Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
La starna

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Il ritrovo del cacciatore

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 15-09-12, 07:32 PM   #31
Amedeo AQ
Utente abituale
 
L'avatar di Amedeo AQ
 
Registrato dal: Apr 2005
ubicazione: Luco dei Marsi AQ, L\'Aquila, Abruzzo.
Messaggi: 773
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 5 Post(s)
predefinito

Allora
dal sito della regione trovi la sospensiva, non si può cacciare la quaglia e la tortora su tutto il territorio regionale, e non si può cacciare nell'area PATOM (tutela dell'orso) nei SIC e ZPS.
poi in base alla provincia che vai ci solo altre limitazioni/indicazioni.
insomma bisogna armarsi di pazienza e stamparsi un pò di cartine.

http://www.regione.abruzzo.it/caccia...vento56&tom=56

http://www.provincia.laquila.it/Inside.aspx?PageID=350
__________________
Nec sine Marsis nec contra Marsos triumphari posse
Amedeo AQ non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-09-12, 08:36 PM   #32
roby 70
Utente abituale
 
L'avatar di roby 70
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: roma
Messaggi: 399
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Amedeo AQ Visualizza il messaggio
Allora
dal sito della regione trovi la sospensiva, non si può cacciare la quaglia e la tortora su tutto il territorio regionale, e non si può cacciare nell'area PATOM (tutela dell'orso) nei SIC e ZPS.
poi in base alla provincia che vai ci solo altre limitazioni/indicazioni.
insomma bisogna armarsi di pazienza e stamparsi un pò di cartine.

http://www.regione.abruzzo.it/caccia...vento56&tom=56

http://www.provincia.laquila.it/Inside.aspx?PageID=350
È stato chiarissimo la ringrazio x la disponibilità.
roby 70 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-09-12, 09:13 PM   #33
Amedeo AQ
Utente abituale
 
L'avatar di Amedeo AQ
 
Registrato dal: Apr 2005
ubicazione: Luco dei Marsi AQ, L\'Aquila, Abruzzo.
Messaggi: 773
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 5 Post(s)
predefinito

aho che è stò Lei?
ma tu cacci in abruzzo?
io stò nella marsica.
__________________
Nec sine Marsis nec contra Marsos triumphari posse

Ultima modifica di Amedeo AQ; 15-09-12 a 09:21 PM
Amedeo AQ non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-09-12, 09:47 PM   #34
roby 70
Utente abituale
 
L'avatar di roby 70
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: roma
Messaggi: 399
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Amedeo AQ Visualizza il messaggio
aho che è stò Lei?
ma tu cacci in abruzzo?
io stò nella marsica.
Io nella zona dell'Aquila ....roio, campo felice e zone limitrofe e poi trasacco, collelongo
roby 70 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-09-12, 01:13 PM   #35
Amedeo AQ
Utente abituale
 
L'avatar di Amedeo AQ
 
Registrato dal: Apr 2005
ubicazione: Luco dei Marsi AQ, L\'Aquila, Abruzzo.
Messaggi: 773
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 5 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da roby 70 Visualizza il messaggio
.... e poi trasacco, collelongo
scusa ma sei residente in uno dei comuni della marsica?

se no, non puoi venirci a caccia: sei nel pre-parco ZPE.
i non residente possono solo cacciare nella piana del fucino.
__________________
Nec sine Marsis nec contra Marsos triumphari posse
Amedeo AQ non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-09-12, 01:58 PM   #36
roby 70
Utente abituale
 
L'avatar di roby 70
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: roma
Messaggi: 399
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Amedeo AQ Visualizza il messaggio
scusa ma sei residente in uno dei comuni della marsica?

se no, non puoi venirci a caccia: sei nel pre-parco ZPE.
i non residente possono solo cacciare nella piana del fucino.
Nelle zone in cui vado non è preparco ho scritto quei comuni solo come indicazione generica.
roby 70 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-09-12, 09:51 AM   #37
Amedeo AQ
Utente abituale
 
L'avatar di Amedeo AQ
 
Registrato dal: Apr 2005
ubicazione: Luco dei Marsi AQ, L\'Aquila, Abruzzo.
Messaggi: 773
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 5 Post(s)
predefinito

Così, Franco Zunino, segretario generale Wilderness, apre un lungo intervento sulla decisione del Tar.

Gli ambientalisti anticaccia e gli animalisti hanno messo a segno una nuova vittoria contro la caccia ed i cacciatori con la sentenza del Tar che ha accolto la domanda cautelare relativa al ricorso presentato contro il calendario venatorio 2012-2013 dal WWF e dagli Animalisti italiani.

Lo hanno fatto formalmente per impedire la caccia al cinghiale, ma indirettamente per salvare l’orso marsicano; e certamente alcuni lo hanno fatto in buona fede. Il problema è che, per salvare il cinghiale, di fatto hanno colpito l’orso!

In pratica la caccia, specie al cinghiale, è stata ritardata o bloccata in tutti i SIC e ZPS e “nell’area del PATOM”, col divieto anche di caccia ad alcune specie di uccelli ritenute a rischio. C’è stata certamente una parte di buona fede. Il problema è che indirettamente si è colpito l’orso più di quanto non si creda. Ed eccone le ragioni.

Innanzi tutto, irritare con atti che paiono (e per alcuni lo sono proprio!) vessatori, le categorie quali i cacciatori e gli allevatori, è il modo migliore per fomentare atti di bracconaggio come rivalsa o difesa di diritti che si ritiene calpestati. E ciò andrebbe sempre tenuto presente quando si opera con iniziative di repressione che notoriamente la pubblica autorità non ha poi materialmente il potere di controllare (ed è il caso del Parco Nazionale d’Abruzzo e dei sui vasti territori circostanti – e ciò nonostante l’esubero di Guardiaparco! – dove la caccia oggi ha subito uno stop provvisorio con la scusa di difendere l’orso). I bracconieri esistono, è vero, ma tanti, anche, si... creano! Ed è questo ciò che andrebbe evitato, cercando una collaborazione col mondo venatorio anziché mirare solo a colpirlo; cosa che permetterebbe di combattere anche con il loro aiuto i pochi veri bracconieri. Agire in modo da far aumentare il loro numero non è certo buona norma per combatterli. Renzo Videsott, lo storico Direttore del Parco Gran Paradiso, fece scuola, quando assunse come guardiaparco proprio i bracconieri! Qualcuno dirà, ma Renzo Videsott era anche e soprattutto un cacciatore. E forse proprio ciò dovrebbe far riflettere sul fatto che si possa essere cacciatori e convinti ambientalisti. Fomentare la rabbia di tutta la categoria non serve né a migliorare eticamente la caccia né a salvare l’orso!

In realtà, se ci si ferma un attimo a riflettere, si comprende come con i provvedimenti di limitazione all’attività venatoria in realtà non si è voluto colpire il nemico dell’orso, che, per assurdo che possa sembrare, è il cinghiale, ma il nemico dell’ambientalismo anticaccia: ovvero il cacciatore! In pratica, per salvare l’orso (specie non cacciabile) hanno salvato il cinghiale (specie cacciabile); ovvero, hanno salvato un animale di specie ibrida la cui introduzione gli stessi animalisti anticaccia addebitano ai cacciatori e che, quindi, per logica e coerenza di pensiero dovrebbero avere tutto l’interesse a sterminare, essendo essi divenuti una vera peste per l’orso, visto che i branchi di quest’animale ne saccheggiano tutte le risorse alimentari. Come non chiederci, cosa resterà per l’orso di mele e tuberi ed altri vegetali di origine naturale ed antropiche, nelle due fasi più delicate della vita dell’orso: l’alimentazione autunnale preparativa ai lunghi mesi di letargo, e l’alimentazione primaverile subito dopo l’uscita dal letargo?

Noi siamo certi che se l’Orso marsicano potesse parlare, non loderebbe chi ha fatto sì che la caccia al cinghiale sia stata impedita o limitata, ma si chiederebbe il perché, se lo scopo era aiutare l’orso a sopravvivere.

La scusa della chiusura della caccia è stata il rischio di erronee uccisioni di orsi durante l’attività venatoria, un rischio che negli ultimi cinquant’anni NON SI E’ MAI VERIFICATO. Questo è l’assurdo! SI E’ SOLO FATTO CREDERE CHE SI SIA VERIFICATO, addebitando alla caccia legittima e corretta fatti (peraltro rari) di bracconaggio venatorio. Ma il bracconaggio non si elimina chiudendo la caccia, anzi, lo si alimenta! Come si alimenta il bracconaggio pastorale quando non si pagano sufficientemente i danni a pastori ed allevatori.

Si, se l’orso oggi potesse parlare si chiederebbe: perché? E protesterebbe per il danno che indirettamente sta subendo, perché vedrebbe l’uomo come corriere in aiuto di un suo nemico e competitore sul piano alimentare. Aiutare a sopravvivere una specie competitrice non è certo il modo migliore per salvare l’orso. Questo hanno fatto le autorità, gli ambientalisti anticaccia e la magistratura. Alcuni in buona fede, altri desiderosi solo di colpire il cacciatore con la scusa di salvare l’orso.

Ecco che ancora una volta a fronte dei tanti problemi che ruotano attorno alla protezione dell’Orso marsicano ed alla difesa del suo habitat si è ritenuto di trovare un solo capro espiatorio: il cacciatore! Per assurdo, il meno colpevole ma quello più facilmente abbattibile agli occhi dell’opinione pubblica continuamente disinformata su ciò che veramente andrebbe fatto per salvare l’orso, ma che risulta o troppo impopolari o lesivo di troppi interessi economici e politici.

Oggi difendere i diritti dei cacciatori, checché se ne dica e si pensi, non significa quindi solo difendere l’Orso marsicano, ma anche i diritti democratici sanciti dalla nostra Costituzione. Ci auguriamo che ci sia almeno un giudice a Berlino!

Murialdo, 13 Settembre 2012
IL SEGRETARIO GENERALE
F.to Franco Zunino
__________________
Nec sine Marsis nec contra Marsos triumphari posse
Amedeo AQ non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-09-12, 10:21 AM   #38
flash
Guru del forum
 
L'avatar di flash
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: roma
Messaggi: 1,275
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 6
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Amedeo AQ Visualizza il messaggio
Così, Franco Zunino, segretario generale Wilderness, apre un lungo intervento sulla decisione del Tar.
...........
questo Zunino è proprio un mito.....
__________________
Guido
flash non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-09-12, 04:37 PM   #39
Amedeo AQ
Utente abituale
 
L'avatar di Amedeo AQ
 
Registrato dal: Apr 2005
ubicazione: Luco dei Marsi AQ, L\'Aquila, Abruzzo.
Messaggi: 773
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 5 Post(s)
predefinito

Abruzzo/Caccia: Regione, Tar rinvia a 10 ottobre udienza su sospensiva
26 Settembre 2012 - 15:26
(ASCA) - Pescara, 26 set - A seguito della costituzione in giudizio delle associazioni venatorie, che si oppongono al ricorso, il Tar dell'Abruzzo ha rinviato al 10 ottobre l'udienza sulla sospensiva del Calendario venatorio regionale. Questa mattina, infatti, si e' svolta, di fronte alla sezione aquilana del Tribunale Amministrativo Regionale, la prima udienza relativa al ricorso presentato dal Wwf e dagli Animalisti italiani. Lo comunica, in una nota, la Regione Abruzzo.

Con un atto depositato ieri le Associazioni venatorie regionali hanno chiesto che il calendario non sia sospeso e per analizzare e valutare questa posizione il Tribunale ha deciso di posticipare l'udienza.

''La caccia si svolgera' come da calendario - ha spiegato l'Assessore Febbo -ad eccezione delle limitazioni stabilite dal provvedimento del Tar, in attesa del pronunciamento dello stesso, che prevedono come noto la sospensione del prelievo delle specie Spec quaglia e tortora e del prelievo venatorio nei siti della rete ''Natura 2000'' (Sic/Zps) e nelle Aree di presenza dell'orso individuate dal Patom.


L'apertura della caccia quindi e' fissata al 30 settembre secondo le linee stabilite della Guida Ispra''.

... in poche parole niente Caccia ancora per me!

---------- Messaggio inserito alle 04:37 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 04:03 PM ----------

2012-09-26
CACCIA: TAR, SI COSTITUISCONO LE ASSOCIAZIONI VENATORIE
RINVIO AL 10 OTTOBRE; FEBBO, LA CACCIA AL VIA COME DA CALENDARIO (REGFLASH) Pescara, 26 set. A seguito della costituzione in giudizio delle associazioni venatorie, che si oppongono al ricorso, il Tar ha rinviato al 10 ottobre l'udienza sulla sospensiva del Calendario venatorio regionale. Questa mattina, infatti, si è svolta, di fronte alla sezione aquilana del Tribunale Amministrativo Regionale, la prima udienza relativa al ricorso presentato dal WWF e dagli Animalisti italiani. Con un atto depositato ieri le Associazioni venatorie regionali hanno chiesto che il calendario non sia sospeso e per analizzare e valutare questa posizione il Tribunale ha deciso di posticipare l'udienza. "La caccia si svolgerà come da calendario - ha spiegato l'Assessore Febbo - ad eccezione delle limitazioni stabilite dal provvedimento del Tar, in attesa del pronunciamento dello stesso, che prevedono come noto la sospensione del prelievo delle specie SPEC quaglia e tortora (per le altre specie SPEC, si ripete, era già stabilita l� apertura al 30 settembre) e del prelievo venatorio nei siti della rete "Natura 2000" (SIC/ZPS) e nelle Aree di presenza dell'orso individuate dal PATOM. L'apertura della caccia quindi è fissata al 30 settembre secondo le linee stabilite della Guida ISPRA. Inoltre - aggiunge Febbo - è stato fatto notare al Giudice che la stagione venatoria è già in corso visto che per alcune specie è iniziata il 16 settembre. Torno a ribadire la bontà del lavoro svolto dagli Uffici preposti e sono sicuro che anche in sede giuridica sarà valutata la validità delle scelte operate dalla Regione". (REGFLASH) (comun.assess.) 12/09/26


... qui poi mi gratto.
__________________
Nec sine Marsis nec contra Marsos triumphari posse
Amedeo AQ non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-09-12, 12:07 AM   #40
Francesco Petrella
Guru del forum
 
L'avatar di Francesco Petrella
 
Registrato dal: Oct 2006
ubicazione: L'Aquila, Abruzzo.
Messaggi: 4,871
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 9
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1 Post(s)
predefinito

Amedè la cosa puzza lontano un miglio: perché le associazioni venatorie si sono costituite in giudizio, pare con un luminare, per farci perdere altrii 10 giorni di caccia? C'è qualcosa sotto.....
http://www.regione.abruzzo.it/portal...19782&tom=9782
__________________
Posta alla beccaccia?
No grazie, roba da sfigati

Francesco Petrella
www.scolopax.it

www.scolopaxrusticola.com





We te ne
nee te sa
(chi salva l'aquila, salva il futuro. Detto navajo)
Francesco Petrella non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
abruzzo, arriva, calendario, del, sospensione, tar, venatorio

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01:18 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.