Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
La starna

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > Genealogie, monte e nascite.

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 11-05-18, 11:12 AM   #21
Tex Willer
Utente abituale
 
L'avatar di Tex Willer
 
Registrato dal: Nov 2012
ubicazione: SCALDASOLE
Messaggi: 427
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 9
Mi piace (Dati): 2
Mi piace (Ricevuti): 58
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 52 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da bosco64 Visualizza il messaggio
Scusate ma a me sta cosa non è tanto chiara. La cagna non andava in calore da tre anni ??. E' rimasta solo due giorni con il maschio ??. Detto questo non può essere andata in calore e diventare ricettiva in due , ripeto due giorni.
Se il proprietario non sa riconoscere una femmina in calore, quali capacità avrà di discernere un cane buono da uno appena sufficiente ??.
Ecco, questo anche secondo me è il nocciolo del discorso ....

per il resto, senza giudicare nessuno, io un cucciolo così non lo comprerei.
Tex Willer non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-05-18, 12:13 PM   #22
sly8489
Guru del forum
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 7,327
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 153
Grazie (Ricevuti): 107
Mi piace (Dati): 535
Mi piace (Ricevuti): 454
Non mi piace (Dati): 23
Non mi piace (Ricevuti): 55
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 637 Post(s)
predefinito

"insomma non ci sono dubbi sui valori dei genitori.. ma per quanto riguarda l’incrocio? Cosa ci dobbiamo aspettare? Intendo per l’ambito venatorio?" Secondo me il nocciolo del discorso è quello fra virgolette ed è quello che viene chiesto, tutto il resto è tergiversare. Ci sono molte risposte che non hanno niente a che vedere con la domanda. Da quello che ho letto, i cuccioli sono nati da due cani da ferma che vanno a caccia, Anche se dal letame nascono i fiori i cuccioli nati non sono nati dal letame. L'aspetto morfologico è importante, "riempie" l'occhio del padrone, ma a caccia deve riempire la cacciatora. Gli 8 cuccioli meticci sono cani da ferma, e su questo non ci sono dubbi. L'incognita è sullo stile di razza. I cuccioli da adulti potrebbero avere uno stile tutto proprio o assomigliante al padre o alla madre. Ma a caccia non si va solo con lo stile di razza. Per me il letame è il cane bello di razza che a caccia non rende e si muove peggio di un meticcio, questo letame se viene messo per aggiustare particolari morfologici in cani selezionati per la caccia rovina anni di selezione. Questo è uno dei motivi del perché nascono cani belli ed inetti da ottime genealogie. Secondo me il bravo allevatore deve saper prendere dei rischi, ma solo per quello che riguarda la parte funzionale. Il frutto non casca lontano dalla pianta, i bravi cani da caccia nascono da bravi cani da caccia. Se avessi bisogno di un cane da caccia non avrei nessun problema a prenderne uno, le probabilità di riuscita sono le stesse che potrebbe dare un cucciolo di razza di alta genealogia.
sly8489 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace cero, gibo82 Piace questo post
Vecchio 11-05-18, 01:04 PM   #23
elsa
Utente regolare
 
L'avatar di elsa
 
Registrato dal: Mar 2017
ubicazione: Liguria
Messaggi: 141
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 34
Grazie (Ricevuti): 19
Mi piace (Dati): 103
Mi piace (Ricevuti): 74
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 48 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
"insomma non ci sono dubbi sui valori dei genitori.. ma per quanto riguarda l’incrocio? Cosa ci dobbiamo aspettare? Intendo per l’ambito venatorio?" Secondo me il nocciolo del discorso è quello fra virgolette ed è quello che viene chiesto, tutto il resto è tergiversare. Ci sono molte risposte che non hanno niente a che vedere con la domanda. Da quello che ho letto, i cuccioli sono nati da due cani da ferma che vanno a caccia, Anche se dal letame nascono i fiori i cuccioli nati non sono nati dal letame. L'aspetto morfologico è importante, "riempie" l'occhio del padrone, ma a caccia deve riempire la cacciatora. Gli 8 cuccioli meticci sono cani da ferma, e su questo non ci sono dubbi. L'incognita è sullo stile di razza. I cuccioli da adulti potrebbero avere uno stile tutto proprio o assomigliante al padre o alla madre. Ma a caccia non si va solo con lo stile di razza. Per me il letame è il cane bello di razza che a caccia non rende e si muove peggio di un meticcio, questo letame se viene messo per aggiustare particolari morfologici in cani selezionati per la caccia rovina anni di selezione. Questo è uno dei motivi del perché nascono cani belli ed inetti da ottime genealogie. Secondo me il bravo allevatore deve saper prendere dei rischi, ma solo per quello che riguarda la parte funzionale. Il frutto non casca lontano dalla pianta, i bravi cani da caccia nascono da bravi cani da caccia. Se avessi bisogno di un cane da caccia non avrei nessun problema a prenderne uno, le probabilità di riuscita sono le stesse che potrebbe dare un cucciolo di razza di alta genealogia.
Quello che dici mi sembra un pò un insulto a chi fa, della selezione seria, il proprio mestiere o la propria passione, indipendentemente che siano razze da ferma da cerca o seguita, che nascano rape anche da cani di alta genealogia
se ne è e se ne discuterà ancora per secoli, sta al cacciatore discernere
personalmente non prenderei mai un meticcio per la caccia anche se sapessi che i genitori son grandi cacciatori da cinofilo(amico dei cani) spero che la cucciolata non finisca "male"e auguro ogni bene a chi prenderà i cuccioli
come Bosco resto basito che una cagna resti piena dopo 3 anni senza estro
boh la natura è strana...
Buona fortuna
Marco
__________________
"Una vita senza cani è una vita da cani"
elsa non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-05-18, 03:59 PM   #24
maxmurelli
Guru del forum
 
L'avatar di maxmurelli
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: PODENZANO (PC)
Messaggi: 9,177
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 223
Grazie (Ricevuti): 230
Mi piace (Dati): 873
Mi piace (Ricevuti): 974
Non mi piace (Dati): 55
Non mi piace (Ricevuti): 31
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 687 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
"insomma non ci sono dubbi sui valori dei genitori.. ma per quanto riguarda l’incrocio? Cosa ci dobbiamo aspettare? Intendo per l’ambito venatorio?" Secondo me il nocciolo del discorso è quello fra virgolette ed è quello che viene chiesto, tutto il resto è tergiversare.
Secondo me, come già scritto in precedenza, non c'è da escludere anche un'altra parte del post:

Quote:
Originariamente inviata da Jack28 Visualizza il messaggio
Vi dico che la bracca ha 6 anni.. ottima cacciatrice,ferma e riporta fagiano e beccaccia, difetto, un po’ svogliata e poco mordente..
Il che non è difetto da poco conto. …Per come la vedo io.

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
L'aspetto morfologico è importante, "riempie" l'occhio del padrone, ma a caccia deve riempire la cacciatora.
L'aspetto morfologico avrebbe il solo scopo di "appagare l'occhio del padrone"?
Io invece sono estremamente convinto del contrario, ovvero che la morfologia FUNZIONALE abbia un aspetto di grande importanza anche per quel che riguarda il risultato pratico.

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
Gli 8 cuccioli meticci sono cani da ferma, e su questo non ci sono dubbi. L'incognita è sullo stile di razza.
Incognita solo lo stile di razza? Per me quello non va nemmeno preso in considerazione, trattandosi appunto di cani non di razza.
Magari avranno qualcosa che in qualche aspetto potrà ricordare la razza del padre o quella della madre, ma solo quello. E soprattutto come si fa a dire oggi?

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
Per me il letame è il cane bello di razza che a caccia non rende e si muove peggio di un meticcio, questo letame se viene messo per aggiustare particolari morfologici in cani selezionati per la caccia rovina anni di selezione. Questo è uno dei motivi del perché nascono cani belli ed inetti da ottime genealogie.
Concordo sul fatto che il cane inetto o carente non debba essere messo in riproduzione qualsiasi razza esso appartenga.

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
Se avessi bisogno di un cane da caccia non avrei nessun problema a prenderne uno, le probabilità di riuscita sono le stesse che potrebbe dare un cucciolo di razza di alta genealogia.
Rispetto le idee di tutti ma alcune proprio non le condivido.
Il “meticciamento” per me è una battaglia persa già dall’inizio e sinceramente non sto qui a discuterne, soprattutto in questo caso che in buona fede non è voluto.
Poi per carità, può benissimo nascere un cane con temperamento, buona venaticità e che faccia divertire (soprattutto chi bada solo ed esclusivamente al peso della cacciatora a fine giornata che a tutto il resto), ma che sia così scontato proprio non lo credo affatto.
__________________
Saluti
M.

"E' riduttivo definire ausiliare chi recita in verità il ruolo di protagonista!"
maxmurelli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-05-18, 04:59 PM   #25
sly8489
Guru del forum
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 7,327
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 153
Grazie (Ricevuti): 107
Mi piace (Dati): 535
Mi piace (Ricevuti): 454
Non mi piace (Dati): 23
Non mi piace (Ricevuti): 55
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 637 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da elsa Visualizza il messaggio
Quello che dici mi sembra un pò un insulto a chi fa, della selezione seria, il proprio mestiere o la propria passione, indipendentemente che siano razze da ferma da cerca o seguita, che nascano rape anche da cani di alta genealogia
se ne è e se ne discuterà ancora per secoli, sta al cacciatore discernere
personalmente non prenderei mai un meticcio per la caccia anche se sapessi che i genitori son grandi cacciatori da cinofilo(amico dei cani) spero che la cucciolata non finisca "male"e auguro ogni bene a chi prenderà i cuccioli
come Bosco resto basito che una cagna resti piena dopo 3 anni senza estro
boh la natura è strana...
Buona fortuna
Marco
Io ho parlato di allevatori poco seri, anche questi hanno cani di alta genealogia, e anche questi i cuccioli se li fanno pagare profumatamente. Quella di prendere o non prendere un meticcio per la caccia è una tua opinione, non centra con la discussione, anche perché non è stato chiesto se qualcuno fosse disposto ad adottarli. Non è il primo caso di gravidanze indesiderate, temo non sarà neanche l'ultimo. Se vuoi dare un contributo alla discussione devi dare un tuo parere su quello che viene chiesto.

---------- Messaggio inserito alle 03:59 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 03:23 PM ----------

[quote]
Quote:
Originariamente inviata da maxmurelli Visualizza il messaggio
Secondo me, come già scritto in precedenza, non c'è da escludere anche un'altra parte del post:



Il che non è difetto da poco conto. …Per come la vedo io.
Questo per quello che riguarda l'aspetto venatorio è una nota dolente, neanche a me piace, l'ho scritto, ma se ai proprietari sta bene sta bene anche a me, visto che i cuccioli non li devo comprare e loro non li devono vendere, almeno per quello che hanno scritto.

Quote:
L'aspetto morfologico avrebbe il solo scopo di "appagare l'occhio del padrone"?
Io invece sono estremamente convinto del contrario, ovvero che la morfologia FUNZIONALE abbia un aspetto di grande importanza anche per quel che riguarda il risultato pratico.
La morfologia funzionale funziona se il cane ha grinta, per muovere tutto l'apparato scheletrico ci vuole la testa. Ho avuto la fortuna di vedere un setter irlandese morfologicamente perfetto, ti dico solo che fa la sua bella figura a guinzaglio, è solo un esempio, ma ci sono anche altre razze che fanno la loro bella figura solo legati. Il vecchio detto "troppo bello per andare a caccia" è sempre valido.


Quote:
Incognita solo lo stile di razza? Per me quello non va nemmeno preso in considerazione, trattandosi appunto di cani non di razza.
Magari avranno qualcosa che in qualche aspetto potrà ricordare la razza del padre o quella della madre, ma solo quello. E soprattutto come si fa a dire oggi?
Hai ragione, ma da quello che ho scritto non ho dato molta importanza allo stile.


Quote:
Concordo sul fatto che il cane inetto o carente non debba essere messo in riproduzione qualsiasi razza esso appartenga.
Non dovrebbe neanche essere venduto a basso costo a cacciatori poco esperti con la famosa frase "a questo prezzo è regalato" logicamente non sto parlando di allevatori seri, che i cani di questo tipo li regalano per compagnia.


Quote:
Rispetto le idee di tutti ma alcune proprio non le condivido.
Il “meticciamento” per me è una battaglia persa già dall’inizio e sinceramente non sto qui a discuterne, soprattutto in questo caso che in buona fede non è voluto.
Non mi sembra che si sta inneggiando al meticciamento, si sta discutendo di un caso.
Quote:
Poi per carità, può benissimo nascere un cane con temperamento, buona venaticità e che faccia divertire (soprattutto chi bada solo ed esclusivamente al peso della cacciatora a fine giornata che a tutto il resto), ma che sia così scontato proprio non lo credo affatto.
Nulla è scontato, ma le probabilità di riuscita dipendono molto dai singoli soggetti e non dalla razza, da due ciufeche di razza ci sono buone probabilità che nasca un'altra ciufeca di razza. Nella caccia quello che conta sono i numeri, sono questi a dire la verità sul cane grande cane da caccia. I numeri li possono fare anche i meticci, che possa piacere o non piacere non centra, con la discussione.

---------- Messaggio inserito alle 03:59 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 03:59 PM ----------


Ultima modifica di sly8489; 11-05-18 a 05:05 PM
sly8489 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-05-18, 05:02 PM   #26
Giobica
Guru del forum
 
L'avatar di Giobica
 
Registrato dal: Apr 2013
ubicazione: Treviso
Messaggi: 1,298
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 61
Grazie (Ricevuti): 92
Mi piace (Dati): 340
Mi piace (Ricevuti): 502
Non mi piace (Dati): 3
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 296 Post(s)
predefinito

Vi dico che la bracca ha 6 anni.. ottima cacciatrice,ferma e riporta fagiano e beccaccia, difetto, un po’ svogliata e poco mordente..


Questo e' il motivo per cui la cagna non era degna di accoppiamento, indipendentemente dalla qualita' e dalla natura del maschio.
Tutto puo' succedere, ma la cagna e' ben piu' importante del maschio in
accoppiamento !!Io ho una Kurzhaar con pedigree ma mai fatta accoppiare
perche' non ritenevo degna di farlo.E' divenuta un discreto cane solo a 4-5 anni, ora ne ha il doppio ed e' ottima ma la precocita' per me' e' molto importante.Com'era prima ? Troppo, troppo, mordente...!! Quando entrava in emanazione invece di scalare una marcia ne innestava un'altra e usava solo il fisico per arrivare sul selvatico usando poco, troppo poco il cervello.Accoppiamento sbagliato, fatto da inesperti con cani non all'altezza.
Cosa ti puoi aspettare ?E' molto, molto probabile che i figli saranno come la madre, almeno al 50% :... svogliati e poco mordente...poi la natura a volte
da' delle belle sorprese ma penso che sia sempre meglio partire con un'ottima cagna per aumentare le probabilita' di successo.IBAL
Giobica non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-05-18, 10:38 PM   #27
Quiete
Guru del forum
 
L'avatar di Quiete
 
Registrato dal: May 2010
ubicazione: Milano
Messaggi: 1,340
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 57
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 298
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 370 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Jack28 Visualizza il messaggio
Allora vi spiego in breve..
il mio “collega” di caccia dovendo ristrutturare il suo canile ha dovuto spostare un maschio di setter con la sua Bracca solo per 2 giorni.. ora la bracca non andava in calore da a3 anni quindi non pensava potesse accadere..
Invece sì.. è successo.. la bracca ha fatto 8 cuccioli..
Vi dico che la bracca ha 6 anni.. ottima cacciatrice,ferma e riporta fagiano e beccaccia, difetto, un po’ svogliata e poco mordente..
Il setter invece è un Signor beccacciaio..
insomma non ci sono dubbi sui valori dei genitori.. ma per quanto riguarda l’incrocio? Cosa ci dobbiamo aspettare? Intendo per l’ambito venatorio?
Al di al di tutte le riflessioni, credo che " cosa ti puoi aspettare" non possa dirtelo nessuno.
Già non si hanno certezze, ma solo maggiori probabilità, quando si fanno accoppiamenti studiati e ristudiati da esperti, figuriamoci in questo caso.
Visto che scrivi "ha fatto 8 cuccioli" intanto sarebbe interessante sapere come sono.
Mi verrebbe da pensare, ma è solo una fantasia, che ce ne siano pochi molto meticci e che alcuni assomiglino più al padre e altri alla madre.

La selezione si pone obbligatoriamente due obbiettivi: produrre soggetti con una buona genetica e ... avere una genetica stabile: cioè con il numero maggiore possibile di tratti omozigoti.
Nel caso di questo accoppiamento, penso che probabilmente i tratti saranno prevalentemente eterozigoti, quindi oltre a capire le doti venatorie dei cuccioli si pone anche il problema di capire cosa trasmetteranno agli eventuali discendenti.

Mi immagino anche che la cagna, ma è una congettura, sia andata in calore ogni anno, ma in maniera molto poco visibile: per restare gravida in due giorni, da quello che ne so, la cagna doveva già aver iniziato il calore prima di quando è stata messa nel box col maschio.

Credo.

Daniele
Quiete non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-05-18, 12:08 AM   #28
ALE
Guru del forum
 
L'avatar di ALE
 
Registrato dal: Sep 2008
ubicazione: sarzana SP
Messaggi: 1,946
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 42
Grazie (Ricevuti): 95
Mi piace (Dati): 37
Mi piace (Ricevuti): 531
Non mi piace (Dati): 3
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 532 Post(s)
predefinito

Io li darei a dei tartufai .....!
ALE non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-05-18, 11:16 AM   #29
sly8489
Guru del forum
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 7,327
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 153
Grazie (Ricevuti): 107
Mi piace (Dati): 535
Mi piace (Ricevuti): 454
Non mi piace (Dati): 23
Non mi piace (Ricevuti): 55
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 637 Post(s)
predefinito

[quote]
Quote:
Originariamente inviata da Giobica Visualizza il messaggio
Vi dico che la bracca ha 6 anni.. ottima cacciatrice,ferma e riporta fagiano e beccaccia, difetto, un po’ svogliata e poco mordente..


Questo e' il motivo per cui la cagna non era degna di accoppiamento, indipendentemente dalla qualita' e dalla natura del maschio.
Sicuramente una cagna un poco svogliata e con poco mordente è meglio non farla figliare, anche se ho visto cani con queste caratteristiche cacciare 5 giorni a settimana e fare buoni risultati. In questo caso è stato un accoppiamento non voluto.
Quote:
Tutto puo' succedere, ma la cagna e' ben piu' importante del maschio in
accoppiamento !!
Sono importanti al 50% sia la femmina che il maschio.
Quote:
Io ho una Kurzhaar con pedigree ma mai fatta accoppiare
perche' non ritenevo degna di farlo.E' divenuta un discreto cane solo a 4-5 anni, ora ne ha il doppio ed e' ottima ma la precocita' per me' e' molto importante.
Da discreta ad ottima ha fatto un bel passo avanti. Pure io ho avuto qualche cane che all'inizio non era buono neanche per compagnia, dopo con il tempo era diventato un cane che mi consentiva di andare a caccia.
Quote:
Com'era prima ? Troppo, troppo, mordente...!! Quando entrava in emanazione invece di scalare una marcia ne innestava un'altra e usava solo il fisico per arrivare sul selvatico usando poco, troppo poco il cervello.Accoppiamento sbagliato, fatto da inesperti con cani non all'altezza.
I problemi li ho sempre avuti con quelli che all'inizio non avevano voglia di cercare, poco mordente. Se arrivava sul selvatico aveva cervello e naso, altrimenti sul selvatico non ci arrivava. Gli accoppiamenti sbagliati sono quelli che fanno nascere cani con poco voglia di andare a caccia.
Quote:
Cosa ti puoi aspettare ?E' molto, molto probabile che i figli saranno come la madre, almeno al 50% :... svogliati e poco mordente...poi la natura a volte
da' delle belle sorprese ma penso che sia sempre meglio partire con un'ottima cagna per aumentare le probabilita' di successo.IBAL
Quello che diventeranno solo il tempo potrà dirlo. Ieri ho visto un cane metà Drahthaar e metà setter, all'apparenza era un Drahthaar, quando correva si vedeva qualcosa del setter, ha messo dietro parecchi cani di razza. Ha corso fuori gara, anche nelle Sant'Uberto da qualche anno vogliono cani iscritti.

---------- Messaggio inserito alle 10:16 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:57 AM ----------

Un tempo i cacciatori facevano accoppiare solo i cani che a caccia dimostravano di valere, la cagna forte veniva accoppiata con il cane più forte che era in zona, a prescindere dal colore degli occhi. Gli accoppiamenti venivano fatti anche con cani di razze diverse, si accoppiava in base al valore reale dei cani. Non erano grandi studiosi, la loro selezione era molto pratica e si basava esclusivamente su quello che il cane dimostrava a caccia. Questo tipo di selezione viene fatta ancora in Sicilia, alla bastardina forte viene dato il bastardino forte. In molti casi questi cagnetti sono molto più forti dei cani di razza. Comunque sono i più utilizzati e non perché costano poco.
sly8489 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-05-18, 11:29 AM   #30
maxmurelli
Guru del forum
 
L'avatar di maxmurelli
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: PODENZANO (PC)
Messaggi: 9,177
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 223
Grazie (Ricevuti): 230
Mi piace (Dati): 873
Mi piace (Ricevuti): 974
Non mi piace (Dati): 55
Non mi piace (Ricevuti): 31
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 687 Post(s)
predefinito

Sly, ripeto, non mitiziamo il meticciamento.
Più forti dove? A fare che cosa?
Quel tipo di "selezione" (se vogliamo chiamarla così) anni addietro si faceva un pò ovunque ma perché c'era ignoranza cinofila, pochi soldi e tanta tanta selvaggina.
E di quegli incroci "stravaganti" si ricordava, se e quando andava bene, si e no un soggetto, mentre tutti gli altri dove finivano non ci vuole molta fantasia ad immaginarselo.

P.S.: è palese che alle S.Uberto vogliano cani iscritti. Pur non essendo riconosciute eimangono sempre gare a livello associativo e non la sagra del bastardino.
__________________
Saluti
M.

"E' riduttivo definire ausiliare chi recita in verità il ruolo di protagonista!"

Ultima modifica di maxmurelli; 13-05-18 a 10:18 PM
maxmurelli non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
bisogno, incrocio, inglese, kurzhaar, parere, setter, tra

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 02:42 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.