Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
La starna

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 24-12-08, 01:39 AM   #41
Valerio Migratoria
Guru del forum
 
L'avatar di Valerio Migratoria
 
Registrato dal: Jan 2006
ubicazione: Milano, Varese, Lombardia.
Messaggi: 1,462
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 8
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 18
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 2 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Quinto Massimo Meridio Visualizza il messaggio
Ho di recente acquistato una doppietta chiaramente inglese marca RILEY LONDON calibro 12 bascula tartarugata e finemente incisa, cani esterni arma fine e molto elegante, brunitura ok(probabilmente ribrunita) un pò giù di canne secondo me(da spararci dentro delle PURDEY da 28 grms borra feltro,cartone non di più) con scritto sulle canne W.S. RILEY EAGLE GUN WORKS BIRMINGHAM & G3 BISHOPS GATE WITHIN LONDON FIRST PRIZE SYDNEY EXHIBITION 1879
Qualcuno sa darmi qualche informazione su quest'arma? Ho cercato su internet ma non ho trovato nulla....
Caro Quinto Massimo Meridio ..... (non potevi trovare un nome più corto ???) ... ho letto questa discussione e francamente ho la sensazione che si sia fatto tanto fumo per cuocere un fringuello.
Premessa .... conosco molto bene e sono conosciuto da Giovanni Fuserio che insieme con la moglie Luisa gestisce in via Soragana a Somma Lombardo l'omonima armeria. Credo che sia in buona fede nel dirti quello che ti ha riferito ....... Giovanni è molto esperto di avancarica dove ha gareggiato a livello internazionale e credo gareggi ancora in qualche garetta ( nella compagnia Tre Leoni di Somma Lombardo) .
Purtroppo la realtà dei fatti è molto diversa ..... se fosse vivo Gianoberto Lupi o Giuseppe Gatto avrebbero sorriso sotto i baffi !!!!!
Ti spiego meglio :
I Riley furono noti nei primi anni del 1800 come fabbricatori di chiodi nella cittadina di Woodlane vicino a Audley (località fra Birmingam e Manchester). In seguito nel 1852 si traferirono a High Street Halmer End per fondare una impresa dove si affilavano e tempravano attrezzi per l'uso dell'industria mineraria. In seguito all'incirca nel 1880 oltre agli attrezzi per l'industria mineraria divennero depositari ed agenti di esplosivi da mina ed attrezzi per l'agricoltura per cui nei loro magazzini si poteva trovare di tutto per la vita agreste oltre che polvere da sparo, polvere da cava, detonatori e micce.
Da allora incrementarono il loro range di affari includendo diversi generi di prodotti includendo persino arredi in legno e giocattoli. Divennero anche mercanti di sementi offrendo tutto ciò che ra necessario per la vita agricola compreso fucili e cartucce da fucile ad uso dei farmers.
Quindi i Riley erano per lo più rivenditori ma non furono mai costruttori di armi ..... armi che in realtà venivano fabbricate da artigiani mascherati da una ditta denominata Eagle Gun Works ..... ma nulla avevano a che vedere con i grandi nomi dei gunmakers inglesi tutti discendenti dalla famosa scuola di Joe Manton .....
Le diciture che vedi sull'arma devono essere correttamente così lette :
R.W.S.Riley Eagle Gun Works. 63 Bishopgate
manca all'intero indirizzo le seguenti diciture: St Swivens, London. 1878-1887
In quell'epoca il mercato delle armi era molto florido nell'esportazione di tali manufatti anche in Australia e William Riley associò il proprio nome anche a Westley Richards semplicemente perchè inizialmente l'agente a Sidney era il medesimo .... e corrispondeva al nome di J. Wragg & Sons. In seguito quest'ultimo si traferì a Melboune al 15 Bourke St. West prima e poi al 59 di Elizabeth Street .... mentre Westley Richards aprì una propria rappresentanza a Sidney al 34 di Clarence Street.
Alla luce di tutto ciò acquista significato la dicitura "WITHIN LONDON FIRST PRIZE SYDNEY EXHIBITION 1879" che individua un prodotto premiato all'esposizione di Sidney nel 1879..... ma premiato cosa significa ???' ... che era un buon prodotto per l'epoca ???? ... forse .... un prodotto onesto senz'altro .... ben fatto .... ma da qui a dargli una investitura di valore storico ce ne corre .... Quindi arma senza nome storico rilevante .... onesta per quanto vogliamo ma ..... del valore massimo di 200 sterline...... e per tutto questo hai fatto un disastro ....... calmati fratello ...... calmati !!!!!!!!!!!!!!!!!

Ultima modifica di Valerio Migratoria; 24-12-08 a 02:42 AM
Valerio Migratoria non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace odessa Piace questo post
Vecchio 24-12-08, 01:50 AM   #42
Valerio Migratoria
Guru del forum
 
L'avatar di Valerio Migratoria
 
Registrato dal: Jan 2006
ubicazione: Milano, Varese, Lombardia.
Messaggi: 1,462
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 8
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 18
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 2 Post(s)
predefinito

Allegato 5199

W.S. RILEY 12 BORE SXS HAMMER SPORTING GUNGI#:100037582
W.S. RILEY 12 BORE SIDELOCK DOUBLE BARRELLED HAMMER SPORTING GUN SN 7006. W.S. Riley Patent No 491 of 10th, February 1866 action, non rebounding sidelocks, hammer spurs hares ear form, cocking indicators, Jones patent rotary undelever best foliate scroll engraving, highly figured stock with horn extension. The browned bold Damas...more
Seller: George LanderArea Code: 803 $1,450.00


Questa è una doppietta W.Riley restaurata e in vendita negli States a meno di 1.450,00 dollari cioè all'incirca 900 euros .... se clicchi su ....more ti uscirà chi offre in vendita questa doppietta che potrai comprare senza crearti problemi di restauro per la tua in modo da poter vagare per boschi e colli con al braccio "sapori antichi" .... occhio che dalle nostre parti è vietato andare per tutto il Parco del Ticino ....... in bocca al lupo !!!!!!!!!!

Ultima modifica di Valerio Migratoria; 22-07-12 a 11:00 PM
Valerio Migratoria non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace odessa Piace questo post
Vecchio 24-12-08, 05:43 PM   #43
Quinto Massimo Meridio
Guest
 
Messaggi: n/a
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Non mi piace (Dati):
Non mi piace (Ricevuti):
Menzionato: Post(s)
Quotato: Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Valerio Migratoria Visualizza il messaggio
Caro Quinto Massimo Meridio ..... (non potevi trovare un nome più corto ???) ... ho letto questa discussione e francamente ho la sensazione che si sia fatto tanto fumo per cuocere un fringuello.
Premessa .... conosco molto bene e sono conosciuto da Giovanni Fuserio che insieme con la moglie Luisa gestisce in via Soragana a Somma Lombardo l'omonima armeria. Credo che sia in buona fede nel dirti quello che ti ha riferito ....... Giovanni è molto esperto di avancarica dove ha gareggiato a livello internazionale e credo gareggi ancora in qualche garetta ( nella compagnia Tre Leoni di Somma Lombardo) .
Purtroppo la realtà dei fatti è molto diversa ..... se fosse vivo Gianoberto Lupi o Giuseppe Gatto avrebbero sorriso sotto i baffi !!!!!
Ti spiego meglio :
I Riley furono noti nei primi anni del 1800 come fabbricatori di chiodi nella cittadina di Woodlane vicino a Audley (località fra Birmingam e Manchester). In seguito nel 1852 si traferirono a High Street Halmer End per fondare una impresa dove si affilavano e tempravano attrezzi per l'uso dell'industria mineraria. In seguito all'incirca nel 1880 oltre agli attrezzi per l'industria mineraria divennero depositari ed agenti di esplosivi da mina ed attrezzi per l'agricoltura per cui nei loro magazzini si poteva trovare di tutto per la vita agreste oltre che polvere da sparo, polvere da cava, detonatori e micce.
Da allora incrementarono il loro range di affari includendo diversi generi di prodotti includendo persino arredi in legno e giocattoli. Divennero anche mercanti di sementi offrendo tutto ciò che ra necessario per la vita agricola compreso fucili e cartucce da fucile ad uso dei farmers.
Quindi i Riley erano per lo più rivenditori ma non furono mai costruttori di armi ..... armi che in realtà venivano fabbricate da artigiani mascherati da una ditta denominata Eagle Gun Works ..... ma nulla avevano a che vedere con i grandi nomi dei gunmakers inglesi tutti discendenti dalla famosa scuola di Joe Manton .....
Le diciture che vedi sull'arma devono essere correttamente così lette :
R.W.S.Riley Eagle Gun Works. 63 Bishopgate
manca all'intero indirizzo le seguenti diciture: St Swivens, London. 1878-1887
In quell'epoca il mercato delle armi era molto florido nell'esportazione di tali manufatti anche in Australia e William Riley associò il proprio nome anche a Westley Richards semplicemente perchè inizialmente l'agente a Sidney era il medesimo .... e corrispondeva al nome di J. Wragg & Sons. In seguito quest'ultimo si traferì a Melboune al 15 Bourke St. West prima e poi al 59 di Elizabeth Street .... mentre Westley Richards aprì una propria rappresentanza a Sidney al 34 di Clarence Street.
Alla luce di tutto ciò acquista significato la dicitura "WITHIN LONDON FIRST PRIZE SYDNEY EXHIBITION 1879" che individua un prodotto premiato all'esposizione di Sidney nel 1879..... ma premiato cosa significa ???' ... che era un buon prodotto per l'epoca ???? ... forse .... un prodotto onesto senz'altro .... ben fatto .... ma da qui a dargli una investitura di valore storico ce ne corre .... Quindi arma senza nome storico rilevante .... onesta per quanto vogliamo ma ..... del valore massimo di 200 sterline...... e per tutto questo hai fatto un disastro ....... calmati fratello ...... calmati !!!!!!!!!!!!!!!!!

Io sono calmissimo. Non ho mai pensato di avere un'arma di valore. Per te e per tutti avrà senza dubbio il valore di pochi soldi, a me e a qualcun altro piace molto. Si lo so che Giovanni fa gare ad avancarica lo conosco da molti anni...
Grazie per le informazioni.
Ciao
  Rispondi quotando
Vecchio 24-12-08, 05:47 PM   #44
Quinto Massimo Meridio
Guest
 
Messaggi: n/a
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Non mi piace (Dati):
Non mi piace (Ricevuti):
Menzionato: Post(s)
Quotato: Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Valerio Migratoria Visualizza il messaggio
Allegato 5199

W.S. RILEY 12 BORE SXS HAMMER SPORTING GUNGI#:100037582
W.S. RILEY 12 BORE SIDELOCK DOUBLE BARRELLED HAMMER SPORTING GUN SN 7006. W.S. Riley Patent No 491 of 10th, February 1866 action, non rebounding sidelocks, hammer spurs hares ear form, cocking indicators, Jones patent rotary undelever best foliate scroll engraving, highly figured stock with horn extension. The browned bold Damas...more
Seller: George LanderArea Code: 803 $1,450.00


Questa è una doppietta W.Riley restaurata e in vendita negli States a meno di 1.450,00 dollari cioè all'incirca 900 euros .... se clicchi su ....more ti uscirà chi offre in vendita questa doppietta che potrai comprare senza crearti problemi di restauro per la tua in modo da poter vagare per boschi e colli con al braccio "sapori antichi" .... occhio che dalle nostre parti è vietato andare per tutto il Parco del Ticino ....... in bocca al lupo !!!!!!!!!!
Grazie ancora per l'ulteriore informazioni. E' proprio lei. Grazie ma preferisco usare la mia e non buttar via i soldi, magari le faccio fare come dicevo un paio di canne alternative magari viene una cosa carina sempre mantenendo le sue vecchie però. Tranquillo nel Parco del Ticino non ci vado proprio nè nella zona vietata nè in quella permessa. In bocca al lupo a te.
  Rispondi quotando
Vecchio 25-08-18, 08:54 PM   #45
odessa
Ho rotto il silenzio
 
Registrato dal: Nov 2012
ubicazione: padova
Messaggi: 8
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 2
Mi piace (Ricevuti): 5
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 2 Post(s)
predefinito

È proprio il caso di dire " spento!!!!!!"
odessa non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
doppietta, inglese

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cucciolata di setter inglese epagneul Genealogie, monte e nascite. 18 25-07-09 03:16 PM
vecchia disacussione relativa alla doppietta inglese a cani esterni Quinto Massimo Meridio Armi & Polveri 1 21-02-09 02:14 AM
Perchè inglese? Francesco Petrella Setter & Pointer 54 19-12-08 02:20 PM
Il SETTER INGLESE SetterGE Setter & Pointer 7 24-08-07 01:31 AM
Dose "inglese" geppo Armi & Polveri 3 21-08-07 07:50 PM

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 11:38 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.