Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > Il bracco italiano

Avvisi

Grazie Grazie:  11
Mi piace Mi piace:  46
Non mi piace Non mi piace:  0

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 28-06-20, 04:26 PM   #1
vincio78
Ho rotto il silenzio
 
Registrato dal: Sep 2014
ubicazione: grassobbio
Messaggi: 6
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 14
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 23
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 2 Post(s)
predefinito igiene del cane in casa

Buongiorno a tutti! sono un cacciatore e ho acquistato un cucciolo femmina di bracco italiano, che dovrà arrivare a settembre. Ho una domanda rivolta a quei cacciatori che consentono al proprio cane di entrare in casa, o fanno della casa anche la principale abitazione anche per il proprio ausiliare. In periodo di caccia come pulite il vostro cane? come conciliate l'igiene del cane con quella domestica? potrà apparire strana la domanda, io ho un box capiente, ma leggermente inferiore alle misure richieste dal comune come superficie, e sto pensando di usare la casa anche in parte per convivere con la nostra cagnolina. Le mie bambine ne sarebbero entusiaste. Grazie
vincio78 non è in linea   Rispondi quotando

Vecchio 28-06-20, 05:27 PM   #2
bagareo
Utente abituale
 
L'avatar di bagareo
 
Registrato dal: Dec 2017
ubicazione: Padova
Messaggi: 200
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 4
Mi piace (Dati): 3
Mi piace (Ricevuti): 23
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 70 Post(s)
predefinito

Premetto che ho un breton, e nn un bracco italiano, e lo tengo in appartamento. Dopo una prima spazzolata per togliere "elementi estranei" dal pelo, un lavaggio anche solo con acqua per togliere polvere o terra. Questo la maggior parte delle volte. Se necessita, ma normalmente lo faccio ogni paio di mesi, un po' di shampoo per cani, ma qui cerco di nn esagerare anche se sembra che i nuovi prodotti siano anche per lavaggi frequenti. Fondamentale l'antiparassitario. In primavera soprattutto le zecche in certe zone dalle mie parti sono numerosissime ( ne ho tirate su anche 50 in un uscita d'addestramento) e portarsele in casa nn è piacevole. Cerco di evitare certi posti, ma a volte capita.
Credo nn sia molto diverso da chi tiene il cane fuori. Certo ogni volta che il cane entra in casa una pulitina sotto alle zampe e se magari piove un'asciugata con l'asciugamano. Niente di più
bagareo non è in linea   Rispondi quotando
Grazie vincio78 Ha ringraziato per questo post
Mi piace vincio78, Figaro Piace questo post
Vecchio 28-06-20, 06:03 PM   #3
elsa
Utente abituale
 
L'avatar di elsa
 
Registrato dal: Mar 2017
ubicazione: Liguria
Messaggi: 313
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 83
Grazie (Ricevuti): 56
Mi piace (Dati): 221
Mi piace (Ricevuti): 187
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 106 Post(s)
predefinito

Buona domenica,da quando ho/ abbiamo cani,ormai è una vita,sono sempre vissuti in casa con noi,so che molti non condividono,ma ho fatto questa scelta e ne sono felicissimo,ho il posto per tenerli fuori in un box,ma così interagiscono sempre con noi,non è sicuramente facile e semplice trattandosi di setter inglesi con pelo lungo,di giorno fortunatamente li lascio fuori sul terrazzo e li faccio uscire spessissimo in quanto ho una piccola azienda agricola e li faccio correre in campagna,siamo sempre attenti alla pulizia che è fondamentale,sono comunque abituati a sporcare fuori,quando torno da caccia (in montagna)e vado sogni giorno consentito ,spazzolo e pulisco il manto,spesso uso mousse bagno asciutto che trovi tranquillamente nei negozi di animali,ovviamente in casa ci vogliono tante, tante, tante attenzioni,ma se hai dei bimbi avrai tante soddisfazioni se il cucciolo crescerà con loro.Ora come già scritto ho una cucciolata di 5 cagnolini,oggi 2 mesi ,che mi fanno dannare e impazzire per la loro vitalità,ovviamente ovviamente amuchina per disinfettare e stracci per pulire "come se piovesse"
Penso che scegliendo di tenere il cucciolo in casa non sbaglierai in ogni caso
Ciao
Marco
__________________
"Una vita senza cani è una vita da cani"
elsa non è in linea   Rispondi quotando
Grazie vincio78 Ha ringraziato per questo post
Mi piace vincio78, maxpointerx73, Arha Piace questo post
Vecchio 28-06-20, 09:14 PM   #4
Mercurio11
Utente abituale
 
Registrato dal: Apr 2017
ubicazione: Crema
Messaggi: 235
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 41
Grazie (Ricevuti): 18
Mi piace (Dati): 103
Mi piace (Ricevuti): 48
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 117 Post(s)
predefinito

Buonasera, i cani li ho sempre avuti in casa pur avendo spazio in giardino e eventualmente in campagna. Con l’educazione adeguata il cane impara a non entrare in alcune stanze( area notte e salotto) e a non salire sui divani e sulle poltrone. Ci vuole un po’ di pazienza e dovrai subito fargli capire il significato del termine NO ed essere fermo e costante nelle tue scelte. Se un cosa non deve farla non vi saranno eccezioni. Altra importantissima cosa mai e dico mai dar da mangiare al cane quando si è a tavola se non vuoi passare i prossimi dieci o ancor di più con un cane che ti fa diventar matto girando intorno ad essa tutto il tempo del pranzo.
Personalmente i cani non li lavo ma ho sempre avuto cani a pelo corto o poco più. In generale più lavi un cane più puzza soprattutto se a pelo corto.
Vengo da un Breton che aveva l’ossessione della pulizia delle zampe e ho preso un bracco Italiano. La mia sporca parecchio con i polpastrelli (porta dentro casa un bel po’ di terra) e quando beve sbava parecchio. Il resto. nella norma.
Mercurio11 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie vincio78 Ha ringraziato per questo post
Mi piace vincio78 Piace questo post
Vecchio 28-06-20, 09:35 PM   #5
Goya
Utente abituale
 
L'avatar di Goya
 
Registrato dal: Oct 2013
ubicazione: Umbria
Messaggi: 520
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 181
Grazie (Ricevuti): 31
Mi piace (Dati): 635
Mi piace (Ricevuti): 196
Non mi piace (Dati): 10
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 105 Post(s)
predefinito

Nonostante sia cresciuto in abitazione con giardino privato, il “mio” cane personale è sempre vissuto in casa fin da quando ero bambino. Ho avuto solo cocker e irish setter per cui li ho sempre portati senza problemi anche in vacanza.
Accortezze particolari? nessuna... solo in casi eccezionalissimi passaggio al dog wash 24h prima di rientrare a casa.


Ah dimenticavo... l’ultimo irish ha causato la fine di una convivenza
__________________
Il Cane è inglese!!! Poi ci sono anche altri cani...

Ultima modifica di Goya; 28-06-20 a 09:40 PM
Goya non è in linea   Rispondi quotando
Grazie vincio78 Ha ringraziato per questo post
Mi piace vincio78 Piace questo post
Vecchio 29-06-20, 11:43 PM   #6
vincio78
Ho rotto il silenzio
 
Registrato dal: Sep 2014
ubicazione: grassobbio
Messaggi: 6
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 14
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 23
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 2 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da bagareo Visualizza il messaggio
Premetto che ho un breton, e nn un bracco italiano, e lo tengo in appartamento. Dopo una prima spazzolata per togliere "elementi estranei" dal pelo, un lavaggio anche solo con acqua per togliere polvere o terra. Questo la maggior parte delle volte. Se necessita, ma normalmente lo faccio ogni paio di mesi, un po' di shampoo per cani, ma qui cerco di nn esagerare anche se sembra che i nuovi prodotti siano anche per lavaggi frequenti. Fondamentale l'antiparassitario. In primavera soprattutto le zecche in certe zone dalle mie parti sono numerosissime ( ne ho tirate su anche 50 in un uscita d'addestramento) e portarsele in casa nn è piacevole. Cerco di evitare certi posti, ma a volte capita.
Credo nn sia molto diverso da chi tiene il cane fuori. Certo ogni volta che il cane entra in casa una pulitina sotto alle zampe e se magari piove un'asciugata con l'asciugamano. Niente di più
Grazie per la risposta. Mi incuriosisce questo dettaglio delle zecche, che da noi sono più abbondanti ma in zona collinare ma ci sono anche in pianura. Le 50 zecche le hai tirate su nonostante l'antiparassitario? Grazie ! V

---------- Messaggio inserito alle 11:40 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 11:38 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da Goya Visualizza il messaggio
Nonostante sia cresciuto in abitazione con giardino privato, il “mio” cane personale è sempre vissuto in casa fin da quando ero bambino. Ho avuto solo cocker e irish setter per cui li ho sempre portati senza problemi anche in vacanza.
Accortezze particolari? nessuna... solo in casi eccezionalissimi passaggio al dog wash 24h prima di rientrare a casa.


Ah dimenticavo... l’ultimo irish ha causato la fine di una convivenza
Beh, se ti ha lasciato per un cane (prendilo come battuta)... forse meglio il cane .. grazie sei stato chiaro e di esempio

---------- Messaggio inserito alle 11:42 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 11:40 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da Mercurio11 Visualizza il messaggio
Buonasera, i cani li ho sempre avuti in casa pur avendo spazio in giardino e eventualmente in campagna. Con l’educazione adeguata il cane impara a non entrare in alcune stanze( area notte e salotto) e a non salire sui divani e sulle poltrone. Ci vuole un po’ di pazienza e dovrai subito fargli capire il significato del termine NO ed essere fermo e costante nelle tue scelte. Se un cosa non deve farla non vi saranno eccezioni. Altra importantissima cosa mai e dico mai dar da mangiare al cane quando si è a tavola se non vuoi passare i prossimi dieci o ancor di più con un cane che ti fa diventar matto girando intorno ad essa tutto il tempo del pranzo.
Personalmente i cani non li lavo ma ho sempre avuto cani a pelo corto o poco più. In generale più lavi un cane più puzza soprattutto se a pelo corto.
Vengo da un Breton che aveva l’ossessione della pulizia delle zampe e ho preso un bracco Italiano. La mia sporca parecchio con i polpastrelli (porta dentro casa un bel po’ di terra) e quando beve sbava parecchio. Il resto. nella norma.
Grazie, farò tesoro dei consigli. Ogni suggerimento è prezioso. Pensavamo proprio di limitargli alcune aree e di tenerlo fuori dai nostri pasti...! poi credo che le misure si prenderanno meglio quando sarà qui

---------- Messaggio inserito alle 11:43 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 11:42 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da elsa Visualizza il messaggio
Buona domenica,da quando ho/ abbiamo cani,ormai è una vita,sono sempre vissuti in casa con noi,so che molti non condividono,ma ho fatto questa scelta e ne sono felicissimo,ho il posto per tenerli fuori in un box,ma così interagiscono sempre con noi,non è sicuramente facile e semplice trattandosi di setter inglesi con pelo lungo,di giorno fortunatamente li lascio fuori sul terrazzo e li faccio uscire spessissimo in quanto ho una piccola azienda agricola e li faccio correre in campagna,siamo sempre attenti alla pulizia che è fondamentale,sono comunque abituati a sporcare fuori,quando torno da caccia (in montagna)e vado sogni giorno consentito ,spazzolo e pulisco il manto,spesso uso mousse bagno asciutto che trovi tranquillamente nei negozi di animali,ovviamente in casa ci vogliono tante, tante, tante attenzioni,ma se hai dei bimbi avrai tante soddisfazioni se il cucciolo crescerà con loro.Ora come già scritto ho una cucciolata di 5 cagnolini,oggi 2 mesi ,che mi fanno dannare e impazzire per la loro vitalità,ovviamente ovviamente amuchina per disinfettare e stracci per pulire "come se piovesse"
Penso che scegliendo di tenere il cucciolo in casa non sbaglierai in ogni caso
Ciao
Marco
Sono contento di trovare queste comnferme! Per noi è importante e credo sarà la scelta giusta
vincio78 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-06-20, 08:20 AM   #7
bagareo
Utente abituale
 
L'avatar di bagareo
 
Registrato dal: Dec 2017
ubicazione: Padova
Messaggi: 200
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 4
Mi piace (Dati): 3
Mi piace (Ricevuti): 23
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 70 Post(s)
predefinito

Allora, per la mia esperienza l'antiparassitario non evita che si attacchino al cane. Io in particolare ne uso uno in pasticca che in pratica gli avvelena il sangue;quando la zecca comincia a mangiare muore. Io la maggior parte le tolgo che sono ancora vive, ma lo faccio perché sto in appartamento e non ho un giardino dove far "decantare" il cane qualche ora e lasciare che la chimica faccia il suo effetto. Spesso cmq mi capita di trovare quelle che mi sono sfuggite morte
bagareo non è in linea   Rispondi quotando
Grazie vincio78 Ha ringraziato per questo post
Mi piace vincio78 Piace questo post
Vecchio 30-06-20, 09:02 AM   #8
Goya
Utente abituale
 
L'avatar di Goya
 
Registrato dal: Oct 2013
ubicazione: Umbria
Messaggi: 520
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 181
Grazie (Ricevuti): 31
Mi piace (Dati): 635
Mi piace (Ricevuti): 196
Non mi piace (Dati): 10
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 105 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da vincio78 Visualizza il messaggio

Beh, se ti ha lasciato per un cane (prendilo come battuta)... forse meglio il cane ..
Beh, dichiamo l’irish è una primadonna impegnativa...
...ma dopo un paio d’anni detestava anche vivere in collina, accendere il caminetto, tosare il prato, guidare una Y10 4wd ecc...
Comunque meglio cosi...le mie storie sono durate sempre poco...

__________________
Il Cane è inglese!!! Poi ci sono anche altri cani...
Goya non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace vincio78 Piace questo post
Vecchio 30-06-20, 02:12 PM   #9
vincio78
Ho rotto il silenzio
 
Registrato dal: Sep 2014
ubicazione: grassobbio
Messaggi: 6
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 14
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 23
Mi piace (Ricevuti): 1
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 2 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da bagareo Visualizza il messaggio
Allora, per la mia esperienza l'antiparassitario non evita che si attacchino al cane. Io in particolare ne uso uno in pasticca che in pratica gli avvelena il sangue;quando la zecca comincia a mangiare muore. Io la maggior parte le tolgo che sono ancora vive, ma lo faccio perché sto in appartamento e non ho un giardino dove far "decantare" il cane qualche ora e lasciare che la chimica faccia il suo effetto. Spesso cmq mi capita di trovare quelle che mi sono sfuggite morte
Posso chiederti la marca ed il dosaggio? Una pastiglia quanto ti dura? Grazie! Io usavo il frontline ma erano fialette
vincio78 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-06-20, 03:51 PM   #10
cero
Guru del forum
 
L'avatar di cero
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Romagna
Messaggi: 1,411
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 54
Grazie (Ricevuti): 87
Mi piace (Dati): 283
Mi piace (Ricevuti): 440
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 6
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 720 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da bagareo Visualizza il messaggio
Allora, per la mia esperienza l'antiparassitario non evita che si attacchino al cane. Io in particolare ne uso uno in pasticca che in pratica gli avvelena il sangue;quando la zecca comincia a mangiare muore. Io la maggior parte le tolgo che sono ancora vive, ma lo faccio perché sto in appartamento e non ho un giardino dove far "decantare" il cane qualche ora e lasciare che la chimica faccia il suo effetto. Spesso cmq mi capita di trovare quelle che mi sono sfuggite morte
Ormai la maggior parte degli antiparassitari ad uso esterno hanno 2 principi attivi, uno con azione disinfestante e uno repellente.
L'antiparassitario ad uso orale ha solo la prima funzione perché il parassita deve compiere un pasto sull'ospite per ingerite sostanza a lui tossica presente nel sangue.
La mancanza dell'effetto repellente non impedisce quindi la puntura di zanzare ( filaria) e papatacci ( leishmaniosi)
Io uso il Nexgard Spectra che tratta anche la filaria come il Cardotek.
Una pasticca al mese, con dosaggio in base al peso del cane.
Io non posso, ma potendo userei collare ( Seresto) e pasticche insieme.
cero non è in linea   Rispondi quotando
Grazie vincio78 Ha ringraziato per questo post
Mi piace vincio78 Piace questo post
Rispondi

Tag
cane, casa, del, igiene


Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:34 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.