Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Caccia di selezione

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione ModalitÓ di visualizzazione
Vecchio 04-05-22, 10:21 AM   #121
Yed
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 5,084
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 390
Grazie (Ricevuti): 332
Mi piace (Dati): 3210
Mi piace (Ricevuti): 1187
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 2441 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
Quando in Friuli c'erano le riserve di diritto, potevano cacciare i soci e i loro invitati. Le attuali riserve comunali sono pi¨ di manica larga. Io preferivo le "Riserve di Diritto"
Si pi¨ esplicito x cortesia, non so cosa vuoi dire neppure io che ci abito in FVG...
Yed non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-05-22, 12:02 PM   #122
sly8489
Gran Guru del forum
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 10,473
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 550
Grazie (Ricevuti): 335
Mi piace (Dati): 1304
Mi piace (Ricevuti): 1463
Menzionato: 9 Post(s)
Quotato: 2464 Post(s)
predefinito

Cacciare da ospiti sicuramente Ŕ valido il porto della nazione di residenza, cacciare da effettivi non lo so. Mi sembra che il nostro amministratore Massimiliano, ha dovuto fare l'esame per ottenere la licenza di caccia Svizzera. Ho detto "mi sembra"

---------- Messaggio inserito alle 10:41 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:29 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da Yed Visualizza il messaggio
Si pi¨ esplicito x cortesia, non so cosa vuoi dire neppure io che ci abito in FVG...
Tu cacciavi quando c'erano le Riserve di Diritto? Se la risposta Ŕ si, non ti devo spiegare niente. Il paragone lo puoi fare da solo. La dicitura "Riserva di Diritto" a me piaceva di pi¨.

---------- Messaggio inserito alle 11:02 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 10:41 AM ----------

Io non mi meraviglio pi¨ di niente, sono proprio quelli che cacciano in F.V.G. che confondono il regolamento di fruizione venatoria con la legge regionale o nazionale. Un amico che caccia fuori regione mi ha detto che in F.V.G. la selezione si pu˛ fare solo dall'altana, glielo ha detto un cacciatore che caccia in F.V.G. A me non risulta, non ho mai letto da nessuna parte di una legge che obbliga a fare la caccia di selezione dall'altana.
sly8489 non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-05-22, 02:01 PM   #123
paolohunter
Moderatore caccia selezione
 
L'avatar di paolohunter
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Romagna
Messaggi: 8,840
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 419
Mi piace (Dati): 46
Mi piace (Ricevuti): 1881
Menzionato: 16 Post(s)
Quotato: 2409 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Alessandro il cacciatore Visualizza il messaggio
Dipende da che tipo di straniero. Se Ŕ EU ti assicuro che almeno in Toscana caccia in ATC. Basta che ci sia reciprocitÓ.[COLOR="Silver"]
Assolutamente vero anche in Emilia Romagna.

Non so bene il meccanismo ma, negli anni passati, ho cacciato tantissime volte in squadra con un ragazzo danese.

Io passavo per uno di quelli che parlano l'inglese (ci si pu˛ quindi immaginare gli altri ) e mi veniva affiancato spesso per accompagnarlo e spiegargli cosa sarebbe successo.

Non aveva residenza o altro. Semplicemente era pilota di aereo di linea e, con i vari turni, si ritrovava a terra da noi per alcuni giorni un paio di volte al mese. Se quei giorni coincidevano con giornate di caccia, le veniva a passare con noi.

Ripeto. Non so che percorso abbia fatto per ottenere permessi/reciprocitÓ ma Ŕ certo che li aveva (siamo stati anche controllati pi¨ volte)
paolohunter non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-05-22, 05:49 PM   #124
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 19,213
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 59
Grazie (Ricevuti): 438
Mi piace (Dati): 343
Mi piace (Ricevuti): 2907
Menzionato: 14 Post(s)
Quotato: 4160 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da paolohunter Visualizza il messaggio

Ripeto. Non so che percorso abbia fatto per ottenere permessi/reciprocitÓ ma Ŕ certo che li aveva (siamo stati anche controllati pi¨ volte)
Il meccanismo Ŕ questo: Norme EU sulla reciprocitÓ, poi un po' di abilitÓ a trattare con gli uffici pubblici.
Non so oggi come sia la situazione, ma quella del "turismo venatorio" fino a qualche anno fa, almeno qui da noi in Toscana non era normato. Il che vuol dire che non era proibito, ergo se sai trovare la strada, ottieni il tesserino (questo Ŕ indispensabile almeno qui da noi), e il come ottenerlo che Ŕ il trionfo della fantasia burocratica, poi vai a caccia. Per l'ATC mi sembra che ci fosse un versamento, ma non pieno se si limitava al solo cinghiale in battuta, e se non sbaglio lo riscuoteva direttamente la squadra, trattandoli come se fossero italiani fuori regione.
Quello che conta, se hanno il fucile dietro, Ŕ che abbiano la carta europea per le armi da fuoco, con indicato gli estremi dell'arma che hanno al seguito. Con quella sono liberi di circolare sul territorio italiano, a differenza della Germania, dove occorre portare dietro anche l'invito per andare a caccia in un determinato posto per non avere seccature con la polizia locale.
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)

Ultima modifica di Alessandro il cacciatore; 04-05-22 a 08:34 PM
Alessandro il cacciatore non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-05-22, 06:11 PM   #125
Yed
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 5,084
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 390
Grazie (Ricevuti): 332
Mi piace (Dati): 3210
Mi piace (Ricevuti): 1187
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 2441 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio


Tu cacciavi quando c'erano le Riserve di Diritto? Se la risposta Ŕ si, non ti devo spiegare niente. Il paragone lo puoi fare da solo. La dicitura "Riserva di Diritto" a me piaceva di pi¨.

---------- Messaggio inserito alle 11:02 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 10:41 AM ----------

Io non mi meraviglio pi¨ di niente, sono proprio quelli che cacciano in F.V.G. che confondono il regolamento di fruizione venatoria con la legge regionale o nazionale. Un amico che caccia fuori regione mi ha detto che in F.V.G. la selezione si pu˛ fare solo dall'altana, glielo ha detto un cacciatore che caccia in F.V.G. A me non risulta, non ho mai letto da nessuna parte di una legge che obbliga a fare la caccia di selezione dall'altana.

- Ti riferisci alla sola denominazione o ad altro ?



- Quelli sono regolamenti di distretto o di riserva, che io non approvo, ma in pianura (e in altre parti sob,sob) a scanso di incidenti viene adottato quel sistema, purtroppo applicato anche dove non serve.
Yed non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-05-22, 10:39 PM   #126
sly8489
Gran Guru del forum
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 10,473
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 550
Grazie (Ricevuti): 335
Mi piace (Dati): 1304
Mi piace (Ricevuti): 1463
Menzionato: 9 Post(s)
Quotato: 2464 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Yed Visualizza il messaggio
- Ti riferisci alla sola denominazione o ad altro ?



- Quelli sono regolamenti di distretto o di riserva, che io non approvo, ma in pianura (e in altre parti sob,sob) a scanso di incidenti viene adottato quel sistema, purtroppo applicato anche dove non serve.
Non hai risposto alla mia domanda, non era importante. Secondo te quando c'erano le riserve di diritto, chi abitava fuori regione poteva fare la domanda per poter cacciare in una riserva di diritto? Ok, se ci sono regolamenti interni, non vuol dire che in F.V.G. si fa caccia di selezione solo dalle altana.
sly8489 non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-05-22, 10:44 PM   #127
Yed
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 5,084
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 390
Grazie (Ricevuti): 332
Mi piace (Dati): 3210
Mi piace (Ricevuti): 1187
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 2441 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
Non hai risposto alla mia domanda, non era importante. Secondo te quando c'erano le riserve di diritto, chi abitava fuori regione poteva fare la domanda per poter cacciare in una riserva di diritto? Ok, se ci sono regolamenti interni, non vuol dire che in F.V.G. si fa caccia di selezione solo dalle altana.
Nella mia riserva di diritto c'erano persone da fuori regione.
PS: Le domande che fai non sempre sono chiare ed esplicite.... come al solito!
Yed non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-05-22, 11:15 PM   #128
Er Mericano
Guru del forum
 
L'avatar di Er Mericano
 
Registrato dal: Feb 2022
ubicazione: Alabama
Messaggi: 1,436
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 80
Grazie (Ricevuti): 173
Mi piace (Dati): 136
Mi piace (Ricevuti): 898
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 781 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Alessandro il cacciatore Visualizza il messaggio
Dipende da che tipo di straniero. Se Ŕ EU ti assicuro che almeno in Toscana caccia in ATC. Basta che ci sia reciprocitÓ.

---------- Messaggio inserito alle 09:33 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:30 PM ----------



Bisogna vedere. Qui in una AFV cittadini USA ci vanno. Non ti rilasciano una PdA italiano, Ŕ la licenza di caccia del tuo Stato che conta.
La licenza di caccia che ho io e' un foglietto di carta col mio nome e cognome, il numero della licenza, e le righe dove annotare le catture di cervi e tacchini. Niente foto, niente firme autenticate, niente bolli. Io ne potrei generare a migliaia col mio computer. Naturalmente i guardiacaccia dell'Alabama possono verificare tutto immediatamente col loro smartphone, partendo dal numero della licenza. Ma in Italia? Io non mi fiderei ad andare in giro con un fucile affidandomi a quel solo foglietto di carta, magari accompagnato da passaporto, certificati di battesimo e di matrimonio, patente internazionale, copia del boarding pass del volo col quale sono arrivato. abbonamento a Topolino, ecc. E poi a chi la paghi l'assicurazione obbligatoria se non sei membro di una A.V.? E ci sono le polizze valide tre o quattro giorni soltanto? No, credo proprio che gli extracomunitari non possono cacciare legalmente. E chi se la sente di prestare loro un fucile? Certo, illegalmente si puo' fare tutto, specialmente in certi paesi. Ma se ti beccano? POi con l'antiamericanismo vigente oggi in Italia, figurati se darei un'opportunita' a qualche magistrato rosso di mettermelo dove non batte il sole! Purtroppo non c'e' reciprocita'. Tanti italiani vengono a cacciare negli U.S. Comprano una licenza in un qualsiasi negozio di articoli sportivi (niente bolli, certificati, foto autenticate, attese di mesi, ecc.--questione di dieci minuti), si fanno prestare un fucile e le munizioni dalla guida, o da un amico (comprare non lo possono perche' non-cittadini e non-residenti) senza "comodati" scomodi, denunce, e cose del genere. E il giorno dopo vanno a caccia. Il mio ex-vicino di Kodiak, che e' una guida, ha avuto molti clienti italiani, nella sua loggia di Kotzebue, nell'Alaska del Nord, ben sopra il Circolo Polare Artico, a caccia di caribou, orsi, lupi, ptarmigan (coturnice americana), ecc. Ugualmente con la pesca. Ho conosciuto diversi italiani, fra i quali un ex-senatore della Repubblica Italiana, ben noto per la sua attivita' antimafia, che venivano spesso a Kodiak a pesca dii salmoni. Dieci minuti per la licenza al negozio di articoli sportivi, e via. Sai quanti soldini potrebbe fare lo stato italiano se incoraggiasse e facilitasse l'attivita' venatoria di extracomunitari? Il cinghiale, il daino, il capriolo, il camoscio, il muflone, il cervo europeo sarebbero un'attrazione per il turismo venatorio americano, e i turisti venatori hanno soldi da spendere non soltanto a caccia, ma in alberghi, ristoranti, locali pubblici, negozi. Gli europei che vengono a pesca a Kodiak (e ce ne vengono tanti, dall'Italia, dalla Francia, dalla Spagna) portano un bel po' di soldi a questa comunita' insulare. Anche perche' tutto costa moltissimo a Kodiak. Pecunia non olet. Rendete le cose piu' facili, non piu' difficili e complicate. E i turisti venatori non esigono lo jus soli, la paghetta,il telefonino e vitto e alloggio gratis che invece date liberamente a chi viene a parassitare l'Italia e a creare problemi di tutti i generi.
__________________
Chi se fa' pecora, la lupa arabbiata se lo magna!
Er Mericano non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-05-22, 11:43 PM   #129
sly8489
Gran Guru del forum
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 10,473
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 550
Grazie (Ricevuti): 335
Mi piace (Dati): 1304
Mi piace (Ricevuti): 1463
Menzionato: 9 Post(s)
Quotato: 2464 Post(s)
predefinito

[quote]
Quote:
Originariamente inviata da Yed Visualizza il messaggio
Nella mia riserva di diritto c'erano persone da fuori regione.
PS: Le domande che fai non sempre sono chiare ed esplicite.... come al solito!
Molto probabilmente nella tua Riserva di Diritto cacciavano persone di altre regioni, ma con minimo di 3 anni di residenza in F.V.G.
sly8489 non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-05-22, 11:58 PM   #130
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 19,213
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 59
Grazie (Ricevuti): 438
Mi piace (Dati): 343
Mi piace (Ricevuti): 2907
Menzionato: 14 Post(s)
Quotato: 4160 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Er Mericano Visualizza il messaggio
La licenza di caccia che ho io e' un foglietto di carta col mio nome e cognome, il numero della licenza, e le righe dove annotare le catture di cervi e tacchini. Niente foto, niente firme autenticate, niente bolli. Io ne potrei generare a migliaia col mio computer. Naturalmente i guardiacaccia dell'Alabama possono verificare tutto immediatamente col loro smartphone, partendo dal numero della licenza. Ma in Italia? Io non mi fiderei ad andare in giro con un fucile affidandomi a quel solo foglietto di carta, magari accompagnato da passaporto, certificati di battesimo e di matrimonio, patente internazionale, copia del boarding pass del volo col quale sono arrivato. abbonamento a Topolino, ecc. E poi a chi la paghi l'assicurazione obbligatoria se non sei membro di una A.V.? E ci sono le polizze valide tre o quattro giorni soltanto? No, credo proprio che gli extracomunitari non possono cacciare legalmente. E chi se la sente di prestare loro un fucile? Certo, illegalmente si puo' fare tutto, specialmente in certi paesi. Ma se ti beccano? POi con l'antiamericanismo vigente oggi in Italia, figurati se darei un'opportunita' a qualche magistrato rosso di mettermelo dove non batte il sole! Purtroppo non c'e' reciprocita'. Tanti italiani vengono a cacciare negli U.S. Comprano una licenza in un qualsiasi negozio di articoli sportivi (niente bolli, certificati, foto autenticate, attese di mesi, ecc.--questione di dieci minuti), si fanno prestare un fucile e le munizioni dalla guida, o da un amico (comprare non lo possono perche' non-cittadini e non-residenti) senza "comodati" scomodi, denunce, e cose del genere. E il giorno dopo vanno a caccia. Il mio ex-vicino di Kodiak, che e' una guida, ha avuto molti clienti italiani, nella sua loggia di Kotzebue, nell'Alaska del Nord, ben sopra il Circolo Polare Artico, a caccia di caribou, orsi, lupi, ptarmigan (coturnice americana), ecc. Ugualmente con la pesca. Ho conosciuto diversi italiani, fra i quali un ex-senatore della Repubblica Italiana, ben noto per la sua attivita' antimafia, che venivano spesso a Kodiak a pesca dii salmoni. Dieci minuti per la licenza al negozio di articoli sportivi, e via. Sai quanti soldini potrebbe fare lo stato italiano se incoraggiasse e facilitasse l'attivita' venatoria di extracomunitari? Il cinghiale, il daino, il capriolo, il camoscio, il muflone, il cervo europeo sarebbero un'attrazione per il turismo venatorio americano, e i turisti venatori hanno soldi da spendere non soltanto a caccia, ma in alberghi, ristoranti, locali pubblici, negozi. Gli europei che vengono a pesca a Kodiak (e ce ne vengono tanti, dall'Italia, dalla Francia, dalla Spagna) portano un bel po' di soldi a questa comunita' insulare. Anche perche' tutto costa moltissimo a Kodiak. Pecunia non olet. Rendete le cose piu' facili, non piu' difficili e complicate. E i turisti venatori non esigono lo jus soli, la paghetta,il telefonino e vitto e alloggio gratis che invece date liberamente a chi viene a parassitare l'Italia e a creare problemi di tutti i generi.
Misurati la febbre, te hai la piacchite acuta.
P.s. smettila di parlar male dell' Italia, sei uscito, hai perso il diritto di farlo.
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)
Alessandro il cacciatore non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Mi piace Livia1968 Piace questo post
Rispondi

Tag
ora, proprio

Strumenti della discussione
ModalitÓ di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code Ŕ attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG Ŕ attivo
il codice HTML Ŕ disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 09:57 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.