Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > Altri argomenti > Buona forchetta

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 24-06-22, 08:37 AM   #31
danguerriero
füehrerDan
 
L'avatar di danguerriero
 
Registrato dal: Feb 2010
ubicazione: ai confini dell'Impero
Messaggi: 4,945
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 179
Grazie (Ricevuti): 265
Mi piace (Dati): 1194
Mi piace (Ricevuti): 1495
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 2019 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da max63 Visualizza il messaggio
il cane è SOLO da tartufi, coi miei non sono mai riuscito a cancellargli la selvaggina completamente dalla testa, quindi... Andare a tartufi è difficile se devi "farti" un cane e non conosci i posti . Il cane è il meno, male che vada lo si compra avviato, ma i posti nessuno te li venderà mai, o li cerchi o li "rubi". Di che regione sei?
Friuli

Inviato dal mio SM-A426B utilizzando Tapatalk
__________________
...Im heil'gen Land Tirol...
danguerriero non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-06-22, 10:10 AM   #32
max63
Utente abituale
 
L'avatar di max63
 
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: alessandria
Messaggi: 818
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 57
Mi piace (Dati): 132
Mi piace (Ricevuti): 206
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 289 Post(s)
predefinito

https://www.andareatartufi.com/zone-...enezia-giulia/
e oltre confine ,Buzet , dove c'è una vallata che dicono dia una tonnellata di bianco all'anno
Ma lì è meglio non andarci ....
max63 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-06-22, 11:37 AM   #33
bosco64
Guru del forum
 
L'avatar di bosco64
 
Registrato dal: Nov 2011
ubicazione: Langhe
Messaggi: 4,047
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 43
Grazie (Ricevuti): 158
Mi piace (Dati): 178
Mi piace (Ricevuti): 1014
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1214 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da max63 Visualizza il messaggio
il cane è SOLO da tartufi, coi miei non sono mai riuscito a cancellargli la selvaggina completamente dalla testa, quindi... Andare a tartufi è difficile se devi "farti" un cane e non conosci i posti . Il cane è il meno, male che vada lo si compra avviato, ma i posti nessuno te li venderà mai, o li cerchi o li "rubi". Di che regione sei?

Dai non essere cosi' drastico. Quasi vero che il cane è solo da tartufi, ne ho visti alcuni, diciamo pure pochi, andare sia a caccia che a tartufi, ma erano in mano a gente che nella vita faceva solo due cose. Vero che i posti li devi rubare, ma quando hai un cane buono, ti basterà fare il giro di tutte le piante potenzialmente buone. Vedrai che avrai delle sorprese
bosco64 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-06-22, 11:49 AM   #34
max63
Utente abituale
 
L'avatar di max63
 
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: alessandria
Messaggi: 818
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 57
Mi piace (Dati): 132
Mi piace (Ricevuti): 206
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 289 Post(s)
predefinito

il problema è proprio il "potenzialmente"....
max63 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-06-22, 12:21 PM   #35
bosco64
Guru del forum
 
L'avatar di bosco64
 
Registrato dal: Nov 2011
ubicazione: Langhe
Messaggi: 4,047
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 43
Grazie (Ricevuti): 158
Mi piace (Dati): 178
Mi piace (Ricevuti): 1014
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1214 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da max63 Visualizza il messaggio
il problema è proprio il "potenzialmente"....

Io per potenzialmente intendo dire, tutte le querce, i pioppi , i salici , i tigli. Mi è capitato di trovare tartufi dove nessuno è mai andato a mettere il naso del proprio cane. Certo è che ti devi fare il culo, perchè nei posti comodi ci vanno tutti.
bosco64 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-06-22, 12:46 PM   #36
cioni iliano
Guru del forum
 
L'avatar di cioni iliano
 
Registrato dal: May 2017
ubicazione: castelfiorentino
Messaggi: 1,968
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 458
Grazie (Ricevuti): 145
Mi piace (Dati): 740
Mi piace (Ricevuti): 475
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1031 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da bosco64 Visualizza il messaggio
Io per potenzialmente intendo dire, tutte le querce, i pioppi , i salici , i tigli. Mi è capitato di trovare tartufi dove nessuno è mai andato a mettere il naso del proprio cane. Certo è che ti devi fare il culo, perchè nei posti comodi ci vanno tutti.
Buongiorno. Verissimo. Quoto al 100%. Per "rubare" i posti un trucchetto: andare in esplorazione il martedì ed il venerdì (caccia chiusa) e sciogliere il cane dove si trovano parcheggiate le auto in prossimità di vallate o aperta campagna. Il "nostro" seguirà le tracce dei cani degli altri tartufai e vi condurrà nelle tarufaie. Naturalmente non "a botta"; ma con pazienza darà i suoi frutti. Lì vi renderete conto se la zona è buona: le buchette scavate anche se ricoperte si individuano facilmente. Negli anni '60 del secolo scorso, nella frazione del mio paesello dove ho una residenza tutt' oggi, i tartufai si servivano di cagnoli piccoli simil barbone, detti can pumeri, in modo da poterli portare in collo o nel corbello dietro alle spalle, perché non possedendo auto o moto, camminando avrebbero lasciato tracce per gli altri.
Inoltre trucchi per far perdere tempo ai concorrenti consistevano nel lasciare un frammento di tartufo nella buchetta, in modo che i cani di un altro tartufaio perdesse tempo e avvantaggiarsi così nell' esplorare prima degli altri posti altrettanto buoni. Non farseli passare avanti. Oggi, purtroppo, disseminano bocconi avvelenati. Avere sempre seco una bottiglia di acqua salata da far bere al cane in modo da provocarne il vomito, in caso di sospetta ingestione. So che esistono anche delle speciali museruole che si sganciano e riagganciano facilmente per premiare e bere; questo sempre dalla nostra borraccia perché potrebbero essere avvelenate anche le pozzette degli incavi degli alberi ove si trattiene l'acqua piovana.
Saluti.
cioni iliano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-06-22, 02:39 PM   #37
Luca1990
Utente abituale
 
L'avatar di Luca1990
 
Registrato dal: Mar 2020
ubicazione: Provincia di Venezia
Messaggi: 744
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 13
Grazie (Ricevuti): 50
Mi piace (Dati): 228
Mi piace (Ricevuti): 379
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 523 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cioni iliano Visualizza il messaggio
Buongiorno. Verissimo. Quoto al 100%. Per "rubare" i posti un trucchetto: andare in esplorazione il martedì ed il venerdì (caccia chiusa) e sciogliere il cane dove si trovano parcheggiate le auto in prossimità di vallate o aperta campagna. Il "nostro" seguirà le tracce dei cani degli altri tartufai e vi condurrà nelle tarufaie. Naturalmente non "a botta"; ma con pazienza darà i suoi frutti. Lì vi renderete conto se la zona è buona: le buchette scavate anche se ricoperte si individuano facilmente. Negli anni '60 del secolo scorso, nella frazione del mio paesello dove ho una residenza tutt' oggi, i tartufai si servivano di cagnoli piccoli simil barbone, detti can pumeri, in modo da poterli portare in collo o nel corbello dietro alle spalle, perché non possedendo auto o moto, camminando avrebbero lasciato tracce per gli altri.
Inoltre trucchi per far perdere tempo ai concorrenti consistevano nel lasciare un frammento di tartufo nella buchetta, in modo che i cani di un altro tartufaio perdesse tempo e avvantaggiarsi così nell' esplorare prima degli altri posti altrettanto buoni. Non farseli passare avanti. Oggi, purtroppo, disseminano bocconi avvelenati. Avere sempre seco una bottiglia di acqua salata da far bere al cane in modo da provocarne il vomito, in caso di sospetta ingestione. So che esistono anche delle speciali museruole che si sganciano e riagganciano facilmente per premiare e bere; questo sempre dalla nostra borraccia perché potrebbero essere avvelenate anche le pozzette degli incavi degli alberi ove si trattiene l'acqua piovana.
Saluti.
Non immaginavo che una parte dei tartufai potesse arrivare a simili bassezze.. che gente che c’è in giro.. per soldi sono disposti pure ad avvelenare un cane

Detto ciò io il tartufo se posso lo evito.. puzza di piede !
Luca1990 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-06-22, 03:27 PM   #38
Gianni58
Utente abituale
 
Registrato dal: Jul 2018
ubicazione: Palmi (RC)
Messaggi: 225
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 14
Grazie (Ricevuti): 30
Mi piace (Dati): 9
Mi piace (Ricevuti): 88
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 64 Post(s)
predefinito

Effettivamente è difficile ma non impossibile.
Per me lo è stato ancora di più in quanto nella mia provincia, in particolare, non c'era mai stato nessun tartufaio e si dava per scontato la loro inesistenza.
Però partendo dalla considerazione dell'esistenza, almeno apparente, di terreni e piante idonee, anche se in aree molto limitate e impervie, ho voluto provare. Corso, esami e abilitazione.
E' chiaro che il territorio lo conoscevo già molto bene per via della attività venatoria, ciò aiuta molto ma non basta.
Ho tirato su e addestrato due cuccioli di Lagotto e mi spingevo sino in Basilicata (a 250 km), dove ho un carissimo amico tartufaio e li abbiamo fatto pratica sul terreno, sia io che i cani. La femmina nata a marzo, ad ottobre ha cavato il primo bianco e poi il nero pregiato e poi il bianchetto …….
Per il primo anno è stato così.
Nello stesso tempo, con l'aiuto delle carte geologiche (bisogna saperle leggere) ho individuato nella mia provincia e in quella limitrofa parecchi posti teoricamente idonei per le varie qualità di tartufi. Al momento giusto li andavo ad esplorare, risultato: 1 o 2 buoni su 10. Dove non trovavo ci ripassavo dopo 7 o 10 giorni o occasionalmente e qualche altro posto buono ogni tanto saltava fuori.
Dopo anni continuo ad esplorare anche perché capita che taglino le piante in qualcuno dei miei posti e devo per forza di cose trovarne altri di rimpiazzo.
Ormai mi dedico solo al bianco e bianchetto, qualche uscita a scorzone all'inizio (dopo è troppo caldo) e ricognizioni visive per posti nuovi di bianco.
E' stato difficile ma ci sono riuscito e senza "rubare" posti.
Gianni58 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie danguerriero Ha ringraziato per questo post
Vecchio 24-06-22, 04:52 PM   #39
cioni iliano
Guru del forum
 
L'avatar di cioni iliano
 
Registrato dal: May 2017
ubicazione: castelfiorentino
Messaggi: 1,968
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 458
Grazie (Ricevuti): 145
Mi piace (Dati): 740
Mi piace (Ricevuti): 475
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 1031 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Gianni58 Visualizza il messaggio
Effettivamente è difficile ma non impossibile.
Per me lo è stato ancora di più in quanto nella mia provincia, in particolare, non c'era mai stato nessun tartufaio e si dava per scontato la loro inesistenza.
Però partendo dalla considerazione dell'esistenza, almeno apparente, di terreni e piante idonee, anche se in aree molto limitate e impervie, ho voluto provare. Corso, esami e abilitazione.
E' chiaro che il territorio lo conoscevo già molto bene per via della attività venatoria, ciò aiuta molto ma non basta.
Ho tirato su e addestrato due cuccioli di Lagotto e mi spingevo sino in Basilicata (a 250 km), dove ho un carissimo amico tartufaio e li abbiamo fatto pratica sul terreno, sia io che i cani. La femmina nata a marzo, ad ottobre ha cavato il primo bianco e poi il nero pregiato e poi il bianchetto …….
Per il primo anno è stato così.
Nello stesso tempo, con l'aiuto delle carte geologiche (bisogna saperle leggere) ho individuato nella mia provincia e in quella limitrofa parecchi posti teoricamente idonei per le varie qualità di tartufi. Al momento giusto li andavo ad esplorare, risultato: 1 o 2 buoni su 10. Dove non trovavo ci ripassavo dopo 7 o 10 giorni o occasionalmente e qualche altro posto buono ogni tanto saltava fuori.
Dopo anni continuo ad esplorare anche perché capita che taglino le piante in qualcuno dei miei posti e devo per forza di cose trovarne altri di rimpiazzo.
Ormai mi dedico solo al bianco e bianchetto, qualche uscita a scorzone all'inizio (dopo è troppo caldo) e ricognizioni visive per posti nuovi di bianco.
E' stato difficile ma ci sono riuscito e senza "rubare" posti.
Buonasera. Anche chi sa utilizzare google hart, riesce a individuare le zone tartufigene.

Inviato dal mio AUM-L29 utilizzando Tapatalk
cioni iliano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-06-22, 08:14 AM   #40
Gianni58
Utente abituale
 
Registrato dal: Jul 2018
ubicazione: Palmi (RC)
Messaggi: 225
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 14
Grazie (Ricevuti): 30
Mi piace (Dati): 9
Mi piace (Ricevuti): 88
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 64 Post(s)
predefinito

Buongiorno,
con Google Earth non puoi conoscere le caratteristiche e proprietà del terreno, esso torna molto utile solo dopo che con l'aiuto delle carte geologiche si individuano le zone con terreni idonei per le diverse varietà di tartufo.
Una volta individuate le zone presumibilmente idonee, con Google Earth si fa un primo "sopralluogo" per cercare capire che tipo di piante e vegetazione ci sono, la conformazione del terreno e le possibili vie di accesso. Successivamente bisogna recarsi sul posto e verificare se tutte le condizioni corrispondono e se effettivamente producono tartufo.
Per tutte le varietà di tartufi ci devono essere parecchi componenti che devono coincidere e di cui tenere conto: Qualità e caratteristiche del terreno; Piante idonee; Microclima, Piovosità in determinati periodi precedenti al momento di maturazione; la conoscenza di tutto ciò è di fondamentale aiuto.
E' un lavoro impegnativo ma da dei risultati maggiori che andare in giro a caso nella speranza di imbattersi al momento giusto nel posto giusto.
Gianni58 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace max63 Piace questo post
Rispondi

Tag
tartufi

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:41 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.