Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
La starna

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 14-06-18, 03:53 PM   #41
sniper338
Utente regolare
 
Registrato dal: Sep 2017
ubicazione: Impruneta
Messaggi: 80
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 32 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
Sniperone.....Antonio dice che utilizzi calibri grossi solo perchè sei un padellone!!

STO' SCHERZANDO!!!!

Seriamente....

Un colpo in pancia ferma il cinghiale solo se è ESPLOSIVO!! Altrimenti farà strada.....molta strada! Indipendentemente dal calibro.


Una domanda....mi dici di aver avuto buoni risultati col 223 su animali piccoli (credo dai 15 ai 40/50 kg...giusto?) ma...consideri scarsino il 30/06??
Si considero scarso il 30-06 su animali di grossa taglia adrenalinizzati e su animali mal colpiti. Il 223 deve essere usato in " saturazione " sfruttando un'arma che con freno di bocca non si muove di un millimetro. Questa comunque era una prova estrema che forse aveva anche pure poco senso .
Un colpo in pancia ferma il cinghiale se si usano caricamenti capaci di traferire importante shock idrodinamico. Il 338 con la 200 grs a ben oltre 900 m/s li alza di un metro.

---------- Messaggio inserito alle 03:53 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 03:38 PM ----------

Un'ultima osservazione ...francamente padello molto poco e non vorrei dire altro ... per cui il tiro mi viene con la freddezza che serve. La mia esperienza ultraventennale con più di 100 cinghiali tirati giu con il 308 con palla Lapua Mega 150 grs mandata ad 810 m/s si è infranta come ho già spiegato negli ultimi anni in un comportamento assai variato d da parte dei cinghiali. Diverso nell'incassare il colpo e diverso nella reazione verso chi lo ha ferito. Lasciai il 308 per il 9,3 caricato con palla Speer da 270 grs ...Micidiale ! Poi visto che mi piace sperimentare e mi piaccion le armi in acciaio e non in ergal son passato alla BAR II in 338 con la quale mi trovo da Dio. Ho sperimentato il calibro e trovato il giusto connubio palla caricamento. Son soddisfatto ! Diciamo che le ragioni per cui i calibri .30 sono spesso anemici son diverse... in primis se il colpo non ben piazzato non vi è energia sufficiente per poter comunque atterrare il cinghiale e permettere di doppiare il colpo risolutivamente. Poi a questo si deve aggiungere il fatto che molti cacciatori scelgono cartucce e palle senza la minima cognizione di causa. La scelta della palla è elemento basilare. Nessuno tiene conto che le munizioni commerciali son quasi tutte concepite per l'uso in armi bolt action con canne di lunghezza tale da permettere l'uso di polveri di progressività ottimale per la cartuccia. Usate nelle corte canne delle semiauto bruciano fuori canna con vampe di bocca importanti. Morale ognuno cacci con cosa gli pare ... io continuerò ad usare il mio " Castigo Divino "
sniper338 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-06-18, 04:27 PM   #42
TYPHOON
Utente abituale
 
Registrato dal: Apr 2013
ubicazione: Potenza
Messaggi: 624
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 30
Mi piace (Dati): 17
Mi piace (Ricevuti): 68
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 116 Post(s)
predefinito

@ sniper338: che valori di pressione ti riporta Quick Load per il .338 Win. Mag. caricato con le 200 e 225 grani a 940 e 900 m/s? Con la N-560 in canna da 56 cm dovremmo essere al limite (almeno per le simulazioni che ho fatto io su QL).
DR-15 produce AR in .458 SOCOM e.50 Beowulf classificati B4 e quindi impiegabili a caccia.


Condivido il tuo modo di operare, a suo tempo la Benelli R1 in .338 WM con canna da 61 cm era tra le "papabili" per la battuta, alla fine è arrivata la 9,3x62, tanto qui di poste lunghe non ce ne sono.
TYPHOON non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-06-18, 07:22 PM   #43
sniper338
Utente regolare
 
Registrato dal: Sep 2017
ubicazione: Impruneta
Messaggi: 80
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 32 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da TYPHOON Visualizza il messaggio
@ sniper338: che valori di pressione ti riporta Quick Load per il .338 Win. Mag. caricato con le 200 e 225 grani a 940 e 900 m/s? Con la N-560 in canna da 56 cm dovremmo essere al limite (almeno per le simulazioni che ho fatto io su QL).
DR-15 produce AR in .458 SOCOM e.50 Beowulf classificati B4 e quindi impiegabili a caccia.


Condivido il tuo modo di operare, a suo tempo la Benelli R1 in .338 WM con canna da 61 cm era tra le "papabili" per la battuta, alla fine è arrivata la 9,3x62, tanto qui di poste lunghe non ce ne sono.
Si siamo vicini ai limiti pressori del calibro. Ma poi dall'esame del bossolo e dell'innesco non sembra. Il problema con le Vhitavuori è che ora da lotto a lotto vi son variabili consistenti di Burning Rate. Risolvo comprando due lattine da un kg di N560 e poi le mischio per avere un unico lotto costante. Poi faccio prove partendo da dosi basse e verifico il B.R. ed adeguo la ricarica. Ci faccio sia il 338 WM che il 338 L.M.
sniper338 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-06-18, 08:08 PM   #44
louison
Guru del forum
 
Registrato dal: Jul 2012
ubicazione: LUGO DI VICENZA
Messaggi: 1,380
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 83
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 167
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 222 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da TYPHOON Visualizza il messaggio
@ sniper338: che valori di pressione ti riporta Quick Load per il .338 Win. Mag. caricato con le 200 e 225 grani a 940 e 900 m/s? Con la N-560 in canna da 56 cm dovremmo essere al limite (almeno per le simulazioni che ho fatto io su QL).
DR-15 produce AR in .458 SOCOM e.50 Beowulf classificati B4 e quindi impiegabili a caccia.


Condivido il tuo modo di operare, a suo tempo la Benelli R1 in .338 WM con canna da 61 cm era tra le "papabili" per la battuta, alla fine è arrivata la 9,3x62, tanto qui di poste lunghe non ce ne sono.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Interessante questo 458 SOCOM per armi di derivazione AR 15 ; grossa e compatta cartuccia, non molto più lunga di un 44 magnum..... Ad es. con palla da 255 gr (canna da 18") raggiunge circa 2200 piedi di V.O. (circa 660 m.s.) con energia cinetica di circa 370-380 Kgm , che è più o meno la stessa che eroga un 30-06 .................................................. ........http://www.dr15custom.com/#&gid=1&pid=1 ........https://www.nosler.com/458-socom/

Ultima modifica di louison; 14-06-18 a 08:44 PM
louison non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-06-18, 08:35 PM   #45
sniper338
Utente regolare
 
Registrato dal: Sep 2017
ubicazione: Impruneta
Messaggi: 80
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 32 Post(s)
predefinito

A me piace comunque più il .50 Beowulf ...ma prima di ricomprare una piattaforma AR aspetto il recepimento delle direttive europee. In Svezia i cacciatori che hanno semiauto rigati hanno tre anni di tempo per disfarsene
sniper338 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-06-18, 10:54 PM   #46
TYPHOON
Utente abituale
 
Registrato dal: Apr 2013
ubicazione: Potenza
Messaggi: 624
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 30
Mi piace (Dati): 17
Mi piace (Ricevuti): 68
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 116 Post(s)
predefinito

Dell'innesco non sempre ci si può fidare, è più utile misurare l'espansione del bossolo al di sopra della scanalatura dell'estrattore; meglio ancora un trasduttore estensimetrico quando siamo vicini al limite.
Personalmente i derivati "short & fat" per AR-15 non mi attirano più di tanto, bastando già le "vecchie" cartucce europee, ma è solo una questione di gusti.
Al momento il mio 8x68 che è ridotto a poco più di un 8x57 già avanza per il mio ambiente di caccia, non mi serve arrivare a 550 Kgm e oltre, per quanto sia una cosa perfettamente fattibile per questo calibro.
Gli svedesi come si devono disfare dei loro semiauto?
TYPHOON non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-06-18, 11:31 PM   #47
sniper338
Utente regolare
 
Registrato dal: Sep 2017
ubicazione: Impruneta
Messaggi: 80
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 32 Post(s)
predefinito

Sbagliavo ...i Norvegesi ...al bando semiauto entro il 2021
sniper338 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-06-18, 08:00 AM   #48
Diaolo
Utente abituale
 
Registrato dal: Dec 2010
ubicazione: Toscana
Messaggi: 577
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 18
Grazie (Ricevuti): 17
Mi piace (Dati): 56
Mi piace (Ricevuti): 65
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 210 Post(s)
predefinito

Un colpo in pancia ferma il cinghiale se si usano caricamenti capaci di traferire importante shock idrodinamico. Il 338 con la 200 grs a ben oltre 900 m/s li alza di un metro.


Una curiosità Sniper, vista la tua esperienza sul campo, un colpo del genere con un calibro così esuberante, per fermare l'animale mal preso crea uno shock idrodinamico importante capace di far collassare gli organi interni e centri nervosi. Per creare questo effetto non credo si possano usare palle dure ma mediamene più morbide.


Usando palle del genere, almeno per la mia esperienza, ematomi ne fai se tiri vicino, cosa che succede la maggior parte delle volte in braccta.


Tralasciando il tramite di ingresso e uscita immagino che la carne ne esca con un unico livido su quasi tutto l'animale, oppure no?





Diaolo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-06-18, 09:35 AM   #49
antonio franco
Banned
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: scandicci FI
Messaggi: 1,427
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 43
Mi piace (Dati): 73
Mi piace (Ricevuti): 167
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 8
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 530 Post(s)
predefinito

Ragazzacci, in effetti con mio "agricolo" in battuta, se preso male, me lo fermano alla posta accanto... è successo. Con il 9.3 non succede. Idem per gli altri calibroni.



Sarebbe ipotizzabile nel 30.06 usare le Barnesss 130 grani che producono uno shock idrodinamico enorme anche se preso in pancia (comunque quei 20-30 metri li fà). Essendoci un presunto rischio di rimbalzo, la monolitica non l'ho mai usata in battuta.



Il mio preferito,tuttora, da quando iniziai in battuta e non, è il 12 caricato con le lee col traversino. Eccellente eccellente. Putroppo la canna liscia inevitabilmente rimbalza, tanto tanto... Quindi per motivi di sicurezza non la uso.


Lo Sniperone è uno sperimentatore.... prima o poi i calibri ammessi li userà tutti.
antonio franco non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-06-18, 10:56 AM   #50
sniper338
Utente regolare
 
Registrato dal: Sep 2017
ubicazione: Impruneta
Messaggi: 80
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 32 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Diaolo Visualizza il messaggio
Un colpo in pancia ferma il cinghiale se si usano caricamenti capaci di traferire importante shock idrodinamico. Il 338 con la 200 grs a ben oltre 900 m/s li alza di un metro.


Una curiosità Sniper, vista la tua esperienza sul campo, un colpo del genere con un calibro così esuberante, per fermare l'animale mal preso crea uno shock idrodinamico importante capace di far collassare gli organi interni e centri nervosi. Per creare questo effetto non credo si possano usare palle dure ma mediamene più morbide.


Usando palle del genere, almeno per la mia esperienza, ematomi ne fai se tiri vicino, cosa che succede la maggior parte delle volte in braccta.


Tralasciando il tramite di ingresso e uscita immagino che la carne ne esca con un unico livido su quasi tutto l'animale, oppure no?





l'ematoma è circoscritto al foro d'ingresso. Quest'anno ho tirato una scrofa di una 90na di kg venuta zitta zitta a una 30na di metri. Colpo un pò alto 15 cm sotto la spina dorsale..nessun organo vitale attinto direttamente ..colpo passato tra due costole. Animale crollato sul posto ! Dentro una pozza di sangue,gli organi interni esplosi da shock idrodinamico devastante. Col 30-06 sai dove era a quest'ora ? Per Antonio ...sulle monolitiche non vi è presunzione di rimbalzo ma certezza di rimbalzo
sniper338 ora è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
45 or 70, carabine, leva

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 03:02 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.