Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 09-04-21, 12:01 PM   #8
ALE
Guru del forum
 
L'avatar di ALE
 
Registrato dal: Sep 2008
ubicazione: sarzana SP
Messaggi: 4,109
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1495 Post(s)
predefinito

il problema zone umide insisteva gia' da parecchio, i 100 metri di distanza rafforzano il divieto, difatto, il problema permane per la zona umida.
sappiamo tutti che sono stupidate frutto di ricerche svolte a senso unico.
Nelle zone umide, benche non comodamente il piombo puo' esser sostituito con il no toxic o altre soluzioni piu' costose ma esistenti, ne potevamo fare a meno...? Si certo. possiamo invece scongiurare che il divieto si espanda ad altro.... certo... lo dobbiamo fare, un'imperativo assoluto.

la colpa di tutto questo.....? di tanti e di nessuno. Inutile invocare i verdi o la sinistra complice di sostenere i verdi... Mi chiedo ....... dove erano i difensori del piombo ( ergo i cosidetti di destra.... o tutta la destra) quando in commissione europea o nelle nostre sedi si approntavano i provvedimenti che hanno portato al divieto del piombo....? come hanno votato...?
Presumo che se il divieto sia passato..... in europa.... e considerato il fatto che nell'intera europa.... il peso verdi+sinistra sia da sempre in difetto.... o meglio..... ( ad esclusione della germania dove sono forti ma non scemi..) non credo che avessero avuto la forza di far passare il suddetto provvedimento se non con scambio di reciproci piaceri.... su smaltimento rifiuti... su estrazioni di petrolio..... su energie altamente inquinanti..... su ritardi per emissioni effetto serra.... Quindi se il problema caccia .... e' sacrificabile non e' certo colpa della sinistra.... o della sola sinistra...... Andando avanti con queste tesi.... davvero riusciranno a chiudercela...!
Mussolini lasciatelo stare dove'....... una storia finita anni fa.... se continuiamo a invocare quell'epoca e non capiamo le conquiste fatte e i progressi ottenuti.... non ragioneremo mai sugli sbagli e le carenze attuali. I dittatori nascono, vivono, muoiono, i popoli rimangono... da sempre.
saluti
ALE ora  in linea   Rispondi quotando