Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
La starna

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Il ritrovo del cacciatore

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 18-11-17, 06:59 PM   #11
Loris
Utente abituale
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Verona
Messaggi: 915
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 28
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 92
Mi piace (Ricevuti): 120
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 164 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da zio65 Visualizza il messaggio
Ma stiamo scherzando? Ci fanno gli accordi, aprono Onlus insieme e poi gli vanno contro?
Ormai per entrambi i schieramenti la caccia è, o al cinghiale ( così ripulisci i parchi e oasi dei loro amici)o nelle riserve con animali di lancio, queste due visioni della caccia sono in linea con i voleri di entrambi i schieramenti( aavv e animalisti)
La migratoria, vera essenza della caccia non è più tollerata, sono i stessi presidenti ad affermare che i loro problemi derivano solo da questa tipologia di caccia, quindi meglio allargare ad altre "specialità"....
Analizzate quante concessioni sono state date a determinate caccie e quanto e stato sottratto ad altre.
E' proprio così...la vera caccia è oramai sepolta...non dico che la colpa sia dei nostri " PRESIDENTI....!" ma certamente hanno dimostrato inerzia e blanda capacità....ora è troppo tardi!
Loris non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-17, 10:46 AM   #12
Generale Lee
Guru del forum
 
L'avatar di Generale Lee
 
Registrato dal: Jan 2012
ubicazione: Cairo Montenotte
Messaggi: 5,247
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1213
Grazie (Ricevuti): 223
Mi piace (Dati): 5310
Mi piace (Ricevuti): 1106
Non mi piace (Dati): 13
Non mi piace (Ricevuti): 18
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 725 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Loris Visualizza il messaggio
E' proprio così...la vera caccia è oramai sepolta...non dico che la colpa sia dei nostri " PRESIDENTI....!" ma certamente hanno dimostrato inerzia e blanda capacità....ora è troppo tardi!
Non è solo loro ma di tutto il carrozzone a partire dalle sedi comunali

Inviato dal mio LENNY3 utilizzando Tapatalk
__________________
Chi trova un Amico trova un tesoro
Generale Lee non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-17, 11:12 AM   #13
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: lecco
Messaggi: 2,020
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 83
Grazie (Ricevuti): 108
Mi piace (Dati): 557
Mi piace (Ricevuti): 664
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 516 Post(s)
predefinito

Concordo in larga misura, ma c'è da dire una cosa, i presidenti delle associazioni venatorie, non sono in quella posizione per opera dello Spirito Santo... sono stati eletti dagli iscritti, le associazioni venatorie hanno una struttura democratica, sono eletti, se gli eletti o i loro programmi non vanno bene si cambiano, dipende dagli associati far sentire le loro ragioni, quando ci sono le elezioni bisogna partecipare anche con le critiche e fornendo proposte alternative, la verità è che molto è gestito da anziani, ai giovani interessa poco, perché diciamolo chiaro fare il presidente di una associazione venatoria è una bella rottura di balle, ci sono impegni, responsabilità e... tante critiche, perché accontentare tutti è impossibile.

Esempio: quanti cacciatori sarebbero disponibili a sostituire le spese per il lancio di animali pronta caccia, con spese per avvocati e trascinare in tribunale i calunniatori? A parole qui sono sicuro quasi tutti, poi le sentite le lamentele quando in giro ci sarà niente da cacciare, perché vedete l'unica vera alternativa seria per una caccia vera ed autentica è il legame cacciatore territorio, niente ripopolamento pronta caccia salvo zone particolari, per la stanziale si caccia il frutto di quanto viene lasciato sul territorio, il che vuol dire adottare per la stanziale minore una specie di caccia di selezione simile a quella per gli ungulati che ha ampiamente dimostrato di funzionare, per la migratoria servirà una diversa disciplina, magari cacciare la migratoria in via esclusiva rinunciando alla stanziale, o scelte simili, se poi il numero dei cacciatori fosse troppo elevato rispetto al territorio disponibile sarà necessaria adottare la caccia di specializzazione, o fai una caccia o l'altra.

Domanda: se uno si proponesse come dirigente venatorio portando avanti queste idee, quanto tempo passerebbe prima di venir cacciato a calci nel sedere da tanti cacciatori nostrani che vogliono cacciare ovunque, tutto, sempre e senza limiti? Magari spendendo poco o nulla?

Allora ci teniamo i dirigenti che abbiamo, che cercano di fare quello che la maggior parte di noi vuole, difatti li abbiamo votati.


Ultima modifica di carpen; 19-11-17 a 11:18 AM
carpen non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-17, 01:18 PM   #14
Generale Lee
Guru del forum
 
L'avatar di Generale Lee
 
Registrato dal: Jan 2012
ubicazione: Cairo Montenotte
Messaggi: 5,247
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1213
Grazie (Ricevuti): 223
Mi piace (Dati): 5310
Mi piace (Ricevuti): 1106
Non mi piace (Dati): 13
Non mi piace (Ricevuti): 18
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 725 Post(s)
predefinito

Io fin da bambino seguo il mondo della Caccia, mai visto elezioni nella sezione federcaccia del mio paese, le prime a cui ho partecipato sono di quest'anno con la libera caccia.

Da anni dico che in ATC c'è più segreti che nel KGB.

Inviato dal mio LENNY3 utilizzando Tapatalk
__________________
Chi trova un Amico trova un tesoro
Generale Lee non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Loris Piace questo post
Vecchio 19-11-17, 02:06 PM   #15
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: lecco
Messaggi: 2,020
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 83
Grazie (Ricevuti): 108
Mi piace (Dati): 557
Mi piace (Ricevuti): 664
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 516 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Generale Lee Visualizza il messaggio
Io fin da bambino seguo il mondo della Caccia, mai visto elezioni nella sezione federcaccia del mio paese, le prime a cui ho partecipato sono di quest'anno con la libera caccia.

Da anni dico che in ATC c'è più segreti che nel KGB.

Inviato dal mio LENNY3 utilizzando Tapatalk




Sono del 47, da che mi ricordo al mio paese, ogni 4 anni, sono sempre state fatte le elezioni della Federcaccia, di solito vengono votati sempre gli stessi, ovvero i pochi disposti a candidarsi e a interessarsi della cosa, ogni anno vi è l'assemblea per votare il bilancio consuntivo dell'anno e il bilancio di previsione per il successivo, il tutto per gestire i pochi soldi in cassa, di solito si vota all'unanimità, ma se qualcuno non concorda ha ampia possibilità di dire la sua e anche di votare contro.

carpen non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-17, 02:33 PM   #16
Generale Lee
Guru del forum
 
L'avatar di Generale Lee
 
Registrato dal: Jan 2012
ubicazione: Cairo Montenotte
Messaggi: 5,247
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1213
Grazie (Ricevuti): 223
Mi piace (Dati): 5310
Mi piace (Ricevuti): 1106
Non mi piace (Dati): 13
Non mi piace (Ricevuti): 18
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 725 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da carpen Visualizza il messaggio
Sono del 47, da che mi ricordo al mio paese, ogni 4 anni, sono sempre state fatte le elezioni della Federcaccia, di solito vengono votati sempre gli stessi, ovvero i pochi disposti a candidarsi e a interessarsi della cosa, ogni anno vi è l'assemblea per votare il bilancio consuntivo dell'anno e il bilancio di previsione per il successivo, il tutto per gestire i pochi soldi in cassa, di solito si vota all'unanimità, ma se qualcuno non concorda ha ampia possibilità di dire la sua e anche di votare contro.

Qui no ne assemblee e nemmeno votazioni, tutto fra di loro

Inviato dal mio LENNY3 utilizzando Tapatalk
__________________
Chi trova un Amico trova un tesoro
Generale Lee non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-17, 02:59 PM   #17
Loris
Utente abituale
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Verona
Messaggi: 915
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 28
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 92
Mi piace (Ricevuti): 120
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 164 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da carpen Visualizza il messaggio
Concordo in larga misura, ma c'è da dire una cosa, i presidenti delle associazioni venatorie, non sono in quella posizione per opera dello Spirito Santo... sono stati eletti dagli iscritti, le associazioni venatorie hanno una struttura democratica, sono eletti, se gli eletti o i loro programmi non vanno bene si cambiano, dipende dagli associati far sentire le loro ragioni, quando ci sono le elezioni bisogna partecipare anche con le critiche e fornendo proposte alternative, la verità è che molto è gestito da anziani, ai giovani interessa poco, perché diciamolo chiaro fare il presidente di una associazione venatoria è una bella rottura di balle, ci sono impegni, responsabilità e... tante critiche, perché accontentare tutti è impossibile.

Esempio: quanti cacciatori sarebbero disponibili a sostituire le spese per il lancio di animali pronta caccia, con spese per avvocati e trascinare in tribunale i calunniatori? A parole qui sono sicuro quasi tutti, poi le sentite le lamentele quando in giro ci sarà niente da cacciare, perché vedete l'unica vera alternativa seria per una caccia vera ed autentica è il legame cacciatore territorio, niente ripopolamento pronta caccia salvo zone particolari, per la stanziale si caccia il frutto di quanto viene lasciato sul territorio, il che vuol dire adottare per la stanziale minore una specie di caccia di selezione simile a quella per gli ungulati che ha ampiamente dimostrato di funzionare, per la migratoria servirà una diversa disciplina, magari cacciare la migratoria in via esclusiva rinunciando alla stanziale, o scelte simili, se poi il numero dei cacciatori fosse troppo elevato rispetto al territorio disponibile sarà necessaria adottare la caccia di specializzazione, o fai una caccia o l'altra.

Domanda: se uno si proponesse come dirigente venatorio portando avanti queste idee, quanto tempo passerebbe prima di venir cacciato a calci nel sedere da tanti cacciatori nostrani che vogliono cacciare ovunque, tutto, sempre e senza limiti? Magari spendendo poco o nulla?

Allora ci teniamo i dirigenti che abbiamo, che cercano di fare quello che la maggior parte di noi vuole, difatti li abbiamo votati.

Scusami ma ulteriori limitazioni mi sembrano fuori luogo. La caccia in via esclusiva alla migratoria è praticamente già in essere nel senso che a chi caccia da appostamento fisso è preclusa la caccia in forma vagante... Il legame cacciatore territorio si è concretizzato con gli ATC; sembrava la soluzione invece nulla è cambiato se non che si devono sborsare ulteriori quattrini buona parte dei quali per gestire la sede e qualche pseudo segretario. Darsi ulteriori limitazioni, a mio modestissimo avviso, è come porgere l'altra guancia a quanti ci vogliono estini...è manifestazione di debolezza, di paura. Non solo i nostri "rappresentanti" ma la gran parte dei cacciatori sono pervasi di LASSISMO, accettano vessazione di ogni tipo...credo ancora per poco purtroppo! In vece di rinunce si deve chiedere il maltolto quantomeno nella speranza di mantenere l'esistente. La caccia alla migratoria, ribadisco, è l'essenza della caccia e tutti tutti i veri appassionati di caccia devono beneficiarne seppur con giuste regole. Mi pare che la caccia al cinghiale, per citarne una, abbia in parte offuscato la mente di molti che mal sopportano che altri possano sparare ad un tordo o una cesena. Cacciare ovunque, tutto, sempre e senza limiti come tu scrivi non è certamente depositario nel vero cacciatore ma casomai nello sparatore della domenica che nulla a da spartire con chi pratica con passione la caccia...precisazione per chi ci legge, non solo cacciatori.
Loris non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-17, 06:33 PM   #18
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: lecco
Messaggi: 2,020
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 83
Grazie (Ricevuti): 108
Mi piace (Dati): 557
Mi piace (Ricevuti): 664
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 516 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Loris Visualizza il messaggio
Scusami ma ulteriori limitazioni mi sembrano fuori luogo. La caccia in via esclusiva alla migratoria è praticamente già in essere nel senso che a chi caccia da appostamento fisso è preclusa la caccia in forma vagante... Il legame cacciatore territorio si è concretizzato con gli ATC; sembrava la soluzione invece nulla è cambiato se non che si devono sborsare ulteriori quattrini buona parte dei quali per gestire la sede e qualche pseudo segretario. Darsi ulteriori limitazioni, a mio modestissimo avviso, è come porgere l'altra guancia a quanti ci vogliono estini...è manifestazione di debolezza, di paura. Non solo i nostri "rappresentanti" ma la gran parte dei cacciatori sono pervasi di LASSISMO, accettano vessazione di ogni tipo...credo ancora per poco purtroppo! In vece di rinunce si deve chiedere il maltolto quantomeno nella speranza di mantenere l'esistente. La caccia alla migratoria, ribadisco, è l'essenza della caccia e tutti tutti i veri appassionati di caccia devono beneficiarne seppur con giuste regole. Mi pare che la caccia al cinghiale, per citarne una, abbia in parte offuscato la mente di molti che mal sopportano che altri possano sparare ad un tordo o una cesena. Cacciare ovunque, tutto, sempre e senza limiti come tu scrivi non è certamente depositario nel vero cacciatore ma casomai nello sparatore della domenica che nulla a da spartire con chi pratica con passione la caccia...precisazione per chi ci legge, non solo cacciatori.


Vedi quanto è difficile avere idee comuni sulla caccia, quel che penso io potrebbe, legittimamente, non essere gradito ad altri, il legame cacciatore territorio può essere percepito come un vincolo, non da me che ci vedo un'opportunità, la caccia alla migratoria l'ho difesa più volte, anche per i piccoli migratori e su questo qui dentro penso di essere uno dei pochi... ma proprio per ottenere qualcosa di valido sarebbe così tragico per un migratorista rinunciare alla stanziale, lasciando più spazio agli stanzialisti, ma ottenendo in cambio l'abolizione del divieto al martedì e venerdì che non hanno alcun senso logico e avere una stagione più lunga cacciando i migratori quando ci sono e non quando se ne sono già andati, magari riottenendo la caccia ai piccoli migratori che andrebbe ad alleggerire la pressione venatoria su altre specie?

Se come adesso sono tutti scontenti si possono provare altre strade, ma serve il consenso nostro, se ne deve parlare capire a cosa si può rinunciare e cosa ottenere in cambio, poi si può andare a discutere con la parte politica, io non credo che i politici siano tutti dei deficienti è loro interesse che i cittadini siano soddisfatti, ma se si trovano di fronte a decine di proposte fra loro contrastanti, faranno quel che credono meglio, di solito quello che gli viene consigliato da chi gli sta vicino, sia per vietare che per consentire, a mio parere una legge venatoria la dovremmo discutere noi cacciatori, trovare un accordo e poi proporlo tutti uniti alla politica, si potrà fare? Neanche per idea! Mi pare di sentirle le contestazioni, una per ognuno di noi.

A mio parere della caccia ora c'è solo una cosa che funzione e si badi bene accettata anzi forse gradita dalla gente, è la caccia di selezione agli ungulati, domandiamoci perché quella caccia si può fare bene, anche in date diverse dal calendario venatorio, perché quella si e le altre no? La spiegazione esiste!

carpen non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-17, 07:52 PM   #19
Loris
Utente abituale
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Verona
Messaggi: 915
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 28
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 92
Mi piace (Ricevuti): 120
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 164 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da carpen Visualizza il messaggio
Vedi quanto è difficile avere idee comuni sulla caccia, quel che penso io potrebbe, legittimamente, non essere gradito ad altri, il legame cacciatore territorio può essere percepito come un vincolo, non da me che ci vedo un'opportunità, la caccia alla migratoria l'ho difesa più volte, anche per i piccoli migratori e su questo qui dentro penso di essere uno dei pochi... ma proprio per ottenere qualcosa di valido sarebbe così tragico per un migratorista rinunciare alla stanziale, lasciando più spazio agli stanzialisti, ma ottenendo in cambio l'abolizione del divieto al martedì e venerdì che non hanno alcun senso logico e avere una stagione più lunga cacciando i migratori quando ci sono e non quando se ne sono già andati, magari riottenendo la caccia ai piccoli migratori che andrebbe ad alleggerire la pressione venatoria su altre specie?

Se come adesso sono tutti scontenti si possono provare altre strade, ma serve il consenso nostro, se ne deve parlare capire a cosa si può rinunciare e cosa ottenere in cambio, poi si può andare a discutere con la parte politica, io non credo che i politici siano tutti dei deficienti è loro interesse che i cittadini siano soddisfatti, ma se si trovano di fronte a decine di proposte fra loro contrastanti, faranno quel che credono meglio, di solito quello che gli viene consigliato da chi gli sta vicino, sia per vietare che per consentire, a mio parere una legge venatoria la dovremmo discutere noi cacciatori, trovare un accordo e poi proporlo tutti uniti alla politica, si potrà fare? Neanche per idea! Mi pare di sentirle le contestazioni, una per ognuno di noi.

A mio parere della caccia ora c'è solo una cosa che funzione e si badi bene accettata anzi forse gradita dalla gente, è la caccia di selezione agli ungulati, domandiamoci perché quella caccia si può fare bene, anche in date diverse dal calendario venatorio, perché quella si e le altre no? La spiegazione esiste!

La caccia di selezione agli ungulati è una necessità...diversamente dovrebbero provvedere in altro modo. Allungare le giornate di caccia alla migratoria il martedì e venerdì credo sia improponibile anche se auspicabile. Ogni cacciatore dovrebbe difendere la caccia che non pratica...purtroppo non è così e questo grazie anche ad associazioni venatorie che favoriscono esclusivamente la caccia delle AFV, ATV e selezione. Per moltissimi cacciare le allodole è decisamente più remunerativo, come soddisfazione, che sparare ad un cinghiale. Ma la migratoria è nell'occhio del ciclone e gradirei sapere quale associazione venatoria difende questa tipologia venatoria. In veneto un consigliere Regionale si sta battendo per ripristinare le cacce tradizionale e ridurre il numero degli ATC; gli oppositori, oltre ai proibizionisti sono le principali associazioni venatorie...triste realtà.
Loris non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace zio65 Piace questo post
Vecchio 20-11-17, 11:57 AM   #20
walt46
Utente abituale
 
L'avatar di walt46
 
Registrato dal: Feb 2015
ubicazione: genova
Messaggi: 384
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 55
Grazie (Ricevuti): 25
Mi piace (Dati): 104
Mi piace (Ricevuti): 152
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 83 Post(s)
predefinito

Buongiorno a tutti e tutti belli gli interventi,rilancio che dobbiamo avere la lungimiranza di riconoscersi a maggioranza in un soggetto politico, brutto a dirsi al momento ma il futuro della Caccia,e nn solo,ma da onesti cittadini possiamo aspirarci , passa da questo . Volenti o nolenti questo bisogna e bisognerà fare.......e a spingere dobbiamo essere noi, la base. Alternative nn ne vedo.....pensate che porcheria mettono in atto per prendere quattro voti dal mondo avverso.........PRESIDENTI,DIRIGENTI,CACCIATORI... ..... SVEGLIA.......DIAMOCI DELLE RISPOSTE,DIAMOCI UNA STRATEGIA...DIAMOCI UNA POSSIBILITA !!! Ciao a tutti.
__________________
Super aspidem et basiliscum ambulabis, et conculcabis leonem et draconem .
walt46 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
cari, delle, presidenti, risposte, vogliamo

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 11:11 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.