Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 03-10-19, 04:01 PM   #1
travis
Utente abituale
 
L'avatar di travis
 
Registrato dal: May 2011
ubicazione: Revello (CN)
Messaggi: 219
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 5
Mi piace (Ricevuti): 4
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 12 Post(s)
predefinito Vecchie e nuove canne - prestazioni

Ciao a tutti! Apro questa discussione per una domanda che da un po' mi frulla in testa. Penso sia capitato un po' a tutti di sentire ripetere, nei forum e nella vita reale, un ritornello assai diffuso, ovvero che canne come quelle dei fucili del tempo che fu, parliamo indicativamente degli anni dal secondo dopoguerra fino alla fine dei '70, non le fanno più, il tutto pronunciato con evidente rimpianto per strumenti, quali appunto queste canne, in grado di assicurare indiscutibilmente prestazioni superiori a quelle attuali. E' un "mantra" che ho sentito appunto ripetere più volte, specie in merito alle armi della fu Luigi Franchi, ma anche a tante serie celebri della Beretta. Ora, domando a chi è più esperto di me: c'è un fondo di verità in tutto questo? In cosa differivano queste canne "mitiche" rispetto a quelle odierne e, effettivamente, esiste una in qualche modo apprezzabile, a parità di altri fattori, differenza di prestazioni?

Grazie!
travis non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-10-19, 04:54 PM   #2
ALE
Guru del forum
 
L'avatar di ALE
 
Registrato dal: Sep 2008
ubicazione: sarzana SP
Messaggi: 2,463
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 68
Grazie (Ricevuti): 129
Mi piace (Dati): 52
Mi piace (Ricevuti): 659
Non mi piace (Dati): 3
Non mi piace (Ricevuti): 10
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 747 Post(s)
predefinito

la risposta genererebbe un sacco di pagine che di fatto sono gia' state scritte
basta cercare con funzione cerca, alla voce s.etienne, beretta sp, breda r, franchi cogne....... avremo scritto migliaia e migliaia di pagine........
e la verita'..... non e' ancora stata scritta....!

comunque per darti un'esempio.... se vedi sopra c'e un tread dove si chiede " secondo voi quale cartuccia" ... in feltro ha rosata meglio o peggio di disperdente, guarda le prove di rosata, fatte con benelli vinci, ti accorgi che tutto sommato la rosata con munizione artigianale e dispersante non e' poi male... ( cioe come dispersante non e' certamente l'optimut) come disposizione per me va' benissimo.
ciao
ALE non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-10-19, 08:01 PM   #3
gamma2
Guru del forum
 
L'avatar di gamma2
 
Registrato dal: Mar 2010
ubicazione: toscana-prov. PI
Messaggi: 1,382
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 86
Grazie (Ricevuti): 28
Mi piace (Dati): 230
Mi piace (Ricevuti): 105
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 69 Post(s)
predefinito

Le vecchie canne venivano controllate dai cannonieri e dovevano rispondere severamente ai criteri di fabbricazione. Le nuove sono fatte in serie, hanno in più le filettature per gli strozzatori e se non nascono perfette arrivano a noi con i loro difetti.
gamma2 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Repirani, Generale Lee, robbra50 Piace questo post
Vecchio 03-10-19, 08:03 PM   #4
Velenoblu
Utente abituale
 
L'avatar di Velenoblu
 
Registrato dal: Mar 2014
ubicazione: Campi bisenzio
Messaggi: 267
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 39
Mi piace (Dati): 31
Mi piace (Ricevuti): 98
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 52 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da travis Visualizza il messaggio
Ciao a tutti! Apro questa discussione per una domanda che da un po' mi frulla in testa. Penso sia capitato un po' a tutti di sentire ripetere, nei forum e nella vita reale, un ritornello assai diffuso, ovvero che canne come quelle dei fucili del tempo che fu, parliamo indicativamente degli anni dal secondo dopoguerra fino alla fine dei '70, non le fanno più, il tutto pronunciato con evidente rimpianto per strumenti, quali appunto queste canne, in grado di assicurare indiscutibilmente prestazioni superiori a quelle attuali. E' un "mantra" che ho sentito appunto ripetere più volte, specie in merito alle armi della fu Luigi Franchi, ma anche a tante serie celebri della Beretta. Ora, domando a chi è più esperto di me: c'è un fondo di verità in tutto questo? In cosa differivano queste canne "mitiche" rispetto a quelle odierne e, effettivamente, esiste una in qualche modo apprezzabile, a parità di altri fattori, differenza di prestazioni?

Grazie!
Tutti quelli che esaltano le vecchie produzioni le hanno fisicamente utilizzate per molti anni.
Non sono le canne che sparavano meglio, sono gli utilizzatori che all’epoca avevano 20/25 anni mentre ora ne hanno 70.
Non sono peggiorate le canne, sono calati i riflessi, la vista e pervenuto nel frattempo qualche doloretto sparso.
Trai le tue conclusioni 😃😃😃
__________________
Alla prossima. LORENZO
Velenoblu non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-10-19, 08:44 PM   #5
Repirani
Guru del forum
 
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: osimo
Messaggi: 1,017
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 20
Grazie (Ricevuti): 20
Mi piace (Dati): 602
Mi piace (Ricevuti): 51
Non mi piace (Dati): 3
Non mi piace (Ricevuti): 2
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 27 Post(s)
predefinito

Velenoblu permettimi di dissentire: ho proprio l'età giusta portata ad esempio e per le mie esperienze senza offendere a chi crede ancora nella pubblicità a 25 anni non ero assolutamente in grado di trarre giudizi o conclusioni ma ora sì. In tutti i settori ormai è assodato che la qualità industriale non è sinonimo di eccellenza, anzi. Detto questo vorrei raccontare quanto mi è accaduto pochi giorni fa: mesi fa ho ceduto una canna particolare, non comune, unica, della quale ho decantato le qualità, tanto che ad un certo punto mi sono sentito anche un po' sciocco. qualche giorno fa squilla il telefono, è l'acquirente, un libero professionista, siamo stati mezz'ora al telefono, tralascio tutta la conversazione per dire solamente che mi ringraziava per avergli fatto un regalo, mi ha chiamato dopo aver fatto tutte le prove a lui note per avere fiducia nella bontà di questa canna da me dipinta come eccezionale ed alla prova sul campo si è sentito in dovere di ringraziarmi. Per me è stato un onore ricevere un attestato di stima e fiducia ma l'attestato non lo merito io …… io merito solo un attestato di serietà. Non so se per le normali produzioni odierne sarà possibile tessere le stesse lodi tra 50 anni. Cordialità.
Renato
Repirani non è in linea   Rispondi quotando
Grazie carlino6745 Ha ringraziato per questo post
Mi piace gamma2, flou, jzcia, tex67, maurizio68 and 2 altri Piace questo post
Vecchio 03-10-19, 09:56 PM   #6
SPRINGER TOSCANO
Guru del forum
 
L'avatar di SPRINGER TOSCANO
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: VOLTERRA
Messaggi: 2,560
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 48
Grazie (Ricevuti): 96
Mi piace (Dati): 298
Mi piace (Ricevuti): 488
Non mi piace (Dati): 20
Non mi piace (Ricevuti): 11
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1316 Post(s)
predefinito

Discussione intrapresa un sacco di volte senza arrivare a niente.
Per mia esperienza ho confrontato una "magica" breda r munita di originale strozzatore esterno 3 stelle da 5 cm (tot quindi 66 cm) con una moderna e malfatta benelli con strozzatore ibterno crio 3 stelle, lunga 61 cm.
Bene, con cartucce da percorso caccia, 28 gr bior e stellare... alla stessa distanza, sulla stessa placca, praticamente nello stesso momento (quindi con condizioni identiche).... non c è storia! Il mondo va avanti e la cannaccia crio più corta raggruppava meglio della blasonata breda r!!!
Io la penso esattamente come il buon Velenoblu.
Saluti
Ps
Dimenticavo la cannaccia del benelli è pure comerata 12/76...e la cartuccia era lunga 70.
__________________
The Rebel!

Ultima modifica di SPRINGER TOSCANO; 03-10-19 a 10:24 PM
SPRINGER TOSCANO non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-10-19, 10:15 PM   #7
maurob
Ho rotto il silenzio
 
Registrato dal: Jun 2012
ubicazione: lodrino
Messaggi: 36
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 45
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 18 Post(s)
predefinito

......Mo' c'è da divertirsi
Sono curioso di sentire i vari pareri

Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk
maurob non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-10-19, 10:59 PM   #8
claudio76
Guru del forum
 
L'avatar di claudio76
 
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: Sant'Angelo in Vado
Messaggi: 3,553
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 392
Grazie (Ricevuti): 718
Mi piace (Dati): 961
Mi piace (Ricevuti): 2167
Non mi piace (Dati): 5
Non mi piace (Ricevuti): 10
Menzionato: 30 Post(s)
Quotato: 656 Post(s)
predefinito

Di sicuro ci sarà da divertirsi... ma se vogliamo confrontare canne del passato o del presente che siano giudicandole attraverso una 28gr da trap sparata in placca possiamo davvero chiudere qui la discussione senza arroventarci troppo...
Saluti
Claudio
claudio76 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie capaino Ha ringraziato per questo post
Mi piace Goya, ulisse1961, cisar, maxmurelli, Repirani and 4 altri Piace questo post
Vecchio 04-10-19, 07:53 AM   #9
lacopo giuseppe
Guru del forum
 
Registrato dal: Oct 2014
ubicazione: roma
Messaggi: 1,539
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 278
Grazie (Ricevuti): 141
Mi piace (Dati): 940
Mi piace (Ricevuti): 485
Non mi piace (Dati): 25
Non mi piace (Ricevuti): 16
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 395 Post(s)
predefinito

Una volta si andava a caccia con cartucce di 36 grammi con borre in feltro, si sparava al trap con cartuccioni con 36 grammi, x tiri impegnativi si arrivava a caricare nei bossoli da 70 42 grammi, oggi sono cambiati tutti i parametri e ovviamente anche le canne, x i cacciatori vintage come me che continua ad andare a caccia con il Browing LR del 1970 , posso dire che le vecchie canne mi soddisfano, x mio figlio di 31 anni appassionato di colombacci guai a chi gli tocca il suo Benelli crio di gomma e le sue cartucce specifiche . Conclusione il mondo è bello xche è vario.

Cari saluti.
lacopo giuseppe non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Nikolis Piace questo post
Vecchio 04-10-19, 09:36 AM   #10
flou
Guru del forum
 
L'avatar di flou
 
Registrato dal: Mar 2016
ubicazione: roma
Messaggi: 2,773
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 287
Grazie (Ricevuti): 182
Mi piace (Dati): 1368
Mi piace (Ricevuti): 637
Non mi piace (Dati): 5
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 467 Post(s)
predefinito

Le canne buone son quelle con le quali oggi ti casca la roba. Se poi domani non casca più è diventata Na ciofeca.

---------- Messaggio inserito alle 09:31 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:30 AM ----------

Sparate dritto e casca tutto con tutto........ Peccato che io tanto dritto non sparo

---------- Messaggio inserito alle 09:32 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:31 AM ----------

Però ammetto sulle canne anche io ho le mie............ Vecchie Fisse mentali

---------- Messaggio inserito alle 09:36 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:32 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da SPRINGER TOSCANO Visualizza il messaggio
Discussione intrapresa un sacco di volte senza arrivare a niente.
Per mia esperienza ho confrontato una "magica" breda r munita di originale strozzatore esterno 3 stelle da 5 cm (tot quindi 66 cm) con una moderna e malfatta benelli con strozzatore ibterno crio 3 stelle, lunga 61 cm.
Bene, con cartucce da percorso caccia, 28 gr bior e stellare... alla stessa distanza, sulla stessa placca, praticamente nello stesso momento (quindi con condizioni identiche).... non c è storia! Il mondo va avanti e la cannaccia crio più corta raggruppava meglio della blasonata breda r!!!
Io la penso esattamente come il buon Velenoblu.
Saluti
Ps
Dimenticavo la cannaccia del benelli è pure comerata 12/76...e la cartuccia era lunga 70.
Per carità non voglio contraddirti, ci mancherebbe. Ma la validità di una canna si misura a seconda di come si raggruppa una rosata?
flou ora è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
canne, nuove, prestazioni, vecchie

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:25 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.9
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.3.2 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2019 DragonByte Technologies Ltd.