Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 23-01-21, 11:26 PM  
fabryboc
Moderatore Setter & Pointer
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 7,307
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Menzionato: 9 Post(s)
Quotato: 1179 Post(s)
predefinito

Allora, per far contenti tutti, adesso vi racconto la mia....mai avuto esigenza di ricaricare perchè usando il cal 12 trovavo di tutto e di più...

conosco molto bene i cani, caro Ronin , così come conosco molto bene cosa metto in canna, con quale ordine e per quale motivazione...la balistica è una sfaccettatura della grande passione per la caccia e le armi, bagaglio a mio avviso imprescindibile per chi si approccia ad ogni passione con l'umiltà e la bramosia di capire, prima ancora che esercitare....e un appannaggio della stessa è secondo me fondamentale quando si gira con un fucile in mano, quindi mi ha sempre incuriosito e ho sempre cercato di conoscerla.

Poi, per scherzo mi sono comprato prima un 20, e poi un 28...con quest'ultimo calibro, a differenza che col 12 e il 20, l'offerta commerciale di cartucce, non rispondeva a quello che avrei voluto.

Avendo un grande amico che ricarica da anni, mi sono fatto dire cosa mi sarebbe servito per provare a produrre delle cartucce da usare con la mia doppiettina, ma prima ancora, e per alcuni mesi, ho cercato di reperire qualunque cosa potesse aiutarmi a capire di più...i libri di Granelli, Gallina che mi mancavano, ovviamente tutti gli articoli e manuali di Garolini, centinaia di vecchi numeri di Diana dove gli esperti succitati scrivevano o rispondevano ai lettori...oltre al notevole bagaglio di discussioni contenute in questo forum (e in realtà anche un altro), lette e rilette più volte....

Una full immersion durata quasi un anno, prima di accendere per la prima volta il trapano a colonna.

Ovvio, questo non sostituisce anni di esperienza, ma ti dà un appannaggio, ti fa capire almeno di COSA si sta parlando....

E comunque, al di là delle sacre e immutevoli leggi della balistica e della teoria applicata, i testi sacri mostrano i loro limiti quando si comincia a parlare di polveri e componentistica, perchè nel frattempo molto è cambiato.

Ecco allora l'indiscutibile grandezza del web...Fabrizio che riesce a parlare con Gianluca (Garolini), solo per fare un esempio...Fabrizio che si confronta con Fistione, Ronin, Pinnici, e molti molti altri....tutte persone equilibrate, capaci e colte, tutte persone che altruisticamente, e mettendoci il loro tempo, mi hanno aiutato a crescere, e che senza questo mezzo, mai avrei avuto l'onore, la fortuna ed il piacere di conoscere.

Una follia, trovare una dose di chissà chi e mettersi a riprodurla...la cosa difficile, ma solo all'inizio, è stato capire CHI fosse realmente affidabile e chi potesse arrivare ad essere addirittura pericoloso....e MAI ho caricato una cartuccia sulla quale avessi anche un minimo dubbio, sparandola senza averla bancata...

Poi prove di rosata, prove a caccia...tutto quello che voi ben sapete...ma in tutto questo, attribuisco la stessa utilità ad internet, di quella dei testi più importanti.
Questo forum in primis, come qualche altro, e qualche gruppo Facebook di persone sensate, mi ha dato tanto quanto i grandi libri di ricarica e balistica.

Questo è.
__________________
Mala tempora currunt

Ultima modifica di fabryboc; 24-01-21 a 12:02 AM
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Mauanto61, oreip, claudio76, Mugo, Maury and 2 altri Piace questo post