Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
La starna

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Il ritrovo del cacciatore

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 02-10-18, 06:19 PM   #31
fabietto91
Utente abituale
 
L'avatar di fabietto91
 
Registrato dal: Jun 2014
ubicazione: milano
Messaggi: 649
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 54
Grazie (Ricevuti): 36
Mi piace (Dati): 183
Mi piace (Ricevuti): 282
Non mi piace (Dati): 3
Non mi piace (Ricevuti): 9
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 62 Post(s)
predefinito

Daniele sono totalmente d'accordo con te. La formazione del cacciatore in Italia va rivista, soprattutto dal punto dell' etica ambientale e di conseguenza venatoria.
Ho riportato degli approfondimenti inerenti ai titoli che si leggono delle affermazioni del ministro costa
fabietto91 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-10-18, 06:50 PM   #32
walt46
Utente abituale
 
L'avatar di walt46
 
Registrato dal: Feb 2015
ubicazione: genova
Messaggi: 384
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 55
Grazie (Ricevuti): 25
Mi piace (Dati): 104
Mi piace (Ricevuti): 152
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 83 Post(s)
predefinito

Secondo me,il mio pensiero, nn entrando nel merito dell triste accaduto,i cinghiali e altri quadrupedi e di conseguenza le pur legittime brame dei suoi adepti vanno assolutamente riportati in una normalita che esisteva qualche anno fa......senza se e senza ma,bisogna fare tabula rasa e ridurre drasticamente la popolazione suido/capronifera ...... pensateci l avvento del proliferare dei suidi e caproni vari ha portato alla Caccia problemi tali da gettarla nel baratro,è proliferato pure di conseguenza il bracconaggio ........purtroppo i risultati si vedono sino a livelli inaccettabili ,disgrazie in primis da evitare tassativamente, e poi tutti quei bei problemucci che conosciamo in seno alla gestione del territorio e dei danni conseguenti vuoi alle casse,vuoi alla stanziale ecc ecc * ...........guardatela dal verso che volete,incazzatevi pure...ma ......questa è la realtà.........poi se vogliamo aspettare,..........il malato muore.
__________________
Super aspidem et basiliscum ambulabis, et conculcabis leonem et draconem .
walt46 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-10-18, 11:41 PM   #33
Daniele von Cuneo
Ho rotto il silenzio
 
L'avatar di Daniele von Cuneo
 
Registrato dal: Feb 2017
ubicazione: Cuneo
Messaggi: 30
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 2
Mi piace (Dati): 9
Mi piace (Ricevuti): 7
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 20 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Yed Visualizza il messaggio
In macchina anche se non lo usi mai non devi avere il giubbino arancio ????
No, bisogna obbligatoriamente indossarlo SOLO SE SI SCENDE dall'auto in alcune circostanze di pericolo oggettivo. C'è pericolo oggettivo di venire impallinati se uno va a fare pic nic la domenica in campagna? Secondo me no, di qui il mio ritenere questa cosa eccessiva.
Qui stiamo parlando di un incidente come ne capitano ogni giorno (moltiplicati per 100) sul posto di lavoro o per le strade, non più grave ai miei occhi di quello che commette chi, distratto dal telefono alla guida, schiaccia uno sulle strisce.
Ora telegiornali vari e quel fenomeno del nostro ministro stanno ingigantendo la faccenda per darsi visibilità, buttando lì proposte ad effetto come sta cosa delle domeniche, che passata sta onda emotiva e vista con lucidità, farebbe ridere i polli.
E se fosse stato un mercoledì? Si chiedeva di vietare la caccia in settimana?
Daniele von Cuneo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-10-18, 02:48 PM   #34
Silver45
Utente regolare
 
Registrato dal: Jan 2016
ubicazione: Coriano RN
Messaggi: 171
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 18
Grazie (Ricevuti): 16
Mi piace (Dati): 34
Mi piace (Ricevuti): 61
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 38 Post(s)
predefinito

Bisogna educare i cacciatori anche chi va a fagiani o lepri perché tutte queste urla e imprecazioni verso i cani e altro sono intollerabili e ci perdiamo la faccia tutti.i
Io vado a caccia da 57 anni ma non mi sono mai comportato perché la caccia per me è andare nella natura con il mio cane è se prendo qualche cosa bene e se no è uguale.
Scusate se vi ho annoiati.
Silver 45 buona serata
Silver45 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace michele2, costa Piace questo post
Vecchio 03-10-18, 03:31 PM   #35
old hunter
Guru del forum
 
L'avatar di old hunter
 
Registrato dal: Feb 2013
ubicazione: ROMA
Messaggi: 1,213
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 30
Mi piace (Dati): 2
Mi piace (Ricevuti): 139
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 181 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da mesodcaburei Visualizza il messaggio
Fabio non si risolve niente, vanno formati i cacciatori in modo migliore....e organizzate meglio le braccate.
Sono le teste calde che fanno succedere incidenti, non i giorni della settimana.


---------- Messaggio inserito alle 03:31 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 03:16 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da Silver45 Visualizza il messaggio
Bisogna educare i cacciatori anche chi va a fagiani o lepri perché tutte queste urla e imprecazioni verso i cani e altro sono intollerabili e ci perdiamo la faccia tutti.i
Io vado a caccia da 57 anni ma non mi sono mai comportato perché la caccia per me è andare nella natura con il mio cane è se prendo qualche cosa bene e se no è uguale.
Scusate se vi ho annoiati.
Silver 45 buona serata
old hunter non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-10-18, 07:38 PM   #36
vecchioA300
Guru del forum
 
L'avatar di vecchioA300
 
Registrato dal: Oct 2008
ubicazione: Firenze
Messaggi: 4,189
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 6
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 33
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 44 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ALE Visualizza il messaggio
purtroppo fate sempre l'errore di voler coinvolgere gli altri sport......
ma l'unico con il fucile e' la caccia...... ( si perche' il tiro a volo non e' incriminato) quindi non cerchiamo neanche di portare il discorso a livello di chiudi una cosa a me allora chiudi il resto..
non ci porta da nessuna parte. SE CHIudere la caccia di domenica gli porta consenso vedrai che la chiudono la domenica......
Se nessuno andra' piu' a fare il selecontrollore ne di domenica ne altri giorni quando chiamato dalla provincia per abbattimenti vari..... xche' di fatto la provincia non ha piu' gli uomini per fare le battute di controllo, vedrete che ripenseranno a cosa hanno fatto.... (mi direte.... useranno l'esercito.... che lo usino....)
MA PER PRIMO..... NOI COSA ABBIAMO FATTO SIN'ORA.....? PER GARANTIRE SICUREZZA....?
ABBIAMO POSTO IL DIVIETO DEI FUCILI A CANNA LISCIA IN LUOGO DELLA RIGATA.....
POI......? GIBBETTO ROSSO ALTA VISIBILITA'...... POI...?
NON E' BASTATO .......
fermiamo tutto e capiamo cosa ci vuole..... (oltre alla testa)
...come ho già scritto nell'altro thread......che l'utilizzo della canna rigata rispetto alla liscia abbia ridotto gli incidenti, soprattutto quelli MORTALI.....è tutto da dimostrare. Se vai ad esaminare gli incidenti occorsi negli ultimi 5 anni riguardanti le cacciate in battuta (non la selezione, dove si spara dopo lunga ponderazione...) noterai che ad uccidere sono quasi sempre le carabine (non lasciano scampo...).
Poi, che dire, magari in alcune regioni la Domenica già si smette alle 14,00...non mi pare si siano strappati i capelli.....
Per quanto riguarda LA PROPAGANDA contro di noi, non ho potuto non notare in questi giorni un attacco senza precedenti anche dalla TV di Stato (ieri alle 7.20 ad UnoMattina ci hanno massacrato), guardacaso da quando c'è un certo nuovo Presidente RAI, quello delle scie chimiche, Vegano, no Vax e che nel "curriculum" ha solo la direzione di una TV locale in Svizzera.
__________________
MB,Tecna,Sipe,JK6, mah, le uniche che mi funzionano sono quelle caricate con la "CENTRITE"!
vecchioA300 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-10-18, 01:17 PM   #37
ice
Utente abituale
 
Registrato dal: Jun 2010
ubicazione: Alessandria
Messaggi: 213
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 3
Mi piace (Dati): 17
Mi piace (Ricevuti): 11
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 11 Post(s)
predefinito

Come per le morti precedenti, anche questa volta si legge di tutto e, nel massimo rispetto delle idee altrui, dico la mia.

- La formazione sarebbe necessaria per ogni tipo di caccia, ma per la braccata o la girata al cinghiale è indispensaile al fine di ridurre al massimo gli incidenti, ma il caso della scorsa domenica non lo avrebbe evitato nessuna formazione. Sparare senza vedere chiaramente il bersaglio NON si deve MAI fare. E' come prendere l'autostrada contromano. Non è un incidente!!!!!!!
- La canna rigata, con la dovuta formazione e seguendo le basilari regole, in montagna è meno pericolosa della canna liscia. In collina se ne può discutere. In pianura è da vietare, dove non lo sia già.

Questo è solo il mio pensiero che ho voluto condividere.

ice
ice non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-10-18, 02:38 PM   #38
costa
Utente abituale
 
L'avatar di costa
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: Viterbo/San Nicandro G./Monticelli d'Ongina/Crotta d'Adda
Messaggi: 376
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 5
Grazie (Ricevuti): 10
Mi piace (Dati): 51
Mi piace (Ricevuti): 72
Non mi piace (Dati): 3
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 59 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ice Visualizza il messaggio
... In pianura è da vietare, dove non lo sia già.

Questo è solo il mio pensiero che ho voluto condividere.

ice
In pianura basta sparare da altane o comunque punti sopraelevati (bastano due balloni messi uno sopra l'altro; altrimenti come si spara al capriolo?
In Ungheria in pianura si caccia anche il cervo.
costa non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-10-18, 07:28 PM   #39
Oizirbaf
Moderatore Buona Forchetta
 
L'avatar di Oizirbaf
 
Registrato dal: Nov 2014
ubicazione: Milano
Messaggi: 396
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 105
Mi piace (Dati): 3
Mi piace (Ricevuti): 216
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 169 Post(s)
predefinito

Pur quotando abbondantemente chi ha formulato il proprio disappunto per quelli che sono stati (anche negli episodi del passato) dei comportamenti irresponsabili o di inosservanza di qualsiasi disciplina e buon senso, ho la netta sensazione di essere immerso in un consesso di condivisori della passione venatoria più consona a quella tipica di una quarantina d'anni orsono. Illo tempore chi sfoggiava una carabinetta rigata come una 44 mag. veniva guardato come un pericoloso esibizionista e pregato di stare alla larga. Questi signori, latinamente ignoranti, erano convinti che le loro palle asciutte fossero un surrogato delle cartucce per passeri e che dopo 50m (100 per i più prudenti!) tutto fosse finito in termini di pericolo e letalità. Le mie osservazioni su tale efficacia e letalità a 1500m venivano guardate quali provenienti da bocca venatoria ancor sporca di latte...
Altri tempi? No. Ancor oggi tanti, troppi sputano sentenze...balistiche senza sapere di cosa parlano. E non bastino titoli accademici ed incensazioni varie per diventare periti balistici o, quantomeno, esperti in tema.
Quote:
Oggi su Repubblica ennesimo articolo, intervista Edoardo Crainz, chirurgo a Siena (tenente in congedo della folgore, tesi di laurea sulle fratture d'arma da fuoco) ex-cacciatore,che che sostiene (testuali parole)
"..si usava il vecchio calibro 12, che da vicino é ugualmente devastante ma non spara lontano e NON DA' "RIMBALZI".
(http://www.ilbraccoitaliano.net/foru...=70147&page=18)
Ricordo a distanza di anni di una sera a cena dove era presente una collega medico della PS che in una discussione sulla sciocchezza che una banale vecchia baionetta monofilo della I^ guerra mondiale fosse considerata “arma da guerra” e lei giustificava candidamente…” forse perché…punge di più” !
Il titolo di studio non è sempre sinonimo di cultura tematica.
Sono tanti i cacciatori che non hanno mai visto né, tantomeno, sparato con una canna rigata e si riempiono la bocca con il termine “magnum” come fosse una bottiglia di Champagne o di Barolo neanche conoscendo cosa significhi .300 che non differisce da .30 se non per nominalità!
Un .300 Win Mag sparato in una “cannuccia” da da 56 cm come anche il .338 win mag faranno un grande botto, una grande fiammata, ma non è che saranno la soluzione totale della faccenda nei confronti di un 30.06 o di un .308. Intendiamoci è indubbiamente più potente ma non è che si stia sparando con una quadrinata antiaerea 12,7 mm o una 20mm vulcan…
Il problema insiste nel fatto che , comunque, se si spara a terra in terreno “molle” i pericoli sono molto limitati; e, finchè i cinghiali non impareranno a volare (come molti somari!) difficilmente potremmo sfruttare le mostruose gittate kilometriche dei nostri schioppi sparando con alzo di 30°. Da non trascurare sarà, invece, la maniacale e sovrastimata pericolosità del Piombo sia per l’ambiente (sic!) sia per l’assunzione con le carni del selvatico abbattuto. Da bambini e ragazzotti con le varie Mondial e Diana girovagavamo per la campagna 5 o 6 ore al giorno con in bocca un po’ dei “preziosi Diaboli” di piombo. Mai avuto la deltaaminolevulinemia sballata né, tantomeno, segni di saturnismo. Qualcuno ha raccolto la palla al balzo commercialmente ed ha avviato la produzione delle (pregevoli) palle solide lead free di rame o ottone, riproponendo in modo pericoloso il problema dei rimbalzi anche per le rigate. Certo i molti cinghialai all’acqua di rose, digiuni di qualsiasi conoscenza balistica, andrebbero “rieducati” con una sorta di intelligenti ed interessanti aggiornamenti obbligatori organizzati dalle sezioni con docenti che conoscano il problema. Zero spese e, probabilmente, congrui risultati.
Oizirbaf
__________________
Rem tene, verba sequentur.
Oizirbaf non è in linea   Rispondi quotando
Grazie hunter65, teufel.35 Ha ringraziato per questo post
Mi piace NINNI, Daniele von Cuneo, hunter65, teufel.35 Piace questo post
Rispondi

Tag
caccia, chiusa, domenica

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 11:08 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.