Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 24-02-19, 07:25 PM  
Roby62
Guru del forum
 
L'avatar di Roby62
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: Castiglion Fiorentino (AR)
Messaggi: 2,278
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 27 Post(s)
predefinito

Oggi avendo un p di tempo a disposizione mi sono dedicato a rispolverare la documentazione riguardo una polvere molto vecchia. La RANDITE.

Nata intorno al 1880 nel polverificio di Pietro Randi a Villa S. Martino nel Ravennate. Polvere granulare e voluminosa, di colore giallo vivo, alla Nitrocellulosa non gelatinizzata, porosa e abbastanza vivace, infatti sui dosaggi dell'epoca l'innesco consigliato era addirittura il 4,45. Verso la fine dell'800 e gli inizi del secolo scorso questa polvere stata protagonista di critiche e apprezzamenti. Si contendeva i campi di tiro al piccione con la mitica Acapnia, l'Aristite, La Nivea, La schultze, L'Amberite..... Dal 1897 al 1905 la produzione della randite pass alla famosa ditta Bolognese Baschieri & Pellagri per lire 46330 per poi tornare a essere prodotta a Lugo di Romagna. Vi posto parte della documentazione.

Roby62

__________________
La colpa non della cartuccia, ma dell'occhio!

Ultima modifica di Roby62; 24-02-19 a 07:46 PM
Roby62 non  in linea   Rispondi quotando
Grazie oreip, claudio76, zio65 Ha ringraziato per questo post
Mi piace salvosalento, Viktor, armiET3, oreip, claudio76 and 1 altri Piace questo post