Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > Cinofilia venatoria

Avvisi

Visualizza i risultati del sondaggio: In un buon cane da caccia, standard e genealogia quanto contano?
Fondamentali 89 42.18%
Necessari 94 44.55%
Ininfluenti 22 10.43%
Inutili 6 2.84%
Chi ha votato: 211. Non puoi votare questo sondaggio

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 12-02-14, 05:30 PM   #311
fabryboc
Guru del forum
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 5,895
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 267
Grazie (Ricevuti): 206
Mi piace (Dati): 859
Mi piace (Ricevuti): 1492
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 7
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 392 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Lucio Marzano Visualizza il messaggio
é ilmodo di cacciare che cambia é la selvaggina cacciata prevalentemente, sono gli habitat che condizionano le razze, perché le razze non sono "naturali" ma frutto di selezione condotta dall'uomo. Un tempo si cacciava col falco e con la rete, poi col fucile ad vancarica , pii coni semi automatici, un tempo bastava uscire dale cità anche a piedi e si trovava la selvaggina, oggi si fanno km. in auto, cambia il mondo della caccia, cambia il territorio, cambia il tipo di selvaggiane di conseguenza cambiano anche i cani ed il loro modo di cacciare e cambieranno anche in futuro.


Quindi, visti gli ambienti, il setter passerà da "ora serpe ora pantera" a "ora cinghiale, ora topo" ????

Tornando a fare le persone serie, io ho la grande paura che a dettare gli standard siano più certe mode "prestazionistiche", ma anche estetiche gradite alla classe giudicante in un determinato momento….

Ultima modifica di fabryboc; 12-02-14 a 05:36 PM
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-02-14, 11:03 PM   #312
Christian O.
Guest
 
Messaggi: n/a
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Non mi piace (Dati):
Non mi piace (Ricevuti):
Menzionato: Post(s)
Quotato: Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fabryboc Visualizza il messaggio
Quindi, visti gli ambienti, il setter passerà da "ora serpe ora pantera" a "ora cinghiale, ora topo" ????

Tornando a fare le persone serie, io ho la grande paura che a dettare gli standard siano più certe mode "prestazionistiche", ma anche estetiche gradite alla classe giudicante in un determinato momento….
  Rispondi quotando
Vecchio 14-02-14, 01:54 AM   #313
l'inglese
Guru del forum
 
L'avatar di l'inglese
 
Registrato dal: Mar 2008
ubicazione: Arzignano, Vicenza
Messaggi: 3,322
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 76
Grazie (Ricevuti): 92
Mi piace (Dati): 383
Mi piace (Ricevuti): 547
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 269 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fabryboc Visualizza il messaggio
Quindi, visti gli ambienti, il setter passerà da "ora serpe ora pantera" a "ora cinghiale, ora topo" ????

Tornando a fare le persone serie, io ho la grande paura che a dettare gli standard siano più certe mode "prestazionistiche", ma anche estetiche gradite alla classe giudicante in un determinato momento….
Dimentichiamo spesso che le razze inglesi sono state selezionate per una caccia spettacolare , in terreni molto ampi , dove potevano correre al galoppo veloci , percependo emanazioni lungicaptabili di branchi di Grouses ! Poi se noi andiamo dentro a forre impenetrabili ad inseguire una Beccaccia , cacciata dagli Inglesi con Cockers e Springers , che si sottrae come un veloce topo , forse e ripeto forse non e' il cane che sta' sbagliando ... Poi si fa' di necessità virtù ...
__________________
Roberto

Con affetto e simpatia

un saluto

l' inglese
l'inglese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-02-14, 01:12 PM   #314
fabryboc
Guru del forum
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 5,895
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 267
Grazie (Ricevuti): 206
Mi piace (Dati): 859
Mi piace (Ricevuti): 1492
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 7
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 392 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da l'inglese Visualizza il messaggio
Dimentichiamo spesso che le razze inglesi sono state selezionate per una caccia spettacolare , in terreni molto ampi , dove potevano correre al galoppo veloci , percependo emanazioni lungicaptabili di branchi di Grouses ! Poi se noi andiamo dentro a forre impenetrabili ad inseguire una Beccaccia , cacciata dagli Inglesi con Cockers e Springers , che si sottrae come un veloce topo , forse e ripeto forse non e' il cane che sta' sbagliando ... Poi si fa' di necessità virtù ...
E' vero, con gli inglesi bisogna cacciare starne e rosse VERE.

Mi sa però che ho più probabilità di incontrare le grouses o le chicas….siamo realisti.

Quindi, facendo di necessità virtù, preferisco portare i miei cani sull'ultimo selvatico VERO (a meno di cacciare in risaia o alpi) dove gli tocca anche a volte rallentare….ragionare….guidare….accostare….e, udite udite, recuperare e riportare….insomma, un pò insultandolo, gli faccio fare il cane da caccia…..è grave, dottò ?????

E poi basta con questa storia di elevare gli inglesi a depositari della verità……cacciavano la beccaccia con cocker e springer in battuta, cosa che a NOI farebbe semplicemente vomitare….e, se sono o sono stati tanto bravi e illuminati, dimmi come mai a casa loro nascono 200 setter all'anno e fanno pure cag….are.

Ultima modifica di fabryboc; 14-02-14 a 01:23 PM
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Bayliss Piace questo post
Vecchio 07-05-14, 05:48 PM   #315
Lucio Marzano
Lo zio
 
L'avatar di Lucio Marzano
 
Registrato dal: Mar 2005
ubicazione: chiasso svizzera
Messaggi: 29,907
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 169
Mi piace (Dati): 190
Mi piace (Ricevuti): 1183
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 17
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 360 Post(s)
predefinito

il fatto é che noi siamo riusciti a adattare alcune razze alle nostre necessità e nell'ambito di una stessa razza (il setter inglese) troviamo di tutto dal trialer da grande cerca al cagnolino che va di mezzo galoppo, con un sacco di gradi intermedi. Il Kurzhaar per esempio, che in patria é un cane polivalente e piu' da traccia e sangue che da ferma, da noi ha sviluppato le qualità di cerca e ferma, il breton che é uno spaniels é stato (a partire dai francesi naturalmente) tramutato in un soggetto da cerca ampia e ferma solidissima. Stranamente solo con le due razze nazionali non abbiamo seguito le necessità venatorie.
Certo la genealogia é fondamentale per acquistare un cucciolo che abbia le caratteristiche da noi desiderate, molto di piu' dello standard, che spesso é poco considerato a favore di una efficienza , talvolta venatoria talaltra da competizione e in altri casi rispecchia un tipo di cane piu' adatto ai ring che alla caccia.
__________________
lucio
Lucio Marzano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-05-14, 08:31 PM   #316
bretonnina
Utente abituale
 
L'avatar di bretonnina
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Roma
Messaggi: 582
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 3
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 10
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 9 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da l'inglese Visualizza il messaggio
Dimentichiamo spesso che le razze inglesi sono state selezionate per una caccia spettacolare , in terreni molto ampi , dove potevano correre al galoppo veloci , percependo emanazioni lungicaptabili di branchi di Grouses ! Poi se noi andiamo dentro a forre impenetrabili ad inseguire una Beccaccia , cacciata dagli Inglesi con Cockers e Springers , che si sottrae come un veloce topo , forse e ripeto forse non e' il cane che sta' sbagliando ... Poi si fa' di necessità virtù ...
Approvo e sottoscrivo tra l'altro non si trovano piu' i cockers a caccia li usano per lo piu' nelle esposizioni in tutte le salse vedansi american ecc.Siamo noi che stiamo rivoluzionando gli standard magari perche' si pensa di far fermare uno springer o far seguitare una lepre da un breton.L'idea del cane tuttofare e' solo nella fantastica mente del cacciatore
bretonnina non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-01-16, 04:47 PM   #317
Lucio Marzano
Lo zio
 
L'avatar di Lucio Marzano
 
Registrato dal: Mar 2005
ubicazione: chiasso svizzera
Messaggi: 29,907
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 169
Mi piace (Dati): 190
Mi piace (Ricevuti): 1183
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 17
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 360 Post(s)
predefinito

Ma gli standard (che sono stati fatti dall'uomo) devono aggiornarsi seguendo l'evoluzione e le esigenze venatorie o no ? vediamo molte razze, non solo quelle da caccia, che presentano soggetti in evidente ipertipo, talvolta con caratteristiche morfologiche contrarie al benessere ed alla salute del cane e certamente per nulla funzionali all'attività per la quale é stata creata la razza.
__________________
lucio
Lucio Marzano non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
conta, genealogia, quanto, standard

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:12 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.