Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > Altri argomenti > Buona forchetta

Avvisi

Grazie Grazie:  0
Mi piace Mi piace:  2
Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 07-08-22, 10:35 PM   #1
Oizirbaf
Moderatore Buona Forchetta
 
L'avatar di Oizirbaf
 
Registrato dal: Nov 2014
ubicazione: Milano
Messaggi: 1,536
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 580
Mi piace (Dati): 7
Mi piace (Ricevuti): 1222
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 650 Post(s)
predefinito Polenta e "Brüscitt"

I "Brüscìtt" appartengono alla cucina "bustocca" come viene chiamata la zona di Busto Arsizio (VA). E' un piatto conosciuto quasi solo nella zona di origine. Ho voluto compilare in modo più scorrevole la ricetta sotto riportata come “figura” dal sito della confraternita per più agevole consultazione…ma i consigli restano gli stessi.
Un piatto a Busto preso molto sul serio. Esiste una confraternita dei Brüscitt da cui ho preso le "tavole della legge" in materia: http://www.magisterodeibruscitti.org/

Certe preparazioni nella loro semplicità ed origine hanno sempre alcunchè in comune quantunque si differenzino notevolmente. Questa mi ricorda in qualche modo il Peposo dei Fornaciai dell'Impruneta...

Ingredienti per 6 persone

• 2 kg di carne bovina (cappello del prete, Reale, Tampetto,,,)
• 1 spicchio d'aglio
• 1 cucchiaio di semi di finocchio
• 100 gr di burro
• 100 gr di pancetta fresca non affumicata o lardo di Colonnata
• 1 bicchiere di vino rosso corposo
• sale e pepe a piacere.

Tagliare la carne con un coltello ben affilato a pezzetti grandi come una mandorla. Il coltello deve tagliare di netto e bisogna cercare di non perdere il liquido mentre si taglia la carne. La ricetta originale prevede che debba essere assolutamente tagliata al coltello ed in nessun caso "macinata"…
Mettete la carne cosi tagliata nel tegame a freddo assieme al burro e alla pancetta o lardo parimenti tagliata a striscioline. I semi di finocchio e l’aglio si racchiudano in un sacchettino in modo che non si spargano nella pietanza. Cuocete a fuoco molto basso e coprite in modo che il vapore non esca ma rimanga tutto all'interno.
Questo perchè la cottura deve durare circa 2 h, 2 h ½ . Se ritenete il tutto eccessivamente asciutto potete aggiungere dell'altro burro ma non acqua o brodo! Una controllatina ogni tanto con un assaggio, una rigirata ed un'eventuale aggiustatina di sale.
Poco prima della fine cottura togliete il sacchetto con i semi e l'aglio e versate un bicchiere di vino rosso, corposo come si deve! Alzate la fiamma in modo che evapori l'alcool e rimanga solo l'aroma del vino ma non l'acidulo dell'alcol e tutto sia perfettamente amalgamato.
Andrà servito con un'acconcia polenta come in altri post abbiamo avuto modo di descrivere.
Chissà come potrebbe essere una variazione con il cinghiale...
L'accompagnamento sarà obbligatorio al resto della bottiglia cui il bicchiere sarà stato espropriato.
__________________
"...Apri la mente a quel ch'io ti paleso
e fermalvi entro; ché non fa scienza,
sanza lo ritenere, avere inteso..."

Ultima modifica di Oizirbaf; 08-08-22 a 04:20 PM
Oizirbaf non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Luca1990, Yed Piace questo post
Vecchio 07-08-22, 11:08 PM   #2
Luca1990
Utente abituale
 
L'avatar di Luca1990
 
Registrato dal: Mar 2020
ubicazione: Provincia di Venezia
Messaggi: 744
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 13
Grazie (Ricevuti): 50
Mi piace (Dati): 228
Mi piace (Ricevuti): 379
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 523 Post(s)
predefinito

Ricetta non proprio estiva ma sicuramente da provare col freddo!
Luca1990 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-08-22, 11:32 PM   #3
Oizirbaf
Moderatore Buona Forchetta
 
L'avatar di Oizirbaf
 
Registrato dal: Nov 2014
ubicazione: Milano
Messaggi: 1,536
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 580
Mi piace (Dati): 7
Mi piace (Ricevuti): 1222
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 650 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Luca1990 Visualizza il messaggio
Ricetta non proprio estiva ma sicuramente da provare col freddo!
Oggi mi sono mangiato un filetto alla griglia. Se come fanno altri normalmente gli avessi fatto precedere un risotto o dei succulenti spaghetti…non avrei fatto un peccato calorico o termicamente diverso. Poi per mie lunghe esperienze dalle tue parti anche con la canicola la polenta era sempre presente.
Il problema è di doversi…contenere!
🙈
__________________
"...Apri la mente a quel ch'io ti paleso
e fermalvi entro; ché non fa scienza,
sanza lo ritenere, avere inteso..."
Oizirbaf non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
brüscitt, polenta

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:53 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.