Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > Altri argomenti > Chiacchierando

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 28-09-18, 04:56 PM   #161
old hunter
Guru del forum
 
L'avatar di old hunter
 
Registrato dal: Feb 2013
ubicazione: ROMA
Messaggi: 1,263
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 35
Mi piace (Dati): 2
Mi piace (Ricevuti): 150
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 193 Post(s)
predefinito

grazie grazie grazie.che belli e che invidia,sono nato e cresciuto in campagna fino alla adolescenza,e poi,.....sbattuto x il mondo,e non è ancora finita,mi avete dato ricordi,colori,odori,passioni,che vivono dentro di me,da ragazzo in ciociaria ,ricordo le "valecorsane"ultimi retaggi del medioevo donne belle poppute,con il turbante a rotolo in testa e la conca piena d'acqua di rame in equilibrio sulla testa,portata fino al paese dalla sorgente,attraversando i campi,gli ortaggi freschi,la frutta,che cresceva nella nostra propietà ,la vicina fattoria,il fiume a meno di trecento metri .i salici,le rondini i fichidindia e le assolate lunghe,caldissime giornate estive tra il grano,e i primi beccafichi,.old.
old hunter non è in linea   Rispondi quotando
Grazie carlino6745 Ha ringraziato per questo post
Mi piace Willow Piace questo post
Vecchio 28-09-18, 09:39 PM   #162
cero
Utente abituale
 
L'avatar di cero
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Romagna
Messaggi: 647
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 26
Grazie (Ricevuti): 30
Mi piace (Dati): 88
Mi piace (Ricevuti): 116
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 281 Post(s)
predefinito

Trebbiano di Romagna
cero non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-09-18, 10:29 PM   #163
Mercurio11
Utente regolare
 
Registrato dal: Apr 2017
ubicazione: Crema
Messaggi: 88
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 16
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 7
Mi piace (Ricevuti): 11
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 31 Post(s)
predefinito

Buonasera a tutti,
chiedo consiglio su quali essenze di arbusti porre a dimora su una ripa (50 metri circa) al fine:
1. consolidarne il terreno;
2. fungere da corridoio ecologico; e

3. produrre bacche appetite alla avifauna.
sono anche graditi suggerimenti su periodo e modalità di impianto.
grazie mille a tutti anticipatamente.
Mercurio11 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-09-18, 11:11 PM   #164
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: lecco
Messaggi: 2,050
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 84
Grazie (Ricevuti): 108
Mi piace (Dati): 561
Mi piace (Ricevuti): 672
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 530 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Mercurio11 Visualizza il messaggio
Buonasera a tutti,
chiedo consiglio su quali essenze di arbusti porre a dimora su una ripa (50 metri circa) al fine:
1. consolidarne il terreno;
2. fungere da corridoio ecologico; e

3. produrre bacche appetite alla avifauna.
sono anche graditi suggerimenti su periodo e modalità di impianto.
grazie mille a tutti anticipatamente.




Potresti lasciar crescere la vegetazione spontanea, ti eviti la fatica e se viene da sola vuol dire che è adatta all'ambiente, altrimenti penso che la robinia sia la pianta molto adatta per consolidare il terreno fa ceppaia e si espande da sola, è invasiva, ma è pianta non arbusto, per l'avifauna penso che non vi sia nulla di meglio del biancospino, produce bacche molto appetite dai turdidi migratori, anche il sorbo comune ma forse a Crema la quota è troppo bassa, comunque un po' tutti gli arbusti che producono bacche sono adatti, ligustro, sanguinella, ecc. magari anche il sambuco, ma probabile che venga da solo.
Se fosse mio lascerei fare alla natura e integrerei con dei biancospini qualche caco e pero invernale, sorbo se cresce e se non ci sono case vicine, in autunno una capannuccio di frasche…

Per la stagione, a fine inverno puoi piantare quello che vuoi.
carpen non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-09-18, 12:28 AM   #165
Mercurio11
Utente regolare
 
Registrato dal: Apr 2017
ubicazione: Crema
Messaggi: 88
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 16
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 7
Mi piace (Ricevuti): 11
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 31 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da carpen Visualizza il messaggio
Potresti lasciar crescere la vegetazione spontanea, ti eviti la fatica e se viene da sola vuol dire che è adatta all'ambiente, altrimenti penso che la robinia sia la pianta molto adatta per consolidare il terreno fa ceppaia e si espande da sola, è invasiva, ma è pianta non arbusto, per l'avifauna penso che non vi sia nulla di meglio del biancospino, produce bacche molto appetite dai turdidi migratori, anche il sorbo comune ma forse a Crema la quota è troppo bassa, comunque un po' tutti gli arbusti che producono bacche sono adatti, ligustro, sanguinella, ecc. magari anche il sambuco, ma probabile che venga da solo.
Se fosse mio lascerei fare alla natura e integrerei con dei biancospini qualche caco e pero invernale, sorbo se cresce e se non ci sono case vicine, in autunno una capannuccio di frasche…

Per la stagione, a fine inverno puoi piantare quello che vuoi.

Le piante purtroppo sono off limits, farebbero troppa ombra alle colture.

ottima idea il biancospino non mi era venuto in mente (credo che non ci siano problemi se è in pieno sole e il terreno è sabbioso/ghiaioso).
è lontano parecchio (600metri in linea d'aria) dalla prima abitazione.
Del Prugnolo e dell'Olivello spinoso mi sapete dire qualcosa?
Mi consigli di mettere gli shelter o posso farne meno. La eventuale distanza tra un arbusto e l'altro.

Grazie mille
Mercurio11 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-09-18, 07:30 AM   #166
arfo
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2013
ubicazione: Provincia di Lodi
Messaggi: 1,264
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 63
Grazie (Ricevuti): 68
Mi piace (Dati): 935
Mi piace (Ricevuti): 435
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 64 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Mercurio11 Visualizza il messaggio
Buonasera a tutti,
chiedo consiglio su quali essenze di arbusti porre a dimora su una ripa (50 metri circa) al fine:
1. consolidarne il terreno;
2. fungere da corridoio ecologico; e

3. produrre bacche appetite alla avifauna.
sono anche graditi suggerimenti su periodo e modalità di impianto.
grazie mille a tutti anticipatamente.
Se hai tempo di approfondire la cosa, cercando nel web si trova materiale molto interessante, che credo possa essere utile anche come guida pratica.

Ad esempio un "ABACO DELLE ESSENZE ARBOREE ED ARBUSTIVE DA UTILIZZARE", studiato in occasione della realizzazione della Tang. Est Esterna di Milano, a cura del Ministero dell'Ambiente, e una guida dedicata a "Le fasce tampone vegetate riparie arbustive-arboree. Realizzazione e gestione", a cura della Regione Piemonte.

Non riesco a copiare i link, ma digitando i virgolettati su Google o altro motore di ricerca, si trovano subito.

Buone le idee di Carpen, ottima iniziativa la tua.

Inviato dal mio ASUS_X00HD utilizzando Tapatalk
arfo non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Mercurio11 Ha ringraziato per questo post
Vecchio 29-09-18, 04:33 PM   #167
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: lecco
Messaggi: 2,050
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 84
Grazie (Ricevuti): 108
Mi piace (Dati): 561
Mi piace (Ricevuti): 672
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 530 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Mercurio11 Visualizza il messaggio
Le piante purtroppo sono off limits, farebbero troppa ombra alle colture.

ottima idea il biancospino non mi era venuto in mente (credo che non ci siano problemi se è in pieno sole e il terreno è sabbioso/ghiaioso).
è lontano parecchio (600metri in linea d'aria) dalla prima abitazione.
Del Prugnolo e dell'Olivello spinoso mi sapete dire qualcosa?
Mi consigli di mettere gli shelter o posso farne meno. La eventuale distanza tra un arbusto e l'altro.

Grazie mille




Se per shelter intendi ripari e protezioni, no serve niente, l'importante è mettere piante che siano adatte al clima e all'ambiente, parli di 50 metri di ripa, presumo sia una scarpata lunga e stretta, fosse così potresti pensare ad una siepe mista a doppio filare, composta per un quarto da biancospino e il resto da altre essenze miste, ligustro, rosa canina, sanguinello, prugnolo, viburno, photinia, sambuco, corniolo, alloro, ecc. per consolidamento della scarpata ottima anche la ginestra che ha radici fittonanti che vanno in profondità.
Non vuoi le piante ma queste verranno da sole se non hai la possibilità di falciare per terra, quasi sicuro che robinie, pioppi, sambuchi e altro cresceranno da soli, anche gli altri arbusti possono elevarsi fino a 4/5 metri, se possibile bisognerebbe posizionare il siepone in modo che sia potabile meccanicamente.
Avendo la pazienza per potare si potrebbe anche metter un filare di carpini coltivati a siepe, oppure inserire qualche carpine nel siepone, piccola chicca sulla torta almeno un Calicantus per il profumo invernale metticelo, agli uccelli serve una sega ma quando ci passerai vicino d'inverno non potrai non apprezzare.

Per le distanze non saprei con precisione, ma penso che un doppio filare distanziato 1,5/2 metri con piante a 0,80/1 metro l'una dall'altra, faresti una gran bella barriera e un luogo più che sicuro per la selvaggina, sia come protezione che come nutrimento, ma anche per la cova.

Se permetti un consiglio direi che ti conviene visitare un vivaio del corpo forestale dello stato, a Bergamo ce ne dovrebbe essere uno, gli prospetti il problema e ti daranno ottimi consigli, magari ti forniscono anche le piantine.


Ultima modifica di carpen; 29-09-18 a 04:42 PM
carpen non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace arfo Piace questo post
Vecchio 29-09-18, 11:10 PM   #168
Mercurio11
Utente regolare
 
Registrato dal: Apr 2017
ubicazione: Crema
Messaggi: 88
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 16
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 7
Mi piace (Ricevuti): 11
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 31 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da carpen Visualizza il messaggio
Se per shelter intendi ripari e protezioni, no serve niente, l'importante è mettere piante che siano adatte al clima e all'ambiente, parli di 50 metri di ripa, presumo sia una scarpata lunga e stretta, fosse così potresti pensare ad una siepe mista a doppio filare, composta per un quarto da biancospino e il resto da altre essenze miste, ligustro, rosa canina, sanguinello, prugnolo, viburno, photinia, sambuco, corniolo, alloro, ecc. per consolidamento della scarpata ottima anche la ginestra che ha radici fittonanti che vanno in profondità.
Non vuoi le piante ma queste verranno da sole se non hai la possibilità di falciare per terra, quasi sicuro che robinie, pioppi, sambuchi e altro cresceranno da soli, anche gli altri arbusti possono elevarsi fino a 4/5 metri, se possibile bisognerebbe posizionare il siepone in modo che sia potabile meccanicamente.
Avendo la pazienza per potare si potrebbe anche metter un filare di carpini coltivati a siepe, oppure inserire qualche carpine nel siepone, piccola chicca sulla torta almeno un Calicantus per il profumo invernale metticelo, agli uccelli serve una sega ma quando ci passerai vicino d'inverno non potrai non apprezzare.

Per le distanze non saprei con precisione, ma penso che un doppio filare distanziato 1,5/2 metri con piante a 0,80/1 metro l'una dall'altra, faresti una gran bella barriera e un luogo più che sicuro per la selvaggina, sia come protezione che come nutrimento, ma anche per la cova.

Se permetti un consiglio direi che ti conviene visitare un vivaio del corpo forestale dello stato, a Bergamo ce ne dovrebbe essere uno, gli prospetti il problema e ti daranno ottimi consigli, magari ti forniscono anche le piantine.

Ripa diciamo che è un argine alto 2 metri che divide due campi uno coltivato a sorgo e uno a prato non irriguo, ti confermo che è lunga e stretta . La funzione è quella di contenere le eventuali esondazioni dal vicino fiume. Ora io posso piantare i cespugli solo nel lato del prato per non rovinare le colture. Per la manutenzione nessun problema il trattore dell'agricoltore ha tutto lo spazio del mondo. Per quanto riguarda i cespugli possono metterne a dimora solo una fila, lo spazio è limitato. Per i carpini credo che magari qualcuno lo metterò anche se già sento i rimbrotti dell'agricoltore. Per il Vivaio del corpo forestale tra il lavoro e la campagna non ho molto tempo.
Grazie mille a tutti e se qualcuno ha altre idee le leggo molto volentieri.


---------- Messaggio inserito alle 10:10 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:27 PM ----------

Ecco cosa ho comprato:
speriamo bene!

Prunus spinosa (prugnolo selvatico) - 16/18 cm 4
Ligustrum vulgare (ligustro) - 12 cm 4
Cotoneaster lacteus (Cotognastro latteo) - 18 cm 4
Rosa canina (rosa selvatica) - 18 cm 4
Crataegus monogyna (biancospino, piri putei) - 16/18 cm 10
Cornus mas (cornolaro, corniolo) - 16/18 cm 4
Arbutus unedo (corbezzolo) - 18 cm 2
Mercurio11 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-10-18, 05:03 PM   #169
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: lecco
Messaggi: 2,050
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 84
Grazie (Ricevuti): 108
Mi piace (Dati): 561
Mi piace (Ricevuti): 672
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 530 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Mercurio11 Visualizza il messaggio
Ripa diciamo che è un argine alto 2 metri che divide due campi uno coltivato a sorgo e uno a prato non irriguo, ti confermo che è lunga e stretta . La funzione è quella di contenere le eventuali esondazioni dal vicino fiume. Ora io posso piantare i cespugli solo nel lato del prato per non rovinare le colture. Per la manutenzione nessun problema il trattore dell'agricoltore ha tutto lo spazio del mondo. Per quanto riguarda i cespugli possono metterne a dimora solo una fila, lo spazio è limitato. Per i carpini credo che magari qualcuno lo metterò anche se già sento i rimbrotti dell'agricoltore. Per il Vivaio del corpo forestale tra il lavoro e la campagna non ho molto tempo.
Grazie mille a tutti e se qualcuno ha altre idee le leggo molto volentieri.


---------- Messaggio inserito alle 10:10 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:27 PM ----------

Ecco cosa ho comprato:
speriamo bene!

Prunus spinosa (prugnolo selvatico) - 16/18 cm 4
Ligustrum vulgare (ligustro) - 12 cm 4
Cotoneaster lacteus (Cotognastro latteo) - 18 cm 4
Rosa canina (rosa selvatica) - 18 cm 4
Crataegus monogyna (biancospino, piri putei) - 16/18 cm 10
Cornus mas (cornolaro, corniolo) - 16/18 cm 4
Arbutus unedo (corbezzolo) - 18 cm 2





Bene, ora sono 32 buchette da scavare, 1,5 metri di distanza non è poco, speriamo che crescano vigorosi, prendi anche un sacco di stallatico pellettato e mettine una manciata in fondo alla buca senza che le radici lo tocchino, il ligustro probabilmente sarà il più rapido a crescere, è possibile che qualche essenza non si adatti al terreno, potrai sempre sostituirla con altro, il più semplice è il ligustro da talea, le prelevi da qualche siepe, una vangata e lo metti giù, dovrebbero attecchire.
Le pianti ai piedi dell'argine, a metà, o sopra?

Buon lavoro.
carpen non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-10-18, 08:13 PM   #170
Yed
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 1,443
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 24
Grazie (Ricevuti): 65
Mi piace (Dati): 470
Mi piace (Ricevuti): 207
Non mi piace (Dati): 15
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 601 Post(s)
predefinito

Ricordarsi che le piante di alto fusto vanno a 3 ml dal confine...
Yed non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
campagna, vita

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:19 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.