Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 05-03-18, 09:41 PM   #1
moizo
Guru del forum
 
L'avatar di moizo
 
Registrato dal: Aug 2006
ubicazione: Nunziata di Mascali, Catania, Sicilia.
Messaggi: 1,330
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 7
Mi piace (Dati): 2
Mi piace (Ricevuti): 23
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 21 Post(s)
predefinito Bernardelli Roma3

Salve a tutti, oggi guardando il fucile di mio papà osservavo i punzoni delle bancature e ho notato oltre al peso/forature e le lettere le tre lettere KMO che non ho riconosciuto. Cosa possono significare? In rete non ho trovato nulla, può essere il tipo di acciaio?
__________________
Un cavallo, una sciabola, una sella e l'avvenire in tutto il suo splendore...Dove sei gioventù, stagione bella?Il tempo passa, macinando l'ore e ci ha rubato la figura snella, lo sguardo chiaro, l'impeto, l'ardore.Tutto si scorda e tutto si cancella ... ma non si può scordare il primo amore; un cavallo, una sciabola, una sella.

moizo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-03-18, 07:38 AM   #2
claudio76
Moderatore
 
L'avatar di claudio76
 
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: Sant'Angelo in Vado
Messaggi: 2,917
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 232
Grazie (Ricevuti): 518
Mi piace (Dati): 709
Mi piace (Ricevuti): 1667
Non mi piace (Dati): 5
Non mi piace (Ricevuti): 8
Menzionato: 20 Post(s)
Quotato: 445 Post(s)
predefinito

È il tipo di acciaio Cogne impiegato per la costruzione delle canne.
Veniva utilizzato anche dalla Luigi Franchi, si tratta di un C40 abbastanza tenero ed elastico, ma che ha generato fra i migliori tubi in circolazione dal punto di vista balistico!
Saluti
Claudio
claudio76 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie PIETROPIO Ha ringraziato per questo post
Mi piace PIETROPIO Piace questo post
Vecchio 06-03-18, 09:08 AM   #3
moizo
Guru del forum
 
L'avatar di moizo
 
Registrato dal: Aug 2006
ubicazione: Nunziata di Mascali, Catania, Sicilia.
Messaggi: 1,330
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 7
Mi piace (Dati): 2
Mi piace (Ricevuti): 23
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 21 Post(s)
predefinito

Claudio io sapevo dell'acciaio poldi , ma non del Cogne,. Riporta la bancatura XX7 quindi 1971, caspita adesso mi è ancora più cara.
__________________
Un cavallo, una sciabola, una sella e l'avvenire in tutto il suo splendore...Dove sei gioventù, stagione bella?Il tempo passa, macinando l'ore e ci ha rubato la figura snella, lo sguardo chiaro, l'impeto, l'ardore.Tutto si scorda e tutto si cancella ... ma non si può scordare il primo amore; un cavallo, una sciabola, una sella.

moizo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-03-18, 11:29 AM   #4
enrico toldo
Guru del forum
 
Registrato dal: Apr 2012
ubicazione: parma
Messaggi: 1,190
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 18
Grazie (Ricevuti): 132
Mi piace (Dati): 81
Mi piace (Ricevuti): 426
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 121 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da moizo Visualizza il messaggio
Salve a tutti, oggi guardando il fucile di mio papà osservavo i punzoni delle bancature e ho notato oltre al peso/forature e le lettere le tre lettere KMO che non ho riconosciuto. Cosa possono significare? In rete non ho trovato nulla, può essere il tipo di acciaio?
In un post di qualche tempo addietro, l'amico Nando, grande esperto di armi fini, soprattutto doppiette, a fronte di analogo quesito aveva precisato che la sigla KMO si riferisce ad ad un tipo di acciaio prodotto dalla ditta piemontese Cogne, solitamente impiegato nella realizzazione delle canne Franchi e Betrnardelli, e cioè acciaio "crudo al cromo molibdeno".

Vedasi allegata documentazione.

Ultima modifica di edo49; 12-09-18 a 09:11 AM
enrico toldo non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace moro Piace questo post
Vecchio 06-03-18, 01:22 PM   #5
edo49
Collaboratori
 
L'avatar di edo49
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Cavarzere
Messaggi: 2,335
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 99
Mi piace (Dati): 8
Mi piace (Ricevuti): 271
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 73 Post(s)
predefinito

Cari Amici, mi permetto di puntualizzare, perchè all'epoca sostenni una lunga discussione su questo tipo di Acciaio, ed alla fine uscì fuori un documento della Cogne che chiarì con precisione la risposta. Tale Documento, che allego in copia, stabilisce che "KM0" sia il NOME COMMERCIALE di un Acciaio da Bonifica Bi Legato (Cromo + Molibdeno) e quindi NON è un C40 che è un Acciaio NON Legato. La K iniziale NON significa Crudo, in quanto fa parte di altro metodo di designazione, infatti veniva fornito Ricotto e non crudo.
Infatti questi acciai hanno caratteristiche di elevatissima resistenza alla trazione e possono essere lavorati molto bene alla martellatrice per creare le canne per deformazione plastica (invece che per asportazione di truciolo). Scusate la pignoleria ma volevo diffondere nel Forum la copia della pagina del catalogo Cogne che chiarisce questoa sigla di Acciaio. Un caro saluto. Edo49



---------- Messaggio inserito alle 12:22 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 12:05 PM ----------

Aggiungo anche la copertina, per riferimento. (NON possiedo altre immagini del catalogo).

Ultima modifica di edo49; 12-09-18 a 09:09 AM Motivo: sistemazione immagini
edo49 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie lacopo giuseppe, claudio76, oreip Ha ringraziato per questo post
Mi piace ch85, toperone, claudio76, moro Piace questo post
Vecchio 06-03-18, 02:38 PM   #6
SAKO
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2009
ubicazione: Reggio Emilia
Messaggi: 1,072
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 4
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 31
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 18 Post(s)
predefinito

Vorrei solo aggiungere che le canne Bernardelli in acciaio Cogne si riconoscono per una punzonatura sul piano del manicotto, quelle KMO in oggetto sono comunque in acciaio di alta qualità meccanica utilizzato anche per le Holland, perlopiù marcate sulla canna dx KMO12 o KMO20 in base al calibro, 12 o 20 per l'appunto.
Cordialità.
__________________
"Gli Standschuetzen...... Nell'autunno 1914, arruolati e inviati sul fronte galiziano gli abili, rimasero gli inabili, i ragazzi sotto i 18 anni e gli anziani sopra i 45."
SAKO non è in linea   Rispondi quotando
Grazie lacopo giuseppe Ha ringraziato per questo post
Mi piace oreip Piace questo post
Vecchio 06-03-18, 05:43 PM   #7
enrico toldo
Guru del forum
 
Registrato dal: Apr 2012
ubicazione: parma
Messaggi: 1,190
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 18
Grazie (Ricevuti): 132
Mi piace (Dati): 81
Mi piace (Ricevuti): 426
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 121 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da edo49 Visualizza il messaggio
Cari Amici, mi permetto di puntualizzare, perchè all'epoca sostenni una lunga discussione su questo tipo di Acciaio, ed alla fine uscì fuori un documento della Cogne che chiarì con precisione la risposta. Tale Documento, che allego in copia, stabilisce che "KM0" sia il NOME COMMERCIALE di un Acciaio da Bonifica Bi Legato (Cromo + Molibdeno) e quindi NON è un C40 che è un Acciaio NON Legato. La K iniziale NON significa Crudo, in quanto fa parte di altro metodo di designazione, infatti veniva fornito Ricotto e non crudo.
Infatti questi acciai hanno caratteristiche di elevatissima resistenza alla trazione e possono essere lavorati molto bene alla martellatrice per creare le canne per deformazione plastica (invece che per asportazione di truciolo). Scusate la pignoleria ma volevo diffondere nel Forum la copia della pagina del catalogo Cogne che chiarisce questoa sigla di Acciaio. Un caro saluto. Edo49



---------- Messaggio inserito alle 12:22 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 12:05 PM ----------

Aggiungo anche la copertina, per riferimento. (NON possiedo altre immagini del catalogo).
Buon giorno Edo.

E allora cosa sta a significare quella scritta Crudo (K) che si nota, circoscritta, nel documento che ho allegato ?

Ultima modifica di edo49; 12-09-18 a 09:10 AM
enrico toldo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-03-18, 09:59 PM   #8
edo49
Collaboratori
 
L'avatar di edo49
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Cavarzere
Messaggi: 2,335
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 99
Mi piace (Dati): 8
Mi piace (Ricevuti): 271
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 73 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da enrico toldo Visualizza il messaggio
Buon giorno Edo.

E allora cosa sta a significare quella scritta Crudo (K) che si nota, circoscritta, nel documento che ho allegato ?
Caro Enrico, hai colto nel segno, perchè questo è l'elemento che confonde un pochino; infatti,nel primo documento c'è scritto K = crudo, che sta a significare che i dati forniti nella eventuale tabella, si intendono col materiale "incrudito" dalle lavorazioni che ha subito. Ad esempio, la Durezza, od il Carico di rottura a Trazione sono misurati su un campione "crudo". Mentre se prima si mette in forno e riscaldato fino a 500- 600 C°, e lasciato raffreddare lentamente, sara "ricotto" e la durezza diminuirà, ma la lavorabilità aumenterà senza fratture. il guaio è che le altre lettere del nome KMO (o KM0 = zero) non vanno a formare un "Nome" secondo le Normative attuali.
Secondo la UNI 5372, un acciaio da Bonifica come questo si dovrebbe chiamare tipo "25 Cr Mo 4" . Però la SIAU col catalogo del 1972, chiamava questo acciaio commercialmente "UM5", non con la designazione UNI della composizione chimica. Ho rovistato una serie di libri, partendo dal Dizionario d' Ingegneria UTET edito nel 1952, a vari testi d'indirizzo scolastico Tecnico industriale, passando per i motori di ricerca (inutili) di Internet, arrivando ad una conclusione logica materiale: gli Acciai al Cromo Molibdeno per Bonifica di uso industriale per costruzioni meccaniche pregiate sono cinque, coincidenti nei SIAU con UM5, UM6, UM7, UM8, KMZ, con durezze e resistenze crescenti, nell'ordine, come i KM0, KML, KM1; KMT dei Cogne, quindi grosso modo azzardo che il KM0 sia un bi legato UM5 che quindi sarà 25 Cr Mo 4, il più lavorabile e meno fragile della serie, ma con una Resistenza alla pressione doppia di C40. Queste conclusioni poggiano sulla considerazione che le composizioni degli Acciai sono un pò come i Farmaci, e le sostanze messe assieme, Ferro, Carbonio, Cromo, Molibdeno, NON possono essere dosate a CASACCIO, ma in determinati rapporti % per far cristallizzare con la forma voluta le strutture interne del metallo che rispondano ai requisiti ideali di Durezza, Resistenza alla trazione, Resistenza agli Urti (Scoppi) ecc.
Nei decenni la metallurgia ha scoperto come controllare perfettamente le fusioni e allontanare le impurità ed i gas che agivano negativamente in esse.
L'Elettronica ha permesso di scoprire fenomeni velocissimi o nascosti all'occhio nudo. Per cui si è migliorato molto, fino a che abbiamo lavorato in casa... Poi siamo andati in cerca di avventure fuori, sempre più ad Est, ma quella è un'altra storia,....
Chiedo scusa, approfitto troppo della cortesia di quelli che mi leggono.
Buona serata...! Edo.

Ultima modifica di edo49; 07-03-18 a 04:18 PM
edo49 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie carlino6745, claudio76, oreip, gibo82 Ha ringraziato per questo post
Mi piace pompeos, raul196, claudio76 Piace questo post
Vecchio 06-03-18, 11:03 PM   #9
moizo
Guru del forum
 
L'avatar di moizo
 
Registrato dal: Aug 2006
ubicazione: Nunziata di Mascali, Catania, Sicilia.
Messaggi: 1,330
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 7
Mi piace (Dati): 2
Mi piace (Ricevuti): 23
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 21 Post(s)
predefinito

Uhhhh che storia è uscita fuori. Bellissima grazie di cuore
__________________
Un cavallo, una sciabola, una sella e l'avvenire in tutto il suo splendore...Dove sei gioventù, stagione bella?Il tempo passa, macinando l'ore e ci ha rubato la figura snella, lo sguardo chiaro, l'impeto, l'ardore.Tutto si scorda e tutto si cancella ... ma non si può scordare il primo amore; un cavallo, una sciabola, una sella.

moizo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-03-18, 04:07 AM   #10
louison
Guru del forum
 
Registrato dal: Jul 2012
ubicazione: LUGO DI VICENZA
Messaggi: 1,395
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 86
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 169
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 228 Post(s)
predefinito

Chiarite definitivamente , grazie a EDO, le caratteristiche del KMO ; identificabile e paragonabile a un UM5 (25 Cr Mo 4) al Cromo Molibdeno da bonifica ..... Ricordiamo che negli ultimi decenni sono stati molto usati gli UM6 e UM8 (sempre al Cromo Molibdeno) ; in particolare l'UM8 sembra molto gradito oggi dai migliori costruttori per le superiori caratteristiche di resistenza (importante con i moderni caricamenti stressanti ad alte prestazioni con pallini in acciaio) .............. Degli UM6 e UM8 erano già state rese note da tempo dal Granelli le sigle UNI , oltre alla composizione ed ai carichi di resistenza .

Ultima modifica di louison; 07-03-18 a 04:14 AM
louison non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
bernardelli, roma3

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 05:26 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.