Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Caccia di selezione

Avvisi

Grazie Grazie:  1
Mi piace Mi piace:  45
Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalit di visualizzazione
Vecchio 19-11-22, 03:44 AM   #1
fulviogp
Utente abituale
 
L'avatar di fulviogp
 
Registrato dal: Dec 2015
ubicazione: Torino
Messaggi: 581
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 45
Grazie (Ricevuti): 129
Mi piace (Dati): 192
Mi piace (Ricevuti): 471
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 431 Post(s)
predefinito Caccia all置ngulato: tiratore contro cacciatore

Ho l段mpressione che molta confusione si faccia oggi non discernendo le due figure che si incontrano sui territori di caccia:
1. il tiratore
2. il cacciatore
Il primo mediamente un soggetto che dedica alla sua passione poco pi delle giornate di caccia legali, generalmente poligonista prestato all誕ttivit venatoria, massima resa col minimo sforzo, spesso anche amante delle cacciate in ambito comunitario e potendo extracomunitario dove, pagando, si ha la certezza quasi assoluta di portare a casa il trofeo, il pi bello possibile per le proprie tasca ovviamente, indipendentemente dall誕zione caccia, del tutto secondaria.
La sua arma quasi sempre un supermagnum, tarato a centinaia di metri, freno di bocca e telescopio montato.
Abbigliamento ipersupertecnico che pur essendo utile nelle diverse condizioni climatiche per loro e solo fonte di sicurezza, casomai si guastasse il climatizzatore dell誕uto in estate o il riscaldamento in inverno.
Nello zaino super mega come cibo porta sempre barrette energetiche e bibite ipervitaminiche casomai dovesse fare qualche decina di metri per piazzarsi.
La sola capacit di avvicinamento al selvatico data dall誕umento degli ingrandimenti dell弛ttica.
Il loro ego esplode al momento della foto con la preda, li possono arrivare all弾iaculazione, una prova di esibizionismo senza eguali, salvo omettere magari come si svolta veramente l誕zione di caccia che stata magari una vera e propria schifezza, ma questo secondario.
Al termine della giornata potrebbe andare tranquillamente in un ristorante di lusso con la sola necessit di doversi sciacquare le mani per essere presentabile.
La sua auto mediamente un SUV con interni asettici, una sorta di sala operatoria viaggiante.
Non ferisce mai, o colpisce perfettamente o lo vola completamente.
Hanno tutti l辿unting Room, tassativamente insonorizzata. Insonorizzata? Si, per non far uscire le balle che raccontano 都piegando i trofei che, potendo, si staccherebbero dal chiodo che li tiene appesi nella ricerca di perdere le orecchie per non sentire pi.
Il secondo, dopo aver letto le caratteristiche del primo, vien quasi pena a parlarne
Stupidamente, anche a caccia chiusa, frequenta i territori che saranno oggetto di caccia, cerca di conoscere le abitudini e il numero dei capi che girano nell誕rea: un vero perditempo.
Mediamente armato con carabine di umile calibro, anche se esiste fra di loro lo sborone che ha addirittura un 270win, sia pur con microottica rispetto al primo.
A guardare com定 vestito, rispetto al primo, pare un clochard.
Lo zaino e quasi sempre frusto/liso/rattoppato con all段nterno il minimo indispensabile e l段mmancabile panino nella stagnola, colmo di formaggio e affettati, anticolesterolo, mentre sul bere si spazia.
Terminata la giornata di caccia, per essere presentabile in societ, rasenta la necessit di dover fare uso dello chanteclair prima della doccia.
La sua auto, un置tilitaria euro 0, fortunatamente viene revisionata solamente in un officina, se dovesse subire anche la revisione dell但SL verrebbe interrata dopo essere stata sigillata come l弾ternit.
Il ritrovo, terminate le operazioni, presso famigerati locali nei quali si parla solo tassativamente il dialetto locale e si ammettono le padelle, perculandosi per ore, per poi continuare nei tempi a venire, ma si lasciano con gi una cena organizzata e bevuta offerta dal padellatore.
Il trofeo dell誕nimale conta, ma molto di pi la ciccia da mettere in freezer.
Conclusioni: se il legislatore, per assurdo purtroppo, domani decidesse di adottare obbligatoriamente come calibro un 6,5/7/8x57 con ottiche max 6x, chi e quanti sarebbero in grado di fare i carnieri?
Ok, vero, stasera non avevo nulla di meglio da fare, perdonatemi!
fulviogp non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-22, 07:52 AM   #2
Sereremo
Guru del forum
 
Registrato dal: Dec 2011
ubicazione: Valcavallina
Messaggi: 2,477
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 130
Grazie (Ricevuti): 190
Mi piace (Dati): 430
Mi piace (Ricevuti): 587
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 724 Post(s)
predefinito

Intervengo non perch mi sento tirato in causa, non sono un tiratore anche se cerco di praticare essenzialmente per evolvermi nella ricarica delle munizioni, nella comprensione del vento e perfezionare la posizione di tiro evitando gli errori pi comuni e aspiro a essere un cacciatore come lo sono e lo sono stati i miei avi, ma perch includerei una terza figura che si fatta largo negli ultimi anni nelle nostre zone: quelli del sacchettino.
Queste persone arrivano prevalentemente dalla caccia alla migratoria sotto un albero di sorbo, caccia che nel dopo guerra aveva un grande senso nelle nostre aree, e sono poi approdati alla caccia in braccata al cinghiale…caccia che ha spopolato negli ultimi anni e che li vedeva in fila per prendere il sacchettino di carne alla casa di caccia dopo le eviscerazioni pomeridiane……li notavo con simpatia quando rientravo dalla montagna.
Ora si sono spinti anche nella caccia al cervo, sparando con visori notturni vietati in aree popolate dal re degli ungulati al solo scopo di portare a casa pi ciccia possibile da vendere a qualsiasi avventore. Ecco qui da noi questa la figura che si sta facendo largo negli ultimi anni, agevolata da regolamenti stupidi che in Lombardia hanno a mio avviso poco senso e denotano una scarsa conoscenza dell’argomento e della gestione dei problemi legati alla caccia da parte dei consiglieri regionali e dei presidenti dei comprensori alpini.
Inserire tolleranze sui prelievi di maschi subadulti e adulti cos ampie oppure sulle femmine con latte denota una scarsa propensione alla selezione al fine di agevolare in una caccia che ritengo la caccia prealpina di arrivo per qualsiasi uomo che aspiri a diventare cacciatore di ungulati.
In merito alle due figure che hai citato tu, dico solo che misurarsi l’uccello arriva per l’uomo dalla notte dei tempi e prosegue anche oggi nei fori in cui si discute di caccia , di pesca, di auto o di fotografia. Quindi non mi scandalizzo per le misure che riportano nei threads ma evito di fargli eco.
Ciao
Sereremo non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-22, 08:40 AM   #3
Luca1990
Utente abituale
 
L'avatar di Luca1990
 
Registrato dal: Mar 2020
ubicazione: Provincia di Venezia
Messaggi: 896
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 19
Grazie (Ricevuti): 65
Mi piace (Dati): 258
Mi piace (Ricevuti): 435
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 644 Post(s)
predefinito

la competizione fa parte dell’animo umano..Io cerco di tenerla a bada e credo di riuscirci (spero).. non possiamo eliminarla completamente perch credo che sia una spinta innata

C’ chi invece gode nel primeggiare costi quel che costi

La caccia per me una passione troppo bella per essere inquinata dalla smania di competere

Aggiungo per completezza che anche nei cacciatori che cacciano col cane c’ questa ansia di primeggiare .. anzi forse proprio l pi accentuata..

Penso infine che una buona colpa che l’abbiamo anche social e quel maledetto vizio di postare carnieri. Quando passo una bella giornata a caccia che si conclude in modo fortunato anche io condivido con pochi appassionati i miei risultati su wazzap.. cerco di farlo per con chi immagino apprezzi, senza atteggiamenti “di sboroneria”..

Che dire.. non siamo tutti uguali
Luca1990 non  in linea   Rispondi quotando
Mi piace Matteo87, cero Piace questo post
Vecchio 19-11-22, 11:17 AM   #4
Alessandro il cacciatore
professional turkey
 
L'avatar di Alessandro il cacciatore
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: al centro della Toscana
Messaggi: 19,232
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 59
Grazie (Ricevuti): 438
Mi piace (Dati): 343
Mi piace (Ricevuti): 2910
Menzionato: 14 Post(s)
Quotato: 4174 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Luca1990 Visualizza il messaggio

Che dire.. non siamo tutti uguali
Naturalmente e fortunatamente.
__________________
Ars venandi est collectio documentorum, quibus scient homines ad opus suum deprehendere animalia non domestica cuiuscumque generis vi vel ingenio. (Fridericus II Imperator 1194-1250)
Alessandro il cacciatore ora  in linea   Rispondi quotando
Mi piace Luca1990 Piace questo post
Vecchio 19-11-22, 05:19 PM   #5
luca?
Utente regolare
 
L'avatar di luca?
 
Registrato dal: Dec 2008
ubicazione: frosinone
Messaggi: 151
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 1
Mi piace (Dati): 4
Mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 4 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fulviogp Visualizza il messaggio
Ho l段mpressione che molta confusione si faccia oggi non discernendo le due figure che si incontrano sui territori di caccia:
1. il tiratore
2. il cacciatore
Il primo mediamente un soggetto che dedica alla sua passione poco pi delle giornate di caccia legali, generalmente poligonista prestato all誕ttivit venatoria, massima resa col minimo sforzo, spesso anche amante delle cacciate in ambito comunitario e potendo extracomunitario dove, pagando, si ha la certezza quasi assoluta di portare a casa il trofeo, il pi bello possibile per le proprie tasca ovviamente, indipendentemente dall誕zione caccia, del tutto secondaria.
La sua arma quasi sempre un supermagnum, tarato a centinaia di metri, freno di bocca e telescopio montato.
Abbigliamento ipersupertecnico che pur essendo utile nelle diverse condizioni climatiche per loro e solo fonte di sicurezza, casomai si guastasse il climatizzatore dell誕uto in estate o il riscaldamento in inverno.
Nello zaino super mega come cibo porta sempre barrette energetiche e bibite ipervitaminiche casomai dovesse fare qualche decina di metri per piazzarsi.
La sola capacit di avvicinamento al selvatico data dall誕umento degli ingrandimenti dell弛ttica.
Il loro ego esplode al momento della foto con la preda, li possono arrivare all弾iaculazione, una prova di esibizionismo senza eguali, salvo omettere magari come si svolta veramente l誕zione di caccia che stata magari una vera e propria schifezza, ma questo secondario.
Al termine della giornata potrebbe andare tranquillamente in un ristorante di lusso con la sola necessit di doversi sciacquare le mani per essere presentabile.
La sua auto mediamente un SUV con interni asettici, una sorta di sala operatoria viaggiante.
Non ferisce mai, o colpisce perfettamente o lo vola completamente.
Hanno tutti l辿unting Room, tassativamente insonorizzata. Insonorizzata? Si, per non far uscire le balle che raccontano 都piegando i trofei che, potendo, si staccherebbero dal chiodo che li tiene appesi nella ricerca di perdere le orecchie per non sentire pi.
Il secondo, dopo aver letto le caratteristiche del primo, vien quasi pena a parlarne
Stupidamente, anche a caccia chiusa, frequenta i territori che saranno oggetto di caccia, cerca di conoscere le abitudini e il numero dei capi che girano nell誕rea: un vero perditempo.
Mediamente armato con carabine di umile calibro, anche se esiste fra di loro lo sborone che ha addirittura un 270win, sia pur con microottica rispetto al primo.
A guardare com定 vestito, rispetto al primo, pare un clochard.
Lo zaino e quasi sempre frusto/liso/rattoppato con all段nterno il minimo indispensabile e l段mmancabile panino nella stagnola, colmo di formaggio e affettati, anticolesterolo, mentre sul bere si spazia.
Terminata la giornata di caccia, per essere presentabile in societ, rasenta la necessit di dover fare uso dello chanteclair prima della doccia.
La sua auto, un置tilitaria euro 0, fortunatamente viene revisionata solamente in un officina, se dovesse subire anche la revisione dell但SL verrebbe interrata dopo essere stata sigillata come l弾ternit.
Il ritrovo, terminate le operazioni, presso famigerati locali nei quali si parla solo tassativamente il dialetto locale e si ammettono le padelle, perculandosi per ore, per poi continuare nei tempi a venire, ma si lasciano con gi una cena organizzata e bevuta offerta dal padellatore.
Il trofeo dell誕nimale conta, ma molto di pi la ciccia da mettere in freezer.
Conclusioni: se il legislatore, per assurdo purtroppo, domani decidesse di adottare obbligatoriamente come calibro un 6,5/7/8x57 con ottiche max 6x, chi e quanti sarebbero in grado di fare i carnieri?
Ok, vero, stasera non avevo nulla di meglio da fare, perdonatemi!
Ci sono anche "tiratori" non cos benestanti...come me ,cmq questo genere di cose ci sono sempre state.p.s.parlo da tiratore sportivo e non selecontrollore
luca? non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-22, 08:38 PM   #6
lacopo giuseppe
Guru del forum
 
Registrato dal: Oct 2014
ubicazione: roma
Messaggi: 4,876
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 891
Grazie (Ricevuti): 476
Mi piace (Dati): 2104
Mi piace (Ricevuti): 1600
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 1179 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Luca1990 Visualizza il messaggio
la competizione fa parte dell’animo umano..Io cerco di tenerla a bada e credo di riuscirci (spero).. non possiamo eliminarla completamente perch credo che sia una spinta innata

C’ chi invece gode nel primeggiare costi quel che costi

La caccia per me una passione troppo bella per essere inquinata dalla smania di competere

Aggiungo per completezza che anche nei cacciatori che cacciano col cane c’ questa ansia di primeggiare .. anzi forse proprio l pi accentuata..

Penso infine che una buona colpa che l’abbiamo anche social e quel maledetto vizio di postare carnieri. Quando passo una bella giornata a caccia che si conclude in modo fortunato anche io condivido con pochi appassionati i miei risultati su wazzap.. cerco di farlo per con chi immagino apprezzi, senza atteggiamenti “di sboroneria”..

Che dire.. non siamo tutti uguali
Meno male che c’ qualcuno anche giovane che ha buon senso, io lo dico che chi ama la caccia non si deve mai mettere in mostra. E quando si parla , si deve discutere senza mai tirarsi addosso: diciamo i bossoli.
lacopo giuseppe non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-11-22, 01:29 AM   #7
Dengeki
Utente regolare
 
L'avatar di Dengeki
 
Registrato dal: Dec 2018
ubicazione: Brescia
Messaggi: 184
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 21
Grazie (Ricevuti): 24
Mi piace (Dati): 39
Mi piace (Ricevuti): 51
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 93 Post(s)
predefinito

Allora praticamente tutti o la massima parte di quelli del Blaser Club Italia sono dei tiratori ...ricorda tanto la favola di un certo Esopo...chiss perch se ti puoi permettere carabine e ottiche belle, riserve e viaggi venatori non sei mai un vero cacciatore. Che poi saranno cavoli loro se hanno la possibilit e vogliono fare un animale esotico o non presente/cacciabile qui da noi. La cosa che mi ha fatto sempre sorridere in particolare leggendo sui social le solite diatribe che a parlar male delle carabine e delle ottiche di un certo tipo, dei viaggi venatori e compagnia sono sempre quelli che...non se li possono permettere. L'idea che mi sono fatto nel tempo che la rovina della caccia e ci metto dentro anche la pesca sono una buona parte di quelli appartenenti alla seconda categoria che citi, molto difficilmente alla prima. Generalmente poco avvezzi al rispetto delle regole, quelli che fino a quando non hanno accoppato l'ultimo fagiano, lepre o trota mollata nel fiume per riempirsi il freezer non sono soddisfatti.
Dengeki ora  in linea   Rispondi quotando
Mi piace mountain, Yed Piace questo post
Vecchio 20-11-22, 12:04 PM   #8
enrico.83
Guru del forum
 
L'avatar di enrico.83
 
Registrato dal: Dec 2014
ubicazione: Bologna
Messaggi: 2,652
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 565
Grazie (Ricevuti): 208
Mi piace (Dati): 3357
Mi piace (Ricevuti): 975
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 1267 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Dengeki Visualizza il messaggio
Allora praticamente tutti o la massima parte di quelli del Blaser Club Italia sono dei tiratori ...ricorda tanto la favola di un certo Esopo...chiss perch se ti puoi permettere carabine e ottiche belle, riserve e viaggi venatori non sei mai un vero cacciatore. Che poi saranno cavoli loro se hanno la possibilit e vogliono fare un animale esotico o non presente/cacciabile qui da noi. La cosa che mi ha fatto sempre sorridere in particolare leggendo sui social le solite diatribe che a parlar male delle carabine e delle ottiche di un certo tipo, dei viaggi venatori e compagnia sono sempre quelli che...non se li possono permettere. L'idea che mi sono fatto nel tempo che la rovina della caccia e ci metto dentro anche la pesca sono una buona parte di quelli appartenenti alla seconda categoria che citi, molto difficilmente alla prima. Generalmente poco avvezzi al rispetto delle regole, quelli che fino a quando non hanno accoppato l'ultimo fagiano, lepre o trota mollata nel fiume per riempirsi il freezer non sono soddisfatti.
Mah....questo post mi sembra pi qualunquista dell'usanza che denuncia.

Per fare un esempio, qui ci sono pi utenti che hanno/hanno avuto armi ben pi costose di Blaser e nonostante questo non apprezzano il marchio oggi pi riconoscibile del panorama venatorio.
Idem sui viaggi di caccia: ci che maggiormente alcuni forumisti lamentano (a mio parere a ragion veduta) la mancanza di partecipazione all'azione ed al processo decisionale ma solo all'atto di tirare il grilletto.
enrico.83 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-11-22, 12:31 PM   #9
Dengeki
Utente regolare
 
L'avatar di Dengeki
 
Registrato dal: Dec 2018
ubicazione: Brescia
Messaggi: 184
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 21
Grazie (Ricevuti): 24
Mi piace (Dati): 39
Mi piace (Ricevuti): 51
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 93 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da enrico.83 Visualizza il messaggio
Mah....questo post mi sembra pi qualunquista dell'usanza che denuncia.

Per fare un esempio, qui ci sono pi utenti che hanno/hanno avuto armi ben pi costose di Blaser e nonostante questo non apprezzano il marchio oggi pi riconoscibile del panorama venatorio.
Idem sui viaggi di caccia: ci che maggiormente alcuni forumisti lamentano (a mio parere a ragion veduta) la mancanza di partecipazione all'azione ed al processo decisionale ma solo all'atto di tirare il grilletto.
La differenza che un conto non apprezzare qualcosa perch la si provata/vissuta e un altro parlar male a prescindere...e ce ne sono tanti che fanno cos. Per il resto, un giorno ero a caccia con un (ex) amico (appartenente apparentemente alla seconda categoria) lungo certe lame adiacenti al fiume Po. Io dove sapevo che il cane non sarebbe riuscito a recuperare non sparavo un colpo, lui invece sparava a ogni cosa. Alla terza alzavola lasciata morta a galleggiare, dopo la mia ennesima sfuriata, mi rispose "io sono uno sparatore!!!" E' questo uno con il SUV scassato, la giacca di 15 anni fa, il Benelli di quando aveva 18 anni (ora sui 35) e che va in perlustrazione anche a caccia chiusa. Per come la vedo io molto pi qualunquista suddividere una categoria in due sottocategorie. Che poi gi il tema della divisione sbagliato, visto e considerato che si predica sempre l'unione e poi si fa tutto il contrario.
Dengeki ora  in linea   Rispondi quotando
Mi piace mountain Piace questo post
Vecchio 20-11-22, 01:03 PM   #10
Livia1968
Motore di ricerca
 
L'avatar di Livia1968
 
Registrato dal: Apr 2019
ubicazione: Roma
Messaggi: 3,991
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 813
Grazie (Ricevuti): 598
Mi piace (Dati): 2160
Mi piace (Ricevuti): 2690
Menzionato: 8 Post(s)
Quotato: 2177 Post(s)
predefinito

Io pratico (poco) entrambe le attivit. Poligono/Tav, e caccia. Sono sempre ben vestita e appena potr vorrei andare all'estero nella speranza di far incontrare ai miei cani un numero maggiore di selvatici rispetto a dove vivo. Non sparo a qualsiasi cosa, e soprattutto non valuto qualsiasi occasione buona per farlo. Il mio carniere vergognoso in numeri al pari del mio album fotografico che ho condiviso, con orgoglio con chi potevo.
Dopo la cacciata, al panino preferisco i piedi al calduccio sotto al tavolo di un buon agriturismo locale dove so che chi cucina ha materie prime autoprodotte e allevate. Nel mezzo di trasporto ho tutto il necessario per il cambio e per rendermi presentabile.
Ho un confortevole e moderno Suv che sebbene non usi per la caccia (per quella c' un super attrezzato nonch costoso furgone con assetto rialzato 4x4 dotato di tutti i comfort per far viaggiare comodamente e in sicurezza i miei cani) non ha un centimetro in cui non ci sia presenza di peli.
Per entrambe le attivit posseggo armi non economiche ma sicuramente non gioielli.
Il tutto acquistato con il mio stipendio da impiegata che spendo per la passione e per scelta di vita che ho fatto o che ho dovuto fare.
In quale delle 2 categorie dovrei essere collocata? Non mi ci ritrovo in nessuna delle 2.

Ps. Nella vita "civile" a parte quando vado in ufficio vesto pressapoco come a caccia e, a detta di chi non fa parte del mondo venatorio, sembro una scappata di casa
Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
__________________
"Ulul a lungo, ma poi mi fu addosso come un uragano, e io mi trovai, per cos dire, avvolto in un turbine di furiosa gioia canina. Konrad Lorenz

Ultima modifica di Livia1968; 20-11-22 a 01:30 PM
Livia1968 ora  in linea   Rispondi quotando
Mi piace Dengeki, Max54, Yed Piace questo post
Rispondi

Tag
all置ngulato, caccia, cacciatore, contro, tiratore

Strumenti della discussione
Modalit di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG attivo
il codice HTML disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 02:49 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.