Il forum sulla caccia e sulla cinofilia
Franchi

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > Il bracco italiano

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 19-06-18, 08:33 PM   #31
cero
Utente abituale
 
L'avatar di cero
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Romagna
Messaggi: 572
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 14
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 74
Mi piace (Ricevuti): 95
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 251 Post(s)
predefinito

Sarebbe così anche in Italia. All'estero è più probabile che le norme siano rispettate.
cero non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace maxmurelli Piace questo post
Vecchio 19-06-18, 10:31 PM   #32
bagareo
Utente regolare
 
L'avatar di bagareo
 
Registrato dal: Dec 2017
ubicazione: Padova
Messaggi: 121
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 13
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 38 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cero Visualizza il messaggio
Sarebbe così anche in Italia. All'estero è più probabile che le norme siano rispettate.
Infatti
bagareo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-06-18, 11:31 PM   #33
duedentoni
Utente abituale
 
L'avatar di duedentoni
 
Registrato dal: Aug 2013
ubicazione: Firenze
Messaggi: 902
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 33
Mi piace (Dati): 33
Mi piace (Ricevuti): 112
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 6
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 116 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Sami Visualizza il messaggio
Fare come passatempo (non per il lavoro di soccorso serio) il mantrailing con Bracchi e Spinoni è diventato, per esempio in Germania, “la scusa” dei non cacciatori di prendere un cane da caccia, perché così almeno “fanno qualcosa” col cane.

Risultato: il 75% degli Spinoni e circa il 50 % dei Bracchi Italiani non va a caccia.
Risultato per gli allevatori: devono/vogliono produrre cani per i non cacciatori.
Risultato per la selezione: in riproduzione vanno (anche) dei soggetti di cui non si sa nulla rispetto alle doti per la caccia o che non dimostrino un grande istinto per la caccia, perché la cosa che più dà fastidio al non cacciatore è un cane che s’interessa della selvaggina!

Quindi, se uno porta il suo Bracco a fare un po’ di mantrailing non è un problema.

Il problema nasce quando questa attività e la razza vanno pian piano di moda (come, appunto, in Germania) e, gradualmente, comincia ad influenzare sulla selezione.
Ovviamente non si può eliminare la voglia di caccia in due generazioni, ma è comunque un rischio per una razza se la maggioranza degli acquirenti (in un qualsiasi Paese) non la vuole e non la usa più per il suo lavoro originale.
Basta pensare ai Cocker Spaniel, Vizsla, Weimaraner che hanno avuto la sfortuna di diventare razze di moda con tanto di mantrailing...

Non credo che un cane stia automaticamente bene solo perché il suo prorietario è cacciatore.
Ma credo che il non cacciatore che prende un cane da caccia dovrebbe (e può senza tanti problemi) dare al suo cane la soddisfazione della caccia come prevista per la sua razza.
Sono d'accordo il problema e che riducendo il numero dei cacciatori e aumentando il valore dei cani...e la richiesta del bracco da compagnia....si sono adeguati. Ho sempre pensato fosse un bene limitare le cucciolate a due per vita del cane e2 monte per i maschi ...ma quando lo dico sembro un eretica.
__________________
Non provo rabbia, nemmeno delusione, ho solo quel senso di schifo e disprezzo per aver dato importanza a gente inutile.
duedentoni non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-06-18, 10:51 AM   #34
Alboinensis
Moderatore Continentali Esteri
 
L'avatar di Alboinensis
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Brescia - Lombardia
Messaggi: 8,236
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 52
Mi piace (Dati): 5
Mi piace (Ricevuti): 216
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 50 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Sami Visualizza il messaggio
....................
Per quanto riguarda i non cacciatori forse (forse!) in Italia non ci si rende conto che, almeno nei paesi di lingua tedesca, se non hai la licenza, nei boschi devi tenere il cane al gunzaglio, nei campi non devi nemmeno mettere un piede,...
Veramente secondo le norme è così anche in Italia... andrebbero solo applicate le leggi, ma si sa che la maggior parte dei controllori è più propenso a punire il cacciatore che il semplice cittadino che sguinzaglia ovunque gli pare!!

Quote:
Originariamente inviata da duedentoni Visualizza il messaggio
.................. Ho sempre pensato fosse un bene limitare le cucciolate a due per vita del cane e2 monte per i maschi ...ma quando lo dico sembro un eretica.
Scusa ma secondo te, limitando le cucciolate e le monte che risultati otterresti?
__________________
Bruno Decca
"Multi sunt vocati... pàuci vero electi"
Alboinensis non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace maxmurelli Piace questo post
Vecchio 05-07-18, 10:37 AM   #35
jp90
Ho rotto il silenzio
 
Registrato dal: Jan 2017
ubicazione: Trento
Messaggi: 8
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 3 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Sami Visualizza il messaggio
Fare come passatempo (non per il lavoro di soccorso serio) il mantrailing con Bracchi e Spinoni è diventato, per esempio in Germania, “la scusa” dei non cacciatori di prendere un cane da caccia, perché così almeno “fanno qualcosa” col cane.

Risultato: il 75% degli Spinoni e circa il 50 % dei Bracchi Italiani non va a caccia.
Risultato per gli allevatori: devono/vogliono produrre cani per i non cacciatori.
Risultato per la selezione: in riproduzione vanno (anche) dei soggetti di cui non si sa nulla rispetto alle doti per la caccia o che non dimostrino un grande istinto per la caccia, perché la cosa che più dà fastidio al non cacciatore è un cane che s’interessa della selvaggina!

Quindi, se uno porta il suo Bracco a fare un po’ di mantrailing non è un problema.

Il problema nasce quando questa attività e la razza vanno pian piano di moda (come, appunto, in Germania) e, gradualmente, comincia ad influenzare sulla selezione.
Ovviamente non si può eliminare la voglia di caccia in due generazioni, ma è comunque un rischio per una razza se la maggioranza degli acquirenti (in un qualsiasi Paese) non la vuole e non la usa più per il suo lavoro originale.
Basta pensare ai Cocker Spaniel, Vizsla, Weimaraner che hanno avuto la sfortuna di diventare razze di moda con tanto di mantrailing...

Non credo che un cane stia automaticamente bene solo perché il suo prorietario è cacciatore.
Ma credo che il non cacciatore che prende un cane da caccia dovrebbe (e può senza tanti problemi) dare al suo cane la soddisfazione della caccia come prevista per la sua razza.
A me sembra che le razze che elenchi (Cocker, Vizsla e Weimaraner) siano diventate di moda per motivi prettamente estetici, di conseguenza è ovvio che la selezione vada a farsi benedire. Ma non mi sembra ci sia un collegamento causale tra impiego di queste razze in attività di soccorso e assenza di un'attività di selezione corretta.

In linea di massima che la cosa che più dà fastidio al non cacciatore è un cane che s’interessa della selvaggina è vero. Ma chi fa attività di soccorso, che sia cono d'odore o mantrailing, vuole un cane che ABBIA attitudini al lavoro e molte delle attitudini che servono a un cane che fa queste attività si trovano nei cani da caccia. Che l'azione di caccia sia diretta su un umano o su selvaggina non mi sembra poi fondamentale. In fondo non penso che a qualcuno faccia piacere se il proprio spinone vada dietro ad ogni lepre..

Poi è ovvio che quando si sceglie una certa razza piuttosto che un'altra si devono fare dei compromessi. Per ottenere l'operatività c'è un esame che prevede condotta con e senza guinzaglio, difficilmente uno spinone o un bracco faranno questa parte come chessò un border collie..
jp90 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-07-18, 03:40 PM   #36
duedentoni
Utente abituale
 
L'avatar di duedentoni
 
Registrato dal: Aug 2013
ubicazione: Firenze
Messaggi: 902
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 33
Mi piace (Dati): 33
Mi piace (Ricevuti): 112
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 6
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 116 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da jp90 Visualizza il messaggio
A me sembra che le razze che elenchi (Cocker, Vizsla e Weimaraner) siano diventate di moda per motivi prettamente estetici, di conseguenza è ovvio che la selezione vada a farsi benedire. Ma non mi sembra ci sia un collegamento causale tra impiego di queste razze in attività di soccorso e assenza di un'attività di selezione corretta.

In linea di massima che la cosa che più dà fastidio al non cacciatore è un cane che s’interessa della selvaggina è vero. Ma chi fa attività di soccorso, che sia cono d'odore o mantrailing, vuole un cane che ABBIA attitudini al lavoro e molte delle attitudini che servono a un cane che fa queste attività si trovano nei cani da caccia. Che l'azione di caccia sia diretta su un umano o su selvaggina non mi sembra poi fondamentale. In fondo non penso che a qualcuno faccia piacere se il proprio spinone vada dietro ad ogni lepre..

Poi è ovvio che quando si sceglie una certa razza piuttosto che un'altra si devono fare dei compromessi. Per ottenere l'operatività c'è un esame che prevede condotta con e senza guinzaglio, difficilmente uno spinone o un bracco faranno questa parte come chessò un border collie..
se lo paragoni al border collie...nessun cane la farà uguale...ma sicuramente la condotta con o senza guinsaglio di un bracco è migliore a quella di un setter.
__________________
Non provo rabbia, nemmeno delusione, ho solo quel senso di schifo e disprezzo per aver dato importanza a gente inutile.
duedentoni non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Yed Piace questo post
Rispondi

Tag
bracco, cane, italiano, molecolare

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:44 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2018 DragonByte Technologies Ltd.