Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
La starna

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 05-04-16, 12:14 AM   #11
JK6/b
Guru del forum
 
L'avatar di JK6/b
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Coccaglio (BS)
Messaggi: 1,080
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 18
Grazie (Ricevuti): 69
Mi piace (Dati): 73
Mi piace (Ricevuti): 167
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 73 Post(s)
predefinito

Il cane di queste batterie andrà avanti al massimo di un mm., perchè hanno il dentino di sicurezza sulla noce! Ciao
JK6/b non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-04-16, 12:28 AM   #12
Esperto e Collezionista
Guru del forum
 
L'avatar di Esperto e Collezionista
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Salento N.40°23 E.18°18
Messaggi: 1,741
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 2
Grazie (Ricevuti): 144
Mi piace (Dati): 13
Mi piace (Ricevuti): 363
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 150 Post(s)
predefinito

[quote]
Quote:
Originariamente inviata da michele14 Visualizza il messaggio
Buon giorno. Ho 3 vecchie doppiette a cani esterni. Una Cal 24, marca Spezzapria, bancata nel 1956. Una cal 16, marca G.Gamba, bancata sempre nel 1956 e una cal 12 marca Siace Boniotti bancata nel 1977. Questi sono fucili che hanno sparato tanto e che ancora spareranno qualche colpo con me.

Vorrei gentilmente qualche parere dagli esperti, per quanto riguarda la distanza adeguata che deve esserci tra il cane ed il percussore ovviamente a cane disarmato. Ho visto che ci sono dei cani che praticamente toccano il percussore e altri che invece stanno a circa 1 mm. In più nella cal 24, i cani non si riesce a spingerli verso avanti, invece nelle altre due doppiette si riesce a fare.
Penso che per la sicurezza non sia il massimo. Se dovesse cadere il fucile a terra anche se ha i cani disarmati potrebbe sparare lo stesso. Certo, quando passo in punti di terreno brutti apro il fucili (anche gli altri, compresi i semiautomatici), ma non è che uno cade quando lo prevede.

In più vorrei sapere i percussori quanto devono stare dentro la faccia di bascula quando sono scarichi.
Grazie a tutti.
Provo a mettere le foto.
Ciao
Vediamo di dare una risposta più completa possibile dal punto di vista tecnico ai quesiti posti da Michele14.
Ritengo personalmente che le doppiette a cani esterni siano le migliori meccaniche e le più sicure adottate nel tempo. L'unico problema e che il cacciatore deve armarle manualmente
dopo lo sparo.
Iniziamo a descrivere i ccomponenti della batteria:
- cane
- molla cane
- stanghetta di scatto
- noce
mentre sulla bascula risiedono i percussori con le loro 'boccette' (lumunelli).
Il cane disarmato non deve toccare il percussore e questo non deve sporgere dal piano di bascula.
Per avere certezza che la doppietta sia sicura è sufficiente spingere il cane disarmato in avanti, verso il percussore che non deve essere toccato, è sufficiente anche un millimetro di distacco.
In questo caso l'arma è sicura ed in caso di caduta non può avvenire uno sparo accidentale.
Qualora, sempre a cane disarmato, avvenga il contrario di quanto sopra descritto si riscontrerà un usura della stanghetta di scatto, e la mancanza di molleggio sarà anche indice di un pessimo adattamento della molla del cane priva del 'rimbalzo'.
Se non risulta abbastanza chiaro entreremo nei particolari.
__________________
Cordialità
Bruno G. Biscuso
[Armaiuolo Restauratore]
Non vi può essere censura nell'informazione, chi attua questa pratica ripercorre strade ormai superate.
Bruno Biscuso su 'Google'
---------------------------------------

Esperto e Collezionista non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace nelson, Yed Piace questo post
Vecchio 05-04-16, 01:11 AM   #13
michele14
Utente abituale
 
L'avatar di michele14
 
Registrato dal: Oct 2011
ubicazione: Anoia(RC)
Messaggi: 998
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 13
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 74
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 40 Post(s)
predefinito

Grazie della spiegazione sig. Biscuso.
Nonostante preferisca utilizzare a caccia il sovrapposto, reputo la doppietta a cani esterni il fucile più elegante e bello mai esistito. Per me superiore anche ad una con meccanica H&H.
I miei fuciletti non sono certo fucili fini, ma nonostante questo sono comunque gradevoli alla vista.
La particolarità di questi fucili che mi ha colpito è la semplicità della meccanica. Ovviamente non perché che siano facili da progettare, ma se uno guarda l'acciarino, con un po di occhio capisce la semplice genialità del meccanismo.

Ci sono vari pezzi: la noce, la briglia, la stanghetta, la molla della stanghetta e la molla del cane. Da quello che ho capito la noce (almeno sugli acciarini dei miei fucili) presenta 2 dentini. Uno serve a tenere il cane armato, l'altro serve a tenere il cane fermo quando è scarico. Quest'ultimo dovrebbe essere in pratica la sicura che non consente al cane in caso di urti, di toccare a sua volta il percussore.
La cosa che vorrei chiedere è: se il cane va in avanti quando è scarico, è consumato il dentino della noce oppure la stanghetta? Io penso che sia il dentino della noce, ma non ne sono sicuro.
In più ho visto, o almeno mi sono fatto questa idea, che quando si preme il grilletto il cane scavalca il dentino di sicurezza della noce per consentire al cane di percuotere il percussore. Poi una volta percosso il cane torna indietro e si ferma al dentino di sicurezza. Questo grazie alla gambetta inferiore della molla del cane che spinge la noce indietro. Questo meccanismo è giusto, oppure mi sfugge qualcosa? Mi scuso per i termini non proprio tecnici, ma non sono un esperto... Però mi piace capire!!
Grazie
Ciao
michele14 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace nelson Piace questo post
Vecchio 05-04-16, 01:34 AM   #14
Esperto e Collezionista
Guru del forum
 
L'avatar di Esperto e Collezionista
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Salento N.40°23 E.18°18
Messaggi: 1,741
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 2
Grazie (Ricevuti): 144
Mi piace (Dati): 13
Mi piace (Ricevuti): 363
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 150 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da michele14 Visualizza il messaggio
Grazie della spiegazione sig. Biscuso.
Nonostante preferisca utilizzare a caccia il sovrapposto, reputo la doppietta a cani esterni il fucile più elegante e bello mai esistito. Per me superiore anche ad una con meccanica H&H.
I miei fuciletti non sono certo fucili fini, ma nonostante questo sono comunque gradevoli alla vista.
La particolarità di questi fucili che mi ha colpito è la semplicità della meccanica. Ovviamente non perché che siano facili da progettare, ma se uno guarda l'acciarino, con un po di occhio capisce la semplice genialità del meccanismo.

Ci sono vari pezzi: la noce, la briglia, la stanghetta, la molla della stanghetta e la molla del cane. Da quello che ho capito la noce (almeno sugli acciarini dei miei fucili) presenta 2 dentini. Uno serve a tenere il cane armato, l'altro serve a tenere il cane fermo quando è scarico. Quest'ultimo dovrebbe essere in pratica la sicura che non consente al cane in caso di urti, di toccare a sua volta il percussore.
La cosa che vorrei chiedere è: se il cane va in avanti quando è scarico, è consumato il dentino della noce oppure la stanghetta? Io penso che sia il dentino della noce, ma non ne sono sicuro.
In più ho visto, o almeno mi sono fatto questa idea, che quando si preme il grilletto il cane scavalca il dentino di sicurezza della noce per consentire al cane di percuotere il percussore. Poi una volta percosso il cane torna indietro e si ferma al dentino di sicurezza. Questo grazie alla gambetta inferiore della molla del cane che spinge la noce indietro. Questo meccanismo è giusto, oppure mi sfugge qualcosa? Mi scuso per i termini non proprio tecnici, ma non sono un esperto... Però mi piace capire!!
Grazie
Ciao
Il cane disarmato e spinto in avanti non deve toccare il percussore altrimenti la stanghetta di scatto sarà stata limata per rinforzare l'arpionismo (cosa consueta). Gli armaioli (che non definirei cosi) poco avveduti dopo aver rifatto la monta dovrebbero cementare la stanghetta per evitare che con l'uso si ripresenti il problema di tenuta col cane armato.
Questi sono i difetti più ricorrenti e quando la staghetta è usurata non fa più la sua funzione di 'sicurezza' consentendo al cane un escursione non dovuta e pericolosa.
In questi casi è d'obbligo sostituire la stanghetta con una nuova cementata.
La tua analisi è corretta nella sequenza delle funzioni dei singoli pezzi, non è la noce che si usura ma, come detto, la stanghezza che viene 'aguzzata' all'ingrosso.
Buona notte.
__________________
Cordialità
Bruno G. Biscuso
[Armaiuolo Restauratore]
Non vi può essere censura nell'informazione, chi attua questa pratica ripercorre strade ormai superate.
Bruno Biscuso su 'Google'
---------------------------------------

Esperto e Collezionista non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace nelson Piace questo post
Vecchio 05-04-16, 10:10 AM   #15
michele14
Utente abituale
 
L'avatar di michele14
 
Registrato dal: Oct 2011
ubicazione: Anoia(RC)
Messaggi: 998
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 13
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 74
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 40 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Esperto e Collezionista Visualizza il messaggio
Il cane disarmato e spinto in avanti non deve toccare il percussore altrimenti la stanghetta di scatto sarà stata limata per rinforzare l'arpionismo (cosa consueta). Gli armaioli (che non definirei cosi) poco avveduti dopo aver rifatto la monta dovrebbero cementare la stanghetta per evitare che con l'uso si ripresenti il problema di tenuta col cane armato.
Questi sono i difetti più ricorrenti e quando la staghetta è usurata non fa più la sua funzione di 'sicurezza' consentendo al cane un escursione non dovuta e pericolosa.
In questi casi è d'obbligo sostituire la stanghetta con una nuova cementata.
La tua analisi è corretta nella sequenza delle funzioni dei singoli pezzi, non è la noce che si usura ma, come detto, la stanghezza che viene 'aguzzata' all'ingrosso.
Buona notte.
Grazie tante della spiegazione sig. Biscuso. Ringrazio tutti Quelli che hanno partecipato. Adesso ci sono molte cose più chiare.
Ciao
michele14 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-08-18, 10:04 PM   #16
nelson
Utente regolare
 
L'avatar di nelson
 
Registrato dal: Aug 2015
ubicazione: Itaglia
Messaggi: 187
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 73
Grazie (Ricevuti): 9
Mi piace (Dati): 146
Mi piace (Ricevuti): 30
Non mi piace (Dati): 5
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 47 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da michele14 Visualizza il messaggio
Grazie, utilissimo.
La doppietta Boniotti la devo portare dall'armaiolo per per una sistemata generale. Le chiusure hanno un piccolo gioco, e deve rifare una molla del cane della seconda canna. Gli dirò pure di aggiustare il dentino della noce (mi sembra si chiami così), una volta che mi trovo, per evitare che il cane vada avanti.
Posto le foto degli acciarini, così se qualcuno mi fa capire è buona cosa.




Scusate ma voi le vedete le immagini? É un problema del mio tablet?
nelson non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-08-18, 09:46 AM   #17
edo49
Collaboratori
 
L'avatar di edo49
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Cavarzere
Messaggi: 2,334
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 99
Mi piace (Dati): 8
Mi piace (Ricevuti): 270
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 73 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da nelson Visualizza il messaggio
Scusate ma voi le vedete le immagini? É un problema del mio tablet?
A quanto ho capito dalle Note scritte in proposito da Duca Bianco, il gestore della "App" delle immagini (imageshank) ha modificato gli indirizzi URL delle stesse, per cui se non si modificano al nuovo indirizzo le immagini NON si vedono più. Io da vecchio Meccanico mi arrabatto come posso alle diavolerie elettroniche e qualche volta riesco a farle funzionare...Saluti. Edo49
edo49 ora è in linea   Rispondi quotando
Grazie nelson Ha ringraziato per questo post
Rispondi

Tag
adeguata, cane or percussore, cani, distanza, doppietta, esterni

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 12:48 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.