Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Visualizza i risultati del sondaggio: Quale munizione originale usate più spesso in battuta al cinghiale?
.30-06 Norma Vulkan 180 grani 39 15.85%
.30-06 Remington Core Lokt Soft Point 180 grani 29 11.79%
.30-06 RWS H-Mantel 180 grani 18 7.32%
.30-06 Winchester Silver Tip 180 grani 24 9.76%
.308 Norma Vulkan 180 grani 27 10.98%
.308 Remington Core Lokt Soft Point 180 grani 10 4.07%
.308 RWS H-Mantel 180 grani 8 3.25%
.308 Winchester Silver Tip 180 grani 13 5.28%
Altra munizione, da specificare 78 31.71%
Chi ha votato: 246. Non puoi votare questo sondaggio

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 13-12-11, 05:04 PM   #11
Luca76
Utente abituale
 
L'avatar di Luca76
 
Registrato dal: Sep 2011
ubicazione: Cavriglia
Messaggi: 931
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 8
Mi piace (Dati): 4
Mi piace (Ricevuti): 14
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 9 Post(s)
predefinito

Barnes TSX camerate in 8x57
__________________
La caccia non è l' atto di tirare il grilletto ma tutto quello che lo precede....
Luca76 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-11, 05:11 PM   #12
facovito
Utente abituale
 
L'avatar di facovito
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: salerno-roma
Messaggi: 593
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 0
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1 Post(s)
predefinito

Vorrei usare:
H-mantel, Hornady Rn e Vulkan!
Tutte ricaricate dal sottoscritto!
Il calibro è il 30,06!!!
facovito non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-11, 05:41 PM   #13
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 6,928
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 186
Mi piace (Dati): 11
Mi piace (Ricevuti): 703
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 1090 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da tersite Visualizza il messaggio
uso un Winchester 94 vecchia maniera (espulsione verticale) in 30-30 Win, con palla Nosler SB flat point dal 170, ormai furi produzione da anni, credo.

La sostituirò o con la Sierra FN 170 o (preferisco) con la Hornady interlock FN da 170.

ciao
marco
Perché non provi le nuove Hornady con il naso "gommoso" rosso ?

Io ne ho preso una scatola per curiosità, non usando questa tipologia di arma a caccia (non ho buone capacità di ripetizione del colpo con una carabina a leva, ovviamente causa scarsissimo utilizzo). Le ho trovate "pepate" e discretamente precise.

Se poi mantengano le promesse in fatto di traiettoria e, soprattutto, di stopping power, questo è un altro discorso.............
paolohunter non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-11, 05:49 PM   #14
Aubrey
Utente abituale
 
Registrato dal: Jan 2011
ubicazione: Milano
Messaggi: 708
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 4
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da G.G. Visualizza il messaggio
il naso molle e una palla non strutturata limitano moltissimo deviazioni e rimbalzi.
Cosa significa "palla non strutturata"? Tipo l'H-Mantel?

---------- Messaggio inserito alle 04:49 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 04:47 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da G.G. Visualizza il messaggio
Le monolitiche oltre ad una pericolosità estrema, per la loro solidità e tenuta di massa, che le porta a proseguire sempre in una troppo lunga traiettoria, non sono adatte al tiro ad animali in corsa, dove non si è mai certi al 100% di piazzare il colpo in un distretto vitale, il rischio del ferimento è eccessivo ed in quel caso troppo spesso a pagare saranno i cani più intraprendenti, i migliori.
Scusa ancora l'ignoranza, ma le monolitiche che tipo di munizioni sarebbero?
Aubrey non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-11, 06:34 PM   #15
facovito
Utente abituale
 
L'avatar di facovito
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: salerno-roma
Messaggi: 593
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 0
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1 Post(s)
predefinito

Per non strutturata si intende una semplice soft point!
Ciao
facovito non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-11, 07:46 PM   #16
Aubrey
Utente abituale
 
Registrato dal: Jan 2011
ubicazione: Milano
Messaggi: 708
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 4
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1 Post(s)
predefinito

Cioè strutturata è la palla che non si deforma; non strutturata è la palla fatta per deformarsi, al di la' di avere il piombo scoperto tipo Core Lokt, o coperto tipo H-Mantel. Dico bene?

Mentre le monolitiche sono quelle di rame pieno ad esempio?

A proposito delle H-Mantel della RWS che mi dite? Le vorrei provare perchè ho notato che la punta delle Core Lokt si rovina facendole incamerare dall'otturatore, mentre le H-Mantel (così come le Vulkan) mi danno l'idea che siano ideali per il funzionamento semiautomatico, anche se non mi convince la faccenda che la prima metà del proiettile si frantumi, bho'.

---------- Messaggio inserito alle 06:46 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 06:27 PM ----------

Secondo voi, per una semiautomatica Remington 7400 in .30-06, tra la H-Mantel e la Vulkan quale scegliereste?
Aubrey non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-11, 08:54 PM   #17
tersite
Utente abituale
 
L'avatar di tersite
 
Registrato dal: May 2010
ubicazione: Torino
Messaggi: 340
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 2
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Aubrey Visualizza il messaggio
Cioè strutturata è la palla che non si deforma; non strutturata è la palla fatta per deformarsi, al di la' di avere il piombo scoperto tipo Core Lokt, o coperto tipo H-Mantel. Dico bene?

Mentre le monolitiche sono quelle di rame pieno ad esempio?

A
Per palla strutturata (o premium grade) io personalmente intendo delle palle in cui si adottano degli accorgimenti per modulare e controllare la deformazione (l'affungamento della parte apicale) in modo che l'espansione ci sia e sia anche notevole, ma non sia tale da far perdere troppi pezzi alla palla (= conservazione del peso iniziale) , e SOPRATTUTTO, si impedisca l'evento più catastrofico, cioè il distacco della blindatura in ottone dal nucleo in piombo. In questo caso colpi apparentemente perfetti restano senza effetto, perché i frammenti della palla perdono la capacità di penetrare e "lavorare" a dovere nella preda, rendendola incapace di reggersi.
Prima tra tutte le premium fu la partition, ancora un punto di riferimento: espande molto bene nell'apice, che viene perso, mentre il tronco posteriore (circa il 60% della massa iniziale) non deforma e continua a penetrare rivoltandosi nel tramite (il canale della ferita) con gli affilati fammenti dell'apice.

Le monolitiche sono delle strutturate portate all'estremo: per evitare il distacco del nucleo dalla camicia si è eliminato il nucleo. E' tutto ottone, con intagli e inviti alla rottura che cercano comunque di garantire la necessaria espansione all'impatto, e la successiva penetrazione della massa residua. A volte ci riescono anche bene.

Il distacco della blindatura è la causa della maggioranza dei colpi ben piazzati ma inspiegabilmente inefficaci, come penso sia sia avvenuto alle fucilate inconcludenti ai daini col 308 di cui parlava GG in un altra discussione.

Molti sono stati i sistemi per assicurare il piombo nel rame: tra i primi l'interlock della Hornady; un semplice risalto anulare all'interno della camicia in ottone (semplice ma efficacissimo), Un accorgimento che secondo me nell'uso venatorio pone le hornady tradizionali un bel gradino al di sopra delle Sierra.
Poi la camicia ad H delle partition, poi ancora la colatura della lega di piombo fuso nella base delle coppette di ottone invece dell'estrusione a freddo (speer grand slam con un seminucleo più morbido all'apice, se non ricordo male), poi le monolitiche e quindi vari sistemi di saldatura.

Io, che sono un piemontesissimo bugianén, continuo a preferire per la caccia le tradizionali hornady interlock e poi le partition dove proprio servono (eccellenti oltre ogni dire le partition 6 mm da 100 grani). 30 anni di prestazioni ottime non possono non lasciare il segno nelle preferenze personali...

Poi molto dipende dai casi e dagli inconvenienti che capitano in singoli casi, come è ovvio che sia, purtroppo la perfezione non è di questo mondo.

ciao
marco

---------- Messaggio inserito alle 07:54 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 07:41 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da paolohunter Visualizza il messaggio
Perché non provi le nuove Hornady con il naso "gommoso" rosso ?

Io ne ho preso una scatola per curiosità, non usando questa tipologia di arma a caccia (non ho buone capacità di ripetizione del colpo con una carabina a leva, ovviamente causa scarsissimo utilizzo). Le ho trovate "pepate" e discretamente precise.

Se poi mantengano le promesse in fatto di traiettoria e, soprattutto, di stopping power, questo è un altro discorso.............
Confessione n.1: sono almeno 20 anni che non compro una cartuccia carica.

Confessione n. 2: per problemi di tempo, distanze, famiglia e per restare a distanza di sicurezza dalle tentazioni (sto aggiustando casa, non so se mi spiego...) ultimamente mi tengo alla larga il più possibile dalle armerie e non sapevo che le Hornady leverevolution fossero già importate. Tra l'altro pare siano caricate con un interessante sistema a polveri stratificate, che me le rende moooolto interessanti, avvicinando discretamente il 30-30 se non al 308, almeno al 300 Roberts.
Fortunatamente la polvere Hodgon Leverevolution non è importata (almeno spero)...
Poi preferisco credere che tra i rami del bosco fitto le hornady "gommine" non siano meglio delle vecchie flat nose.
Ma prima o poi cederò alla tentazione di prendere un pacchetto di leverevolution, se le vedrò.

ciao
marco
__________________
...e qualcuno dirà che c'è un modo migliore
tersite non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-11, 11:28 PM   #18
G.G.
Moderatore Armi e Polveri
 
L'avatar di G.G.
 
Registrato dal: Jun 2006
ubicazione: BOLOGNA, Bologna, Emilia Romagna.
Messaggi: 9,822
Mi piace / Grazie
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 102 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da tersite Visualizza il messaggio
Per palla strutturata (o premium grade) io personalmente intendo delle palle in cui si adottano degli accorgimenti per modulare e controllare la deformazione (l'affungamento della parte apicale) in modo che l'espansione ci sia e sia anche notevole, ma non sia tale da far perdere troppi pezzi alla palla (= conservazione del peso iniziale) , e SOPRATTUTTO, si impedisca l'evento più catastrofico, cioè il distacco della blindatura in ottone dal nucleo in piombo. In questo caso colpi apparentemente perfetti restano senza effetto, perché i frammenti della palla perdono la capacità di penetrare e "lavorare" a dovere nella preda, rendendola incapace di reggersi.
Prima tra tutte le premium fu la partition, ancora un punto di riferimento: espande molto bene nell'apice, che viene perso, mentre il tronco posteriore (circa il 60% della massa iniziale) non deforma e continua a penetrare rivoltandosi nel tramite (il canale della ferita) con gli affilati fammenti dell'apice.

Le monolitiche sono delle strutturate portate all'estremo: per evitare il distacco del nucleo dalla camicia si è eliminato il nucleo. E' tutto ottone, con intagli e inviti alla rottura che cercano comunque di garantire la necessaria espansione all'impatto, e la successiva penetrazione della massa residua. A volte ci riescono anche bene.

Il distacco della blindatura è la causa della maggioranza dei colpi ben piazzati ma inspiegabilmente inefficaci, come penso sia sia avvenuto alle fucilate inconcludenti ai daini col 308 di cui parlava GG in un altra discussione.

Molti sono stati i sistemi per assicurare il piombo nel rame: tra i primi l'interlock della Hornady; un semplice risalto anulare all'interno della camicia in ottone (semplice ma efficacissimo), Un accorgimento che secondo me nell'uso venatorio pone le hornady tradizionali un bel gradino al di sopra delle Sierra.
Poi la camicia ad H delle partition, poi ancora la colatura della lega di piombo fuso nella base delle coppette di ottone invece dell'estrusione a freddo (speer grand slam con un seminucleo più morbido all'apice, se non ricordo male), poi le monolitiche e quindi vari sistemi di saldatura.

Io, che sono un piemontesissimo bugianén, continuo a preferire per la caccia le tradizionali hornady interlock e poi le partition dove proprio servono (eccellenti oltre ogni dire le partition 6 mm da 100 grani). 30 anni di prestazioni ottime non possono non lasciare il segno nelle preferenze personali...

Poi molto dipende dai casi e dagli inconvenienti che capitano in singoli casi, come è ovvio che sia, purtroppo la perfezione non è di questo mondo.

ciao
marco

---------- Messaggio inserito alle 07:54 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 07:41 PM ----------



Confessione n.1: sono almeno 20 anni che non compro una cartuccia carica.

Confessione n. 2: per problemi di tempo, distanze, famiglia e per restare a distanza di sicurezza dalle tentazioni (sto aggiustando casa, non so se mi spiego...) ultimamente mi tengo alla larga il più possibile dalle armerie e non sapevo che le Hornady leverevolution fossero già importate. Tra l'altro pare siano caricate con un interessante sistema a polveri stratificate, che me le rende moooolto interessanti, avvicinando discretamente il 30-30 se non al 308, almeno al 300 Roberts.
Fortunatamente la polvere Hodgon Leverevolution non è importata (almeno spero)...
Poi preferisco credere che tra i rami del bosco fitto le hornady "gommine" non siano meglio delle vecchie flat nose.
Ma prima o poi cederò alla tentazione di prendere un pacchetto di leverevolution, se le vedrò.

ciao
marco
Marco, passa il tempo, ma rimani uno dei migliori e dei più modesti!
Se vuoi provare le Hornady FTX da 160 grani (#30395) specifiche per il 30-30, ti mando una trentina di palle da caricare, lo farei davvero molto volentieri, ... poi così non infrangeresti la regola di usare solo cartucce realizzate autonomamente.

http://www.hornady.com/assets/files/...30_win_ftx.pdf


Cordialità
G.G.
__________________
Some people hear their own inner voices with great
clearness and they live by what they hear.
Such people become crazy, or they become legends.
G.G. non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-12-11, 09:20 AM   #19
antonio franco
Guru del forum
 
L'avatar di antonio franco
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: scandicci FI
Messaggi: 1,476
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 45
Mi piace (Dati): 108
Mi piace (Ricevuti): 180
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 8
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 547 Post(s)
predefinito

noi al cinghiale (in 3 carichiamo la stessa palla) nel chianti ci troviamo molto bene con le palle RWS TUG .30 180 grn (pare che adesso abbiano cambiato nome,uni..... ?????)
__________________
Audaces fortuna iuvat
antonio franco non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-12-11, 03:45 PM   #20
tersite
Utente abituale
 
L'avatar di tersite
 
Registrato dal: May 2010
ubicazione: Torino
Messaggi: 340
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 2
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da G.G. Visualizza il messaggio
Se vuoi provare le Hornady FTX da 160 grani (#30395) specifiche per il 30-30, ti mando una trentina di palle da caricare, lo farei davvero molto volentieri, ... poi così non infrangeresti la regola di usare solo cartucce realizzate autonomamente.

Cordialità
G.G.
Guarda che ti prendo in parola e ti mando l'indirizzo
(ma non oggi, mi devo assentare per un paio di giorni)
Ciao
marco
__________________
...e qualcuno dirà che c'è un modo migliore
tersite non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
3006, 308, battuta, munizione, preferite, quale, usare

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:16 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.