Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
La starna

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > Altri argomenti > Chiacchierando

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 25-10-17, 11:00 PM   #1
Ale T.
Guest
 
Messaggi: n/a
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Non mi piace (Dati):
Non mi piace (Ricevuti):
Menzionato: Post(s)
Quotato: Post(s)
predefinito Tesi di Laurea

Buonasera a tutti,
in giugno discuterò la mia tesi di laurea...
Un post di qualche tempo fa sulla "non eticità" della scelta vegana ha piantato nella mia testa un piccolo semino che piano piano sta crescendo: ho scelto di preparare la mia testi mostrando cosa dice la teoria vegana e successivamente smentirla.
In realtà la tesi non riguarderà l'eticità o meno della dieta vegana ma se essa può essere davvero la soluzione per uno sviluppo economico sostenibile.
Mi farebbe davvero piacere riceve consigli e spunti da voi, magari anche qualche documento che mi potrebbe tornar utile per chi ne fosse in possesso.
I punti su cui partire sono questi (è solo una bozza):

1)Storia dello sviluppo ecosostenibile (le prime norme ambientali applicate all'economia)

2)Teoria vegana (perché i vegani credono che l'adozione di questa dieta possa salvare il mondo)

3)Perché la teoria vegana è sbagliata (la produzione di massa di prodotti vegani ha lo stesso impatto ambientale, se non superiore, alla produzione di massa di prodotti per una dieta "onnivora"

4)Possibili soluzioni adottabili per uno sviluppo economico ecosostenibile (eliminazione degli allevamenti intensivi ed il ritorno alle piccole produzioni locali a gestione famigliare-cooperativa [ad esempio])

5)Considerazioni finale.

Grazie mille,
Un saluto
  Rispondi quotando
Vecchio 26-10-17, 05:32 PM   #2
duedentoni
Utente abituale
 
L'avatar di duedentoni
 
Registrato dal: Aug 2013
ubicazione: Firenze
Messaggi: 963
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 34
Mi piace (Dati): 35
Mi piace (Ricevuti): 136
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 6
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 130 Post(s)
predefinito

Per quanto riguarda il punto tre, posso dirti che piante e verdure per crescere hanno bisogno di essere protette dai parassiti anticrittogamici , il terreno deve essere diserbato veleno, tutto quello che viene buttato va nella terra e ritorna nelle piante. Quindi pensare che un insalata sia più sana di un kg di bistecca è un utopia! Inquinano entrambe.Per non parlare dell'acqua che occorre per fare crescere il tutto. Se provi a fare un orto un metro quadrato ti rendi conto che la verdura che ti viene o è piccola o è malata...o viene mangiata da bruchi e lumache....
Le piccole produzioni locali sono state stroncate dal calo dei prezzi...di tutto. Prima si allevava il vitello per venderlo come carne oggi...non ci riprendi nemmeno la biada, hanno smesso quasi tutti. Io ho raccolto 14 casse di susine ricavato 28,00 euro...Vogliono tutti il biologico, ma se gli porti una cassa di fave con la ruggine non te la compra nessuno...ma le fave per non avere la ruggine devi medicarle e non sono più biologiche.
__________________
Non provo rabbia, nemmeno delusione, ho solo quel senso di schifo e disprezzo per aver dato importanza a gente inutile.

Ultima modifica di duedentoni; 26-10-17 a 09:01 PM
duedentoni non è in linea   Rispondi quotando
Grazie N/A Ha ringraziato per questo post
Mi piace N/A, alessandro canella, Sami Piace questo post
Vecchio 26-10-17, 07:35 PM   #3
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 16,128
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 28
Grazie (Ricevuti): 181
Mi piace (Dati): 154
Mi piace (Ricevuti): 1261
Non mi piace (Dati): 21
Non mi piace (Ricevuti): 37
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 1901 Post(s)
predefinito

Ale penso che tu ne sia informato, ma giorni fa ho letto che i vegani fanno largo uso di un vegetale che cresce solo in sudamerica, con il risultato che in quella regione, data la richiesta, il prezzo di quel prodotto e' talmente cresciuto che i locali non possono piu' permetterselo. E per alimentarsi con poco devono andare da Mc Donald! Se non fosse tragico, sarebbe comico.

Inoltre credo che per avere uno sviluppo ecosostenibile che consiste anche nel fatto che i contadini continuino fare i contadini, bisogna saltare la grande distribuzione: dal produttore al consumatore, fidelizzando questo rapporto. Perchè non andare a far visita al "proprio" contadino, magari raccogliendo noi stessi i prodotti, e pagare al contadino un prezzo che gli consenta di vivere decorosamente e senza problemi? In agricoltura tra il prezzo pagato ora al contadino e il prezzo di acquisto finale nei supermercati, si moltiplica spesso per 10, per 20, 30..... Internet in questo puo' dare un grosso aiuto.

Infine quello che dice Lara e' sacrosanto.
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)

Ultima modifica di Alessandro il cacciatore; 26-10-17 a 07:42 PM
Alessandro il cacciatore non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Yed, Prince Piace questo post
Vecchio 26-10-17, 08:37 PM   #4
Johnny Padella
Utente abituale
 
L'avatar di Johnny Padella
 
Registrato dal: Nov 2015
ubicazione: Finalmente nella capitale del GDT
Messaggi: 936
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 80
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 233
Mi piace (Ricevuti): 251
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 261 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Alessandro il cacciatore Visualizza il messaggio
magari raccogliendo noi stessi i prodotti
ti ci vorrei vedere

Comunque e' una tesi interessante... penso sia anche abbastanza agevole dimostrarla!
__________________
Bocce&Cartucce
Johnny Padella non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-10-17, 08:41 PM   #5
flou
Guru del forum
 
L'avatar di flou
 
Registrato dal: Mar 2016
ubicazione: roma
Messaggi: 2,169
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 228
Grazie (Ricevuti): 130
Mi piace (Dati): 1023
Mi piace (Ricevuti): 508
Non mi piace (Dati): 5
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 401 Post(s)
predefinito

Letto il post iniziale volevo semplicemente rispondere INTERESSANTE ma vedo che gia qualcuno prima di me lo ha fatto. Segno evidente che lo è.
flou ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-10-17, 08:55 PM   #6
duedentoni
Utente abituale
 
L'avatar di duedentoni
 
Registrato dal: Aug 2013
ubicazione: Firenze
Messaggi: 963
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 34
Mi piace (Dati): 35
Mi piace (Ricevuti): 136
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 6
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 130 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Alessandro il cacciatore Visualizza il messaggio
Ale penso che tu ne sia informato, ma giorni fa ho letto che i vegani fanno largo uso di un vegetale che cresce solo in sudamerica, con il risultato che in quella regione, data la richiesta, il prezzo di quel prodotto e' talmente cresciuto che i locali non possono piu' permetterselo. E per alimentarsi con poco devono andare da Mc Donald! Se non fosse tragico, sarebbe comico.

Inoltre credo che per avere uno sviluppo ecosostenibile che consiste anche nel fatto che i contadini continuino fare i contadini, bisogna saltare la grande distribuzione: dal produttore al consumatore, fidelizzando questo rapporto. Perchè non andare a far visita al "proprio" contadino, magari raccogliendo noi stessi i prodotti, e pagare al contadino un prezzo che gli consenta di vivere decorosamente e senza problemi? In agricoltura tra il prezzo pagato ora al contadino e il prezzo di acquisto finale nei supermercati, si moltiplica spesso per 10, per 20, 30..... Internet in questo puo' dare un grosso aiuto.

Infine quello che dice Lara e' sacrosanto.
A proposito di far raccogliere direttamente dai contadini, l'anno scorso sono venuti a trovarmi degli amici e con i bambini siamo andati a vedere gli ulivi , c'erano le mandorle , se le sono raccolte schiacciate e mangiate sul posto. Quest'anno , spiegavo a degli amici che la vescica alla mano me la sono fatta a sbucciare le mandorle.... mi hanno risposto ma le mandorle si pelano con l'acqua calda... , dopo che le hai schiacciate si..ma prima di schiacciarle vanno pelate...non lo sapevano, sono abituati a vederle tostate nelle bustine e le comprano a 19,80 euro al kg provenienti da chissà dove! Però chi ci fa caso...le buste sono da 100 g e costano € 1,98 centesimi

Queste sono le bucce di appena 150 g
__________________
Non provo rabbia, nemmeno delusione, ho solo quel senso di schifo e disprezzo per aver dato importanza a gente inutile.
duedentoni non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-10-17, 09:18 PM   #7
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 16,128
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 28
Grazie (Ricevuti): 181
Mi piace (Dati): 154
Mi piace (Ricevuti): 1261
Non mi piace (Dati): 21
Non mi piace (Ricevuti): 37
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 1901 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Johnny Padella Visualizza il messaggio
ti ci vorrei vedere

Comunque e' una tesi interessante... penso sia anche abbastanza agevole dimostrarla!
Gionni io accompagno il raccoglitore, faccio foto per la campagnia pubblicitaria, sviluppando il marketing. Volendo posso redarguire il raccoglitore se produce poco. Non mi sembra che questi servizi che io offro siano disprezzabili per il colono.
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)
Alessandro il cacciatore non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-10-17, 09:30 PM   #8
antonio franco
Guru del forum
 
L'avatar di antonio franco
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: scandicci FI
Messaggi: 1,476
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 45
Mi piace (Dati): 108
Mi piace (Ricevuti): 180
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 8
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 547 Post(s)
predefinito

Le mandorle mmmmmm... piacciono molto ai cinghiali. Quest'anno ho trovato un vecchio mandorlaio (si dice così?) abbandonato e invece di prenderle, ci ho fatto 4 cinghiali in selezione nel giro di un mese!

Ovviamente al proprietario ho rilasciato il 50% del cacciato!

questo è molto ecosostenibile!
__________________
Audaces fortuna iuvat
antonio franco non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-10-17, 09:33 PM   #9
l'inglese
Guru del forum
 
L'avatar di l'inglese
 
Registrato dal: Mar 2008
ubicazione: Arzignano, Vicenza
Messaggi: 3,322
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 76
Grazie (Ricevuti): 92
Mi piace (Dati): 381
Mi piace (Ricevuti): 547
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 269 Post(s)
predefinito

Penso che gli estremismi siano sempre da evitare e questa mania vegana a me non piace , ma qualcosina di vero nelle loro affermazioni c' e' . Tipo che le carni rosse fanno male , che le carni di animali allevati in modo intensivo fanno male , come certi pesci ... E , della serie non si salva nulla , anche le verdure e la frutta trattata con un mucchio di prodotti chimici non sono di certo salutari ! Cosa si salva ? La Selvaggina !!!
__________________
Roberto

Con affetto e simpatia

un saluto

l' inglese
l'inglese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-10-17, 09:57 PM   #10
Ale T.
Guest
 
Messaggi: n/a
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Non mi piace (Dati):
Non mi piace (Ricevuti):
Menzionato: Post(s)
Quotato: Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da l'inglese Visualizza il messaggio
Penso che gli estremismi siano sempre da evitare e questa mania vegana a me non piace , ma qualcosina di vero nelle loro affermazioni c' e' . Tipo che le carni rosse fanno male , che le carni di animali allevati in modo intensivo fanno male , come certi pesci ... E , della serie non si salva nulla , anche le verdure e la frutta trattata con un mucchio di prodotti chimici non sono di certo salutari ! Cosa si salva ? La Selvaggina !!!
Sulla carne rossa però non sono d'accordo: mi sono informato molto su questo argomento e bisogna fare un distinguo tra carne rossa e carne rossa; bisogna tener conto di due fattori: il metodo di allevamento (somministrazione di grassi idrogenati, situazioni igienico - sanitarie precarie ecc.) e il metodo di cottura. Per esempio la bistecca di un manzo statunitense cresciuto a steroidi e grassi idrogenati e cotto all'americana (CARBONIZZATA fuori e cruda dentro) allora si che sarà cancerogena e piena di colesterolo; ma se invece prendiamo una bistecca di un bel manzo di chianina che ha vissuto al pascolo per tutto il suo ciclo vitale, senza la somministrazione di steroidi o grassi idrogenati e cotta "il giusto" sulla brace o sulla piastra sarà uno degli alimenti più salutari a nostra disposizione.
Vorrei ringraziare tutti quanti per i preziosi spunti e vi invito a commentare ogniqualvolta vi venga qualcosa in mente, tutto è più che bene accetto!
Un saluto


Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
  Rispondi quotando
Rispondi

Tag
laurea, tesi

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 04:05 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.