Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > Altri argomenti > Chiacchierando

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 04-03-22, 10:36 PM   #21
cioni iliano
Guru del forum
 
L'avatar di cioni iliano
 
Registrato dal: May 2017
ubicazione: castelfiorentino
Messaggi: 1,968
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 458
Grazie (Ricevuti): 145
Mi piace (Dati): 740
Mi piace (Ricevuti): 475
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1031 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da lacopo giuseppe Visualizza il messaggio
Chi mi spiega nel non tanto lontano 1964 quando krusciov voleva mettere le basi missilistiche a Cuba , e l’allora presidente degli usa , il saggio kennedy , che di sicuro non era un guerrafondaio, minaccio la URSS di terza guerra mondiale. Il problema è che quando le guerre le fanno gli altri, sono dittatori, quando le fa l'America , stanno a esportare la democrazia. Stiamo sempre aspettando spiegazione sull’invasione a Saddan Ussein , li gli Americani ci raccontavano di gas letali, mai trovati , poi vogliamo parlare della Libia umh !!! O vogliamo parlare del isis di chi la creata. Purtroppo c’è da capire quello che nessuno ci spiega, L’Ukraina è una nazione ricca di materie pregiate , la signora Merkel non x nulla ha dato al suo presidente qualche miliarduccio di euro, niente di male x l’amore del cielo, in Ucraina ci sono svariate basi militari della vecchia URSS pronte a essere occupati dalla alleanza Atlantica ummmhhh . Poi tanto x non essere noioso, chi non si ricorda il colpo di stato organizzato dalla CIA in Cile nel 1973, fate una ricerca su internet, e leggete di cosa sono capaci i paladini della democrazia.

Un saluto a tutti e viva la pace.
Buonasera Iacopo. Le guerre, molte, anche a bassa intensità, si sono sempre combattute, anche per interposta persona.

Es. Angola, Mozambico , Ex Rodesia, ecc... in cui ognuno combatteva sotto bandiere di Stati noti; anche di quelli che non sentiamo mai nominare dalle cronache di politica internazionale, ma coinvolti nell'appropriarsi di ricchezze minerarie e diamantifere.

E' la storia dell'uomo.

Ci saranno sempre.

Specialmente in futuro per l'approvvigionamento delle fonti idriche.

Per quanto riguarda l'Irak, ecc... di cui vorresti capire...mi dispiace non posso parlarne. Nemmeno in privato Iacopo. Spero che comprenderai, anzi ne sono sicuro.
Saluti.

---------- Messaggio inserito alle 10:36 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 10:03 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da lacopo giuseppe Visualizza il messaggio
... omissis...però le due bombe atomiche su Hiroshima e su Nagasaki sono certo di non sbagliarmi, sono stati sganciati dai palatini della democrazia .

Con tutto il massimo rispetto per le idee di chi la pensa diversamente…
Certo. Bisogna avere rispetto per le idee degli altri. Si fa per ragionare. Le bombe atomiche sganciate sul Giappone furono a salvaguardia di tantissime vite di soldati americani che sarebbero caduti a migliaia in una invasione dell'Impero del Sol Levante, data l'orografia del terreno e la folta vegetazione che caratterizza quella nazione, prima che l'Imperatore Hiroito fosse costretto alla resa. Ci sarebbero stati combattimenti buca per buca in quel territorio vulcanico e dentro quella giungla così folta. A tutto vantaggio dei musi gialli. La guerra si sarebbe protratta ancora per anni, prima che si arrendessero. Fermo restando che se le avessero fabbricate loro e la Germania le avrebbero usate certamente. Sarà che io sono filoamericano e filoisraeliano, ma penso che non ci fosse una scelta ragionevole diversa da quella presa.
Saluti.
cioni iliano non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Seagate Piace questo post
Vecchio 04-03-22, 10:40 PM   #22
Er Mericano
Guru del forum
 
L'avatar di Er Mericano
 
Registrato dal: Feb 2022
ubicazione: Alabama
Messaggi: 1,169
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 65
Grazie (Ricevuti): 152
Mi piace (Dati): 113
Mi piace (Ricevuti): 773
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 614 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da lacopo giuseppe Visualizza il messaggio
Chi mi spiega nel non tanto lontano 1964 quando krusciov voleva mettere le basi missilistiche a Cuba , e l’allora presidente degli usa , il saggio kennedy , che di sicuro non era un guerrafondaio, minaccio la URSS di terza guerra mondiale. Il problema è che quando le guerre le fanno gli altri, sono dittatori, quando le fa l'America , stanno a esportare la democrazia. Stiamo sempre aspettando spiegazione sull’invasione a Saddan Ussein , li gli Americani ci raccontavano di gas letali, mai trovati , poi vogliamo parlare della Libia umh !!! O vogliamo parlare del isis di chi la creata. Purtroppo c’è da capire quello che nessuno ci spiega, L’Ukraina è una nazione ricca di materie pregiate , la signora Merkel non x nulla ha dato al suo presidente qualche miliarduccio di euro, niente di male x l’amore del cielo, in Ucraina ci sono svariate basi militari della vecchia URSS pronte a essere occupati dalla alleanza Atlantica ummmhhh . Poi tanto x non essere noioso, chi non si ricorda il colpo di stato organizzato dalla CIA in Cile nel 1973, fate una ricerca su internet, e leggete di cosa sono capaci i paladini della democrazia.

Un saluto a tutti e viva la pace.
Kennedy non era un guerrafondaio? Chi era dietro la tentata invasione di Cuba? E chi comincio' la guerra in Vietnam dopo la sconfitta della Francia? John Fitzgerald Kennedy.
Le "Armi di Distruzione di Massa" non furono mai trovate perche' gli enormi convogli di autocarri che i nostri satelliti ( e non solo i nostri) videro andare in Siria ogni notte per qualche tempo mentre le Nazioni Unite temporeggiavano di certo non trasportavano caramelle e sigarette per i siriani e copie del Corano per il catechismo ...
__________________
Chi se fa' pecora, la lupa arabbiata se lo magna!
Er Mericano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-03-22, 10:02 AM   #23
Mauanto61
Utente abituale
 
Registrato dal: Jul 2008
ubicazione: Perugia
Messaggi: 402
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 108
Grazie (Ricevuti): 79
Mi piace (Dati): 162
Mi piace (Ricevuti): 457
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 200 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cioni iliano Visualizza il messaggio
Buonasera Muantu. Negli ex Stati componenti l'Urss ci furono, se non ricordo male, dei referendum per coinvolgere i popoli nella scelta di aderire al Patto Atlantico. Se poi abbiano influito nelle scelte referendarie forze esterne non possiamo saperlo, almeno io lo ignoro.
Saluti.
Ciao Iliano, non fraintendermi.
Io non ho detto che quello che tu asserisci è sbagliato, sono pure d’accordo con te che un popolo deve avere il diritto di scegliere con chi schierarsi.

Sto dicendo che quello che è un sacrosanto diritto non è sempre bene che avvenga.

Il presidente ucraino non avrebbe dovuto spingere per entrare nella NATO, consapevole che questo avrebbe messo a rischio il suo popolo, soprattutto dopo aver massacrato per anni le popolazioni filo-russe delle regioni separatiste al confine con la Russia.

Nel momento che entri a far parte della NATO per il principio di reciprocità se vieni attaccato tutta la NATO risponde.
La Russia doveva agire necessariamente “prima” che questo avvenisse.

Attenzione NON dico che la Russia ha fatto bene ad attaccare dico che sicuramente gli è stato dato un valido pretesto.

Le ragioni per cui si accende una miccia in un deposito di carburante sono due: o si cerca lo scoppio o si è degli sprovveduti, o forse... entrambi.

Per inciso, sempre in ottica super partes, vorrei dire che le persone morte per mano Ucraina nelle regioni separatiste non avevano meno diritto di vivere di quelle che ora muoiono per mano russa.

La guerra è SEMPRE deprecabile non soltanto quando fa comodo.

Avrei molto da ridire anche sulla veridicità delle notizie che diffondono i media, ma non intendo allargare la discussione.
Mi limito ad osservare i fatti ascoltando più campane e cercando di scremare - con quel po’ di intelligenza che ho - ciò che può essere vero da ciò che è palesemente propaganda.

Un saluto

Maurizio
Mauanto61 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Livia1968, lacopo giuseppe Ha ringraziato per questo post
Mi piace Livia1968, Skeetshooter, mirkino Piace questo post
Vecchio 05-03-22, 11:06 AM   #24
cioni iliano
Guru del forum
 
L'avatar di cioni iliano
 
Registrato dal: May 2017
ubicazione: castelfiorentino
Messaggi: 1,968
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 458
Grazie (Ricevuti): 145
Mi piace (Dati): 740
Mi piace (Ricevuti): 475
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1031 Post(s)
predefinito

Buongiorno, Muanto. Sa le valutazioni di opportunità io non le faccio; soprattutto perché non sono in grado.

La Storia ci dirà se il presidente ucraino abbia sbagliato a chiedere di far parte dell'Alleanza.

Quando si scatena una guerra la ragione non è solo da una parte.

Chi iniziò con i massacri fu Stalin con la repressione degli ucraini negli anni 20/30 del secolo scorso, perché si ribellarono alle ristrettezze economiche imposte.

Se a Versailles i vincitori avessero disposto sanzioni meno severe alla Germania, forse non ci sarebbe stata la II guerra mondiale.
Saluti.
cioni iliano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-03-22, 11:18 AM   #25
Seagate
Utente abituale
 
Registrato dal: Feb 2018
ubicazione: La Spezia
Messaggi: 720
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 99
Grazie (Ricevuti): 59
Mi piace (Dati): 480
Mi piace (Ricevuti): 278
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 267 Post(s)
predefinito

al di là di colpe,torti e ragioni questo è il mondo che ci ritroviamo...ora bisogna prendere una posizione...bisogna scegliere...bisogna fare quello che va fatto...e noi come Paese possiamo solo accodarci alle scelte degli altri... almeno possa servire come insegnamento per il futuro...ho forti dubbi...sempre se futuro ci sarà...ho forti speranze ..
Seagate non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-03-22, 11:21 AM   #26
ALE
Guru del forum
 
L'avatar di ALE
 
Registrato dal: Sep 2008
ubicazione: sarzana SP
Messaggi: 4,109
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 151
Grazie (Ricevuti): 310
Mi piace (Dati): 113
Mi piace (Ricevuti): 1330
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1495 Post(s)
predefinito

se e' per quello avrei da ridire anche su qualche fattaccio in epoca medievale...

il problema non e' perche' siamo in guerra...... il problema e' che ci siamo....!

e che il mondo puo' essere comandato da pochi ...... che spesso sono despoti, tiranni malvagi.... poi che siano tiranni con il culo rosso o a stelle e strisce o con occhi a mandorla cambia poco, sempre tiranni sono, del loro popolo non gliene frega nulla altro che discorsi.

Sull'inopportunità di voler entrare nella nato... primanche dell'europa siamo daccordo tutti... ma il rispetto per l'autodeterminazione di un popolo bypassa tutti i ragionamenti, solo che cozza contro le opinioni di qualche suscettibile guerrafondaio che di democrazia non ne vuol sentir parlare.

possiamo solo dare la nostra solidarieta' ad un popolo che vive momenti veramente tristi, speriamo che la ritrovata unita' europea faccia da argine a i pruriti espansivi di ogni erba e dove.
cordiali saluti
ALE non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace cioni iliano, trikuspide Piace questo post
Vecchio 05-03-22, 11:24 AM   #27
marbizzu
Utente abituale
 
Registrato dal: Jun 2008
ubicazione: Catanzaro
Messaggi: 804
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 79
Grazie (Ricevuti): 25
Mi piace (Dati): 226
Mi piace (Ricevuti): 124
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 298 Post(s)
predefinito

Durante il mese di colloqui diplomatici con Putin prima dell'invasione è stato proposto un accordo di 20 anni in cui l'Ucraina non sarebbe entrata nella NATO come a dire mai. La controproposta è stata che nessun stato doveva entrare nella NATO, una proposta impossibile da accettare. se la NATO è avanzata a est dell'Europa non è colpa dell'America, ma paura della Russia di quei stati che prima o poi venivano reclamati come territori Russi. E che dovevano fare aspettare l'occupazione come sta accedendo in Ucraina? Finlandia e Svezia sono neutrali ma sono minacciate lo stesso. Perchè? L'Europa trema per questo è intervenuta non certo per ragioni umanitarie verso l'Ucraina, o nobili sentimenti
marbizzu non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-03-22, 11:43 AM   #28
Ciccio58
Guru del forum
 
L'avatar di Ciccio58
 
Registrato dal: Aug 2008
ubicazione: palermo
Messaggi: 2,636
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 41
Grazie (Ricevuti): 130
Mi piace (Dati): 267
Mi piace (Ricevuti): 634
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 400 Post(s)
predefinito

Nato , USA etc… paraventi dietro cui Putin nasconde le sue fobie.
Di cosa ha paura e cosa lo ha indotto ad agire così, ha paura della democrazia , di come i popoli sono determinati a raggiungerla al concretizzarsi degli eventi che possano portare ad essa.
Riflettete su come e quando l’ucraina è arrivata intraprendere questo percorso. Le masse arancioni nelle piazze, cosa stava succedendo in Bielorussia appena pochi mesi fa e Putin e corso in aiuto per ristabilire il potere dittatoriale.
Cosa in questi giorni è successo nelle vie di Mosca e altre grandi città, hanno immediatamente approvato una legge che li condanna a 10 anni di carcere al solo scrivere la parola guerra.
Anche se noi occidentali non riusciamo a vederlo nelle giovani generazioni di russi si è insinuato un qualche tarlo. A Putin non è sfuggito e lo teme.
Ovvio che il potere economico e l’oro lo accecano ulteriormente , ma è terrorizzato dalla possibilità che anche la Russia finisca per autodeterminarsi
Ciccio58 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace cioni iliano Piace questo post
Vecchio 05-03-22, 01:05 PM   #29
Er Mericano
Guru del forum
 
L'avatar di Er Mericano
 
Registrato dal: Feb 2022
ubicazione: Alabama
Messaggi: 1,169
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 65
Grazie (Ricevuti): 152
Mi piace (Dati): 113
Mi piace (Ricevuti): 773
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 614 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Ciccio58 Visualizza il messaggio
Nato , USA etc… paraventi dietro cui Putin nasconde le sue fobie.
Di cosa ha paura e cosa lo ha indotto ad agire così, ha paura della democrazia , di come i popoli sono determinati a raggiungerla al concretizzarsi degli eventi che possano portare ad essa.
Riflettete su come e quando l’ucraina è arrivata intraprendere questo percorso. Le masse arancioni nelle piazze, cosa stava succedendo in Bielorussia appena pochi mesi fa e Putin e corso in aiuto per ristabilire il potere dittatoriale.
Cosa in questi giorni è successo nelle vie di Mosca e altre grandi città, hanno immediatamente approvato una legge che li condanna a 10 anni di carcere al solo scrivere la parola guerra.
Anche se noi occidentali non riusciamo a vederlo nelle giovani generazioni di russi si è insinuato un qualche tarlo. A Putin non è sfuggito e lo teme.
Ovvio che il potere economico e l’oro lo accecano ulteriormente , ma è terrorizzato dalla possibilità che anche la Russia finisca per autodeterminarsi
Putin e' cresciuto e ha prosperato in un sistema dittatoriale, l'URSS, ed era un pezzo grosso del KGB, con le mani sporche del sangue di dissidenti e di persone innocenti condannate a prigione a vita, Siberia, o esecuzioni da un pettegolezzo, da un sospetto, da una spiata falsa di un vicino invidioso. Come volete che sia cambiato? Non e' cambiato affatto, e la Russia e' una dittatura sotto nuova gestione, ma sempre una dittatura.
__________________
Chi se fa' pecora, la lupa arabbiata se lo magna!

Ultima modifica di Er Mericano; 05-03-22 a 02:47 PM
Er Mericano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-03-22, 02:23 PM   #30
edo49
Collaboratori
 
L'avatar di edo49
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Cavarzere
Messaggi: 3,156
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 2
Grazie (Ricevuti): 294
Mi piace (Dati): 11
Mi piace (Ricevuti): 991
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 405 Post(s)
predefinito

Ho letto tutto quanto e con qualche distinguo siamo tutti amareggiati per le vittime, preoccupati per gli sviluppi, sconsolati per il finale tragico che purtroppo non si potrà impedire, sperando solo sia il meno atroce possibile ...
edo49 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace lacopo giuseppe Piace questo post
Rispondi

Tag
guerra

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:02 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.