Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > Cinofilia venatoria

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 14-05-22, 09:32 AM   #41
bosco64
Guru del forum
 
L'avatar di bosco64
 
Registrato dal: Nov 2011
ubicazione: Langhe
Messaggi: 3,960
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 42
Grazie (Ricevuti): 153
Mi piace (Dati): 170
Mi piace (Ricevuti): 989
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1153 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
Secondo te è più saggio il cane che rincorre e abbocca o quello che rimane fermo al frullo?

Dipende dalle situazioni. In un terreno pulito è certamente più saggio il cane che sta fermo a frullo. In un bosco con magari degli sporchi impenetrabili è più saggio quello che rincorre e cerca di abboccare.

Con le quaglie di allevamento che il cane vede in difficoltà in volo, il fermo al frullo forse si ottiene solo con la coercizione.
bosco64 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Max54 Piace questo post
Vecchio 14-05-22, 10:38 AM   #42
sly8489
Guru del forum
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 9,930
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 494
Grazie (Ricevuti): 306
Mi piace (Dati): 1164
Mi piace (Ricevuti): 1268
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 2091 Post(s)
predefinito

Codice PHP:
<<<@!1!@>>>

[/
QUOTE
secondo me il cane saggio è quello che ha discernimento, valuta e decide. Il cane saggio è quello che insegue e cattura la preda, essendo nelle sue possibilità non ha motivo di rimanere fermo. Il cane si corregge perché non può capire i nostri regolamenti. È altrettanto saggio quando valuta che non ha nessuna possibilità di catturare un volatile selvatico e in piena forma, farà un breve accenno di rincorsa per assicurarsi dell'esito della fucilata e si fermerà. Il cucciolone prima del primo abbattimento rimane fermo. La correttezza allo sparo e il riporto a comando, al cane deve essere insegnato. Di questo ho già detto prima, tutto si può fare senza nessuna coercizione, la coercizione rovina il discernimento.

---------- Messaggio inserito alle 10:38 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 10:11 AM ----------

[QUOTE]Dipende dalle situazioni. In un terreno pulito è certamente più saggio il cane che sta fermo a frullo. In un bosco con magari degli sporchi impenetrabili è più saggio quello che rincorre e cerca di abboccare.

Con le quaglie[/QUOTE Sulla saggezza ho già espresso la mia opinione opinione. Nel terreno con fitta vegetazione il cane è più propenso a rimanere fermo dopo il frullo, perché il selvatico lo vede per pochi secondi, se davanti ha anche un muro di spine, rimane fermo perché è impossibilitato a fare altro. Per rafforzare la saggezza al frullo in modo naturale si porta il cucciolone in terreni con vegetazione fitta e si sfruttano le barriere naturali che offre il terreno, meglio sarebbero portare il cane un poco stanco.
sly8489 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-05-22, 11:31 AM   #43
Max54
Guru del forum
 
Registrato dal: Oct 2020
ubicazione: sora
Messaggi: 1,013
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 72
Grazie (Ricevuti): 122
Mi piace (Dati): 923
Mi piace (Ricevuti): 505
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 401 Post(s)
predefinito

Dici tutto e il contrario di tutto.
Max54 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-05-22, 12:25 PM   #44
sly8489
Guru del forum
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 9,930
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 494
Grazie (Ricevuti): 306
Mi piace (Dati): 1164
Mi piace (Ricevuti): 1268
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 2091 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Max54 Visualizza il messaggio
Dici tutto e il contrario di tutto.
Detto da te che in questa discussione non hai detto niente è tutto normale.
sly8489 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-05-22, 12:39 PM   #45
l'inglese
Moderatore Setter & Pointer
 
L'avatar di l'inglese
 
Registrato dal: Mar 2008
ubicazione: Arzignano, Vicenza
Messaggi: 3,712
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 133
Grazie (Ricevuti): 182
Mi piace (Dati): 872
Mi piace (Ricevuti): 979
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 414 Post(s)
predefinito

Tema dalle mille variabili, dove non e' saggio avere certezze assolute...
__________________
Roberto

Con affetto e simpatia

un saluto

l' inglese
l'inglese non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Max54, Luca1990, oreip Piace questo post
Vecchio 14-05-22, 01:35 PM   #46
Max54
Guru del forum
 
Registrato dal: Oct 2020
ubicazione: sora
Messaggi: 1,013
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 72
Grazie (Ricevuti): 122
Mi piace (Dati): 923
Mi piace (Ricevuti): 505
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 401 Post(s)
predefinito

Giusto, questione di punti di vista.
Max54 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-05-22, 03:07 PM   #47
jon62
Utente abituale
 
Registrato dal: Jun 2012
ubicazione: appennino ligure
Messaggi: 415
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 51
Grazie (Ricevuti): 55
Mi piace (Dati): 271
Mi piace (Ricevuti): 264
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 143 Post(s)
predefinito

Prima che questa discussione si autoestingue di nuovo da sola volevo raccontare della Luna, setterina. Lei è nata con la dote della correttezza al frullo che nessuno ha preteso o insegnato. Lo sapeva fare e basta e continua a farlo. Lo ha trasmesso anche ai suoi figli, che lo sanno fare, però ogni uno secondo suo carattere, il terreno o la selvaggina lo interpreta a modo suo. Naturalmente quelli che facevano le gare erano più precisi, ma anche gli altri hanno loro modi. Un breve blocco prima di partire, seguendo sempre con gli occhi l’animale, stare un attimo seduto con il petto fuori e la testa tirata indietro, qualche volta persino uno si è messo alzato in piedi per poter vedere più bene dove va l’animale. Ma nessuno ha fatto vedere o urlato o altro. Fa parte della loro genetica come la ferma o il consenso.

Secondo me cercando sempre più soggetti veloci e spinti è stato un po’ tralasciato la dote della correttezza al frullo. Penso così, perché vedo più setter grandi “di una volta” farlo che quelli piccoli superveloci, nelle altre razze non saprei, conosco troppo poco.
jon62 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Max54, old hunter Piace questo post
Vecchio 14-05-22, 03:42 PM   #48
Luca1990
Utente abituale
 
L'avatar di Luca1990
 
Registrato dal: Mar 2020
ubicazione: Provincia di Venezia
Messaggi: 311
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 6
Grazie (Ricevuti): 28
Mi piace (Dati): 101
Mi piace (Ricevuti): 193
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 211 Post(s)
predefinito

Secondo me se escludiamo alcune situazioni ( es caccia in montagna dove c’è un concreto rischio per il cane), forse è più utile a caccia puntare sul rientro che sulla correttezza al frullo. Ovvero avere un cane che una volta chiamato non faccia orecchie da mercante e vada per i fatti suoi, ma che rientri il prima possibile.

Io personalmente non ho mai avuto cani corretti al frullo però da quel po di esperienza che mi son fatto ho visto come a volte intervenire il prima possibile fa la differenza tra recuperare o meno una preda ferita.

Chiaro se si parla di caccia a quaglie sul pulito cambia poco però su zone più sporche (a volte anche una banalissima soia diventa ostica per un cane su un fagiano ferito che però ha ancora le gambe buone) avere un cane che arrivi presto per me è una cosa positiva. E lo dico avendo avuto un cane in passato non proprio forte sul riporto e recupero (forse per colpa mia più che del cane). Quello che ho adesso invece pur non avendo una ferma solidissima mi ha dato grandi soddisfazioni su recuperi anche insperati.

A titolo di esempio quest anno ho sparato a una beccaccia padellandola clamorosamente di prima e seconda canna (sul pulito!) con tanto di serie infinita di imprecazioni. Bene, il cane senza che dicessi niente è corso verso la zona dove la beccaccia era andata a posarsi.. dopo poco è tornato con l’animale morto in bocca. Risultato ? Un pallino nel cuore che ha permesso di far volare 60/70 metri l’animale come se nulla fosse. Non sono proprio sicuro che un cane corretto al frullo sarebbe stato in grado di recuperarla.. vi metto una foto del pallino fatale



Luca1990 ora è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip Piace questo post
Vecchio 14-05-22, 03:51 PM   #49
bosco64
Guru del forum
 
L'avatar di bosco64
 
Registrato dal: Nov 2011
ubicazione: Langhe
Messaggi: 3,960
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 42
Grazie (Ricevuti): 153
Mi piace (Dati): 170
Mi piace (Ricevuti): 989
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1153 Post(s)
predefinito

Arrivare il prima possibile a volte è deleterio. Mi è successo più di una volta di non ritrovare il capo ferito, portare via il cane e farlo calmare, e tornato sul posto ritrovato in pochissimo tempo pure il ferito. Potrebbe dipendere dal cane, ma di certezze io non ne ho.
Per quanto riguarda il fermo al frullo, mi è successo di non poter sparare a qualche beccaccino perchè i cani li hanno rincorsi e la sgneppa ha continuato a volare rasoterra fin chè si è trovata fuori tiro.
bosco64 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-05-22, 03:56 PM   #50
servatellese
Utente abituale
 
L'avatar di servatellese
 
Registrato dal: May 2010
ubicazione: Terricciola(PI)
Messaggi: 448
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 4
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 14
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 27 Post(s)
predefinito

Bella discussione,importante secondo me dire la propria opinione,senza essere sicuri di avere la verità assoluta in mano, neppure quando la abbiamo, così facendo migliorano tutti.
Ho avuto uno springer che faceva una specie di fermo al frullo e cioè quando partiva l'animale aveva quei due tre secondi che si bloccava ,guardava fisso l'animale io speravo e lui parti a al riporto.
Allora va detto che i cani che hanno questa parziale correttezza al frullo è dovuta secondo me ad un cane primo intelligente, secondo ad un padrone che spara dritto, perché i padelloni hanno spesso cani che rincorrono ed al tipo rifaccia ed ambientale nel quale la caccia viene praticata.
Poi avere un cane che al frullo sta fermo, magari che si accuccia o che incolla la testa o guarda noi aspettando il via al riporto , quello lo lascio alle gare come gli lascio tutti i metodi veloci e rapidi, perché oggi così funziona, per imporre questi comportamenti.
A caccia vera il cane, quando il padrone fa il suo,se dopo l' involo aspetta quei due tre secondi , marcando l'animale, male non fa.
Vuoi per sicurezza del cane vuoi per avere più libertà di tiro, magari su una lepre, poi ogni situazione è diversa.
In conclusione se devo scegliere tra avere un cane corretto al frullo ed insegnare con collari o altro e non averlo, scelgo sicuramente non averlo.
In poco più di venti anni di caccia, ho avuto solo uno springer che accennava la ferma al frullo, il resto sempre springer e mai fermi al frullo, adesso son passato al cane da ferma che per appunto ferma, figuriamoci la ferma al frullo, insomma in venti anni ricordo di aver rinunciato al tiro una volta sola..quindi non vedo questa necessità.
__________________
non potrei parlarti di me senza parlare di caccia,non sapresti chi sono in realtà.
servatellese ora è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
correttezza, frullo

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 11:41 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.