Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > Altri argomenti > Buona forchetta

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 13-12-17, 11:01 AM   #11
Mattone
Utente abituale
 
L'avatar di Mattone
 
Registrato dal: Jul 2014
ubicazione: Ungheria
Messaggi: 670
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 77
Mi piace (Dati): 4
Mi piace (Ricevuti): 127
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 254 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Alessandro il cacciatore Visualizza il messaggio
...
In ultimo io non sostengo nulla, io ti riporto i fatti. Se non ci credi, documentati.
boh, dove vedi scritto che "non ci credo" . Ti ho detto che lo so che si é iniziato da qualche anno a "legalizzare" il commercio della carne di selvaggina, do' per assodato il fatto che si commercializzi carne di selvaggina italiana come sostieni tu (e non vedo perché dovrei dubitarlo) e ho cercato di trovare una spiegazione razionale, siegazione che (paolohunter) sembra confermare.
Questioni (deduco) di quantità (forse) e logiche di distribuzione (penso)
Niente di +, niente di meno... Senza polemica alcuna.
Mattone ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-17, 11:43 AM   #12
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 16,110
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 28
Grazie (Ricevuti): 172
Mi piace (Dati): 139
Mi piace (Ricevuti): 1255
Non mi piace (Dati): 17
Non mi piace (Ricevuti): 37
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 1889 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Mattone Visualizza il messaggio
boh, dove vedi scritto che "non ci credo" . Ti ho detto che lo so che si é iniziato da qualche anno a "legalizzare" il commercio della carne di selvaggina, do' per assodato il fatto che si commercializzi carne di selvaggina italiana come sostieni tu (e non vedo perché dovrei dubitarlo) e ho cercato di trovare una spiegazione razionale, siegazione che (paolohunter) sembra confermare.
Questioni (deduco) di quantità (forse) e logiche di distribuzione (penso)
Niente di +, niente di meno... Senza polemica alcuna.
Nessuna polemica, certamente.
Tieni presente solo che la possibilita' legale a un cacciatore di cedere la selvaggina e' cosa recente. Almeno qui da noi. Anche se poco sviluppata, e sai quali sono i motivi? I costi. Costruire dei centri di refrigerazione e macellazione a norma, veterinario convenzionato, autista e camioncino costa parecchio. Poi di mezzo c'e' la mano pubblica, tramite le cooperative, che qui non sono un esempio di efficienza economica.
Ma per lo meno lo scandalo della fattura del supermercato di 5 kg di cinghiale per pararsi il didietro e poi l'acquisto a nero di buonassima parte del cinghiale che serve nei ristoranti, puo' essere in parte ridimensionato
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)
Alessandro il cacciatore non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-17, 12:13 PM   #13
antonio franco
Guru del forum
 
L'avatar di antonio franco
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: scandicci FI
Messaggi: 1,462
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 45
Mi piace (Dati): 99
Mi piace (Ricevuti): 175
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 8
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 543 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Alessandro il cacciatore Visualizza il messaggio
Nessuna polemica, certamente.
Tieni presente solo che la possibilita' legale a un cacciatore di cedere la selvaggina e' cosa recente. Almeno qui da noi. Anche se poco sviluppata, e sai quali sono i motivi? I costi. Costruire dei centri di refrigerazione e macellazione a norma, veterinario convenzionato, autista e camioncino costa parecchio. Poi di mezzo c'e' la mano pubblica, tramite le cooperative, che qui non sono un esempio di efficienza economica.
Ma per lo meno lo scandalo della fattura del supermercato di 5 kg di cinghiale per pararsi il didietro e poi l'acquisto a nero di buonassima parte del cinghiale che serve nei ristoranti, puo' essere in parte ridimensionato

Esatto!! Da anni ci siamo nascosti dietro a un dito. Adesso sì è aperto un circuito dove la c'è la tracciabilità del cinghiale toscano, dotato di certificato di provenienza. Questo per la sicurezza e tranquillità di tutti, dal cacciatore, al ristoratore al consumatore. Le regole e i controlli ci sono e la filiera stà prendendo la strada giusta. Ma in Polonia...o Ungheria che controlli hanno? sono come i nostri? spesso se le regole del paese d'origine sono soddisfatte, anche se in conflitto con le nostre, il prodotto è commerciabile in italia. Io preferisco le regole che abbiamo da noi.

Poi, è anche vero che, se lo cuoci, elimini il 99.9 % dei rischi immediati, ma se ci sono altre contaminazioni, quelle no.

---------- Messaggio inserito alle 12:13 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 12:10 PM ----------

Allego un link di un evento di 3 anni fà. Visto che i paesi nostri fornitori di carne di cinghiale (e altro ) sono quelli dell'est, essendo loro stati a loro volta meno controllati durante gli anni del comunismo... siamo poi così sicuri che la loro carne sia poi così sicura?

http://torino.repubblica.it/cronaca/...obyl-89459522/
__________________
Audaces fortuna iuvat
antonio franco non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-17, 12:33 PM   #14
pointer56
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 2,910
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 43
Grazie (Ricevuti): 162
Mi piace (Dati): 208
Mi piace (Ricevuti): 894
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 13
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1209 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da antonio franco Visualizza il messaggio
Esatto!! Da anni ci siamo nascosti dietro a un dito. Adesso sì è aperto un circuito dove la c'è la tracciabilità del cinghiale toscano, dotato di certificato di provenienza. Questo per la sicurezza e tranquillità di tutti, dal cacciatore, al ristoratore al consumatore. Le regole e i controlli ci sono e la filiera stà prendendo la strada giusta. Ma in Polonia...o Ungheria che controlli hanno? sono come i nostri? spesso se le regole del paese d'origine sono soddisfatte, anche se in conflitto con le nostre, il prodotto è commerciabile in italia. Io preferisco le regole che abbiamo da noi.

Poi, è anche vero che, se lo cuoci, elimini il 99.9 % dei rischi immediati, ma se ci sono altre contaminazioni, quelle no.

---------- Messaggio inserito alle 12:13 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 12:10 PM ----------

Allego un link di un evento di 3 anni fà. Visto che i paesi nostri fornitori di carne di cinghiale (e altro ) sono quelli dell'est, essendo loro stati a loro volta meno controllati durante gli anni del comunismo... siamo poi così sicuri che la loro carne sia poi così sicura?

http://torino.repubblica.it/cronaca/...obyl-89459522/
Antonio, la Polonia non so, ma per l'Ungheria stai tranquillo, perchè, nonostante anni di regime comunista, l'impronta di Cecco Beppe è rimasta ben presente nella vita e nel costume del Paese: è gente seria. Più di buona parte d'Italia.
pointer56 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-17, 12:42 PM   #15
antonio franco
Guru del forum
 
L'avatar di antonio franco
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: scandicci FI
Messaggi: 1,462
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 45
Mi piace (Dati): 99
Mi piace (Ricevuti): 175
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 8
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 543 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da pointer56 Visualizza il messaggio
Antonio, la Polonia non so, ma per l'Ungheria stai tranquillo, perchè, nonostante anni di regime comunista, l'impronta di Cecco Beppe è rimasta ben presente nella vita e nel costume del Paese: è gente seria. Più di buona parte d'Italia.
Mi sorge spesso il dubbio che... come in Romania ( mio moglie è di Fagaras), le industrie durante il comunismo hanno inquinato tantissimo, alcuni terreni e falde, sono molto contaminati, se poi ci pascola il cinghiale... o qualsiasi altro animale.... Ti sorge il dubbio vero?
Non penso che negli altri paesi ex blocco Varsavia, le cose siano state poi troppo diverse. Anche se adesso forse le cose sono cambiate. Per la Romania, ti posso dire che, la corruzione è atavica. Molto molto molto peggio della nostra. Idem in Ucraina....


Parlando di Cecco Beppe, voaltri ai confini dell'impero, me la togliete una curiosità: Vado occasionalmente in Carinzia per un raduno motociclistico. Qualcosa ho capito degli austriaci del luogo... ma come hanno fatto certa gente a comandare un terzo dell'europa per 350 anni? non me lo capacito? qualcuno mi erudisca per favore!!
__________________
Audaces fortuna iuvat
antonio franco non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Yed Piace questo post
Vecchio 13-12-17, 12:56 PM   #16
SPRINGER TOSCANO
Guru del forum
 
L'avatar di SPRINGER TOSCANO
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: VOLTERRA
Messaggi: 2,336
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 40
Grazie (Ricevuti): 79
Mi piace (Dati): 178
Mi piace (Ricevuti): 410
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 9
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1173 Post(s)
predefinito

E' stato aperto proprio ad agosto vicino a casa mia un centro di sosta per la selvaggina.
In pratica una stanza dove fare l' eviscerazione e una bella cella frigo....ogni tot. giorni passa il camion e recupera le spoglie che se ne stanno a frollare in cella.
E' un grande servizio anche per il cacciatore.
Spari....recuperi il capo...telefoni e li informi che di li a poco andrai a portare il capo.
Quando arrivi, lo pesano, lo eviscerano (questa operazione costa 10 euro...se lo hai già eviscerato te devi portare le interiora....e non paghi 10 euro!!), tolgono la testa (che ti ridanno per il controllo...se necessario), lo ripesano ti pagano (poco, diciamo a titolo di rimborso spese ma......va bene così!!!!), mettono il capo in cella e.....te te ne torni a casa bello tranquillo (oltretutto con la raccolta differenziata è diventato anche problematico buttare le interiora.....)!!!!!
La carne viene trattata in ambienti idonei, in maniera idonea e da gente veramente formata.
Bello sarebbe avere etichette mettessero ancora più in risalto la provenienza della carne.
E' una bella cosa e...funzionerà!!
__________________
The Rebel!
SPRINGER TOSCANO ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-17, 01:12 PM   #17
antonio franco
Guru del forum
 
L'avatar di antonio franco
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: scandicci FI
Messaggi: 1,462
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 45
Mi piace (Dati): 99
Mi piace (Ricevuti): 175
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 8
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 543 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
E' stato aperto proprio ad agosto vicino a casa mia un centro di sosta per la selvaggina.
In pratica una stanza dove fare l' eviscerazione e una bella cella frigo....ogni tot. giorni passa il camion e recupera le spoglie che se ne stanno a frollare in cella.
E' un grande servizio anche per il cacciatore.
Spari....recuperi il capo...telefoni e li informi che di li a poco andrai a portare il capo.
Quando arrivi, lo pesano, lo eviscerano (questa operazione costa 10 euro...se lo hai già eviscerato te devi portare le interiora....e non paghi 10 euro!!), tolgono la testa (che ti ridanno per il controllo...se necessario), lo ripesano ti pagano (poco, diciamo a titolo di rimborso spese ma......va bene così!!!!), mettono il capo in cella e.....te te ne torni a casa bello tranquillo (oltretutto con la raccolta differenziata è diventato anche problematico buttare le interiora.....)!!!!!
La carne viene trattata in ambienti idonei, in maniera idonea e da gente veramente formata.
Bello sarebbe avere etichette mettessero ancora più in risalto la provenienza della carne.
E' una bella cosa e...funzionerà!!
Esatto! quelli di S.Miniato, dopo un anno e mezzo di operatività. lo scorso luglio erano a 1800 capi circa! La cosa stà cominciando a funzionare. Nonostante le critiche, il buon Remaschi stà facendo un buon lavoro a mio parere.
__________________
Audaces fortuna iuvat
antonio franco non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-17, 01:36 PM   #18
pointer56
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 2,910
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 43
Grazie (Ricevuti): 162
Mi piace (Dati): 208
Mi piace (Ricevuti): 894
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 13
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1209 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da antonio franco Visualizza il messaggio
Parlando di Cecco Beppe, voaltri ai confini dell'impero, me la togliete una curiosità: Vado occasionalmente in Carinzia per un raduno motociclistico. Qualcosa ho capito degli austriaci del luogo... ma come hanno fatto certa gente a comandare un terzo dell'europa per 350 anni? non me lo capacito? qualcuno mi erudisca per favore!!
Perchè, oltre ai Carinziani c'erano anche i Viennesi... ma Dan potrebbe essere più esaustivo. Daaan!?
pointer56 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-17, 01:57 PM   #19
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 16,110
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 28
Grazie (Ricevuti): 172
Mi piace (Dati): 139
Mi piace (Ricevuti): 1255
Non mi piace (Dati): 17
Non mi piace (Ricevuti): 37
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 1889 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da pointer56 Visualizza il messaggio
Perchè, oltre ai Carinziani c'erano anche i Viennesi... ma Dan potrebbe essere più esaustivo. Daaan!?
No. Perchè avevano a che fare con i Friulani.....

---------- Messaggio inserito alle 01:57 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 01:54 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da pointer56 Visualizza il messaggio
Antonio, la Polonia non so, ma per l'Ungheria stai tranquillo, perchè, nonostante anni di regime comunista, l'impronta di Cecco Beppe è rimasta ben presente nella vita e nel costume del Paese: è gente seria. Più di buona parte d'Italia.
Insomma....lepri mezzo eviscerate buttate in un frigo usato (parecchio, almeno dalla vernice riamsta) da gelati Algida....lassamo perde che e' meglio.... le tortore non c'entravano e allora una bombola del gas messa sopra al coperchio per "accostarlo"....
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)
Alessandro il cacciatore non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-17, 02:01 PM   #20
SPRINGER TOSCANO
Guru del forum
 
L'avatar di SPRINGER TOSCANO
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: VOLTERRA
Messaggi: 2,336
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 40
Grazie (Ricevuti): 79
Mi piace (Dati): 178
Mi piace (Ricevuti): 410
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 9
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1173 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da antonio franco Visualizza il messaggio
Esatto! quelli di S.Miniato, dopo un anno e mezzo di operatività. lo scorso luglio erano a 1800 capi circa! La cosa stà cominciando a funzionare. Nonostante le critiche, il buon Remaschi stà facendo un buon lavoro a mio parere.
Concordo in pieno!!
Anche secondo me la Remaschi è una buona legge...certo qualcosa andrebbe rivisto (ma devo dire che la regione sembra molto ben disposta a collaborare, fermi restando i principi ovviamente).
Ti dirò, comunque che secondo me, che la maggior parte delle critiche scaturiscono perché la legge viene ostacolata e mal messa in pratica.
Ritengo sia un peccato per il mondo venatorio non aver ancora capito la bontà di questa legge obbiettivo.
__________________
The Rebel!
SPRINGER TOSCANO ora è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
carne, cinghiale, commerciale

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:57 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.