Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 09-04-21, 10:52 AM   #5
fistione
Guru del forum
 
L'avatar di fistione
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: viareggio
Messaggi: 3,120
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1076 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da G.G. Visualizza il messaggio
Per ora la soluzione è il ferro, perchè a ipotizzare le altre sostanze passiamo subito a prezzi irrazionali, dai 2 (rame) a 4 euro (tungsteno e bismuto) a cartuccia.
Scompariranno i pallini piccoli e quindi le cacce alla migratoria minore, che del resto l'Europa vuole chiudere da un pezzo.

Scomparirà la caccia della gente comune, quella che diede al popolo un certo Benito Mussolini, nel 1931, stroncando il riservismo privato e creando la possibilità per tutti di accedere ai fondi, per cacciare tramite la tassa di concessione governativa. Scomparirà la caccia popolare e sarà restituita alle classi alte e benestanti, ... grazie ai governi di sinistra (che hanno sostenuto a vita i radicali/verdi), quelli che di fatto dovrebbero tutelare il popolo ed i meno abbienti, mentre in realtà fanno l'esatto contrario.

Una soluzione ci sarebbe.
Uscire dall'Europa o quanto meno dissociarci dalle sue prese di posizione più assurde ed inutili, fuorvianti... e per il futuro, gli Stati membri, dovrebbero seriamente considerare di evitare di riciclare nel parlamento europeo i politici incapaci e falliti, i trombati per inettitudine. Perchè questi pur di giustificare lo stipendio se lavorano, si inventano solo iniziative assurde, come questa.

La Cecoslovacchia ha già detto che del ban sul piombo, se ne fregherà altamente e pare che anche la Francia pur se non così spudoratamente abbia anticipato che prenderà la stessa decisione.
In Italia, con la politica attuale, mancano gli attributi, per prendere una decisione saggia e coraggiosa, coerente, come hanno fatto cechi e francesi.

Cordialità
G.G.
Buongiorno Gianluca, concordo in pieno....vorrei aggiungere che poi, noi ogni tanto ci mettiamo pure del nostro... sui social, alimentiamo paure ed incertezze, cosi facendo non facciamo altro che attizzare un fuoco che già di per se inzia ad essere a fiamma alta.

Bisognerebbe che noi cacciatori si capisse che il web è un arma a doppio taglio e che spesso sarebbe meglio tacere e lavorare nell'ombra.
Non di rado, proprio noi con le nostre paure e prendendo per buone fake news abbiamo alimentato idee e strategie del mondo Animal Ambientalista a nostro discapito.

In bocca al Lupo
__________________
Lorenzo
fistione ora è in linea   Rispondi quotando
Grazie cicalone Ha ringraziato per questo post
Mi piace pratalino, flou, cicalone Piace questo post