Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
La starna

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 14-08-18, 08:28 AM   #111
iago 77
Guru del forum
 
L'avatar di iago 77
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: ischia
Messaggi: 1,034
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 56
Grazie (Ricevuti): 35
Mi piace (Dati): 165
Mi piace (Ricevuti): 134
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 136 Post(s)
predefinito

Ok....Ti rispondo da possessore di più semiauto Breda sia vecchi che nuovi.
Marocchi rilevando la Breda ha avuto gli allori e gli onori......ma con quelli ha avuto tra le mani anche gli oneri.
Inevitabilmente i confronti con la sua storia fatta da eccellenze vanno da se....
E se possibile le critiche sono ancora più feroci.....
La beretta io tendo a affrontarla con i sovrapposti.....e credo che il confronto lo regga.....lo stesso la Benelli...la raffronto con i vecchi 121.....e credo che oggi facciano ancora prodotti di Buon livello.....la Breda credo debba lavorare ancora un Po '.
Proprio a causa della sua storia
iago 77 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Max76 Piace questo post
Vecchio 14-08-18, 12:00 PM   #112
Max76
Utente abituale
 
Registrato dal: Mar 2013
ubicazione: Miggiano (LE)
Messaggi: 367
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 2
Grazie (Ricevuti): 6
Mi piace (Dati): 9
Mi piace (Ricevuti): 28
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 30 Post(s)
predefinito

lascia stare che con benelli non regge proprio i paragoni....per me unici semiautomatici affidabili e azienda che investe sulla ricerca seriamente...non copia dagli altri ma viene copiata...!!!! l'icaro e un raffaello !

---------- Messaggio inserito alle 12:00 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 11:58 AM ----------

Marocchi poi non nominiamola affatto non lo merita! sinonimo di inaffidabilità....
Max76 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-08-18, 02:32 PM   #113
Mauanto61
Utente regolare
 
Registrato dal: Jul 2008
ubicazione: Perugia
Messaggi: 125
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 18
Mi piace (Dati): 26
Mi piace (Ricevuti): 125
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 31 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Max76 Visualizza il messaggio
lascia stare che con benelli non regge proprio i paragoni....per me unici semiautomatici affidabili e azienda che investe sulla ricerca seriamente...non copia dagli altri ma viene copiata...!!!! l'icaro e un raffaello !

---------- Messaggio inserito alle 12:00 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 11:58 AM ----------

Marocchi poi non nominiamola affatto non lo merita! sinonimo di inaffidabilità....


Ciao Max puoi motivare la tua affermazione? Perché la Marocchi non merita di essere nominata?
Perché è sinonimo di inaffidabilità?

Per favore dati certi e documentabili. Grazie.

Un saluto


Maurizio
Mauanto61 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-08-18, 03:12 PM   #114
magnum 73
Ho rotto il silenzio
 
Registrato dal: Aug 2016
ubicazione: vicenza
Messaggi: 6
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 2 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Max76 Visualizza il messaggio
lascia stare che con benelli non regge proprio i paragoni....per me unici semiautomatici affidabili e azienda che investe sulla ricerca seriamente...non copia dagli altri ma viene copiata...!!!! l'icaro e un raffaello !

---------- Messaggio inserito alle 12:00 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 11:58 AM ----------

Marocchi poi non nominiamola affatto non lo merita! sinonimo di inaffidabilità....
la breda copia .marocchi continua.
magnum 73 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-08-18, 03:15 PM   #115
Bayliss
Guru del forum
 
L'avatar di Bayliss
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: Missaglia (Lc)
Messaggi: 3,043
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 335
Grazie (Ricevuti): 152
Mi piace (Dati): 664
Mi piace (Ricevuti): 674
Non mi piace (Dati): 22
Non mi piace (Ricevuti): 10
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 435 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Max76 Visualizza il messaggio
Io invece sono dell'opinione che la Breda una volta era il top, adesso non arriva a quei livelli ormai storici....
Inoltre vedo solo fucili copiati a parte lo xantos....mi ha deluso sinceramente....
Lo Xantos però probabilmente è il TOP dei semiautomatici
E anche un sondaggio sul nostro forum lo ha evidenziato.
Quindi in un modo o nell’altro sono ancora sul pezzo
__________________
Dio salvi la Regina.
Smell the flowers while you can.
Bayliss non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace capaino Piace questo post
Vecchio 14-08-18, 07:27 PM   #116
Mauanto61
Utente regolare
 
Registrato dal: Jul 2008
ubicazione: Perugia
Messaggi: 125
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 18
Mi piace (Dati): 26
Mi piace (Ricevuti): 125
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 31 Post(s)
predefinito

Scusate continuo a non comprendere questa storia del copiare.
I sistemi di riarmo più diffusi nei semiautomatici sono: il lungo rinculo, il sottrazione di gas, e il sistema inerziale, inventori: Browning, Beretta e Benelli.
Secondo voi questo vuol dire che tutti i fucili di altre aziende sono di serie B perché non hanno inventato il sistema di riarmo e lo hanno copiato da un'altra azienda?
Dunque i vecchi Breda e i vecchi Franchi erano emerite fetecchie?
Ma dai?... Per favore?

La qualità di un'arma è data dalla sua affidabilità, dalla facilità di brandeggio e sopratutto dalla sua lesività, non certo dalla proprietà del brevetto.

Anche questa storia della "vecchia Breda che non c'è più"...
Per quanto la qualità delle armi che uscivano da via Lunga è indiscutibile, alla fine mi sembra che si finisca per dare più importanza al mito che alla realtà: quanto una vecchio mollone sia più affidabile e spari meglio di uno Xantos è tutto da dimostrare.

Come ho scritto in un precedente post gli anni 60 e 70 sono passati, i processi economici e produttivi non sono più quelli di allora, rimpiangere le sorelle Kessler serve a poco.
Per chi ha la mia età, neanche noi siamo più quelli di quaranta anni fa, ma non per questo possiamo fermare il tempo e la storia.

Oggi c'è gente che con i moderni fucili e le cartucce adeguate abbatte costantemente i selvatici fra i 35 e i 45 metri, (e anche oltre) quaranta anni fa con la borra in feltro e l'orlo tondo oltre i 35 metri raramente si azzardava un tiro.
Leggendo i pareri di quanti scrivono sui forum di caccia la mia sensazione è che le armi moderne, (almeno alcune), non siano affatto inferiori a quelle di un tempo, anzi...

Poi se ci piace ricordare quando eravamo giovani e belli, il sole era più giallo, il cielo era più blu... e quindi anche le armi di allora "sparavano meglio" possiamo farlo, consapevoli che i sogni sono sogni... la realtà è un'altra cosa.


Un saluto


Maurizio
Mauanto61 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace enrico toldo, Max_sparalesto Piace questo post
Vecchio 14-08-18, 07:55 PM   #117
iago 77
Guru del forum
 
L'avatar di iago 77
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: ischia
Messaggi: 1,034
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 56
Grazie (Ricevuti): 35
Mi piace (Dati): 165
Mi piace (Ricevuti): 134
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 136 Post(s)
predefinito

Ho un Altair , un breda l.r.e uno xanthos....i primi due sparano uno da cinquant'anni e uno da trenta....per lo xanthos ti farò sapere fra trent'anni.....e poi a cinquanta.....
iago 77 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-08-18, 12:45 AM   #118
Mauanto61
Utente regolare
 
Registrato dal: Jul 2008
ubicazione: Perugia
Messaggi: 125
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 18
Mi piace (Dati): 26
Mi piace (Ricevuti): 125
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 31 Post(s)
predefinito

Ciao Iago non ho capito se vai a caccia o se fai test di resistenza fra cimeli.
Nel qual caso ti consiglio una alabarda longobarda.
Due mani di antiruggine e fra cinquant'anni sarà ancora come nuova.
Altro che Breda....

Ti saluto

Maurizio
Mauanto61 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-08-18, 02:21 AM   #119
iago 77
Guru del forum
 
L'avatar di iago 77
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: ischia
Messaggi: 1,034
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 56
Grazie (Ricevuti): 35
Mi piace (Dati): 165
Mi piace (Ricevuti): 134
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 136 Post(s)
predefinito


Vabbe ' ora te l ' argomento meglio secondo il mio giudizio ....dato per assunto la bontà dei materiali in favore dei due modelli più vecchi ...veniamo alla brandegiabilita '...in favore del modello nuovo ,grazie al minor peso e al miglior bilanciamento....
la balistica...
Sempre costanti le vecchie canne , con una marcia in più , e superiori con tutte le munizioni da me sperimentate almeno fino ai 30/40 mt
Le nuove canne accentrano troppo la rosata .
Sui tiri lunghi con le cartucce giuste le canne dello xanthos le trovo devastanti, ma meno costanti ....Non digeriscono tutto ma indovinata la carica se la giocano con i miei sovrapposti in termini di distanza .
In ultimo mi trovo a dover mettere a confronto la meccanica di tre modelli diversi tra loro..quindi lotta impari..il l.r. scende in ultima posizione come affidabilità di riarmo e gestione del rinculo .
In seconda posizione per me finisce l ' inerziale dello xanthos....anche se è quello di cui sono meccanicamente innamorato ....lo ritengo ancora perfettibile in termini di affidabilità.....questo dovuto al numero di inceppamenti rilevati....cosa che con il sistema a sottrazione di gas mi è capitato molto di meno.
La stabilità sul secondo colpo è del tutto in favore del sistema a sottrazione di gas....
Quindi pure apprezzando gli sforzi fatti da marocchi in Breda....pur apprezzando le doti balistiche....superiori in determinate occasioni ma meno costanti....pur apprezzando gli sforzi fatti sull' innovazione meccanica con un sistema inerziale geniale....credo che alcune cose sul progetto xanthos possano essere migliorate....
Penso che marocchi abbia le carte in regola per poter far bene con il marchio Breda...anzi penso che sia l ' unica realtà in Italia a poter raccogliere il testimone di una storia tanto lunga e con tanti prodotti storici della vecchia Breda ancora funzionanti.....quindi tutto più difficile.
In bocca al lupo a marocchi e alla loro scommessa.
Spero al netto di sciabole e alabarde di aver chiarito meglio il mio pensiero
iago 77 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Mauanto61 Ha ringraziato per questo post
Mi piace Duca Bianco, Mauanto61, Max76 Piace questo post
Vecchio 15-08-18, 08:29 AM   #120
Mauanto61
Utente regolare
 
Registrato dal: Jul 2008
ubicazione: Perugia
Messaggi: 125
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 18
Mi piace (Dati): 26
Mi piace (Ricevuti): 125
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 31 Post(s)
predefinito

Ciao Iago, grazie per aver accolto la mia battuta in modo scherzoso, così l'avevo intesa, nel gioioso spirito di amicizia che ci accomuna tutti su questo forum.
Devi sapere che ho 57 anni e se devo pensare che un fucile mi deve durare trent'anni mi viene da ridere....

Grazie per Il tuo intervento, finalmente non i soliti luoghi comuni ma un'esame concreto e obbiettivo su tre generazioni di Breda.

L'inerziale sarà sempre meno stabile di una sottrazione di gas: è una problematica legata al sistema in se stesso, qualunque fucile con questo cinematismo sarà meno stabile del tuo Altair.
I problemi legati all'inceppamento certo dovrebbero essere sistemati, anche se non so se è un problema del tuo fucile o di tutti gli Xanthos.

Anche io penso che la Marocchi si impegni molto per mantenere il marchio Breda ai massimi livelli.
Non lo posseggo ma i commenti positivi di molti mi fanno capire che non sfigura affatto rispetto ai semiautomatici dei marchi più blasonati.

Poi l'azienda di Sarezzo non è nemmeno paragonabile come risorse umane ed economiche al colosso Beretta che oramai detiene la maggior parte dei gloriosi marchi di un tempo.
Per una azienda artigianale tenere il passo di una grande multinazionale non è sicuramente semplice, dobbiamo riconoscere che la Marocchi affronta la sfida con coraggio e determinazione.

Un saluto

Maurizio
Mauanto61 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie iago 77 Ha ringraziato per questo post
Mi piace brullo Piace questo post
Rispondi

Tag
arrivo, breda, novità

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 03:50 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.