Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Il ritrovo del cacciatore

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 21-10-17, 11:28 AM   #21
walge
Utente abituale
 
L'avatar di walge
 
Registrato dal: Dec 2008
ubicazione: roma
Messaggi: 313
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 19
Mi piace (Dati): 9
Mi piace (Ricevuti): 63
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 36 Post(s)
predefinito

Guardate qua:

https://www.giornaledibrescia.it/seb...ggio-1.3213787

che delinquente!!

figurati gli animalari come ci sguazzano!!!!!


Walter
walge non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-10-17, 11:05 AM   #22
cicalone
Celsius °C
 
L'avatar di cicalone
 
Registrato dal: Dec 2008
ubicazione: Ostia Lido Roma
Messaggi: 19,582
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 76
Grazie (Ricevuti): 106
Mi piace (Dati): 1086
Mi piace (Ricevuti): 590
Non mi piace (Dati): 72
Non mi piace (Ricevuti): 42
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 513 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da walge Visualizza il messaggio
Guardate qua:

https://www.giornaledibrescia.it/seb...ggio-1.3213787

che delinquente!!

figurati gli animalari come ci sguazzano!!!!!


Walter

vabbe' ma questo e' un bracconiere mica un cacciatore...ex armaiolo e poco furbo
__________________
Cosa vuol dire avere un metro e mezzo di statura, te lo rivelan gli occhi e le battute della gente e la curiosita' di una ragazza irriverente ....
cicalone non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-10-17, 11:38 AM   #23
Giannirm
Utente abituale
 
L'avatar di Giannirm
 
Registrato dal: Nov 2013
ubicazione: Castelli Romani LAZIO
Messaggi: 672
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 20
Mi piace (Dati): 9
Mi piace (Ricevuti): 117
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 76 Post(s)
predefinito

[QUOTE=walge;1273747]Guardate qua:

https://www.giornaledibrescia.it/seb...ggio-1.3213787

che delinquente!!

figurati gli animalari come ci sguazzano!!!!!

Un GRANDE, altro che delinquente.
__________________
O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone!
Giannirm non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace carlo81 Piace questo post
Vecchio 31-10-17, 07:09 PM   #24
selecon
Utente regolare
 
L'avatar di selecon
 
Registrato dal: Dec 2012
ubicazione: vercelli-milano
Messaggi: 130
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 2
Mi piace (Dati): 5
Mi piace (Ricevuti): 37
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 21 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Tinx Visualizza il messaggio
....
Rappresentare dati del tutto inventati: come fanno ed essere prelevati mezzo milione di capi per ogni ora di attività venatoria?
Come fanno ad essere prelevati 464 milioni di animali per stagione, da 500 mila cacciatori? Vorrebbe dire 773 capi a testa.
....
Perché le nostre associazioni non rispondono punto per punto?

I dati pubblicati sono veritieri: rappresentano il fedele resoconto dei nostri racconti di caccia.
selecon non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-10-17, 09:37 PM   #25
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: lecco
Messaggi: 1,755
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 68
Grazie (Ricevuti): 84
Mi piace (Dati): 420
Mi piace (Ricevuti): 498
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 363 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da walge Visualizza il messaggio
Guardate qua:

https://www.giornaledibrescia.it/seb...ggio-1.3213787

che delinquente!!

figurati gli animalari come ci sguazzano!!!!!


Walter





Eh, eh, eh, cosa fa fare la passione... bravo il pensionato, fra l'altro è più giovane di me, ingegnoso il bastone fuciletto, io uno così lo capisco e gli voglio pure bene, mi importa una sega se non ha in mano il pezzetto di carta con su scritto licenza rilasciata dal padrone, glielo proibiscono e lui si ingegna come può, per me il cattivo è quello che proibisce mica quello che si ingegna, da che mondo è mondo il popolino è andato avanti ingegnandosi a svicolare le prepotenze dei potenti, non passa giorno che il padrone di turno tiri fuori divieti o ordini perentori a fare o non fare quello che dice lui, per schivare le legnate la gente fa quello che può e riesce, poi come si dice la necessità aguzza l'ingegno e... "to ciapa" il bastone fuciletto, però almeno le silenziate le poteva usare... e i caramba per la miseria con tutta la delinquenza che c'è in giro, proprio il vecchietto che vuol far su il padellino di uccelletti.



(questo è per il pensionato ingegnoso)

Ultima modifica di carpen; 01-11-17 a 10:07 AM
carpen non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace carlo81 Piace questo post
Vecchio 03-11-17, 01:15 PM   #26
Tinx
Utente abituale
 
L'avatar di Tinx
 
Registrato dal: Dec 2012
ubicazione: Milano
Messaggi: 306
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 4
Mi piace (Dati): 16
Mi piace (Ricevuti): 50
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 26 Post(s)
predefinito

Evidentemente scrivere ai direttori a portato i suoi frutti:

http://www.corriere.it/sette/cards/c...incipale.shtml

È stata data parola anche ad un cacciatore vs anticaccia (entrambi giornalisti di corriere).
Per lo meno sono esposti due punti di vista.
Visto l'andazzo generale, su una pagina importante come Corriere.it (e un servizio intero su 7, il settimanale), mi sembra quasi rivoluzionario che qualcuno parli di piano di gestione, censimenti etc.

Per una volta
__________________
Non ereditiamo la terra dai nostri padri, la prendiamo in prestito dai nostri figli.

Ultima modifica di Tinx; 03-11-17 a 01:35 PM
Tinx non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace matteo1966 Piace questo post
Vecchio 07-11-17, 09:25 PM   #27
arfo
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2013
ubicazione: Provincia di Lodi
Messaggi: 1,164
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 57
Grazie (Ricevuti): 60
Mi piace (Dati): 802
Mi piace (Ricevuti): 353
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 40 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Tinx Visualizza il messaggio
Evidentemente scrivere ai direttori a portato i suoi frutti:

http://www.corriere.it/sette/cards/c...incipale.shtml

È stata data parola anche ad un cacciatore vs anticaccia (entrambi giornalisti di corriere).
Per lo meno sono esposti due punti di vista.
Visto l'andazzo generale, su una pagina importante come Corriere.it (e un servizio intero su 7, il settimanale), mi sembra quasi rivoluzionario che qualcuno parli di piano di gestione, censimenti etc.

Per una volta
Ho letto il servizio su 7. Non so se perché partigiano io, ma l'impressione è che ne esca nettamente meglio la figura del cacciatore (il giornalista offre argomentazioni decisamente più valide e convincenti) rispetto all'animalista (la giornalista propina una mera posizione ideologica).

Certo, la caccia tratteggiata nel breve articolo è quella di selezione. Meno facile parlare di sostenibilità e virtuosa gestione faunistica trattando, ad esempio, di caccia alla stanziale (attenendosi alla realtà dei fatti, come "vendere" all'opinione pubblica i prontacaccia?).

Speriamo l'abbiano letto in molti.

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
arfo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-11-17, 12:45 AM   #28
selecon
Utente regolare
 
L'avatar di selecon
 
Registrato dal: Dec 2012
ubicazione: vercelli-milano
Messaggi: 130
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 2
Mi piace (Dati): 5
Mi piace (Ricevuti): 37
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 21 Post(s)
predefinito

Avere figli è una benedizione di Dio, che reca alcuni svantaggi.

Uno dei vantaggi di non avere figli è che, arrivati ad una certa età, ti plachi.
Con tanta fatica, cerchi di farti passare la voglia di prendere a calci nel cu.lo tanti deficienti con questo pensiero: mandate pure tutto a put.ane, io per quel che mi resta da campare potrò farlo ancora ottimamente.

Se il mondo che mi seguirà sarà quello delle pasticcerie per cani e della Brambilla, dell'oceano pieno di plastica e del mutamento climatico, posso farmene una ragione.

Quanta amarezza, però.
selecon non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-11-17, 12:38 PM   #29
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 15,474
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 23
Grazie (Ricevuti): 151
Mi piace (Dati): 105
Mi piace (Ricevuti): 1079
Non mi piace (Dati): 16
Non mi piace (Ricevuti): 35
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1480 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da arfo Visualizza il messaggio

Certo, la caccia tratteggiata nel breve articolo è quella di selezione. Meno facile parlare di sostenibilità e virtuosa gestione faunistica trattando, ad esempio, di caccia alla stanziale (attenendosi alla realtà dei fatti, come "vendere" all'opinione pubblica i prontacaccia?).

Speriamo l'abbiano letto in molti.
Non e' meno facile, e' impossibile parlare di sostenibilità di una caccia alla selvaggina minore che di fatto alla fine della stagione venatoria nella maggior parte dei casi ha fatto il vuoto, o peggio ancorca voler spacciare per caccia i fagiani lanciati la mattina.
Anche per la selvaggina minore vanno applicati i sistemi gestionali della caccia agli ungulati.

---------- Messaggio inserito alle 11:38 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:45 AM ----------

__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)
Alessandro il cacciatore non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Giobica, Ale T. Piace questo post
Vecchio 08-11-17, 01:30 PM   #30
arfo
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2013
ubicazione: Provincia di Lodi
Messaggi: 1,164
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 57
Grazie (Ricevuti): 60
Mi piace (Dati): 802
Mi piace (Ricevuti): 353
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 40 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Alessandro il cacciatore Visualizza il messaggio
Non e' meno facile, e' impossibile parlare di sostenibilità di una caccia alla selvaggina minore che di fatto alla fine della stagione venatoria nella maggior parte dei casi ha fatto il vuoto, o peggio ancorca voler spacciare per caccia i fagiani lanciati la mattina.
Anche per la selvaggina minore vanno applicati i sistemi gestionali della caccia agli ungulati.

---------- Messaggio inserito alle 11:38 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:45 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da Alessandro il cacciatore Visualizza il messaggio
Non e' meno facile, e' impossibile parlare di sostenibilità di una caccia alla selvaggina minore che di fatto alla fine della stagione venatoria nella maggior parte dei casi ha fatto il vuoto, o peggio ancorca voler spacciare per caccia i fagiani lanciati la mattina.
Anche per la selvaggina minore vanno applicati i sistemi gestionali della caccia agli ungulati.
Concordo pienamente sul principio, Alessandro. Anche se penso che la differenza abissale tra ungulati e selvaggina "minore", al giorno d'oggi, sia essenzialmente data dall'habitat. Nel senso che negli ultimi decenni, laddove larghe porzioni di territorio sono divenute ambiente ideale per la proliferazione degli ungulati, il paesaggio rurale si è fatto decisamente ostile alla selvaggina "minore", che proliferava in simbiosi con l'agricoltura non meccanizzata e policolturale d'un tempo, mentre è quasi inconciliabile con l'agricoltura industriale d'oggi.

Questo per dire che, a monte anche dei modelli di gestione venatoria (che andrebbero indubbiamente adattati alle situazioni contingenti!), ci sarebbe forse soprattutto da porre questioni ambientali. E non solo. Non vorrei filosofeggiare di massimi sistemi, ma forse bisognerebbe farne una questione di modelli di sviluppo economico, sociale etc.
Penso alla mia Lombardia e alla pianura padana, casi emblematici. E penso alla progressiva scomparsa delle stalle e al generalizzato passaggio delle aziende agricole alle monocolture (con la rarefazione, se non sparizione di prati stabili e quant'altro. Le marcite sono ormai storia passata). Posto che non si può certo tornare indietro - non sui progressi tecnici e tecnologici, quantomeno - non sarebbe comunque utile, per tutti, ripensare certi modelli e gestire, indirizzare certi cambiamenti?

Scusate la digressione.

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
arfo non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
faziosita, solita

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 12:11 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.