Discussione: Guerra
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 05-03-22, 11:02 AM  
Mauanto61
Utente abituale
 
Registrato dal: Jul 2008
ubicazione: Perugia
Messaggi: 402
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 200 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cioni iliano Visualizza il messaggio
Buonasera Muantu. Negli ex Stati componenti l'Urss ci furono, se non ricordo male, dei referendum per coinvolgere i popoli nella scelta di aderire al Patto Atlantico. Se poi abbiano influito nelle scelte referendarie forze esterne non possiamo saperlo, almeno io lo ignoro.
Saluti.
Ciao Iliano, non fraintendermi.
Io non ho detto che quello che tu asserisci è sbagliato, sono pure d’accordo con te che un popolo deve avere il diritto di scegliere con chi schierarsi.

Sto dicendo che quello che è un sacrosanto diritto non è sempre bene che avvenga.

Il presidente ucraino non avrebbe dovuto spingere per entrare nella NATO, consapevole che questo avrebbe messo a rischio il suo popolo, soprattutto dopo aver massacrato per anni le popolazioni filo-russe delle regioni separatiste al confine con la Russia.

Nel momento che entri a far parte della NATO per il principio di reciprocità se vieni attaccato tutta la NATO risponde.
La Russia doveva agire necessariamente “prima” che questo avvenisse.

Attenzione NON dico che la Russia ha fatto bene ad attaccare dico che sicuramente gli è stato dato un valido pretesto.

Le ragioni per cui si accende una miccia in un deposito di carburante sono due: o si cerca lo scoppio o si è degli sprovveduti, o forse... entrambi.

Per inciso, sempre in ottica super partes, vorrei dire che le persone morte per mano Ucraina nelle regioni separatiste non avevano meno diritto di vivere di quelle che ora muoiono per mano russa.

La guerra è SEMPRE deprecabile non soltanto quando fa comodo.

Avrei molto da ridire anche sulla veridicità delle notizie che diffondono i media, ma non intendo allargare la discussione.
Mi limito ad osservare i fatti ascoltando più campane e cercando di scremare - con quel po’ di intelligenza che ho - ciò che può essere vero da ciò che è palesemente propaganda.

Un saluto

Maurizio
Mauanto61 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Livia1968, lacopo giuseppe Ha ringraziato per questo post
Mi piace Livia1968, Skeetshooter, mirkino Piace questo post