Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Il ritrovo del cacciatore

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 14-05-19, 12:27 PM   #11
cero
Utente abituale
 
L'avatar di cero
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Romagna
Messaggi: 827
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 30
Grazie (Ricevuti): 41
Mi piace (Dati): 113
Mi piace (Ricevuti): 156
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 371 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Tex Willer Visualizza il messaggio
.

---------- Messaggio inserito alle 10:06 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 10:05 AM ----------

intanto con il bluff del reddito di cittadinanza si sono dati una bella zappata sui calcagni...
La differenza è che Renzi non è stato votato da nessuno veramente!
cero non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-05-19, 12:31 PM   #12
Tex Willer
Utente abituale
 
L'avatar di Tex Willer
 
Registrato dal: Nov 2012
ubicazione: PROVINCIA DI PAVIA
Messaggi: 688
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 20
Mi piace (Ricevuti): 122
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 169 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cero Visualizza il messaggio
La differenza è che Renzi non è stato votato da nessuno veramente!
vero.
ma va la che con l'altra bufala (pari al RDC) degli 80 euro ne hanno abboccati di pescioloni
__________________
La mia vita è un bosco, il mio cane al mio fianco, un fucile in spalla
Tex Willer non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-05-19, 12:49 PM   #13
cero
Utente abituale
 
L'avatar di cero
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Romagna
Messaggi: 827
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 30
Grazie (Ricevuti): 41
Mi piace (Dati): 113
Mi piace (Ricevuti): 156
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 371 Post(s)
predefinito

cero non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-05-19, 03:04 PM   #14
Mauanto61
Utente abituale
 
Registrato dal: Jul 2008
ubicazione: Perugia
Messaggi: 215
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 21
Grazie (Ricevuti): 33
Mi piace (Dati): 39
Mi piace (Ricevuti): 192
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 89 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da pietro.pirredda Visualizza il messaggio
A ben vedere, l'abolizione dell'art. 842 non so quanto possa piacere, agli anti caccia capitanati da 5 pippe, senza dimenticare Giammanco, Brambilla, Zanoni, e altri della sinistra.
Inoltre potrebbe non piacere ad associazioni venatorie che hanno fatto nascere e, attraverso regolamenti strampalati, hanno fatto sì che la gestione della caccia diventasse una SpA a scopo di lucro, incentivando il turismo venatorio (altamente negativo), favorendo sia la scomparsa di specie di pregio, sia l'aumento degli ungulati e l'aumento indiscriminato di allevamenti di polli colorati, utilizzati per permettere ai troppi cacciatori non locali, di sparare a qualcosa.
Sinceramente un art 842 abolito provocherebbe la modifica di questa malsana 157 e potrebbero nascere nuove prospettive di gestione seria della selvaggina!

Scusa Pietro, mi spieghi il senso della tua ultima affermazione?

Abolire la possibilità di cacciare nel terreno altrui, come ha fatto notare giustamente "Alcione", favorisce solo chi ha possibilità di pagare l'ingresso in un terreno di altrui proprietà, senza contare la marea di territorio che verrebbe chiusa alla caccia da parte di tutti coloro che non ci vedono "di buon occhio".

Non è difficile intuire che questa sarà la fine vera della caccia, senza se e senza ma.

Per questo non capisco quali "nuove prospettive di gestione seria della selvaggina" dovrebbero nascere da tale scellerato provvedimento.

Fammi capire.

Un saluto

Maurizio
Mauanto61 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace alcione tsa Piace questo post
Vecchio 14-05-19, 04:44 PM   #15
Tex Willer
Utente abituale
 
L'avatar di Tex Willer
 
Registrato dal: Nov 2012
ubicazione: PROVINCIA DI PAVIA
Messaggi: 688
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 20
Mi piace (Ricevuti): 122
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 169 Post(s)
predefinito

credo di averlo già detto il problema non è l'abolizione dell'articolo 842, ma l'abolizione dell'articolo 842 perchè siamo in Italia!
In nessun altro paese civile i cacciatori entrano nei fondi altrui! Scusate come fanno in Germania? Nel Regno Unito?In Svezia?In Estonia?
Fossimo ripeto un paese normale e non succube dello Stato padrone, e con una legge sulla caccia ben scritta (e democratica mi verrebbe da dire) saremmo a posto. Gli agricoltori si uniscono in un Consorzio, federazione,associazione chiamiamola come vogliamo, che gestisce l'attività venatoria dei proprietari che aderiscono alla concessione del loro fondi alla caccia.
Probabilmente costerebbe di più,si forse, ma credo che anche a livello di qualità della caccia ne beneficeremmo in proporzione.
Ma questo so che è impossibile nel nostro bel paese e quindi teniamoci stretto l'842, finché riusciamo.

---------- Messaggio inserito alle 04:44 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 04:37 PM ----------

al limite mi viene da pensare cosa succederà sulle migliaia e migliaia di ettari di proprietà demaniale....
__________________
La mia vita è un bosco, il mio cane al mio fianco, un fucile in spalla

Ultima modifica di Tex Willer; 14-05-19 a 04:44 PM
Tex Willer non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-05-19, 06:43 PM   #16
Mauanto61
Utente abituale
 
Registrato dal: Jul 2008
ubicazione: Perugia
Messaggi: 215
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 21
Grazie (Ricevuti): 33
Mi piace (Dati): 39
Mi piace (Ricevuti): 192
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 89 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Tex Willer Visualizza il messaggio
credo di averlo già detto il problema non è l'abolizione dell'articolo 842, ma l'abolizione dell'articolo 842 perchè siamo in Italia!
In nessun altro paese civile i cacciatori entrano nei fondi altrui! Scusate come fanno in Germania? Nel Regno Unito?In Svezia?In Estonia?
Fossimo ripeto un paese normale e non succube dello Stato padrone, e con una legge sulla caccia ben scritta (e democratica mi verrebbe da dire) saremmo a posto. Gli agricoltori si uniscono in un Consorzio, federazione,associazione chiamiamola come vogliamo, che gestisce l'attività venatoria dei proprietari che aderiscono alla concessione del loro fondi alla caccia.
Probabilmente costerebbe di più,si forse, ma credo che anche a livello di qualità della caccia ne beneficeremmo in proporzione.
Ma questo so che è impossibile nel nostro bel paese e quindi teniamoci stretto l'842, finché riusciamo.

---------- Messaggio inserito alle 04:44 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 04:37 PM ----------

al limite mi viene da pensare cosa succederà sulle migliaia e migliaia di ettari di proprietà demaniale....

Ciao Tex, siccome non siamo in un paese normale, ma in un paese dove i cosiddetti ambientalisti la fanno e la faranno sempre più da padroni, pensare di poter accedere ad un fondo privato di proprietà di un anticaccia, è ovviamente pura utopia.

In questa ottica a mio parere non sarà così facile creare un insieme di territori contigui in cui gli autorizzati potranno svolgere la caccia.
E in futuro sarà anche peggio.

Non dimenticare che noi siamo la nazione dei disobbedienti, dei centri sociali, dei vegani, fruttiani, vegetariani e altre amenità similari, dei no tav, no global, no gasdotto, no a tutto: la nazione dei "no" a prescindere e dei rompicoglioni di professione, figurati se ci lasceranno lo spazio per andare a caccia... piuttosto pagheranno loro i proprietari dei campi per evitare che preleviamo qualche capo.

Il risultato sarà che il territorio verrà diviso a macchia di leopardo con una serie di terreni cacciabili e altri no, con la possibilità che un terreno una volta venduto cambi destinazione d'uso venatorio e quello che oggi era un bel posto dove abbiamo investito anni di lavoro e fior di quattrini diventa improvvisamente interdetto alla caccia.
Gli ambientalisti finanzati dalle solite Lobby acquisteranno quei terreni dove la caccia è più proficua, tutto sarà ristretto e precario... pensa che gioia.

Quel po di territorio rimasto si trasformerà in tante aziende faunistiche dove l'accesso e il costo sarà regolamentato dai gestori.

Questo porterà sicuramente un beneficio a quanti possono permettersi di pagare cifre rilevanti, ma svilirebbe completamente lo spirito della caccia, che dovrebbe essere una passione alla portata di tutti.

Che entrare in un terreno di altrui proprietà per svolgere una qualsiasi attività all'aria aperta - sia essa caccia, raccolta di funghi, tartufi, asparagi, o accedere ad un fiume per la pesca - sia eticamente giusto può essere opinabile,
ciò non toglie che per la nostra passione (e non solo per la nostra) sia fondamentale.

Non ci dimentichiamo che questa non è l'Inghilterra, la Svezia o l'Estonia dove la caccia è praticata da pochi e i selvatici sono abbondantissimi, questa è l'Italia, quindi ragioniamo per la nostra realtà.

Dal mio punto di vista è bene togliersi dalla testa qualsiasi fantasia che riguardi la cancellazione di questo articolo di legge, anzi, secondo me, è bene che smettiamo proprio di parlarne.

A buon intenditor....


Un saluto


Maurizio
Mauanto61 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie alcione tsa, brinaenio Ha ringraziato per questo post
Mi piace alcione tsa Piace questo post
Vecchio 14-05-19, 10:07 PM   #17
Tex Willer
Utente abituale
 
L'avatar di Tex Willer
 
Registrato dal: Nov 2012
ubicazione: PROVINCIA DI PAVIA
Messaggi: 688
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 20
Mi piace (Ricevuti): 122
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 169 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Mauanto61 Visualizza il messaggio
Ciao Tex, siccome non siamo in un paese normale, ma in un paese dove i cosiddetti ambientalisti la fanno e la faranno sempre più da padroni, pensare di poter accedere ad un fondo privato di proprietà di un anticaccia, è ovviamente pura utopia.

In questa ottica a mio parere non sarà così facile creare un insieme di territori contigui in cui gli autorizzati potranno svolgere la caccia.
E in futuro sarà anche peggio.

Non dimenticare che noi siamo la nazione dei disobbedienti, dei centri sociali, dei vegani, fruttiani, vegetariani e altre amenità similari, dei no tav, no global, no gasdotto, no a tutto: la nazione dei "no" a prescindere e dei rompicoglioni di professione, figurati se ci lasceranno lo spazio per andare a caccia... piuttosto pagheranno loro i proprietari dei campi per evitare che preleviamo qualche capo.

Il risultato sarà che il territorio verrà diviso a macchia di leopardo con una serie di terreni cacciabili e altri no, con la possibilità che un terreno una volta venduto cambi destinazione d'uso venatorio e quello che oggi era un bel posto dove abbiamo investito anni di lavoro e fior di quattrini diventa improvvisamente interdetto alla caccia.
Gli ambientalisti finanzati dalle solite Lobby acquisteranno quei terreni dove la caccia è più proficua, tutto sarà ristretto e precario... pensa che gioia.

Quel po di territorio rimasto si trasformerà in tante aziende faunistiche dove l'accesso e il costo sarà regolamentato dai gestori.

Questo porterà sicuramente un beneficio a quanti possono permettersi di pagare cifre rilevanti, ma svilirebbe completamente lo spirito della caccia, che dovrebbe essere una passione alla portata di tutti.

Che entrare in un terreno di altrui proprietà per svolgere una qualsiasi attività all'aria aperta - sia essa caccia, raccolta di funghi, tartufi, asparagi, o accedere ad un fiume per la pesca - sia eticamente giusto può essere opinabile,
ciò non toglie che per la nostra passione (e non solo per la nostra) sia fondamentale.

Non ci dimentichiamo che questa non è l'Inghilterra, la Svezia o l'Estonia dove la caccia è praticata da pochi e i selvatici sono abbondantissimi, questa è l'Italia, quindi ragioniamo per la nostra realtà.

Dal mio punto di vista è bene togliersi dalla testa qualsiasi fantasia che riguardi la cancellazione di questo articolo di legge, anzi, secondo me, è bene che smettiamo proprio di parlarne.

A buon intenditor....


Un saluto


Maurizio
Caro Maurizio, non fa una piega il tuo discorso. Non fa una piega! Infatti ho sottollineato SE fossimo un paese normale. Detto questo i pseudo animalisti al 90% lo sono per convenienza non mi spaventano di più cell immobilità dei ns rappresentanti.....
La Hunziker dichiarata vegana fa la pubblicità per un noto ristorante di carni e hamburger....per dirti ...vanno dove gli conviene. Ho comunque detto alla fine del mio post teniamoci stretto l'842......Ma volere sarebbe potere...e noi non vogliamo secondo me in fondo migliorare le cose. Forse per paura di perdere anche quel poco che ci resta,ed è comprensibile ma forse è solo una lenta agonia?
Ciao e ripeto concordo a pièno il tuo pensiero
__________________
La mia vita è un bosco, il mio cane al mio fianco, un fucile in spalla
Tex Willer non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Mauanto61 Ha ringraziato per questo post
Vecchio 15-05-19, 07:02 AM   #18
trikuspide
Utente abituale
 
L'avatar di trikuspide
 
Registrato dal: Jan 2019
ubicazione: Sicilia
Messaggi: 498
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 166
Grazie (Ricevuti): 28
Mi piace (Dati): 76
Mi piace (Ricevuti): 167
Non mi piace (Dati): 3
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 209 Post(s)
predefinito

Cosa succederà?
e chi lo sa, io sono uno dei pochi che non hanno la palla di cristallo....
qualche mese fa quando al governo andò questa coalizione...finalmente eletta dal popolo.....tutti lì a fare previsioni catastrofiche!
vedremo.
tornando alla caccia non so cosa potrebbe succedere, ma posso raccontare cosa é successo nella mia piccola realtà:
Con l'aumento spropositato dei cinghiali oggi mi chiamano là dove ieri mi tiravano le pietre o chiamavano i tutori dalla legge perché a loro dire non avrei potuto praticare la caccia.
e questa non é una previsione.
__________________
".. appostati per tempo e aspetta immobile. La preda scruterá a lungo l'ambiente circostante , se nel mentre ti sarai mosso per quella sera non vedrai nulla!"
trikuspide non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace carlino6745 Piace questo post
Vecchio 15-05-19, 09:35 AM   #19
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 16,346
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 29
Grazie (Ricevuti): 205
Mi piace (Dati): 170
Mi piace (Ricevuti): 1392
Non mi piace (Dati): 24
Non mi piace (Ricevuti): 38
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 2055 Post(s)
predefinito

Abolire l'842 del CC non e' abolire la caccia.
Guardate come fanno all'estero che non hanno questa norma.
Non è vero che a caccia ci vanno solo i ricchi, e non e' vero che sono pochi. Non e' vero, come ci vorrebbero far credere, che in Italia abbiamo il migliore dei modi possibili.
All'estero la contiguità dei territori di caccia non è compromessa, semplicemente adottando il sistema dei consorzi venatori obbligatori. Io non voglio convincere nessuno, ma vorrei che prima di parlare di come funziona e come e' all'estero ci si documentasse in modo approfondito sul posto, personalmente. E non limitarsi al sentito dire o a quello che dice o scrive il sedicente tecnico faunistico incaricato e pagato da qualcuno.
Tra l'altro il costo della licenza di caccia, della assicurazione e delle quasi obbligatorie tessere delle associazioni venatorie è veramente difficile - diciamo impossibile- trovarle piu' costose che in Italia. Non vi dico i costi che ci sono in Germania o in Austria, sennò ci rimanete male.

---------- Messaggio inserito alle 09:35 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:27 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da trikuspide Visualizza il messaggio
Con l'aumento spropositato dei cinghiali oggi mi chiamano là dove ieri mi tiravano le pietre o chiamavano i tutori dalla legge perché a loro dire non avrei potuto praticare la caccia.
e questa non é una previsione.
Quello che dici te succede anche all'estero. Ci sono "riserve" che per essere lontane dalle grandi città o in territori non troppo appetibili, non trovano affittuari disposti a pagare e allora sono i proprietari dei terreni che calano i prezzi fino a zero o anche in negativo: cioè pagano perche' qualcuno vada a caccia. Infatti lì l'indennizzo pubblico dei danni della selvaggina non esiste. Gli animali sono tuoi e i danni pure.

In pratica lo Stato da le direttive di massima, poi se la sbrigano proprietari, agricoltori e cacciatori. Poche regole ma chiare. Una cosa inconcepibile per noi italiani....
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)

Ultima modifica di Alessandro il cacciatore; 15-05-19 a 09:43 AM
Alessandro il cacciatore non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace pointer56, Tex Willer, danguerriero Piace questo post
Vecchio 15-05-19, 09:49 AM   #20
Tex Willer
Utente abituale
 
L'avatar di Tex Willer
 
Registrato dal: Nov 2012
ubicazione: PROVINCIA DI PAVIA
Messaggi: 688
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 20
Mi piace (Ricevuti): 122
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 169 Post(s)
predefinito

Alessandro ha nel miglior modo esposto quello che era il mio pensiero.
quoto al mille per mille
ripeto il problema è dove siamo non chi siamo ..............
__________________
La mia vita è un bosco, il mio cane al mio fianco, un fucile in spalla
Tex Willer non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
842, art, con, riprovano, stalle

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01:06 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.