel tempo è forse meglio che oliarle soltanto...?

Veniamo al campioncino che ti avevo inviato, l'accordo era che mi avresti fatto vedere le foto del prima e del dopo. Nel prossimo impiego per favore pubblica la parte che vuoi restaurare prima dell'applicazione in modo da consentirmi eventuali consigli.

Ho ripreso a fare restauri dopo mesi di fermo, mi sto divertendo, anche perchè escono sempre nuove difficoltà che stuzzicano il mio interesse.
Non mancherò di mettere le foto Bruno, il piccolissimo intervento che ho effettuato l'ho realizzato sull'attacco bindellino canna di un sovrapposto dove era partita una piccola ossidazione; ora voglio intervenire su un paio di bindelle leggermente ossidate in alcuni punti dello zigrino, ma prima di effettuare il lavoro dovrò romperti e scatole per chiedere qualche doveroso suggerimento.
Sono convinto che il prodotto che hai messo a punto sia estremamente valido anche per la conservazione dell'arma quando la stesa viene riposta per lunghi periodi di inattività.
Un abbraccio
Claudio
claudio76 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Esperto e Collezionista Ha ringraziato per questo post
Vecchio 20-04-19, 10:49 AM   #7
nando
Guru del forum
 
L'avatar di nando
 
Registrato dal: Apr 2009
ubicazione: Lariano (roma)
Messaggi: 1,366
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 184
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 432
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 175 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Esperto e Collezionista Visualizza il messaggio
Bene, magari vedremo di approfondire le indagini sull'incisore, la doppietta e punzonata XX8.

Quel prodotto che ho approntato per il restauro delle armi antiche ed ex ordinanza lo avevo impiegato anche su qualche canna di fucile per renderla immune dalla ruggine. Ieri sera in officina avendo tra le mani una doppietta che non aveva mai sparato ma tenuta male ed in parte ossidata sulla bindella ho voluto applicare col pennellino una passata del 'Restauratore' sull'arabesco. Poi, guardando la brunitura bene sotto le luci vedevo che era secca, aveva un colore grigio scuro sbiadito, ed invece di dare una pennellata di olio per ravvivarla ho passato con un batuffolo la 'soluzione'.
Immediatamente ha reagito facendo prendere corpo e lucentezza alla canna, tant'è che allibito da tanta bellezza ho subito fatto una foto. Ora, mi domando, se questa operazione di ringiovanimento della brunitura la faccio su tutte le armi per proteggerle nel tempo è forse meglio che oliarle soltanto...?

Veniamo al campioncino che ti avevo inviato, l'accordo era che mi avresti fatto vedere le foto del prima e del dopo. Nel prossimo impiego per favore pubblica la parte che vuoi restaurare prima dell'applicazione in modo da consentirmi eventuali consigli.

Ho ripreso a fare restauri dopo mesi di fermo, mi sto divertendo, anche perchè escono sempre nuove difficoltà che stuzzicano il mio interesse.

Bravo Bruno ..... era ora che ricominciassi a divertirti .....

Probabilmente questa primavera vengo a trovarti .....
__________________
....in me Eros che mai nessuna età mi rasserena, come il vento del nord rosso di fulmini, rapido muove: così torbido spietato arso di demenza, custodisce tenace nella mente tutte le voglie che avevo da ragazzo.
nando non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Esperto e Collezionista Ha ringraziato per questo post
Vecchio 20-04-19, 10:58 AM   #8
edo49
Collaboratori
 
L'avatar di edo49
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Cavarzere
Messaggi: 2,687
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 2
Grazie (Ricevuti): 174
Mi piace (Dati): 9
Mi piace (Ricevuti): 541
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 209 Post(s)
predefinito

A quanto è dato da vedere nelle foto sembra un risultato strabiliante! Se poi i test che state facendo mettessero in luce anche una protezione prolungata nel tempo, sarebbe un toccasana per tanti appassionati che temono il degrado delle proprie collezioni. Bravo Bruno! Buone feste. Edo49
edo49 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Esperto e Collezionista Ha ringraziato per questo post
Vecchio 20-04-19, 12:22 PM   #9
Esperto e Collezionista
Guru del forum
 
L'avatar di Esperto e Collezionista
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Salento N.40°23 E.18°18
Messaggi: 1,946
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 31
Grazie (Ricevuti): 243
Mi piace (Dati): 25
Mi piace (Ricevuti): 666
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 248 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da nando Visualizza il messaggio
Bravo Bruno ..... era ora che ricominciassi a divertirti .....

Probabilmente questa primavera vengo a trovarti .....
Grazie Nando, Edo, Claudio e tutti!
Grazie Massimiliano.
Mi rincuorate sul fatto che non sto perdendo tempo, e quando sono in officina non c'è orario.

Ora sono in pensione e mi dedicherò alle ottimizzazioni.
Per fortuna ne avevo fatto due foto ieri sera, sono rientarto a casa alle 22,00.
Questa rende meglio l'idea di come era la canna prima. Sono stupefatto!
Sinceramente non mi aspettavo un così bel risultato dovuto principalmente alla finitura ed all'acciaio delle canne Boehler.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   CANNE_BERNARDELLI_H.H._TRATTATE .jpg‎
Visite: 444
Dimensione:   30.9 KB
ID: 73082  
__________________

Ultima modifica di Esperto e Collezionista; 20-04-19 a 12:49 PM
Esperto e Collezionista non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-04-19, 01:40 PM   #10
pinnici
Guru del forum
 
L'avatar di pinnici
 
Registrato dal: Feb 2010
ubicazione: Riposto
Messaggi: 1,035
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 28
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 110
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 148 Post(s)
predefinito

Ciao bruno ... davvero un bell'effetto , questa soluzione che hai messo a punto la vendi o è solo una cosa personale ... e se la vendi mi puoi dire il costo e la quantità.... Grazie e intanto colgo l'occasione per farti gli auguri di una serena Pasqua.
__________________
FATTI NON FOSTE A VIVER COME BRUTI, MA PER SEGUIR VIRTUTE E CANOSCENZA
(Dante Alighieri )
pinnici non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Esperto e Collezionista Ha ringraziato per questo post
Rispondi

Tag
oggi, test


Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:00 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.