Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > Cinofilia venatoria

Avvisi

Grazie Grazie:  4
Mi piace Mi piace:  28

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 20-10-20, 11:49 PM   #1
fabryboc
Guru del forum
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 7,065
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 519
Grazie (Ricevuti): 400
Mi piace (Dati): 1726
Mi piace (Ricevuti): 2719
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1060 Post(s)
predefinito Caccia per me, caccia con me, caccia per sé...

Per non intasare di OT un'altra interessante discussione (sullo spinone), e ampliando il discorso, aprendolo a tutte le razze da ferma, sarei curioso di sapere come la pensate sul fatto che certi cani sembrano cacciare solo ed esclusivamente in funzione nostra, mentre altri paiono talmente soggiogati dal furore delle caccia, da relegarci quasi al ruolo di comprimari....

Salvo qualcuno, ho sempre avuto cani collegati (tutti setter), e al mio primo continentale, ho sperimentato una dimensione diversa della caccia col cane da ferma...nè migliore né peggiore, semplicemente diversa...

La mia idea è che ci siano razze geneticamente più vocate alla collaborazione costruttiva col padrone, ed altre, molto dotate, che pur rispettando i ruoli e le "consegne", cacciano più per la caccia in sé che per il binomio cane-cacciatore....
__________________
Mala tempora currunt
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Max54, Massimiliano Piace questo post

Vecchio 21-10-20, 02:00 AM   #2
sly8489
Guru del forum
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 9,521
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 444
Grazie (Ricevuti): 271
Mi piace (Dati): 1078
Mi piace (Ricevuti): 1138
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 1896 Post(s)
predefinito

Il cane caccia per la sopravvivenza della propria specie. Il suo interesse primario è questo, il resto viene stabilito in base a delle regole. Uomini e cani vivevano entrambi di caccia, noi continuiamo a fare quello che facevano i nostri antenati dopo aver addomesticato l'antenato del cane. Con l'addomesticamento non sono riusciti ad estirpare totalmente comportamento del lupo, voglio dire che nella testa del cane è rimasto un poco del suo antenato lupo. Il cane è impostato su dei principi che risalgono a qundo era ancora nel branco selvaggio, se accettiamo questo non è difficile capire per chi caccia il cane. Gli istinti che sono stati studuati nel lupo, sono uguali agli attuali istinti che si riscontrano nel cane. La sopravvivenza e la riproduzione sono istinti molto forti come nel lupo, così nel cane. Tutto gira intorno a questi istinti, compreso lo sviluppo del rigido sistema gerarchico, più e rigido più è efficiente, se non lo fosse stato la specie si sarebbe già estinta. Il sistema gerarchico del branco selvatico, si riscontra anche nel cane. Per cercare di capire per chi caccia il cane, bisogna continuare a parlare del sistema gerarchico, di subordinati e di leader. Domani vado a caccia, e non penso per chi caccia il mio cane, io idealmente caccio per lo stesso motivo del mio cane, come ho già detto, chi conosce il cane può cacciare sia da dominante che da sottomesso, il risultato non cambia, la pagnotta si porta a casa ugualmente e in armonia, con il cane dominante o sottomesso.
sly8489 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace fabryboc, oreip Piace questo post
Vecchio 21-10-20, 02:09 AM   #3
old hunter
Guru del forum
 
L'avatar di old hunter
 
Registrato dal: Feb 2013
ubicazione: ROMA
Messaggi: 2,174
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 97
Grazie (Ricevuti): 159
Mi piace (Dati): 525
Mi piace (Ricevuti): 660
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 507 Post(s)
predefinito

Fabry e tutto soggettivo,riduco la questione così, non per superficialità, semplicemente, per obbiettività, ho avuto spinoni bracco pointer,una volta era considerata razza il bracco pointer,e da 8 anni una setter,ci credi che con le differenze,dei posti ,degli anni,delle caratteristiche,entrinseche delle razze...,di me, non sono oggi quello che ero a 20/30/40/50/oggi 60,e speriamo sempre di essere" nuovi e non fini a se stessi,ci credi che in ogni caso,alla fine della fiera,ad una attenta analisi,ti accorgi che i cani cacciano,più ,ho meno bene,in base ,alle,elucubrazioni, della mente che le partorisce,cosa significa caccia per me " fabry guarda che in termini,prettamente, semantici,qui con questa affermazione, si sconfina,in un rapporto dimensionale,che non credo,possa allo stato delle cose essere definito" obbiettivo,controllabile,studiabile,ripetibile"Caccia per se,il cane non dovrebbe cacciare nella" accezione del termine" il cane "PREDA". e cosa preda? Il selvatico,cosi dovrebbe essere,ora un cane che nasce predatore,viene con una forma di coercizione,diciamo cosi...educato a cacciare,cioè a mettere in pratica una forma di movimento un modus operandi,che permette al conduttore di fruire delle eventuali prede,agendo in sincronia con il fucile,una volta le reti,ect ect ect...si evince che non c'è cane che a subito un addestramento che si possa dire caccia " per se".questo a rigore di logica,il resto è fuffa,solo i predatori,naturali che vivono allo stato libero in natura "Cacciano per se,...per la prole,per il branco,ecte....potrei andare avanti per ore ,...ma mi astengo voglio aggiungere solo una cosa,per ottenere dei risultati,sempre rapportati alle variabili,del tempo a disposizione dei mezzi,dei luoghi,della salute necessaria,e tutto il resto,per ottenere dei risultati, bisogna mettere in primo piano con il proprio ausiliare,il rapporto di obbedienza,che ci deve essere,che si deve raggiungere,un rapporto che è sempre esistito dalla notte dei tempi,un rapporto profondo affettivo,e concreto,che va aldilà di tutte le teorie dell'addestramento,... ma questa è una altra storia.Americo palma old hunter,ultimo superstite della tribù penan,i più antichi cacciatori umani,del pianeta terra.



old hunter non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace fabryboc, oreip Piace questo post
Vecchio 21-10-20, 12:53 PM   #4
Bayliss
Guru del forum
 
L'avatar di Bayliss
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: Lombardia
Messaggi: 3,771
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 537
Grazie (Ricevuti): 240
Mi piace (Dati): 1041
Mi piace (Ricevuti): 1050
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 806 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fabryboc Visualizza il messaggio
Per non intasare di OT un'altra interessante discussione (sullo spinone), e ampliando il discorso, aprendolo a tutte le razze da ferma, sarei curioso di sapere come la pensate sul fatto che certi cani sembrano cacciare solo ed esclusivamente in funzione nostra, mentre altri paiono talmente soggiogati dal furore delle caccia, da relegarci quasi al ruolo di comprimari....

Salvo qualcuno, ho sempre avuto cani collegati (tutti setter), e al mio primo continentale, ho sperimentato una dimensione diversa della caccia col cane da ferma...nè migliore né peggiore, semplicemente diversa...

La mia idea è che ci siano razze geneticamente più vocate alla collaborazione costruttiva col padrone, ed altre, molto dotate, che pur rispettando i ruoli e le "consegne", cacciano più per la caccia in sé che per il binomio cane-cacciatore....

Ciao Fabry...secondo me la selezione ha creato cani "dipendenti" dal capo branco e cani più indipendenti.
Spetta a noi decidere se vogliamo un cane che cacci per noi e con noi, o un cane che cacci per lui.
Se comunque "sopravvivono" entrambe le tipologie di ausiliari, è perché entrambe sono efficaci, ognuna con i suoi pro e con i suoi contro.
Poi credo che al loro interno il grado di indipendenza sia spesso legato al soggetto.
Non è detto che tutti i continentali caccino per noi e con noi, come non è detto che tutti gli inglesi caccino per loro...in linea teorica si ma la teoria non è legge.
Io amo cacciare con due cani, e il fatto di averne uno sempre in vista e sottomano e uno un po' più lungo (ma comunque collegato), NON mi dispiace affatto.
Forse sto invecchiando o forse mi sono reso conto di cosa possa essere più redditizio
__________________
Dio salvi la Regina.
Smell the flowers while you can.
Bayliss non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Max54 Piace questo post
Vecchio 21-10-20, 01:39 PM   #5
Ale!
Utente regolare
 
L'avatar di Ale!
 
Registrato dal: Apr 2011
ubicazione: Roma
Messaggi: 177
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 9
Grazie (Ricevuti): 8
Mi piace (Dati): 28
Mi piace (Ricevuti): 24
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 11 Post(s)
predefinito

Secondo me ci sono molti fattori, indipendentemente dalla scelta della razza, che possono far propendere un soggetto verso un comportamento in caccia piuttosto che un altro, in primis l'attitudine del soggetto e l'impostazione che si dà al cucciolo/cucciolone.
Prendendo il collegamento come un punto fermo, credo che in funzione della caccia che uno vuole fare possa essere più o meno appagante avere un cane che caccia con o per te piuttosto che uno più indipendente...

Io ho 3 setter inglesi ed hanno un'attitudine in caccia molto diversa tra loro...caccio principalmente in montagna ed in palude ed in entrambi gli ambienti ognuno di loro gioca le proprie carte a modo suo...se dovessi fare una scelta oggi sarei in crisi nera!
Ale! non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-10-20, 02:03 PM   #6
elsa
Utente abituale
 
L'avatar di elsa
 
Registrato dal: Mar 2017
ubicazione: Liguria
Messaggi: 546
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 114
Grazie (Ricevuti): 109
Mi piace (Dati): 386
Mi piace (Ricevuti): 370
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 202 Post(s)
predefinito

Vi chiedo, cosa si intende "cacciare per sé o cacciare per me"..... Non vorrei si riducesse solo al semplice collegamento o alla solo vicinanza cane/cacciatore
Chi può per favore mi illumini
Grazie
Marco
__________________
"Una vita senza cani è una vita da cani"
elsa non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-10-20, 03:23 PM   #7
mesodcaburei
Guru del forum
 
L'avatar di mesodcaburei
 
Registrato dal: Jan 2015
ubicazione: Donceto, Valtrebbia(pc)
Messaggi: 8,572
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 372
Grazie (Ricevuti): 433
Mi piace (Dati): 919
Mi piace (Ricevuti): 1846
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 1076 Post(s)
predefinito

Cacciatore Celeste, grazie di esistere.
mesodcaburei non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-10-20, 04:47 PM   #8
Max54
Utente abituale
 
Registrato dal: Oct 2020
ubicazione: sora
Messaggi: 772
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 53
Grazie (Ricevuti): 91
Mi piace (Dati): 642
Mi piace (Ricevuti): 349
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 297 Post(s)
predefinito

Cacciare per se' ,per te e con te sono,a mio modesto parere, tre atteggiamenti comportamentali diversi.Poi quale sia quello piu' redditizio e appagante dipende dal carattere dal modo di intendere la caccia che ha ognuno di noi.
Max54 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Bayliss Piace questo post
Vecchio 21-10-20, 05:01 PM   #9
elsa
Utente abituale
 
L'avatar di elsa
 
Registrato dal: Mar 2017
ubicazione: Liguria
Messaggi: 546
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 114
Grazie (Ricevuti): 109
Mi piace (Dati): 386
Mi piace (Ricevuti): 370
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 202 Post(s)
Talking

Forse non mi sono "capito", chiedo in linee generali cosa si intende, che vuol dire, o meglio come è un cane che caccia con me, per me e uno che non è così e ripeto che non si parli di collegamento, velocità, vicinanza al cacciatore, chi ha da dire dica, come la vede, nel mio piccolo poi dirò la mia
Marco
__________________
"Una vita senza cani è una vita da cani"
elsa non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-10-20, 05:11 PM   #10
fabryboc
Guru del forum
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 7,065
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 519
Grazie (Ricevuti): 400
Mi piace (Dati): 1726
Mi piace (Ricevuti): 2719
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1060 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da elsa Visualizza il messaggio
Vi chiedo, cosa si intende "cacciare per sé o cacciare per me"..... Non vorrei si riducesse solo al semplice collegamento o alla solo vicinanza cane/cacciatore
Chi può per favore mi illumini
Grazie
Marco
No, non è una questione di collegamento, quello bene o male lo possiamo dare per scontato, ogni razza a modo suo è collegata.

La differenza sostanziale, è secondo me, l'attitudine di certe razze di avere come unico obiettivo l'incontro, costi quel che costi, e succeda quel che succeda dopo la ferma.... mentre altre praticano una cerca più in funzione della squadra, mettendoti sempre in condizione di partecipare all'azione...potrei farti come esempio una cerca parallela a te ad una determinata distanza, bordeggiando un bosco, un aggiramento del selvatico in modo che sia tra te e il cane, l'aspettarti nelle rimesse buone o il precederti nelle stesse, arrivandoci a 200 metri di distanza da te.... in poche parole, la volontà e il piacere di cacciare in due o quella di cacciare per cacciare....
__________________
Mala tempora currunt
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Max54 Piace questo post
Rispondi

Tag
caccia, con


Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:35 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2021 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2021 DragonByte Technologies Ltd.