Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Caccia di selezione

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 02-12-19, 06:22 PM   #31
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 7,267
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 223
Mi piace (Dati): 14
Mi piace (Ricevuti): 929
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 1306 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da pointer56 Visualizza il messaggio
................... Mi viene sempre più spesso in mente di andare a fare un corso di tiro con la carabina ad aria compressa al TSN.....
Non è sbagliato ma, purtroppo, il tiro con carabina uits si avvale dell'utilizzo di accessori specifici e, la formazione, tiene fortemente in considerazione quelli ausili per loro indispensabili.

L'ho scritto moltissime volte. Questo fine settimana lavoravo e, quest'anno, ho saltato il mio "appuntamento" alla Fiera della caccia di Forlì con una ragazza che fa "sparare" in bianco soprattutto i bimbi. Io che bimbo non sono, cerco di individuare un momento che non c'è nessuno, faccio prima una serie come dice lei e poi chiedo di poterla rifare tenendo la carabina in modo completamente diverso (casualmente... venatorio ). Faccio la mia serie e poi le chiedo, rispettando quel modo così strano di sparare, di correggermi gli errori. Se non viene un moccioso a infastidire, in quei 20 minuti, ogni volta, mi toglie degli errori.... e ci metto minimo diversi mesi a rifarli.

Sono due modi diversi di eseguire una azione apparentemente simile (così come è diverso il tiro militare)

---------- Messaggio inserito alle 05:22 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 04:59 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da carpen Visualizza il messaggio
..............
Sul tenere l'astina con la mano sinistra penso sia cosa giusta, solo che se lo faccio, probabilmente in modo errato, mi accorgo che la carabina è meno stabile, quindi secondo la legge fisica che se non vuoi che si muova, non toccarla, la tengo quasi mai, il calibro me lo consente e ne approfitto, da qui anche la necessità del congegno di appoggio, da noi c'è il detto che "nel bisogno la mente lavora", visto che qui scuole di tiro non ce ne sono, si è per necessità autodidatta, si fa quel che si può e riesce, l'importante è conseguire il risultato.
Allora.... la mano può andare sull'astina in modi completamente diversi a seconda delle esigenze. Per citarne una di emergenza che lasciò di stucco i presenti (eravamo a cervi in 4/5), mi è capitato di sparare con l'astina in equilibrio su un dito (ma li occorre quell'altra modalità di tiro che non è facile da spiegare).

Se si vuol parlare di appoggio su zaino (meno "elegante" ma, a parte le armi "belle" che non ho intenzione di forare, io preferisco il bipiede) preferisco grandemente che sia avanzato e quindi equilibrato dietro dalla spinta dal calcio sulla spalla. Da un punto di vista statico..... cerniera su astina e appoggio semplice su spalla (questa cosa della statica fa parte di quell'approfondimento da fare in poligono e viene male per tastiera) . Dove tengo lo zaino, se provassi a spingere sull'ottica, otterrei di trasformare una carabina in una anguilla. Se lo zaino è centrale all'arma (spingendo sull'ottica mi sentirei un poco più stabile) ho una cerniera..... e basta. Con due gradi di vincolo si ottiene il tipico trastullo per piccini che siedono sulle estremità di un tronco incernierato, appunto, nel mezzo.

Hai necessità di 3 gradi di ancoraggio e ne hai 2 reali che assomigliano solamente ad un 3 gradi a seconda della resistenza e stabilità dello zaino..... comunque non saranno mai 3 gradi di vincolo veri e propri. Sei emozionato, contrai la muscolatura allo sparo.... e il pseudo 3 dimostra di essere un 2

Provate a far qualche simulazione e poi ne riparliamo (non fatelo dal balcone di casa o rischiate che qualcuno vi veda e vi denunci )


Ps probabilmente non ho mai scritto di gradi di vincolo (cosa che faccio solo in poligono e guardando negli occhi per capire cosa capisce il mio interlocutore). Se vi sembra che vi possa confondere smetto immediatamente (non mi piace giocare al dico non dico come alcuni iscritti). Nel caso, annullate subito anche solo il ricordo di quanto sopra, meglio un tiro eseguito non correttamente credendo essere nel giusto che fare strani esperimenti nel momento peggiore
paolohunter non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace pointer56 Piace questo post
Vecchio 02-12-19, 06:29 PM   #32
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: Lombardia
Messaggi: 2,393
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 115
Grazie (Ricevuti): 148
Mi piace (Dati): 664
Mi piace (Ricevuti): 868
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 6
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 705 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da enrico.83 Visualizza il messaggio
Ma quando sparate dallo zaino, usate lo zaino per appoggiare il braccio o ci appoggiate la carabina?
Perché io non riesco ad appoggiare la carabina allo zaino e contemporaneamente tenere l'astina in maniera decente e sufficiente. O l'una o l'altra ... e opto per la carabina.

L'astina, rispetto all'ottica, è senza dubbio a me molto utile per tenere la mano soprattutto per quelle carabine che .... l'ottica non ce l'hanno!



Normalmente sullo zaino la carabina, l'astina fino al grilletto, questo di solito non sullo zaino, ma ci sono varianti infinite, lo zaino deve essere floscio, non pieno altrimenti la carabina va in gondola si crea un avvallamento magari con l'aiuto del giaccone e si cerca di stabilizzare l'arma, ma ogni tiro è storia a se, capita pure che sullo zaino ci si appoggi il corpo per trovare la posizione migliore, la carabina al suolo un poco più avanti, a volte devi diventare matto per trovare la posizione accettabile, per fortuna il camoscio spesso ti da tempo, con il capriolo è più difficile devi improvvisare veloce, non puoi permetterti di star lì a ravanare per terra, a volte devi andare a cercare pietre per sollevare lo zaino, a volte assieme alla carabina devi tenere anche lo zaino per non farlo andar di sotto, nella maggioranza dei tiri a terra lo zaino, o il giaccone, spesso entrambi, viene utilizzato, dipende dallo spessore che ti serve, in queste posizioni spesso la mano sinistra non sai bene dove metterla, su terreno con forte pendenza se devo tirare a destra trovo comodo anche sdraiarmi sul fianco destro, mandando a contatto del terreno il braccio destro, calcio e guancia, il peso del corpo stabilizza abbastanza bene se i piedi fanno presa su qualcosa di stabile.

Una buona scuola per imparare queste posizioni è usare il lungo senza cavalletto, lo devi stabilizzare bene e tenerlo in posizione a volte per un tempo lungo è un po' come usare la carabina… ora il lungo lo porta l'amico e pure il cavalletto, meglio così.

carpen non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-12-19, 06:36 PM   #33
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 7,267
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 223
Mi piace (Dati): 14
Mi piace (Ricevuti): 929
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 1306 Post(s)
predefinito

In attesa di capire se cancellare quanto sopra per non confondere con idee troppo strane..... quindi l'astina si può benissimo tenere con due dita. Le due dita possono benissimo non appoggiare sull'appoggio anteriore (a me capita di tenere la mano oltre lo zaino, la metto magari sotto se lo zaino è basso ma solo perchè in qualche modo mi devo alzare di qualcosa). Le due dita (preso davanti allo zaino è quasi impossibile impugnare l'astina con tutta la mano senza sbilanciare l'appoggio sullo zaino, finiresti per scaricare il peso del braccio nel posto sbagliato creando un turbamento. Quindi il braccio appoggia sul terreno, il polso è ruotato alla sua massima estensione attorno ai 90 gradi e pollice e indice, in quella posa che puoi mantenere al massimo un paio di minuti prima di avvertire dei tremori da stanchezza, devono, al momento giusto, spingere indietro e trattenere in basso con quello che riescono a dare (in genere hai un 10/15 secondi). Se il tiro non può andare, lasci, rilassi e ti prepari per una nuova spinta (che dai solo al momento di accarezzare il grilletto). Come fare a spiegare il "giusto" grado di spinta per tastiera non saprei
paolohunter non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-12-19, 07:04 PM   #34
enrico.83
Guru del forum
 
L'avatar di enrico.83
 
Registrato dal: Dec 2014
ubicazione: Bologna
Messaggi: 1,381
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 185
Grazie (Ricevuti): 86
Mi piace (Dati): 1397
Mi piace (Ricevuti): 410
Non mi piace (Dati): 25
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 485 Post(s)
predefinito

A casa provo qualcuna delle vostre posizioni Kamasutra (in bianco ... ) ... ma preannuncio che sarò ben restio a cambiare la classica (che ritrovo in quanto descritto da Carpen) che trovo molto versatile

enrico.83 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Yed Piace questo post
Vecchio 02-12-19, 07:31 PM   #35
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: Lombardia
Messaggi: 2,393
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 115
Grazie (Ricevuti): 148
Mi piace (Dati): 664
Mi piace (Ricevuti): 868
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 6
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 705 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da paolohunter Visualizza il messaggio
In attesa di capire se cancellare quanto sopra per non confondere con idee troppo strane..... quindi l'astina si può benissimo tenere con due dita. Le due dita possono benissimo non appoggiare sull'appoggio anteriore (a me capita di tenere la mano oltre lo zaino, la metto magari sotto se lo zaino è basso ma solo perchè in qualche modo mi devo alzare di qualcosa). Le due dita (preso davanti allo zaino è quasi impossibile impugnare l'astina con tutta la mano senza sbilanciare l'appoggio sullo zaino, finiresti per scaricare il peso del braccio nel posto sbagliato creando un turbamento. Quindi il braccio appoggia sul terreno, il polso è ruotato alla sua massima estensione attorno ai 90 gradi e pollice e indice, in quella posa che puoi mantenere al massimo un paio di minuti prima di avvertire dei tremori da stanchezza, devono, al momento giusto, spingere indietro e trattenere in basso con quello che riescono a dare (in genere hai un 10/15 secondi). Se il tiro non può andare, lasci, rilassi e ti prepari per una nuova spinta (che dai solo al momento di accarezzare il grilletto). Come fare a spiegare il "giusto" grado di spinta per tastiera non saprei





No no continua che è interessante, tenere l'astina con due dita intendi una forchetta da sotto con pollice e indice, giusto?
Se così sullo zaino ci devo stare con parte del corpo e buona parte della carabina l'astina che sporge almeno un poco in avanti in modo che la mano riesca a prenderla, per tenere il braccio sinistro poggiato a terra (è la cosa più difficile) devo tenere il grosso dello zaino a destra, credo di capire.
Io ho difficoltà a tenere l'astina perché uso la parte centrale dello zaino per ottenere un buon infossamento, ma il braccio sinistro poi sta sopra lo zaino e il polso prende una posizione innaturale, io sono giù e lui deve stare su.
Se è così mi sarebbe molto più facile tenere l'astina utilizzando il mio aggeggio al posto dello zaino, allora si avrei il braccio sinistro a terra e la mano che tiene la punta dell'astina, possibile pure avere il braccio o il gomito destro in appoggio a terra, si potrebbe fare, avrei i tre punti di appoggio, impugnatura, braccio destro e sinistro, con due dita a tenere l'astina con moderazione.

Spero di aver capito bene.
carpen non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-12-19, 09:00 PM   #36
bosco64
Guru del forum
 
L'avatar di bosco64
 
Registrato dal: Nov 2011
ubicazione: Langhe
Messaggi: 3,178
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 5
Grazie (Ricevuti): 68
Mi piace (Dati): 70
Mi piace (Ricevuti): 533
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 713 Post(s)
predefinito

Ma se hai la carabina che appoggia sullo zaino ( che immagino non riempito di acqua ), a me sembra sufficiente appoggiare la mano debole lungo l'alstina in modo che la carabina non si muova in senso orizzontale.Oppure se affossate la carabina nello zaino , si può tenere la mano debole sotto il calcio. Ma io sono un autodidatta che ha sempre cercato di trovare delle soluzioni al momento.
bosco64 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-12-19, 09:28 PM   #37
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: Lombardia
Messaggi: 2,393
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 115
Grazie (Ricevuti): 148
Mi piace (Dati): 664
Mi piace (Ricevuti): 868
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 6
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 705 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da bosco64 Visualizza il messaggio
Ma se hai la carabina che appoggia sullo zaino ( che immagino non riempito di acqua ), a me sembra sufficiente appoggiare la mano debole lungo l'alstina in modo che la carabina non si muova in senso orizzontale.Oppure se affossate la carabina nello zaino , si può tenere la mano debole sotto il calcio. Ma io sono un autodidatta che ha sempre cercato di trovare delle soluzioni al momento.




La mano lungo l'astina tiene poco, mi pare che crei più disturbo all'arma che altro, al massimo si potrebbe metterla sopra la canna, ma non è come dice Paolohunter, la tecnica descritta mi pare diversa, carabina infossata nello zaino con la sinistra sotto il calcio è come faccio io di solito, è un appoggio discretamente efficiente, ma non sempre si può fare, se si spara verso il basso con forte pendenza la sinistra in qualche modo deve tenere l'astina di sicuro.
carpen non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-12-19, 09:33 PM   #38
bosco64
Guru del forum
 
L'avatar di bosco64
 
Registrato dal: Nov 2011
ubicazione: Langhe
Messaggi: 3,178
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 5
Grazie (Ricevuti): 68
Mi piace (Dati): 70
Mi piace (Ricevuti): 533
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 713 Post(s)
predefinito

Io credo che dipenda molto dallo zaino su cui si appoggia l'arma. Io la mano lungo l'astina la tengo spesso. Non deve tenere nulla se non creare un punto di appoggio in più per la carabina in quanto la carabina appoggia bene anche con l'impugnatura a pistola sullo zaino. Sembra coplicato da spiegare , ma se si vede è abbastanza semplice.
bosco64 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-12-19, 01:06 PM   #39
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 7,267
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 223
Mi piace (Dati): 14
Mi piace (Ricevuti): 929
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 1306 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da carpen Visualizza il messaggio
La mano lungo l'astina tiene poco, mi pare che crei più disturbo all'arma che altro, al massimo si potrebbe metterla sopra la canna, ...............
Se metti la mano sopra la canna, vengo li e te la stacco a morsi

---------- Messaggio inserito alle 12:06 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 11:58 AM ----------

Almeno le cose "basic" ...... la canna deve essere libera di muoversi e vibrare
paolohunter non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-12-19, 01:11 PM   #40
Yed
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 2,201
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 86
Grazie (Ricevuti): 112
Mi piace (Dati): 1024
Mi piace (Ricevuti): 424
Non mi piace (Dati): 23
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 942 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da paolohunter Visualizza il messaggio
Se metti la mano sopra la canna, vengo li e te la stacco a morsi

---------- Messaggio inserito alle 12:06 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 11:58 AM ----------

Almeno le cose "basic" ...... la canna deve essere libera di muoversi e vibrare
Qualora la canna avesse il punto di contato sull' l'astina, come in certe carabine, sarebbe così inportante ?
Yed non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
breve, distanza, occhio, oculare, troppo

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:32 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.