Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > Il bracco italiano

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 20-05-15, 04:43 PM   #1
Lucio Marzano
Lo zio
 
L'avatar di Lucio Marzano
 
Registrato dal: Mar 2005
ubicazione: chiasso svizzera
Messaggi: 29,907
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 169
Mi piace (Dati): 190
Mi piace (Ricevuti): 1183
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 17
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 360 Post(s)
predefinito diffusione del bracco italiano

l'ENCI ha pubblicato il numero dei cani iscritti al ROI nel 2014 e purtroppo il Bracco Italiano segna un nuovo e consistente calo delle iscrizioni scendendo a 572 cuccioli iscritti.
Va bene cosi' ? non bisogna far nulla ? rimaniamo in attesa del carro funebre per la razza o ci si rende conto che é NECESSARIO fare cambiamenti coraggiosi ?
per quelli che dicono che la colpa é del calo dei cacciatori rammento che altre razze hanno mantenuto ed anche rafforzato le posizioni
DD 1.136
Breton 3.177
Pointer 2.454
Setter inglese 12.927
Kurzhaar 2.800
__________________
lucio
Lucio Marzano non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Massimiliano Ha ringraziato per questo post
Vecchio 20-05-15, 06:40 PM   #2
Filippo Ubaldi
Utente abituale
 
L'avatar di Filippo Ubaldi
 
Registrato dal: Oct 2008
ubicazione: Umbertide (pg)
Messaggi: 833
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 2
Mi piace (Dati): 14
Mi piace (Ricevuti): 25
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 5 Post(s)
predefinito

Lucio pensi che i famosi cambiamenti che prospetti risolverebbero la situazione?? In che tempi? Comunque penso che siamo tutti d'accordo che 572 cuccioli siano pochi... almeno spero che siamo tutti d'accordo...
Filippo Ubaldi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-15, 06:47 PM   #3
ginger
Guru del forum
 
L'avatar di ginger
 
Registrato dal: Feb 2011
ubicazione: calabria
Messaggi: 4,735
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 61
Mi piace (Dati): 7
Mi piace (Ricevuti): 473
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 14
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 337 Post(s)
predefinito

I problemi si risolvono portando e selezionando sulla caccia,secondo me
ginger non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Arha Piace questo post
Vecchio 20-05-15, 07:15 PM   #4
Lucio Marzano
Lo zio
 
L'avatar di Lucio Marzano
 
Registrato dal: Mar 2005
ubicazione: chiasso svizzera
Messaggi: 29,907
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 169
Mi piace (Dati): 190
Mi piace (Ricevuti): 1183
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 17
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 360 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Filippo Ubaldi Visualizza il messaggio
Lucio pensi che i famosi cambiamenti che prospetti risolverebbero la situazione?? In che tempi? Comunque penso che siamo tutti d'accordo che 572 cuccioli siano pochi... almeno spero che siamo tutti d'accordo...
Io mi limito a constatare i fatti : siamo ulteriormente calati di numero e di parecchio e partendo da un numero già basso, evidentemente non é il bracco da divano o l'ipertipo da expo che possono salvare la razza, almeno non in Italia.
Sono stati privilegiati ( e premiati nelle expo) i cani con un grande labbro e corrispondente commessura fortemente sbavanti, giogaie bovine ,costruzioni pesanti (alto rapporto peso /altezza) , ossatura grossa ignorando il dettato dello standard . Lo stesso standard rimane sotanzialmente quello di quasi un secolo fa, con ammesso un massimale di peso di 40 kg. (e conseguente rapporto peso altezza da molossoide). Abbiamo l'altezza a massima a 67 cm. guarda caso (centimetro piu' o meno) la stessa che prevedono gli standard ufficiali del setter inglese, e del pointer( anzi gli standard ufficiali presentano per il pointer un massimale di 69 cm, ed il setter inglese di 68) ma loro l'hanno (lo standard) messo in libreria come una curiosità e sono passati a ben altre taglie e pesi seguendo le esigenze dei cacciatori e non quelle degli amanti delle expo. Mi viene da sorridere quando leggo che ci si vanta che il bracco italiano sia la razza mediamente piu' aderente allo standard, perché nessuno dice che lo standard é antico, superato, anacronistico e nonostante tutto nemmeno rispettato dei braccofili che vanno oltre lo stesso dettato dello standard . Ci si dimentica che PRIMA DI TUTTO il bracco italiano E' UN CANE DA CACCIA e la sua morfologia dovrebbe favorire l'attività venatoria e non penalizzarla. Comunque io non sono sicuro che dei cambiamenti aumenterebbero la diffusione della razza (che , lo devo rammentare , é uno dei compiti statutari della SABI) ma constato che di questo passo, senza almeno provare a cambiare le cose con coraggiose modifiche , noi amanti e utilizzatori del bracco cacciatore (serio) , ci ritroveremo veramente in quattro amici al bar .
__________________
lucio
Lucio Marzano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-15, 07:44 PM   #5
tiago
Utente regolare
 
L'avatar di tiago
 
Registrato dal: Mar 2011
ubicazione: val trompia
Messaggi: 84
Mi piace / Grazie
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

[QUOTE=Lucio Marzano;1114776]l'ENCI ha pubblicato il numero dei cani iscritti al ROI nel 2014 e purtroppo il Bracco Italiano segna un nuovo e consistente calo delle iscrizioni scendendo a 572 cuccioli iscritti.

quanti erano prima?
__________________
Silvano
tiago non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-15, 07:47 PM   #6
Lucio Marzano
Lo zio
 
L'avatar di Lucio Marzano
 
Registrato dal: Mar 2005
ubicazione: chiasso svizzera
Messaggi: 29,907
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 169
Mi piace (Dati): 190
Mi piace (Ricevuti): 1183
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 17
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 360 Post(s)
predefinito

l'anno precedente 2013 erano circa 700 un calo di quasi il 18 percento
__________________
lucio
Lucio Marzano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-15, 07:54 PM   #7
Arha
Utente abituale
 
L'avatar di Arha
 
Registrato dal: Dec 2014
ubicazione: Lumezzane
Messaggi: 756
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 82
Grazie (Ricevuti): 47
Mi piace (Dati): 586
Mi piace (Ricevuti): 171
Non mi piace (Dati): 3
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 55 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ginger Visualizza il messaggio
I problemi si risolvono portando e selezionando sulla caccia,secondo me
Anche secondo me perché le mode dei cani da salotto ( es. cocker anni 80) passano, ma l'utilizzo venatorio di cani funzionali per i cacciatori è una necessità.
La moda crea una domanda fluttuante, il bisogno no.
__________________
Edo
Arha non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-15, 08:10 PM   #8
tiago
Utente regolare
 
L'avatar di tiago
 
Registrato dal: Mar 2011
ubicazione: val trompia
Messaggi: 84
Mi piace / Grazie
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 0 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Lucio Marzano Visualizza il messaggio
l'anno precedente 2013 erano circa 700 un calo di quasi il 18 percento
azz una bella botta!!!!!
__________________
Silvano
tiago non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-15, 08:14 PM   #9
Lucio Marzano
Lo zio
 
L'avatar di Lucio Marzano
 
Registrato dal: Mar 2005
ubicazione: chiasso svizzera
Messaggi: 29,907
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 169
Mi piace (Dati): 190
Mi piace (Ricevuti): 1183
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 17
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 360 Post(s)
predefinito

si una botta e direi brutta, soprattutto per una razza che già non gode di ampia diffusione.
__________________
lucio
Lucio Marzano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-15, 08:18 PM   #10
ginger
Guru del forum
 
L'avatar di ginger
 
Registrato dal: Feb 2011
ubicazione: calabria
Messaggi: 4,735
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 61
Mi piace (Dati): 7
Mi piace (Ricevuti): 473
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 14
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 337 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Arha Visualizza il messaggio
Anche secondo me perché le mode dei cani da salotto ( es. cocker anni 80) passano, ma l'utilizzo venatorio di cani funzionali per i cacciatori è una necessità.
La moda crea una domanda fluttuante, il bisogno no.
le mode passano,le passioni no,e la caccia comanderà sempre sovrana
ginger non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
bracco, del, diffusione, italiano

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 04:44 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.