Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Il ritrovo del cacciatore

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 08-08-17, 12:48 AM   #31
Tosca del diamante
Guru del forum
 
L'avatar di Tosca del diamante
 
Registrato dal: Aug 2009
ubicazione: Sant'Olcese (GE)
Messaggi: 1,285
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 124
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 356
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 110 Post(s)
predefinito

OFF TOPIC

Per Carpen: sulla questione delle armi posso essere d’accordo con te ma,
come diceva Giorgio Gaber:
La libertà non è star sopra un albero, non è neanche il volo di un moscone
Per me parlare di Libertà e lo scrivo con la maiuscola, non prescinde da un discorso complessivo.
Non ho messo in discussione la bontà delle strutture sanitarie USA né le loro Università. Ma, per accedere alle Università USA, sono necessari dai 20 mila ai 60 mila dollari all’anno e questo è un ostacolo insormontabile, non solo per le classi meno abbienti, ma anche per una famiglia della piccola borghesia.

Rimane un altro dato innegabile, la sanità negli USA è per oltre la metà privata, garantita da assicurazioni che hanno costi altissimi, tali da non essere sostenibili dalla maggioranza della Popolazione. In Italia la Sanità pubblica e gratuita per tutti è sancita dall’articolo 32 della Costituzione ed applicata dal 1978 dalla Legge n° 833 di Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale. Sicuramente le Istituzioni Sanitarie hanno molti limiti ma la garanzia della cura di malattie croniche come il diabete, il Parkinson la malattia di Alzheimer e decine di altre, tutte le forme tumorali e leucemiche, le malattie mentali, sono garantiti per tutti i cittadini in forma gratuita. Negli USA fino alla riforma di Obama nel 2010, che ha aperto l'accesso alle strutture sanitarie ad alcune decine di milioni di persone, le assicurazioni potevano persino rifiutarsi di stipulare polizze con il malato per queste patologie, ora non più, finalmente, ma i costi sono tali da essere sostenibili solo dai ceti più agiati.
Le tasse le pagano anche negli USA, con la differenza che in Italia molti le evadono con facilità (circa 270 miliardi di Euro nel 2016), in America vai in GALERA! ed in questo gli USA sono sicuramente più avanti di noi.

Per gianni1
Non so come funziona la sanità a Frosinone, a Genova (e questo succede da anni sia con giunte di centro destra sia di centro sinistra), con adeguata richiesta medica, viene garantita l’erogazione di prestazioni come TAC, Risonaza Magnetica, Ecocolordoppler di vario tipo, Ecografie ecc, nonché quasi tutte le tipologie di visite specialistiche entro i dieci giorni con il pagamento di un ticket, per i non esenti, dai 30 ai 46 euro. Questo può essere verificabile da chiunque!
Un altro esempio eclatante del funzionamento della sanità di un Paese è la mortalità infantile, in Italia il 3 per mille, negli USA il doppio, il 6 per mille e questo la dice lunga sulle garanzie del popolo americano.
Le strutture sanitarie italiane hanno delle eccellenze a livello europeo, a Genova l’Ospedale Giannina Gaslini cura forme tumorali e leucemiche di bambini che giungono da tutte le parti di Italia e non solo. In molte altre strutture di varie città italiane sono presenti eccellenze di altrettanta importanza. Garanzia di queste eccellenze è l’aggiornamento del personale medico e paramedico che,in Italia, è obbligatorio e gratuito e questo permette di avere persone preparate con le ultime novità internazionali in tema di sanità.

“Piove, governo ladro!” una simpatica frase che abbiamo usato tutti per sfottere i nostri governanti. Personalmente non ho nulla a che spartire né con questo governo, né con quello precedente, né con quello prima o prima ancora ed ancora fino alla notte dei tempi, ma se vogliamo affrontare seriamente i problemi ci si deve muovere su di un altro piano, altrimenti si rischia di fare del populismo di bassa lega.
Lavoro da quasi 40 anni ed a 63 anni e mezzo non posso ancora andare in pensione, e visto che ho quasi 15 anni più di te, di tasse ne ho pagate di gran lunga di più.
Mi lamento di questo come dei governi precedenti per l’inadeguatezza, le continue responsabilità dei vari politici in forme di corruzione e concussione, ma a “Buttar via il bambino con l’acqua sporca” non ci sto. In Italia ci sono ancora, fortunatamente, molte più garanzie sociali che in altri Paesi, probabilmente ce le stiamo giocando, ma finchè ci sono cerchiamo di non buttarle via.
Un’ultima cosuccia, prova a nascere nero in Alabama e poi vedrai quante libertà ti saranno garantite!
Finito l’Off Topic, ripeto, torniamo a parlare di ratti e di come eliminarli.

A proposito, cacciavo passeri e fringuelli con la carabina ad aria compressa, all'epoca era consentito, che tu dovevi ancora nascere.
Enrico






Tosca del diamante non è in linea   Rispondi quotando
Grazie zetagi, cicalone Ha ringraziato per questo post
Mi piace arfo, cicalone, walt46 Piace questo post
Non mi piace aldinik Non gli piace questo post
Vecchio 08-08-17, 09:11 AM   #32
cicalone
Celsius °C
 
L'avatar di cicalone
 
Registrato dal: Dec 2008
ubicazione: Ostia Lido Roma
Messaggi: 19,819
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 83
Grazie (Ricevuti): 129
Mi piace (Dati): 1224
Mi piace (Ricevuti): 665
Non mi piace (Dati): 72
Non mi piace (Ricevuti): 42
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 631 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Tosca del diamante Visualizza il messaggio
OFF TOPIC

Per Carpen: sulla questione delle armi posso essere d’accordo con te ma,
come diceva Giorgio Gaber:
La libertà non è star sopra un albero, non è neanche il volo di un moscone
Per me parlare di Libertà e lo scrivo con la maiuscola, non prescinde da un discorso complessivo.
Non ho messo in discussione la bontà delle strutture sanitarie USA né le loro Università. Ma, per accedere alle Università USA, sono necessari dai 20 mila ai 60 mila dollari all’anno e questo è un ostacolo insormontabile, non solo per le classi meno abbienti, ma anche per una famiglia della piccola borghesia.

Rimane un altro dato innegabile, la sanità negli USA è per oltre la metà privata, garantita da assicurazioni che hanno costi altissimi, tali da non essere sostenibili dalla maggioranza della Popolazione. In Italia la Sanità pubblica e gratuita per tutti è sancita dall’articolo 32 della Costituzione ed applicata dal 1978 dalla Legge n° 833 di Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale. Sicuramente le Istituzioni Sanitarie hanno molti limiti ma la garanzia della cura di malattie croniche come il diabete, il Parkinson la malattia di Alzheimer e decine di altre, tutte le forme tumorali e leucemiche, le malattie mentali, sono garantiti per tutti i cittadini in forma gratuita. Negli USA fino alla riforma di Obama nel 2010, che ha aperto l'accesso alle strutture sanitarie ad alcune decine di milioni di persone, le assicurazioni potevano persino rifiutarsi di stipulare polizze con il malato per queste patologie, ora non più, finalmente, ma i costi sono tali da essere sostenibili solo dai ceti più agiati.
Le tasse le pagano anche negli USA, con la differenza che in Italia molti le evadono con facilità (circa 270 miliardi di Euro nel 2016), in America vai in GALERA! ed in questo gli USA sono sicuramente più avanti di noi.

Per gianni1
Non so come funziona la sanità a Frosinone, a Genova (e questo succede da anni sia con giunte di centro destra sia di centro sinistra), con adeguata richiesta medica, viene garantita l’erogazione di prestazioni come TAC, Risonaza Magnetica, Ecocolordoppler di vario tipo, Ecografie ecc, nonché quasi tutte le tipologie di visite specialistiche entro i dieci giorni con il pagamento di un ticket, per i non esenti, dai 30 ai 46 euro. Questo può essere verificabile da chiunque!
Un altro esempio eclatante del funzionamento della sanità di un Paese è la mortalità infantile, in Italia il 3 per mille, negli USA il doppio, il 6 per mille e questo la dice lunga sulle garanzie del popolo americano.
Le strutture sanitarie italiane hanno delle eccellenze a livello europeo, a Genova l’Ospedale Giannina Gaslini cura forme tumorali e leucemiche di bambini che giungono da tutte le parti di Italia e non solo. In molte altre strutture di varie città italiane sono presenti eccellenze di altrettanta importanza. Garanzia di queste eccellenze è l’aggiornamento del personale medico e paramedico che,in Italia, è obbligatorio e gratuito e questo permette di avere persone preparate con le ultime novità internazionali in tema di sanità.

“Piove, governo ladro!” una simpatica frase che abbiamo usato tutti per sfottere i nostri governanti. Personalmente non ho nulla a che spartire né con questo governo, né con quello precedente, né con quello prima o prima ancora ed ancora fino alla notte dei tempi, ma se vogliamo affrontare seriamente i problemi ci si deve muovere su di un altro piano, altrimenti si rischia di fare del populismo di bassa lega.
Lavoro da quasi 40 anni ed a 63 anni e mezzo non posso ancora andare in pensione, e visto che ho quasi 15 anni più di te, di tasse ne ho pagate di gran lunga di più.
Mi lamento di questo come dei governi precedenti per l’inadeguatezza, le continue responsabilità dei vari politici in forme di corruzione e concussione, ma a “Buttar via il bambino con l’acqua sporca” non ci sto. In Italia ci sono ancora, fortunatamente, molte più garanzie sociali che in altri Paesi, probabilmente ce le stiamo giocando, ma finchè ci sono cerchiamo di non buttarle via.
Un’ultima cosuccia, prova a nascere nero in Alabama e poi vedrai quante libertà ti saranno garantite!
Finito l’Off Topic, ripeto, torniamo a parlare di ratti e di come eliminarli.

A proposito, cacciavo passeri e fringuelli con la carabina ad aria compressa, all'epoca era consentito, che tu dovevi ancora nascere.
Enrico






Ottima spiegazione
__________________
Cosa vuol dire avere un metro e mezzo di statura, te lo rivelan gli occhi e le battute della gente e la curiosita' di una ragazza irriverente ....
cicalone non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-08-17, 11:46 AM   #33
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: lecco
Messaggi: 2,077
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 87
Grazie (Ricevuti): 110
Mi piace (Dati): 574
Mi piace (Ricevuti): 684
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 541 Post(s)
predefinito

[QUOTE=Tosca del diamante;1261159]OFF TOPIC

Per Carpen: sulla questione delle armi posso essere d’accordo con te ma,
come diceva Giorgio Gaber:
La libertà non è star sopra un albero, non è neanche il volo di un moscone
Per me parlare di Libertà e lo scrivo con la maiuscola, non prescinde da un discorso complessivo.
Non ho messo in discussione la bontà delle strutture sanitarie USA né le loro Università. Ma, per accedere alle Università USA, sono necessari dai 20 mila ai 60 mila dollari all’anno e questo è un ostacolo insormontabile, non solo per le classi meno abbienti, ma anche per una famiglia della piccola borghesia.

Rimane un altro dato innegabile, la sanità negli USA è per oltre la metà privata, garantita da assicurazioni che hanno costi altissimi, tali da non essere sostenibili dalla maggioranza della Popolazione. In Italia la Sanità pubblica e gratuita per tutti è sancita dall’articolo 32 della Costituzione ed applicata dal 1978 dalla Legge n° 833 di Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale. Sicuramente le Istituzioni Sanitarie hanno molti limiti ma la garanzia della cura di malattie croniche come il diabete, il Parkinson la malattia di Alzheimer e decine di altre, tutte le forme tumorali e leucemiche, le malattie mentali, sono garantiti per tutti i cittadini in forma gratuita. Negli USA fino alla riforma di Obama nel 2010, che ha aperto l'accesso alle strutture sanitarie ad alcune decine di milioni di persone, le assicurazioni potevano persino rifiutarsi di stipulare polizze con il malato per queste patologie, ora non più, finalmente, ma i costi sono tali da essere sostenibili solo dai ceti più agiati.
Le tasse le pagano anche negli USA, con la differenza che in Italia molti le evadono con facilità (circa 270 miliardi di Euro nel 2016), in America vai in GALERA! ed in questo gli USA sono sicuramente più avanti di noi.









Una breve risposta in merito e poi per me il discorso per quanto riguarda sto argomento lo considero chiuso, siamo veramente O,T.

Premesso che non ho, ne ho mai avuto, ne ambisco, avere cariche politiche, lo stesso per quanto riguarda iscrizione a partiti politici, in quell'ambiente darei fuori da matto in 3 giorni...

Dici che l'Italia garantisce istruzione e assistenza sanitaria gratis a tutti, io nella vita ho imparato che il pasto gratis non esiste, se mangio un piatto di pasta senza pagarlo e perché qualcun altro lo paga per me, ma così capita che chi si prende il piatto di pasta pagato da altri se ne freghi altamente (il vero valore di una cosa lo comprendi solo quando togli i tuoi soldi dal tuo portafoglio per pagarla), così che invece di un piatto che gli servirebbe se ne prende due o tre, il resto lo butta, oppure lo rivende, oppure ci sputa sopra, che gli importa mica paga lui...

Da noi le cose funzionano diversamente che negli USA, per carità anche loro avranno magagne, ma se guardiamo le eccellenze sia nella sanità che nell'istruzione ci surclassano, qualche motivo ci sarà.

Vedi il fatto è che nella patria dei diritti, dei servizi finto gratuiti per tutti, dove fare il furbo è vanto nazionale, va a finire che i poveri cristi che adempiono in tutto ai propri doveri finiscono inchiodati sulla croce e scorticati vivi per garantire diritti "erga omnes", anche a chi non ha pagato la sua parte, non se li merita o li spreca.

Ora poi l'accesso all'esercizio di quei diritti per cui viene cavato il sangue della gente che lavora, non è più limitato ai soli cittadini italiani, ma a quelli di tutto il mondo, i redistributori di reddito sono generosi con il sudore altrui, quindi avanti tutti, leggevo ieri che per mantenere un minore extracomunitario il costo è di 280 euro al giorno sarebbero 102.000 euro all'anno e ne entrano a decine di migliaia di minorenni, senza contare i maggiorenni che entrano a centinaia di migliaia, ovvio tutti da mantenere, tutti con diritti...

Quanto pensi che potremo resistere ancora prima che tutto salti per aria? Ti dico una cosa, che spero non avvenga, ma di questa strada, andrà a finire che per curarsi o avere le medicine che servono bisognerà andare con i soldi in mano, dal tutto "gratis pagato da altri" al "tutto pagato da te"
(sta già avvenendo, se hai bisogno di certe cure o aspetti 6 mesi o vai privato e ripaghi un'altra volta quello che hai già pagato abbondantemente e che ripagheresti comunque, qui hanno dei tiket che ti tolgono il fiato).


Ultima modifica di carpen; 08-08-17 a 11:54 AM
carpen non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace aldinik Piace questo post
Vecchio 08-08-17, 01:45 PM   #34
Giannirm
Utente abituale
 
L'avatar di Giannirm
 
Registrato dal: Nov 2013
ubicazione: Castelli Romani LAZIO
Messaggi: 689
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 20
Mi piace (Dati): 12
Mi piace (Ricevuti): 125
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 85 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da carpen Visualizza il messaggio
Però a pensarci bene, che grado di libertà godiamo in quanto cittadini italiani...

Nemmeno l'uso di una carabina ad aria compressa per tirare ai barattoli o ai ratti, ci è concesso.

In quale altra parte del mondo avviene ciò?

Puoi prendere una nave, andare dall'altra parte del Mediterraneo, caricarla di clandestini e portarli qui da mantenere a spese dello stato, a centinaia di migliaia all'anno.

La guerra in Libia l'ha decisa l'allora presidente fra un atto e l'altro del Nabucco... alla faccia della democrazia e della costituzione.

Ma se tiri ad un barattolo o a un ratto con una carabina ad aria compressa, manca poco che ti ingabbiano.

In che quazzo di mondo viviamo? Come abbiamo potuto consentirgli di ridurci così?

Mah... sarò io che capisco una mazza.

No no hai pienamente ragione, lo posso dire tranquillamente dato che dai miei 10 anni (1968) a sparare ai passeri e le ballerine sotto i platani della scuola col Diana 25 con un codazzo di ragazzini estasiati ed i CC che passando chiedevano quanti ne avessi presi?
Sono passato alla 1 licenza nel 1976 col TU a 18 anni, la 968 dal 77 al 91 e la 157 dal 92 ad oggi, alla vigilia della 42sima licenza ed i 60 anni, cè stata un'involuzione esagerata, posso dire che per noi cacciatori e tiratori sta diventando sempre più arduo detenere armi ed andare a caccia, in pratica abbiamo le mani legate e basta un no nulla per perdere il pda o vederlo non rinnovato, cè stato un inasprimento che non ha motivo, neanche fossimo degli squilibrati, eppure è dimostrato che la caccia fa meno morti e feriti di qualunque altra passione e sport.
__________________
O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone!

Ultima modifica di Giannirm; 08-08-17 a 01:53 PM
Giannirm non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Prince Piace questo post
Vecchio 09-08-17, 12:39 AM   #35
Tosca del diamante
Guru del forum
 
L'avatar di Tosca del diamante
 
Registrato dal: Aug 2009
ubicazione: Sant'Olcese (GE)
Messaggi: 1,285
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 124
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 356
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 110 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da carpen Visualizza il messaggio

Vedi il fatto è che nella patria dei diritti, dei servizi finto gratuiti per tutti,dove fare il furbo è vanto nazionale, va a finire che i poveri cristi che adempiono in tutto ai propri doveri finiscono inchiodati sulla croce e scorticati vivi per garantire diritti "erga omnes", anche a chi non ha pagato la sua parte, non se li merita o li spreca.
Totalmente d'accordo sul fatto che siamo un Paese di furbetti, e di persone che hanno uno scarsissimo senso civico, che chi non paga, ma i soldi ce li ha eccome, ha comunque gli stessi diritti e forse di più, di chi paga le tasse regolarmente. La gratuità di cui parlo è chiaramente una gratuità dovuta, in quanto paghiamo le tasse e queste dovrebbero garantirci i servizi.
Corruzione, mala gestione, spese inutili, opere non finite e, come si suole dire "chi più ne ha più ne metta" rendono persino banale parlare male della classe politica italiana. La cosa difficile è capire quello che si può e si deve salvare dal resto. La sanità italiana è sicuramente in difficoltà, ma garantisce ancora un elevata garanzia di salute, ne sono prova l'aumento della durata della vita nel nostro paese ed un tasso di mortalità infantile molto basso. Questi sono i reali indicatori dello stato di salute della sanità in un Paese. Il resto rischia di essere solo propaganda. Come dici siamo su una pessima china e, mi auguro di no, non vorrei neppure io trovarmi a dover pagare cure e medicine soldi alla mano. I tentativi di privatizzazione della sanità sono già molto evidenti e visto come sono andate le altre privatizzazioni, telefonia, energia ecc. con aumento dei costi e peggioramento dei servizi, saremmo in un mare di guai.
Ho continuato l'OFF TOPIC perché mi sembrava corretto risponderti visto il tuo intervento educato e, per quanto mi riguarda, in gran parte condivisibile.
Ciao Enrico

Ultima modifica di Tosca del diamante; 09-08-17 a 12:52 AM
Tosca del diamante non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace cicalone, N/A Piace questo post
Vecchio 09-08-17, 06:12 AM   #36
cicalone
Celsius °C
 
L'avatar di cicalone
 
Registrato dal: Dec 2008
ubicazione: Ostia Lido Roma
Messaggi: 19,819
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 83
Grazie (Ricevuti): 129
Mi piace (Dati): 1224
Mi piace (Ricevuti): 665
Non mi piace (Dati): 72
Non mi piace (Ricevuti): 42
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 631 Post(s)
predefinito

Io ho trovato nella sanita' e sopratutto negli ospedali gente molto competente e ho avuto modo di passarci ultimamente e neppure troppo ultimamente con mio padre e la mia donna, purtroppo mio padre se n'e' andato 2 anni e mezzo fa a causa di una brutta malattia ma ha avuto una assistenza degna forse di tanti buoni ospedali Americani, gente preparata dottori con le palle quadrate e infermieri eccezionali sempre con il sorriso tra' le labbra e che non si lamentavano mai....se questa e' la sanita' in cui la gente sputa allora andatevene in USA e poi vediamo se siete capaci di sostenere spese mediche e assicurazioni per farvi curare....ne riparleremo, buoni tutti a fare populismo ma se vi ci troverete ne sapremo riparlare.....
__________________
Cosa vuol dire avere un metro e mezzo di statura, te lo rivelan gli occhi e le battute della gente e la curiosita' di una ragazza irriverente ....
cicalone non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-08-17, 10:54 AM   #37
gianni1
Utente abituale
 
Registrato dal: May 2009
ubicazione: Frosinone
Messaggi: 492
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 5
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 39
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 7
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 56 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cicalone Visualizza il messaggio
Io ho trovato nella sanita' e sopratutto negli ospedali gente molto competente e ho avuto modo di passarci ultimamente e neppure troppo ultimamente con mio padre e la mia donna, purtroppo mio padre se n'e' andato 2 anni e mezzo fa a causa di una brutta malattia ma ha avuto una assistenza degna forse di tanti buoni ospedali Americani, gente preparata dottori con le palle quadrate e infermieri eccezionali sempre con il sorriso tra' le labbra e che non si lamentavano mai....se questa e' la sanita' in cui la gente sputa allora andatevene in USA e poi vediamo se siete capaci di sostenere spese mediche e assicurazioni per farvi curare....ne riparleremo, buoni tutti a fare populismo ma se vi ci troverete ne sapremo riparlare.....
Buongiorno, nel mese di marzo un mio familiare e' stato operato in un ospedale delle tue parti ( IL CAMPUS BIOMEDICO sulla Laurentina) posso solo che essere soddisfatto veramente professinali e come dici tu medici con le palle.......Il problema e' solo uno Cicalò che per poter trovare un posto con una certa velocita c'e' stato un "prezzo da pagare" altrimenti ancora stavamo in lista di attesa........
Saluti

Gianni

---------- Messaggio inserito alle 09:54 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:49 AM ----------

adesso giudicare quale sia la migliore assistensa medica poco importa, io contesto il fatto che lo STATO ITALIANO ci obbliga ad avere una "sanita imposta"come del resto il sistema pensionistico( ieri e' stato comunicato che dal 2021 si andra in pensione a 67 anni) la liberta per me e' poter scegliere se aderire in un fondo privato oppure statale....tutto qua.

Saluti

Gianni
gianni1 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-08-17, 09:06 AM   #38
cicalone
Celsius °C
 
L'avatar di cicalone
 
Registrato dal: Dec 2008
ubicazione: Ostia Lido Roma
Messaggi: 19,819
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 83
Grazie (Ricevuti): 129
Mi piace (Dati): 1224
Mi piace (Ricevuti): 665
Non mi piace (Dati): 72
Non mi piace (Ricevuti): 42
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 631 Post(s)
predefinito

Buongiorno, nel mese di marzo un mio familiare e' stato operato in un ospedale delle tue parti ( IL CAMPUS BIOMEDICO sulla Laurentina) posso solo che essere soddisfatto veramente professinali e come dici tu medici con le palle.......Il problema e' solo uno Cicalò che per poter trovare un posto con una certa velocita c'e' stato un "prezzo da pagare" altrimenti ancora stavamo in lista di attesa........
Saluti

Gianni

Non conosco questa struttura ospedaliera e non so' se e' pubblica o privata pero' se fosse pubblica e le cose si sono risolte con quello che dici tu una bella lettera ai giornali e agli organi informativi non la vedrei per nulla sbagliata...per mio conto posso dire che il Policlinico Umberto i° e l'ospedale San Camillo sono due ospedali veramente eccellenti
__________________
Cosa vuol dire avere un metro e mezzo di statura, te lo rivelan gli occhi e le battute della gente e la curiosita' di una ragazza irriverente ....
cicalone non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-08-17, 09:33 AM   #39
gianni1
Utente abituale
 
Registrato dal: May 2009
ubicazione: Frosinone
Messaggi: 492
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 5
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 39
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 7
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 56 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cicalone Visualizza il messaggio
Buongiorno, nel mese di marzo un mio familiare e' stato operato in un ospedale delle tue parti ( IL CAMPUS BIOMEDICO sulla Laurentina) posso solo che essere soddisfatto veramente professinali e come dici tu medici con le palle.......Il problema e' solo uno Cicalò che per poter trovare un posto con una certa velocita c'e' stato un "prezzo da pagare" altrimenti ancora stavamo in lista di attesa........
Saluti

Gianni

Non conosco questa struttura ospedaliera e non so' se e' pubblica o privata pero' se fosse pubblica e le cose si sono risolte con quello che dici tu una bella lettera ai giornali e agli organi informativi non la vedrei per nulla sbagliata...per mio conto posso dire che il Policlinico Umberto i° e l'ospedale San Camillo sono due ospedali veramente eccellenti
Buongiorno Cicalò, forse mi sono espresso male per "prezzo da pagare" intendevo che prima del ricovero siamo stati "costretti" a fare due visite private pagate profumatamente all'amico dell'amico per poter poi accedere in via "previligiata" all'ospedale.....E' una prassi molto diffusa dale nostre parti

Buona giornata
gianni1 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace N/A, cicalone Piace questo post
Vecchio 10-08-17, 11:15 AM   #40
Ste2156
Utente regolare
 
L'avatar di Ste2156
 
Registrato dal: Dec 2016
ubicazione: Rapallo
Messaggi: 144
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 6
Grazie (Ricevuti): 5
Mi piace (Dati): 22
Mi piace (Ricevuti): 28
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 16 Post(s)
predefinito

Scusate se mi permetto ma continuiamo a parlare di cose che non c'entrano niente con l'argomento. Rischiamo che qualcuno vada a vedere e si accorga che la conversazione si è spostata su un argomento diverso magari scocciandosi.
Buona giornata a tutti.
Ste2156 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
caccia, topi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:55 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.