Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 11-12-21, 07:21 PM  
Livia1968
Motore di ricerca
 
L'avatar di Livia1968
 
Registrato dal: Apr 2019
ubicazione: Roma
Messaggi: 3,480
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati):
Grazie (Ricevuti):
Mi piace (Dati):
Mi piace (Ricevuti):
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 1877 Post(s)
predefinito

Come al solito questa discussione porta sempre a motivare le scelte pro o contro con posizioni un tantino eccedenti la normalità. Ci sono valide argomentazioni sia per usarlo che per preferire il campano, ma io mi domando perché dare per scontato che chi lo usa non abbia il cane in mano o abbia cani che cacciano a distanze addirittura siderali o peggio non collegati?
È possibile arrivare a concedere che cani normali in determinati ambienti spariscano alla vista anche solo a 50 mt? Lasciando stare la sicurezza che cmq mi sembra una valida argomentazione, a voi, I cani dietro ai caprioli non sono mai andati? No? Dov'è che li fabbricano sti fenomeni?
E se anche per una volta il cane si sia concesso sta scappatella, sapere che è lì e sta tornando è tanto una cosa priva di poesia? Io mi ci sono trovata e in quei momenti ho benedetto il Tek e alla poesia ci ho pensato quando ho visto quel pallino che ritornava verso di me.


Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
__________________
"Ululò a lungo, ma poi mi fu addosso come un uragano, e io mi trovai, per così dire, avvolto in un turbine di furiosa gioia canina.” Konrad Lorenz
Livia1968 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie fabryboc Ha ringraziato per questo post