Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Caccia di selezione

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 26-02-19, 07:53 AM   #1
MERLO
Utente regolare
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Prato
Messaggi: 163
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 17 Post(s)
predefinito Letalità : a cosa si deve? Velocità, struttura della palla, calibro....

Buongiorno. Per la vostra esperienza il fattore che influenza maggiormente la letalità sull animale (fermo restando il buon piazzamento del colpo) in cosa risiede? Nella velocità della palla? Nella sua struttura rapportata al peso? O cos altro? Buona giornata
MERLO non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-19, 12:57 PM   #2
Yed
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 2,102
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 75
Grazie (Ricevuti): 109
Mi piace (Dati): 934
Mi piace (Ricevuti): 397
Non mi piace (Dati): 22
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 882 Post(s)
predefinito

Dal lavoro che compie la palla sul selvatico.
Yed non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-19, 01:20 PM   #3
trikuspide
Utente abituale
 
L'avatar di trikuspide
 
Registrato dal: Jan 2019
ubicazione: Sicilia
Messaggi: 790
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 217
Grazie (Ricevuti): 44
Mi piace (Dati): 130
Mi piace (Ricevuti): 305
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 381 Post(s)
predefinito

E se questo la voro lo fa anche più velocemente in termini di abbattimento e meglio!
in termini di danni sulla preda...lasciamo perdere.
__________________
".. appostati per tempo e aspetta immobile. La preda scruterá a lungo l'ambiente circostante , se nel mentre ti sarai mosso per quella sera non vedrai nulla!"
trikuspide non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-19, 01:30 PM   #4
bosco64
Guru del forum
 
L'avatar di bosco64
 
Registrato dal: Nov 2011
ubicazione: Langhe
Messaggi: 3,150
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 68
Mi piace (Dati): 69
Mi piace (Ricevuti): 526
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 690 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da trikuspide Visualizza il messaggio
E se questo la voro lo fa anche più velocemente in termini di abbattimento e meglio!
.
Io direi che è esattamente il contrario. Altrimenti non si spiega perché gli animali che tiri a 40 metri fanno tutti dei metri e quelli che tiri a 200 cadono sul posto.
bosco64 ora è in linea   Rispondi quotando
Mi piace max63 Piace questo post
Vecchio 26-02-19, 02:23 PM   #5
Ciccio58
Guru del forum
 
L'avatar di Ciccio58
 
Registrato dal: Aug 2008
ubicazione: palermo
Messaggi: 2,134
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 5
Grazie (Ricevuti): 44
Mi piace (Dati): 72
Mi piace (Ricevuti): 211
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 126 Post(s)
predefinito

Nell’equilibrio tra quanto hai indicato tu Merlo, con un pizzico di attenzione in più sulla struttura della palla.
fermo restando il piazzamento esatto del colpo tutte le palle fanno il loro lavoro, è quando ti discosti seppur di poco da questa condizione che alcune Cartucce o palle in particolare fanno la differenza
Ciccio58 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-19, 04:36 PM   #6
PATO
Guru del forum
 
L'avatar di PATO
 
Registrato dal: Feb 2011
ubicazione: VIGNOLA MO
Messaggi: 1,400
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 51
Mi piace (Dati): 8
Mi piace (Ricevuti): 298
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 9
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 291 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da MERLO Visualizza il messaggio
Buongiorno. Per la vostra esperienza il fattore che influenza maggiormente la letalità sull animale (fermo restando il buon piazzamento del colpo) in cosa risiede? Nella velocità della palla? Nella sua struttura rapportata al peso? O cos altro? Buona giornata
Merlo la domanda e' abbastanza precisa, (fermo restando il piazzamento del colpo) pero' qua parliamo di selvaggina pregiata,se vuoi ti posso dire la mia esperienza di un calibro tuttofare che fa abbattimenti spettacolari,piu' letale di cosi non c'e posto. Parlo del 257 Weahterby magnum. con palla B.tip 115gr dal capriolo fino alla femmina di cervo non gli da' scampo li spegne dove sono,sul posto,a cento mt scoppiano a 150 meglio 10 cm dietro alla spalla da 200 in poi si distende in quello che sa fare. In tutti i casi preferisco calibro robusto e palla dura

---------- Messaggio inserito alle 04:36 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 04:34 PM ----------

Non sono un grande esperto di balistica,ma quello che ho scritto lo facevo sul campo
PATO non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-19, 05:15 PM   #7
trikuspide
Utente abituale
 
L'avatar di trikuspide
 
Registrato dal: Jan 2019
ubicazione: Sicilia
Messaggi: 790
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 217
Grazie (Ricevuti): 44
Mi piace (Dati): 130
Mi piace (Ricevuti): 305
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 381 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da PATO Visualizza il messaggio
Parlo del 257 Weahterby magnum. con palla B.tip 115gr dal capriolo fino alla femmina di cervo non gli da' scampo li spegne dove sono,sul posto,a cento mt scoppiano a 150 meglio 10 cm dietro alla spalla
Ecco cosa intendevo...bosco....

A meno di non tirare velocissima una palla molto dura che lavora poco sul corpo dell'animale...allora hai ragione tu.
__________________
".. appostati per tempo e aspetta immobile. La preda scruterá a lungo l'ambiente circostante , se nel mentre ti sarai mosso per quella sera non vedrai nulla!"

Ultima modifica di trikuspide; 26-02-19 a 05:23 PM
trikuspide non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-02-19, 05:54 PM   #8
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 7,147
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 214
Mi piace (Dati): 14
Mi piace (Ricevuti): 885
Non mi piace (Dati): 4
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 1229 Post(s)
predefinito

Si apre un ginepraio dove non la si finisce più.

Praticamente come chiedere quale squadra di calcio è la migliore, ognuno risponderà la propria.


Ci sono alcune regole che............ sono ben poco costanti.
Altre regole che....... sono di una costanza impressionante.

Nel mondo venatorio si riconoscono chiaramente due scuole di pensiero che non potrebbero essere più diverse.
Piccolo e velocissimo contro lento e pesante

Non è un segreto che parteggio ampiamente per la seconda opzione......... ho visto ottimi abbattimenti con entrambe come disastri assoluti (solo con la prima ). Fino a che hai una serie eccezionale sei convinto di essere invincibile..... poi arrivano quegli 1-2 casi che non avresti mai voluto vedere e il grande amore finisce rapidamente.

Oramai ho sparato "abbastanza" per avere alcune certezze direi granitiche, poi ho assistito ad abbattimenti (o mi sono stati raccontati da persone che stimo) che mi fanno pensare.


Parto dal fondo. Il mio principale "cliente" in selezione è il cinghiale rosso sui 35/45 kg............. ed è quello che mi fa più impazzire.

Tirati veramente tantissimi con 308w e partition 165....... al 95% 30/50m. Forse uno sul posto, probabilmente 3/4 non troppo lontano da 100m. Tutti i tiri dietro la spalla, interessamento di cuore e polmoni in TUTTI i casi. Risultati abbastanza stabili.

Per ridurli provo il 30-06......... stesse distanze e punti attinti..... quasi tutti sui 50m

Allora provo il 300wm e palla partition da 180....... se non ricordo male tre cinghialotti, sempre nello stesso punto...... tutti sui 100m

Stesso tiro e stessa palla e, contrariamente a quel che sarebbe lecito pensare, più velocità ed energia mi davano risultati peggiori. Troppo pochi 3 casi per fare una statistica (abbiamo questa brutta abitudine di voler capire tutto da un abbattimento o due quando ne servirebbero almeno qualche centinaio).

Nel frattempo, appena si saliva di stazza vicino al quintale, con tutti e tre i calibri giù sul posto (sempre presi nel medesimo punto).

Evidentemente (se qualcuno ha altre spiegazioni lo ascolto), nei grossi la palla lavora comunque sempre bene mentre, nei piccoli, non ha tempo di fare un buon lavoro (accentuato dalla velocità).


Con questa teoria in testa provo il 9,3x62, inizialmente con Speer da 270 poi con quasi tutto quel che è reperibile

Tiro il primo e rimane in piedi............ congelato ....dopo qualche secondo cade come fa un birillo

Secondo, terzo, quarto, quinto ....... tutti congelati, neppure cadono o danno la tipica sgambettata


Provate a chiedermi cosa penso del 9,3x62 per fare selezione al cinghiale


Provo a cambiare palle e scena molto simile, in un paio di casi mi è sembrato che abbia provato ad appoggiare un piede a terra, cioè quasi un passo prima di cadere

Scelta la mia strada, probabilmente a vita (quest'anno proverò addirittura un calibro 45), mi trovo l'esperienza di alcuni amici che hanno fatto scelte diametralmente opposte.

Se ben tirati vanno giù tutti (subito o dopo qualche metro) tranne con microcalibri (dove vanno giù subito o mai) con costanze variabili.

Con i "miei" calibri è difficile l'effetto spettacolare..... ma vanno comunque giù fatti tre passi e potresti mangiare il buco visti i danni limitati.

Con gli "altri" vanno giù subito ma tanti vanno via lunghetti e, per una spanna attorno al buco, è tutto trito ed ematomi per stomaci forti.

Per me non c'è storia, fino a che si parla di "normali" distanze di caccia i miei calibri sono quelli. Quando le distanze si allungano con animali della stazza del cervo passo ai calibri dal 300wm in su (una passione per il mio... perchè è il mio 8,5x63 ma anche per l'8x68s. Se lo avessi porterei spesso anche il 338wm.... ma mi manca)

Sotto ai 30 porto qualche 7 (7x57r ad esempio) e ancor più raramente il 6,5x55 per i soli caprioli

---------- Messaggio inserito alle 05:54 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 05:49 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da PATO Visualizza il messaggio
.......................Parlo del 257 Weahterby magnum. con palla B.tip 115gr dal capriolo fino alla femmina di cervo non gli da' scampo li spegne dove sono,sul posto,a cento mt scoppiano...........................
[/COLOR]Non sono un grande esperto di balistica,ma quello che ho scritto lo facevo sul campo
Detto di quel che amo................ ecco quel che più mi è distante . Una palla esplosiva in un calibro velocissimo e spesso difficile da mettere a punto.

Eppure Pato (che non è ne un estremista ne uno stupido) ne è innamorato. Chi ha ragione ? Probabilmente tutti e nessuno
paolohunter non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Diaolo, teufel.35, bosco64, cero, Giobica and 1 altri Piace questo post
Vecchio 26-02-19, 08:11 PM   #9
antonio franco
Guru del forum
 
L'avatar di antonio franco
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: scandicci FI
Messaggi: 1,561
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 13
Grazie (Ricevuti): 54
Mi piace (Dati): 171
Mi piace (Ricevuti): 211
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 9
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 580 Post(s)
predefinito

I moderatori mi perdonino, ma la risposta è una sola: Barnesssssssssss
__________________
Sipe e Barnesssssssssssssssssssssss
antonio franco non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace toperone Piace questo post
Vecchio 26-02-19, 09:53 PM   #10
TYPHOON
Utente abituale
 
Registrato dal: Apr 2013
ubicazione: Potenza
Messaggi: 898
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 44
Mi piace (Dati): 27
Mi piace (Ricevuti): 139
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 227 Post(s)
predefinito

Mi ritrovo con quello che ha scritto sopra paolohunter, il 9,3x62 ed il .375 H&H (per l'occasione ridotto ad un 9,3 sostenuto in termini di energia) fermano bene con pochissimi danni. Nemmeno l'8x68 (che non è proprio "piccolo e leggero") ferma allo stesso modo, pur con interessamento di entrambi i polmoni, costole, ecc.. Da quello che ho provato una palla di almeno 9 mm abbastanza dura lavora molto meglio di una che ha maggiore velocità e calibro più piccolo, nonostante l'espansione sia minima o nulla.
TYPHOON non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
calibro, cosa, della, deve, letalità, palla, struttura, velocita

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:36 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.